Birdgardening

Raccolta fotografica di mangiatoie per uccelli selvatici

Raccolta fotografica di mangiatoie per uccelli selvatici

Abbiamo scelto dal web le foto più belle e simpatiche di mangiatoie per uccelli selvatici per fornirvi qualche idea per allestire in giardino o in terrazzo un birdgardening per aiutare gli uccelli durante il periodo freddo.

In inverno il freddo e la neve sono il peggior nemico degli uccelli selvatici. Il cibo scarseggia e per molti uccelli non è facile trovare la quantità di cibo necessaria al fabbisogno giornaliero.

E’ proprio in questo periodo che possiamo aiutarli allestendo un piccolo birdgadening sul nostro terrazzo o nel nostro giardino.

Possiamo installare qualche mangiatoia per uccelli selvatici e riempirla con dei semi misti per uccelli domestici, come scagliola, miglio, arachidi, girasole, ecc

Non occorrono mangiatoie professionali per uccelli selvatici ma è sufficiente la voglia e la volontà di aiutare gli uccelli.

Ad esempio possiamo appendere al ramo di un albero qualche palla di grasso che sarà molta gradita dalla maggior parte degli uccelli, poichè rappresenterà un’importantissima fonte di grassi, che aiuterà gli uccelli a proteggersi dal freddo. Gli uccelli, soprattutto quelli insettivori, gradiranno molto ed in breve tempo cinciarelle, cinciallegre, pettirossi ed altri piccoli passeriformi faranno a gara per accaparrarsi il cibo.

Anche spargere una mangiata di semi su un tronco tagliato oppure su di un vassoio può essere un valido modo per fornire del cibo agli uccelli selvatici.

Ciuffolotti, Passeri domestici, Verdoni, Verzellini e tanti altri uccelli granivori gradiranno moltissimo!

Ma attenzione, in questi casi l’importante è cercare di posizionare il cibo al riparo da possibili predatori come ad esempio i gatti. Quindi si consiglia di posizionarlo sempre in un luogo aperto dove non ci siano nascondigli dove i gatti si possono appostare per tendere agguati agli ignari ed affamati uccellini.

Mangiatoie per uccelli selvatici

Installare un mangiatoia per uccelli selvatici è abbastanza veloce e semplice. Non occorrono particolari attenzioni ed in commercio è possibile trovare diverse tipologie e modelli.

Inoltre l’installazione di una mangiatoia per uccelli può essere un modo semplice ed originale per arredare il proprio giardino o il proprio balcone

Le mangiatoie per uccelli selvatici costituisco un grandissimo aiuto soprattutto in inverno quando semi ed insetti scarseggiano. Sul nostro shop online dedicato all’ornitologia trovi una vasta scelta di mangiatoie, facili da installare e pronte per l’utilizzo.
Mangiatoie per uccelli selvatici

 

A seconda della tipologia di mangiatoia possiamo fornire agli uccelli selvatici sia sementi varie, sia pastoncino per uccelli domestici, sia palle di grasso (mediante apposito dispenser).

Si consiglia di installare le mangiatoie sempre in luoghi al riparo da possibili predatori, poichè gli uccelli, proprio quando si nutrono, abbassano le loro difese e sono a rischi ad attacchi da parte dei gatti e degli uccelli rapaci.

Installate quindi le vostre mangiatoie da birdgardening suun tronco di un albero, magari fissandole con una coda, oppure appese ad un ramo o ancora tra la vegetazione di una pianta rampicante.

IMPORTANTE

Evitate sempre di somministrare cibo non naturale e non specifico per uccelli. Evitate avanzi di dolci, pasta e tutto ciò che non rientra nella normale alimentazione di un uccello selvatico.

Cinciarella che mangia da mangiatoia a silos per birdgardening

Uccelli da birdgardening: Cince o Paridi

Nel mondo degli uccelli da birdgardening ci sono due famiglie di uccelli la famiglia dei Paridi e Cince, uccelli di dimensioni minute dotate di una grande intelligenza, da un becco piccolo e sottile, che si contraddistinguono per l’agilità nei movimenti e per la colorazione vivace del piumaggio che raggiunge il suo massimo nella cinciarella e nella cinciallegra.

uccelli da birdgardening

Uccelli da birdgardening: introduzione

Il birdgardening consiste nell’allestimento di un giardino o terrazzo biologico adatto a ricreare un habitat naturale, dove gli uccelli selvatici possano vivere in piena libertà e al sicuro dei pericoli cittadini.

Costruire una cassetta nido aperta per uccelli selvatici

Costruire una cassetta nido aperta per uccelli selvatici

La cassetta nido aperta è molto utilizzata per la nidificazione del pettirosso, della ballerina, dello scricciolo e per il codirosso spazzacamino, in merito allo scricciolo e il pettirosso, la cassetta nido dovrà essere installata fra la vegetazione o fra le radici di un albero, in ogni caso a poca distanza dal terreno e ben celata tra la vegetazione.

cassetta nido con foro circolare

Costruire una cassetta nido con foro circolare

Come costruire un nido tradizionale con foro circolare interamente in legno di pino o di castagno poiché la resistenza all’acqua piovana e, più in generale alle condizioni climatiche offerta da questi legni è nettamente superiore alla resistenza offerta dai multistrati o dai truciolati.

Pettirosso

Costruire un nido alternativo per il pettirosso

Il pettirosso costruisce il proprio nido sul terreno, o in ogni modo a poca distanza da esso, fra i cespugli, fra le radici di un grosso albero o in buche naturali, che conferiscono una certa sicurezza per l’incolumità della prole.