Riconoscimento di un pullo

Per i nuovi Iscritti che vogliono presentarsi alla Community.
Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 16 giugno 2019, 11:06

Salve a tutti, tre giorni fa ho trovato questo pullo, ma non so a che specie appartenga, qualcuno sa aiutarmi? L'ho trovato in campagna e ho dovuto prenderlo perché stava per essere mangiato dal mio gatto!
Cresce bene ed è bello vispo, vi allego una foto e spero possiate aiutarmi!
Allegati
PicsArt_06-16-11.48.07.png

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 16 giugno 2019, 11:21

Passero ? Verdone ?
Sicuramente granivoro ma troppo piccolo per identificarlo .

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 16 giugno 2019, 11:24

Mmmm allora fra qualche giorno o settimana ve lo rimostro, sono inespertissima e a quanto ho capito in base alla specie hanno alimentaziono diversa (?) o sbaglio, in ogni caso grazie della risposta almeno ho un'idea
🙃

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 16 giugno 2019, 14:07

Devi dargli del pastoncino da imbecco specifico per granivori , piccole dosi ogni ora dall'aba al tramonto .
Finché è implume ha bisogno di una fonte di calore costante giorno e notte .

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 16 giugno 2019, 15:26

Si si ho già provveduto, per la temperatura so che deve rimanere costante sui 32.° e qui dove sto io ci sono 35/40 ° quindi si mantiene ben caldo!!
:) grazie mille

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 16 giugno 2019, 15:37

In natura, i pulli vengono coperti costantemente (giorno e notte) dalla madre e mantenuti a temperatura corporea (circa 37°C) .

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 17 giugno 2019, 17:51

Il piccolo cresce, oggi come da te consigliato ho preso il pastoncino da imbecco per granivori, (finora l'avevo alimentato con uovo sodo, mela e piccoli semi) spero che da adesso in poi cresca meglio dato l'alimento specifico! Cambia di giorno in giorno, sta mettendo le piume!😍

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 17 giugno 2019, 17:52

Eccolo in foto! Mi confermi che è un passero?
Allegati
IMG_20190617_164203.jpg

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 17 giugno 2019, 18:16

Non sono sicuro sia un Passero . Potremo stabilire la specie quando sarà un po' impiumato .
Non dare frutta e verdura ; è ancora troppo piccolo ed ha bisogno di una alimentazione particolarmente proteica .
Non dare altro che pappa da imbecco per il momento .

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 22 giugno 2019, 17:23

Ecco kiki adesso!! Secondo voi come sta? Adesso si capisce che razza è? L'alimentazione continua come all'inizio però oggi ho notato che la cacca Era leggermente più morbida del solito Secondo voi do troppa acqua? Avevo letto in un sito di darla due volte al giorno, Consigliatemi . Devo tenerlo ancora al caldo o posso già sistemarlo in una gabbietta prima che lo liberi o o devo aspettare che crescano tutte le penne?
Allegati
IMG_20190621_135839.jpg

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 22 giugno 2019, 17:27

Ecco Un'altra foto
Allegati
15612207784305254630195237456431.jpg

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 22 giugno 2019, 18:16

Passero.
Sembra sano . Tienilo al caldo finché non sarà ben piumato ; a quel punto vedrai che sarà lui stesso a voler abbandonare il nido (la scatola in cui lo tieni) .
L'acqua non serve , è sufficiente quella contenuta nella pappa ; la potrai dare , magari anche quella per il bagnetto , quando comincerà a becchettare da solo .

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 23 giugno 2019, 9:25

Oggi ho notato che tiene l'occhio destro semi chiuso (ma non sempre.. Sarà malato?

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 23 giugno 2019, 10:21

Non saprei . Forse si è solo fatto male .
Lo tieni sempre al caldo e al riparo dalle correnti ?

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 23 giugno 2019, 10:39

Si, solo ieri è capitato che era uscito dal "nido" e c'era un po' di corrente, l'ho subito messo al riparo

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 26 giugno 2019, 9:36

Si tira le penne adesso!!
Perché?
Sto sbagliando qualcosa?😢
Allegati
IMG_20190626_103411.jpg

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 26 giugno 2019, 9:56

Non so perché lo faccia .
Ma hai visto che se le strappa da solo o hai solo notato le penne per terra ? Le mastica o le lascia cadere ?
Prova a dargli un dito d'acqua in un sottovaso per il bagnetto , senza forzarlo .
Oppure della terra polverosa sempre in un sottovaso .... non contemporaneamente all'acqua , altrimenti fa i fanghi !

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 26 giugno 2019, 10:27

Noto spesso che si "gratta" non so descriverlo precisamente, pensavo si pulisse le penne invece ogni tanto trovo qualche penna nella scatolina, non penso le mastichi, non è del tutto implumato per questo ho paura a spostarlo dalla scatolina, dici di provare lo stesso anche se non ha del tutto le piume?

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 26 giugno 2019, 10:35

Sto provando
Allegati
15615416334567090246831512168060.jpg

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 26 giugno 2019, 10:40

Ecco gliel'ho appena vista staccare non le mastica le lascia cadere...
Allegati
1561542011083874894668841196206.jpg
15615419372184652978115073419286.jpg

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 26 giugno 2019, 11:12

È molto probabile che abbia dei parassiti .
Dovresti tenerlo in una scatola vuota , senza materiale tra il quale si possono annidare gli acari.
Un foglio di giornale o carta assorbente sul fondo, da rinnovare all'occorrenza è più che sufficiente .
Potrebbe essere utile una goccia di antiparassitario , ma non so se la tollererebbe ; è ancora molto piccolo , di solito , in cattività i novelli vengono trattati subito dopo lo svezzamento .
Aspetta altri pareri , nel caso non arrivassero , puoi esporre la questione agli allevatori più esperti nella sezione "canarini" .

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 1 luglio 2019, 8:35

Ehi ciao Intanto grazie mille per il consiglio, perché da quando ho spostato il passerotto dentro uno scatolo rivestito con carta il problema si è risolto, non si tira più le penne, però è rimasto spennato in qualche zona. Mi sai dire per caso in quanto tempo ricrescono le penne? inoltre ha cominciato a beccare a terra però quando gli metto il mangime davanti non lo becca o almeno lo becca poco secondo te è il caso di spostarlo nella gabbietta in modo che si abitua a mangiare da solo o finché continua chiedere il cibo da parte mia continuo a darglielo? Ps: ha anche incominciato a saltellare e a svolazzare anche se non riesce a volare 🙃
Allegati
IMG_20190629_150547.jpg

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 1 luglio 2019, 10:57

Il piccolo ha raggiunto l'età di involo , ha abbandonato il nido ma non è ancora svezzato .
Devi metterlo in una gabbietta , non tanto per abituarlo a mangiare da solo , ma perché non vada a cacciarsi nei guai ; ora sarà molto curioso , vorrà esplorare il territorio e l'ambiente domestico è ricco di pericoli.
Continua ad imbeccarlo finché lo richiede , riducendo progressivamente la frequenza in modo da stimolarlo a becchettare . Non dimenticare di fornire anche un abbeveratoio .
Il piumaggio mi sembra un po' scomposto , non so se perché si spiumava o se per altre cause.
Le penne ricrescono in tempi variabili , per remiganti e timoniere , che sono quelle che richiedono i tempi più lunghi , occorrono 4/6 settimane .
Un complesso vitaminico aiuta .

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 1 luglio 2019, 11:19

Quale vitaminico mi consigli?

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 1 luglio 2019, 12:02

Ce ne sono tante di qualità comprovata .
Personalmente uso Muta-vit della Oropharma (lo trovi anche in condizioni da pochi grammi) ; è un prodotto specifico per la muta e la ricrescita del piumaggio ma è utile anche per altri fattori .
Trovi le specifiche del prodotto sullo shop del sito , se vuoi dare un'occhiata https://www.google.com/url?sa=t&source= ... 1978798403

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 5 luglio 2019, 10:31

Ciao Giampiero Avrei bisogno di un tuo consiglio, il giorno stesso in cui tu mi hai detto di fornirgli il mutavit sono andata in un negozio di animali spiegandogli la situazione, il ragazzo del negozio mi ha dato un mangime che contiene vermi essiccati tipo una sorta di pastoncino infatti mi ha detto di mescolarlo con l'acqua e darglielo con la siringa e inoltre in questo pastoncino diciamo ha inserito un po' di polvere di mutavit, poi mi ha consigliato di comprare l'omogeneizzato di manzo e ho cominciato a imbeccarlo con la siringa, ieri Era bello arzillo oggi lo vedo leggermente letargico non saltella più come ieri non svolazza sembra sonnecchiare cosa potrebbe essere?

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 5 luglio 2019, 10:32

Inoltre si appollaia continuamente come se fosse una gallina, non so se è un comportamento normale

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 5 luglio 2019, 11:00

È chiaro che non stia bene , ma non so dirti cosa abbia .
Gli avrà fatto male il cambio di alimentazione ?
Come sono le feci ?

Mirianalicalzi
Messaggi: 19
Iscritto il: 16 giugno 2019, 10:51

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Mirianalicalzi » 5 luglio 2019, 11:05

Le feci sono a volte normali a volte butta tipo "acqua" tipo albume d'uovo

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1566
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Riconoscimento di un pullo

Messaggio da Giampiero » 5 luglio 2019, 11:55

Probabile infezione del tratto gastrointestinale.
Se ne hai la possibilità dovresti farlo visitare da un veterinario e se è il caso richiedere esame batteriologico.

Rispondi