Tortora ammalata

Il Forum dedicato all'allevamento e alla cura di Colombi, Tortore, Galline, Fagiani, Quaglie, ecc

Moderatore: lory939

Rispondi
Pighiro
Messaggi: 1
Iscritto il: 4 giugno 2020, 17:59

Tortora ammalata

Messaggio da Pighiro »

Buonasera a tutti,
ieri sera la nostra tortorella, recuperata circa un mese fa sul balcone tutta impaurita dopo essere caduta dal nido attaccato da una gazza, ha iniziato, improvvisamente e senza alcun apparente motivo, dapprima a tremare, poi a non riuscire più a volare ed infine a non reggersi letteralmente sulle zampe.
Contattato in fretta uno studio veterinario disponibile H24, a mezzanotte eravamo lì per farla visitare da una dottoressa molto gentile che ipotizzava una infezione batterica intestinale e procedeva a darle un antibiotico, un’antinfiammatorio ed una puntura di calcio e fornendoci anche ulteriori dosi di antibiotico da proseguire nei prossimi giorni.
Il punto però è questo: dal momento che la tortorella è un animale selvatico mi è stato spiegato che, al di là di questo primo intervento, lo studio veterinario, per legge, non può in alcun modo occuparsene ne’ tantomeno procedere con esami più mirati (nel nostro caso radiografia e tampone del gozzo) che sarebbero necessari per avere un quadro più chiaro.
Quindi, sperando comunque di superare questa fase, mi chiedo: se mai dovesse verificarsi qualche altra situazione di emergenza non posso fare altro che guardarla soffrire impotente sapendo di non potermi affidare a nessuno? Mi sembra veramente assurdo che esista una legge del genere.
Un cordiale saluto a tutti

Roberta

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
swift
Messaggi: 128
Iscritto il: 3 maggio 2020, 19:08

Re: Tortora ammalata

Messaggio da swift »

Non esiste nessuna legge di questo genere... il problema è che a parte i pochi veterinari aviari disponibili, i veterinari classici non sanno da che parte iniziare
Rispondi