Voliera autoportante

Tecniche e consigli su come costruire un nido, una mangiatoia,ecc
lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Voliera autoportante

Messaggio da lancashire » 26 luglio 2006, 21:43

Sto per cimentarmi nei primi giorni di agosto nella costruzione di una voliera senza intelaiatura (intorno al tronco di un albero), di circa 6 o 9 metri di circonferenza e dell'altezza di circa uno o due metri (inzialmente sarà da 50 cm), c'è qualcuno che ci ha provato?
Probabilmente domenica per prova costruirò una gabbia/volieretta da 2 o 2,5 metri di lunghezza x 50 x 50 sempre senza intelaiatura credete che reggano?
Questa è un disegno approssimativo dellavoliera da realizzare.
Immagine

Solo oggi 22/02/2007 mi sono reso conto che il metodo di realizzazione descritto di seguito è privo di immagini di come realizzare la gabbia /voliera autoportante. Inserisco il link relativo alla realizzazione (non della ciambella) ma di quella in linea da 250 X 50 X 50
http://www.rione.it/canarini/lancashire ... age_it.htm
Ultima modifica di lancashire il 6 maggio 2007, 21:49, modificato 3 volte in totale.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

SPEDIZIONI ESPRESSE IN 24/48 ORE
GRATIS A PARTIRE DA 89,00 EURO

www.hobbyuccellishop.it
tel: 0823 18 74 639
cell: 389 24 90 671

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Vai al negozio online
Dario
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 971
Iscritto il: 18 marzo 2005, 22:30
Località: S.Maria C.V. (CE)
Contatta:

Messaggio da Dario » 26 luglio 2006, 22:33

Scusa la domanda: ma perchè senza intelaiatura?

C'è un motivo particolare?

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 26 luglio 2006, 23:01

Diciamo che con l'intelaiatura è "troppo lavoro", più pesante, meno maneggevole, meno "trasformabile" senza intelaiatura è possibile partire con un'altezza da 50 cm e può diventare anche da tre metri, inoltre l'intenzione è quella di posizionarla da circa 1,50 da terra in sù e che circondi un tronco d'albero (sono un tipo un pò strano!)....
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Dario
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 971
Iscritto il: 18 marzo 2005, 22:30
Località: S.Maria C.V. (CE)
Contatta:

Messaggio da Dario » 27 luglio 2006, 9:20

canarini ha scritto: (sono un tipo un pò strano!)....
:D :D :D

Secondo me la tua idea si può realizzare soprattutto se la gabbia ha dimensioni piccole, mentre diventa più complicato se aumenti le dimensioni, infatti in questo caso, secondo me, si potrebbero verificare dei problemi.

Prima di tutto dovresti usare una rete metallica molto rigida in modo che abbia una certa capacità autoportante e poi, secondo me, dovresti in ogni caso fissare la gabbia in almeno 2 punti diversi e ben disposti in modo da assicurarla al terreno (o direttamente al albero) in modo da garantire una certa rigidità specilamente per quanto riguarda l'inverno.... devi considerare il vento e le intemperie che potrebbero danneggiare la gabbia e mettere in pericolo la sicurezza dei soggetti nella stessa.

Comunque perchè non ci spieghi un pò meglio la tua Idea? Se fai delle foto dell'albero potremmo capire bene.

ciao ciao

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 27 luglio 2006, 11:34

Non occorre foto, sarà pubblicata se la realizzo, l'albero è un comune albero con un tronco da 30 40 cm con i rami a circa 3 4 metri di altezza.
L'idea era quella di realizzare "una ciambella" a mezza altezzza dell'albero (quindi la voliera sarà sospesa, non appoggiando per terra e nè sul tronco ma sostenuta tramite ganci ai rami)
La "ciambella" potrà in questo modo essere allargata in altezza senza grossi problemi (spero).
La rete è chiaro che sarà compatibilmente con il peso rigida per questo pensavo d'iniziare con una altezza di 50 cm.
La voliera sarà utilizzata esclusivamente nel mese di agosto e se riesco a realizzarla "facilmente smontabile" in inverno avrei semplicemente della rete appoggiata in garage (per non sottoporla ad intemperie, il progetto è al momento in mente e pensavo di realizzare gli sportelli in modo semplice con delle molle a chiusura come i normali sportelli delle gabbie.
Per quanto riguardava il ricatturare a fine estate i volatili pensavo di realizzare una specie di gabbia da 40 sottostante dove mettere le mangiatoie.
Per ora penso che costruirò la gabbia/voliera, se ci riesco credo che le probabilità di realizzare la "voliera/ciambella" saranno più realistiche.
Grazie per i consigli.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

freegiampi
Messaggi: 25
Iscritto il: 30 marzo 2005, 15:13
Località: Pescara

Messaggio da freegiampi » 27 luglio 2006, 12:33

sono curioso di vederla finita, anche perchè in un primo tempo avevo capito che partivi da terra, mentre invece adesso dici che la vuoi tenere in sospensione, sono curioso di vedere come farai fondo, e tetto..
allevare aiuta a proteggere

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 27 luglio 2006, 13:55

Fondo: solo rete, (fertilizzeranno il terreno) e poi essendo abbastanza ampia e per periodo limitato, non ci dovrebbero essere problemi di "concentrazione" e... per la pulizia della rete di fondo credo che sarà sufficiente una bella lavata ogni tanto con un tubo d'acqua a prescindere che il fondo dovrebbe essere autolavato da un sistema d'irrigazione a pioggia già esistente (ed è anche per questo motivo che spero di realizzarla a mezza altezza).
Tetto: solo rete, sopra ci sono le foglie di una bella quercia che faranno da tetto antipioggia naturale, il problema saranno le foglie che ci cadranno sopra ... poi vedremo come risolvere.
Sistema antiformiche, i "ganci" da appendere tra rami e "ciambella" avranno inseriti dei bicchierini da caffè di carta con del grasso che eviterà l'ingresso delle formiche nella voliera.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Vera
Messaggi: 21
Iscritto il: 10 luglio 2006, 22:59

Messaggio da Vera » 28 luglio 2006, 0:11

mi piace tantissimo come la vuoi fare... PErchè non ci metti le foto man mano che procedi?? Sarebbe bello, così se qualcuno vuole imitarti, saprà come procedere!!
[url=http://imageshack.us][img]http://img82.imageshack.us/img82/5383/calopsitaoy8.jpg[/img][/url]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 28 luglio 2006, 9:28

Probabilmente tra sabato e domenica costruirò la gabbia/volieretta da 2,50 x 0.50 x 0.50 se riesco a farla e non viene una schifezza posterò le foto. (costo dei materiali gia acquistati, meno di 15 euro)
Per quanto riguarda la "ciambella" la farò probabilmente nei primi giorni di agosto a Sabaudia, se il fornitore di ADSL provvederà a sistemare il collegamento che ora non funziona, sarà mia cura postare le foto "in corso d'opera" altrimenti se ne parlerà a settembre.
Se qualcuno avesse "necessità" di farne una simile ad agosto mi scriva in privato che gli darò le indicazioni specifiche di come intendo realizzarla.
Per notizia e se dovesse servire a qualcuno, l'idea iniziale era quella di costruire una gabbia/voliera a cilindro (posizionata in orizzontale) sospesa di 1,50 di diametro e lunga a volontà, sempre senza intelaiatura e senza cassetto di fondo, posizionata a circa 1 metro da terra (chiaramente posizionata con al di sotto esclusivamente terreno), la costruzione sarebbe stata facile ed i costi dovrebbero aggirarsi sui 5 euro per ogni mezzo metro di lunghezza.
P.S. qualcuno ha una idea migliore per costruire le molle di chiusura degli sportelli? io per ora li realizzo attorcigliando intorno ad un chiodo "l'anima" in acciaio dolce dei corrugati elettrici!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Dario
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 971
Iscritto il: 18 marzo 2005, 22:30
Località: S.Maria C.V. (CE)
Contatta:

Messaggio da Dario » 28 luglio 2006, 9:52

Per le molle dei sportellini potresti utilizzare le molle che si usano per le gabbie dei conigli....

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 29 luglio 2006, 12:54

Confermo che una gabbia/voliera da 2,50 x 0,50 x 0,50 senza intelaiatura è fattibile.
Immagine
ed ora la "ciambella" (forse)
Ultima modifica di lancashire il 6 maggio 2007, 21:51, modificato 1 volta in totale.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 29 luglio 2006, 13:06

canarini::

(senza intelaiatura è fattibile)

Vedi perché hai l'-appoggio del MURO credimi!! Per quella
da te in costruzione, ti consiglio POI vedi TU, di far passare
del filo di ferro tra la RETE. Quel tipo dolce, che serve per le
VIGNE, altrimenti avrai dei grossi problemi nella struttura ,
( troppo pesante si piega).
Per le formiche , basta della calce , diluita nell'acqua, messa sui
rami come vernice. (Esperienza diretta per le piante di LIMONI)

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 29 luglio 2006, 20:01

Grazie Eliseo per i consigli, in ogni caso avendola realizzata:
si riesce a sollevare con una sola mano, (se posta al centro) e non ha alcuna "flessibilità" sarebbe rigida anche se appesa! (è stata realizzata con due soli pezzi di rete da 5,52)
Per conoscenza è stata "legata" con del filo di ottone ma credo che la "ciambella" dopo questa prima realizzazione sarà "legata" molto probabilmente con dei moschettoni da pesca! (più comodi)
Il problema sarà per la "ciambella" (se la realizzo), in quanto molto più ampia! ma in ogni caso sarà sempre possibile inserire fili di ferro più o meno rigidi! (ma non penso che occorreranno).
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 29 luglio 2006, 21:29

canarini:

IO mi riverivo a questa x i CONSIGLI;

Il problema sarà per la "ciambella" (se la realizzo), in quanto molto più ampia!
ma in ogni caso sarà sempre possibile inserire fili di ferro più o meno rigidi!
(ma non penso che occorreranno).


Perché devi fare conto anche del peso dei soggetti ,il nr che
metterai all'interno, il mangime e tutto il resto l' acqua.
Altro Consiglio, in commercio vi sono dei cangetti, in alluminio
in USO, per la costruzione delle gabbie per i conigli, con relativa
pinza, costa poco( e unirai perfettamente le due parti di rete).
Questa e ESPERIENZA personale.-

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

robbie
Messaggi: 135
Iscritto il: 28 luglio 2006, 21:39
Località: marche
Contatta:

Messaggio da robbie » 30 luglio 2006, 22:57

Come hai fatto a stendere cosi bene la rete, dato che si trova a rotoli non è facile strenderla bene.
Cosa metti sul fondo per non far cadere a terra gli escrementi?
Ora devi fare le aperture per le porticine, non ti conviene attaccare un contorno in legno alla fessura che farai, penso che poi sarà piu facile far tenere la porticina...

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 31 luglio 2006, 7:06

Per "stendere" bene la rete basta montarla con la "curvatura" all'esterno.
Per le porticine saranno realizzate ache quelle senza intelaiatura (spero).
Per quanto riguarda il fondo ci sarannno un paio di rotoli di carta da cucina.
P.S. dato che la moglie ha scartato l'ipotesi della "ciambella" smonterò questa fatta per portarla al mare.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 31 luglio 2006, 18:51

:D :D

Per le porticine saranno realizzate anche quelle senza intelaiatura
(spero)
-----------------------------
E la parte più facile questa, come la taglia, la devi rimettere, devi
fare uso di molle, quelle per le gabbie dei conigli, come chiusura
e , pieghi sempre la parte della rete come geniere. (Altrimenti
fai uso delle precedenti informazioni che to dato)
Occhio a eliminare bene la parte che tagli, altrimenti saranno le
mani e braccia tue TAGLIATE.-
(Vedi che in commercio ,c' è della carta, di cui una parte e catramata,
ottima per la tua Voliera ,dura di più della comune carta).-

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 31 luglio 2006, 22:12

Poepila ha scritto::D :D

E la parte più facile questa, come la taglia, la devi rimettere, devi
fare uso di molle, quelle per le gabbie dei conigli, come chiusura
e , pieghi sempre la parte della rete come cerniere.
poepila (eliseo)
Questa non l'ho capita.
Una volta le avevo realizzate a scorrimento verticale (con solo rete) è difficile da spiegare.
Ora intendevo realizzarle ad esempio: apertura da 10 x 20 sportello da 12 x 21 fissato con una molla sul lato corto e lasciando un bordo da 1 quadrato intorno. (quindi usando altra rete pù larga per lo sportello)
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 1 agosto 2006, 9:21

Pare difficile ma non lo e, in centro della rete, ho dove devi tagliare
la rete per creare lo sportellino, la parte che tagli, la devi riutilizzare
allo stesso modo. Se come cerniere vai USO dei gancetti per le
gabbie dei Conigli sei apposto, e non butti via nulla.-
Ottimo anche lo scorrimento Verticale come dici (vecchio sistema
della gabbie molto vecchie).-

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 2 agosto 2006, 20:45

Ho inserito nel primo post questa immagine.
Immagine
Ultima modifica di lancashire il 6 maggio 2007, 21:53, modificato 1 volta in totale.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

robbie
Messaggi: 135
Iscritto il: 28 luglio 2006, 21:39
Località: marche
Contatta:

Messaggio da robbie » 2 agosto 2006, 21:13

Lino vuoi proprio farti mettere in gabbia dalla forestale??? :lol: scherzo è una bella idea ma sarebbe un pò difficile da montare e smontare...

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 16 agosto 2006, 11:43

Poepila ha scritto:canarini::

(senza intelaiatura è fattibile)

Vedi perché hai l'-appoggio del MURO credimi!! ....

poepila (eliseo)
Incredulo!
Immagine

Ed è anche ad altezza variabile, la sera la tiro su per non far fare il bagnetto notturno ai canarini! ho un impianto d'irrigazione a pioggia automatico!
Ma ho sempre il problema delle molle di chiusura degli sportelli!!
Ultima modifica di lancashire il 6 maggio 2007, 21:54, modificato 1 volta in totale.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 16 agosto 2006, 11:54

Bella idea, mi piace un sacco! Bravissimo e complimenti per l'inventiva e la manualità nella realizzazione! :wink:
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

robbie
Messaggi: 135
Iscritto il: 28 luglio 2006, 21:39
Località: marche
Contatta:

Messaggio da robbie » 16 agosto 2006, 20:47

L'avevo già visto cmq complimenti lino è venuta bene...facci qualche foto piu da vicino siamo curiosi... :)
"Le ideologie ci separano, i sogni e le angosce ci riuniscono."
(Eugene Ionesco)

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 16 agosto 2006, 21:24

LINO

:lol: :lol:

Dai le Misure e dimmi quanti soggetti hai al suo interno?
E anche il tipo di rete inerente allo spessore 1x1 ho 2x2
ecc. Le molle utilizza quelle per le gabbie dei conigli

:lol: :lol:

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 17 agosto 2006, 0:16

Misure in cm. lunga 250 larga 51 alta 51 maglie da 1 x 1
Soggetti presenti attualmente in voliera: 13 Lancashire.
Altro presente in voliera: (peso aggiuntivo)
> Un posatoio (ramo con rametti) da 260 cm posizionato lateralmente nel senso della lunghezza (per non ingombrare l'area di volo) il diametro del ramo dalla parte più grande è di circa 3 cm (ho dovuto ridurlo per farlo entrare e fissare nella maglia da 1 x 1 e dall'altro lato fuoriesce dalla gabbia per motivi di tenuta e di molleggio di una decina di cm (fissato da entrambi i lati con del filo verde da giardinaggio). Il posatoio messo nel senso della lunghezza ed in posizione decentrata, l'avevo sperimentato in una gabbia da 90 ed i canarini apprezzano tale posizionamento "passeggiandoci" lateralmente su tutta la lunghezza e rinforzando ulteriori muscolature.
> Due posatoi (rami senza rametti) posizionati a circa 15 cm dall'estremità uno posizionato a circa 20 cm dal fondo e l'altro a circa 40 cm dal fondo.
> Una altalena posatoio (ramo) da circa 48 cm fissato al tetto con del cordino da tenda e posizionata a circa 10 cm dal fondo (si combinano l'effetto altalena con l'effetto sbarellamento) le prime volte si "ammucchiavano"
> Due mangiatoie da 20 accoppiate con sistema antispreco/antisoffio in rete metallica ed apposito posatoio (ramo) da mangiatoia riempite di misto.
> Una mangiatoia antispreco grande a tre fori in comune commercio che eliminerò a breve (rovinano i ciuffi e ...) riempita di misto.
> Sei mangiatoie normali da gabbia posizionate con appositi agganci internamente con diverse varietà di alimenti.
> Una vaschetta in vetro per pastone. (per motivi di praticità nel lavaggio).
> Due vaschette (quelle rosse in plastica porta oggetti da meccanico) di circa 10 cm di altezza 10 cm larghezza e 20 lunghezza una piena di terra (molto gradita)! ci si ruzzolano dentro e cercano (vermi?) e mangiano (minerali?) e l'altra piena d'acqua per il bagnetto.
> Spighe di panico
> Osso di seppia
> Sei mini ganci da macellaio per il sistema di sollevamento della voliera.

La gabbia è in ogni caso leggera, il sollevamento/abbassamento viene eseguito senza problemi e senza alcun aiuto di altre persone (basta sollevare di un mezzo metro per volta ed alternativamente da un lato e dall'altro) e nell'operazione quasi non casca neppure l'acqua del bagnetto!

Ritengo la soluzione della gabbia in linea migliore di altre tipologie di voliere vedessi che voli che si fanno e data anche la relativa ampiezza sono in grado di effettuare anche voli "in sospeso" ed inseguimento d'insetti!

Credo che sia possibile alla luce di questo "esperimento" la realizzazione di una gabbia da 4 metri con la stessa tecnica; ritengo inoltre che non sia necessario neppure per questa lunghezza, ulteriori tiranti intermedi oltre quello laterale.

Per completezza, il sistema di tenuta/sollevamento è stato realizzato con del cordino appena più grande di quello da tende che scorrono in carrucole di ottone fissate ai rami con due pezzi di catena zincata da 60 cm che "circondano" il ramo e due ganci di tenuta (legati al cordino) e fissati ognuno a due maglie laterali della gabbia.

Vista interna della voliera.
Immagine
Ultima modifica di lancashire il 6 maggio 2007, 21:57, modificato 1 volta in totale.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Ciuffolotto
Messaggi: 262
Iscritto il: 15 dicembre 2005, 15:00
Località: Marche

Messaggio da Ciuffolotto » 17 agosto 2006, 12:43

:shock: Wow :shock: Gli hai costruito proprio una bella reggia!! :D

Complimenti!! :D :D

tati
Messaggi: 12
Iscritto il: 9 maggio 2006, 16:17
Località: Udine

Messaggio da tati » 17 agosto 2006, 13:28

ma, la voliera a ciambella non la fai più???? mi piaceva molto l'idea... :D

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 17 agosto 2006, 14:02

tati ha scritto:ma, la voliera a ciambella non la fai più???? mi piaceva molto l'idea... :D
No, non la faccio più, la moglie ha bocciato la realizzazione ... ma visto che funziona il sistema privo d'intelaiatura, forse l'anno prossimo ne realizzo una un pò più grandina (non dico quanto!) ma non a ciambella (di alberi adattabili all'idea ne ho solo uno!
Se però vuoi (e se hai un albero adattabile) posso in qualche modo aiutarti a realizzarla non dovrebbe essere nè complicata ne costosa da realizzare.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

tati
Messaggi: 12
Iscritto il: 9 maggio 2006, 16:17
Località: Udine

Messaggio da tati » 18 agosto 2006, 10:11

purtroppo non ho alberi :( ... ma seguirò le tue idee.... :D
ciao e grazie

Rispondi