Gabbie autocostruite allargabili a voliera & ripiegabili

Tecniche e consigli su come costruire un nido, una mangiatoia,ecc
Rispondi
lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Gabbie autocostruite allargabili a voliera & ripiegabili

Messaggio da lancashire » 12 dicembre 2007, 2:54

Ho gabbie da cova da 67 ed un paio di gabbie/volierette.
Avevo iniziato a realizzare una volieretta che si sarebbe potuta trasformare in 4 gabbie da cova da 50x50x40 ... ma ho abbandonato l'idea.
Accingendomi a realizzare qualche gabbia che possano essere o smontabili o assemblabili a volieretta, scrivo qui di seguito quali sono le mie intenzioni "costruttive" se ci fossero idee supplementari sarebbero gradite!
Fronte della gabbia circa 70 x 35 o 50 realizzata con rete da 2 x 1 con 3 sportelli frontali e 4 o 6 sportellini x mangiatoia.
Altri lati della gabbia, indeciso se utilizzare stessa rete o rete 1 x 1 con sportelli laterali.
Cassetto di fondo realizzato con plastica quella simil cartone ondulato, su cui scorre un sistema carta che potrebbe funzionare sia per singole gabbie che per gabbie messa in linea ma distanziate di circa 30 cm (spazio per portanido esterno/bagnetto)

La realizzazzione sarebbe diciamo di una serie di gabbie in rete PIEGABILI e che essendo assemblabili in diverse configurazione possono diventare volierette (facendo l'ipotesi di gabbia 70 x35 x 35) altezza 70 o 105 o 140 e lunghezza variabile in base a quello che occorre. .

Queste per sommicapo le intenzioni, si accettano consigli ulteriori.
P.S. l'intenzione è quella di realizzarle nel periodo di fine anno; quando saranno realizzate verranno chiaramente pubblicate le foto.
Grazie in anticipo per i numerosi consigli che vorrete darmi.

Post P.S. i cassetti di fondo credo che li realizzerò in plastica in quanto + leggeri e lavorabili facilmente, ho della lamiera zincata da 0,6 ma è una tragedia il peso, il taglio e la piegatura!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
marco62
Messaggi: 2744
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Messaggio da marco62 » 12 dicembre 2007, 11:19

certo che le idee non ti mancano sei un fenomeno :wink:
x il frontale userei quelli del commercio x poi assemblarli con la tua struttura il costo è leggermente superiore a quello fatto da te però è comprensivo di sportelli x mangiatoie e di sportelli x le mani si risparmia sul tempo che lo puoi dedicare alla restante struttura :D

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 12 dicembre 2007, 11:50

marco62 ha scritto:certo che le idee non ti mancano sei un fenomeno :wink:
x il frontale userei quelli del commercio x poi assemblarli con la tua struttura il costo è leggermente superiore a quello fatto da te però è comprensivo di sportelli x mangiatoie e di sportelli x le mani si risparmia sul tempo che lo puoi dedicare alla restante struttura :D
Ci avevo pensato, ma ...
PROBLEMI a mio avviso: costo, frontale per gabbia da 67 10 euro, comodo x sportelli e sportellini x mangiatoie, scomode per i 2 sportellini in dotazione, in quanto volendole realizzare multifunzioni, i 3 sportelli frontali a cui avevo pensato inizialmente ...
potrebbero diventare 4 (utilizzo frontale portanidi/bagnetto) nel caso si volessero mettere "appiccicate" l'una all'altra, inoltre mettendole a pila avrei forse il problema che beverini e bagnetto potrebbero "bagnare" le mangiatoie della fila inferiore, quindi lo sportello dedicato diciamo al bagnetto stavo pensando di realizzarlo "tutto da un lato quasi all'angolo!"
Grazie per la collaborazione qualsiasi spunto può essere fonte di miglioramenti per un utilizzo ottimale della struttura che ho in mente, nel caso specifico del tuo consiglio era già stato preso in considerazione. Qualsiasi idea va in ogni caso attentamente esaminata.
Grazie della collaborazione.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

meggy
Messaggi: 1171
Iscritto il: 8 gennaio 2007, 9:53
Località: provincia di milano

Messaggio da meggy » 12 dicembre 2007, 17:45

bella idea! ma come hai intenzione di fare x "tenerle sù"? il fatto che siano ripiegabili sarebbe molto comodo, ma quando le monti come fai? dovresti avere una specie di binario rigido in cui far scorrere i vari pannelli (io ragiono in altezza xchè ho pappi, ma immagino che anche in lunghezza sia lo stesso discorso)...io ho da anni le gabbie montabili della borgovit, ne ho 6 che monto a voliera (cioè senza divisori) x le mie coco, in modo che la base siano 2 gabbie e l'altezza 3...il modo in cui si incasrano è molto ingegnoso ma dovresti saldare su ogni facciata della gabbia un cilindro cavo alla base e uno "spuntone" da introdurre nel cilindro all'altezza...come pensi di fare tu?

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 12 dicembre 2007, 20:12

meggy ha scritto:bella idea! ma come hai intenzione di fare x "tenerle sù"?
Sono autoreggenti.
Ho iniziato con la gabbia / volieretta mi pare da 2,50 x 50 x 50 complicandomi la vita a realizzarla con 2 pezzi unici fatti ad U
Ho proseguito con una voliera da circa 6 metri x 1 metro x 1 metro senza telaio e l'unico problema incontrato è stato quello della tipologia di rete acquistata, troppo poco rigida (problemi di costi, ho voluto risparmiare) ... sarà la rete che utilizzerò per la costruzione delle gabbie se non opto per una rete da 2 x 1
Ho realizzato trasportini che diventano gabbie / volierette senza telaio da circa 36 x 36 x 70 o 90 o 120 circa e senza alcuna tipologia di problemi salvo il cassetto di fondo (realizzati con vassoi da cucina in alluminio), ma dovendoli usare per brevi periodi non mi ero posto il problema, (..... avendoli prestati ad un amico del forum per un trasporto da Roma all'estero con sosta temporanea di alcuni giorni nel percorso il problema del cambio della carta di fondo si è verificato)
Diciamo che a palmi dovrei riuscire ad assemblare unendo un po di gabbie una volieretta da 105 x 105 x 300 o forse 400 senza problemi (spero) ma sicuramente senza problemi per delle misure di 70 x 70 x 140
[smilie=041.gif]
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 12 dicembre 2007, 20:23

L'idea della gabbia che diventa volieretta e ripiegabile, mi è venuta a Reggio Emilia, io mi stavo complicando la vita a farla a pezzi separati/ripiegabili, ma a Reggio ho visto un venditore che al termine della mostra (stavo aspettando lo sgabbio per ritirare un canarino acquistato), si ripiegava una bella gabbia da circa 60 x 40 x 40 utilizzando lo stesso sistema che credevo di aver ideato, mi ci sono fermato a chiacchierare per chiedergli se avesse titato fuori l'idea da una mia foto, mi ha detto che le usava da lungo tempo. la sua era semplicissima e non teneva alcun conto come invece facevo io dell'ingombro in larghezza da ripiegata... da qui l'idea di replicarla migliorandola con il sistema carta inferiore.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

meggy
Messaggi: 1171
Iscritto il: 8 gennaio 2007, 9:53
Località: provincia di milano

Messaggio da meggy » 12 dicembre 2007, 20:28

bene, allora aspetto con ansia delle foto xchè sono molto curiosa di vedere cosa salta fuori!!! :lol:

ultrasmilano
Messaggi: 450
Iscritto il: 1 ottobre 2007, 11:22
Località: Eboli

Messaggio da ultrasmilano » 16 dicembre 2007, 19:21

anche io avevo pensato a della gabbie autocostruite con rete di acciaio zincata da assemblare tipo voliera, ma ho trovato vari intoppi, come il casseto di fondo(quello più grande), la solidita della struttura e varie altre cose... domani mattina dovrei avere un pò di tempo a disposizione, cercherò di creare una gabbia con misure standard da cova che possano essere messe a pila o affiancate in modo da costituire una voliera(ma questa la vedo un pò più difficile come idea!)
vi faccio sapere anche... ciaooo

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 17 dicembre 2007, 1:02

ultrasmilano ha scritto:anche io avevo pensato a della gabbie autocostruite con rete di acciaio zincata da assemblare tipo voliera, ma ho trovato vari intoppi, come
1) il casseto di fondo(quello più grande),
2) la solidita della struttura e varie altre cose... domani mattina dovrei avere un pò di tempo a disposizione, cercherò di creare una gabbia con misure standard da cova che possano essere messe a pila o affiancate in modo da costituire una voliera(ma questa la vedo un pò più difficile come idea!)
vi faccio sapere anche... ciaooo
La serie di gabbie che ho in mente per essere plurifunzione in linea di massima dovrebbero essere assemblate inizialmente a coppie, (ma coppie strane!) ... io sono "strano"
Quindi: frontale 3 pezzi di rete da 60 x 30 e 2 laterali 30 x 30 (credo che per piegarle e riassemblarle in multi-combinazione le misure debbano essere "multiple").
Sia i frontali che i laterali nella parte bassa devono avere almeno una maglia in più che va ripiegata ad angolo retto (dovrà) andare a sistemarsi al disotto della gabbia per conferire maggiore resistenza alla struttura (quando si praticheranno i tagli per cassetto di fondo e sistema carta).
Le 3 strutture affiancate sono a questo momento immaginate per permettere il posizionamento di portanidi esterni, mangiatoie a tramoggia e bagnetto, ogni frontale avrà ciascuno due sportelli per un totale di 6 sportelli e la struttura/gabbia centrale verrà divisa a metà con divisori ottenendo 2 gabbie affiancate da 90 e nella mezza gabbia sullo sportello verrà sistemato il portanido esterno da 25 (sto parlando di Lancashire) .....
ma credo che sarà più semplice farla che chiacchierarne.
Per quanto riguarda la solidità non credo che ci siano problemi, a questo momento ho assemblato i trasportini multifunzione fino a 3 trasportini e non ho riscontrato problemi di solidità.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 20 dicembre 2007, 12:55

L'ideazione della serie di gabbie va mentalmente avanti.
Dopo vedremo se nella realtà rispecchierà il progetto.
Questi saranno presumibilmente gli sportelli e sportellini da realizzare.
Essendo la batteria di gabbie predisposta in linea non potranno essere utilizzati i laterali per il posizionamento di accessori che saranno applicati solo frontalmente.
Immagine
Le dimensioni dovrebbero essere di circa 70 x 35 x 35
con 4 sportelli che a pieno regime dovrebbero avere 1 portanido esterno, mangiatoia a tramoggia, bagnetto non in linea con mangiatoie inferiori e sportellino libero di governo, ed una serie di sportellini potramangiatoia .... e portapastoncino.
Sarebbe gradito un eventuale intervento dei lettori per il miglioramento della disposizione degli sportelli & sportellini. Grazie
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Agostinof
Messaggi: 152
Iscritto il: 14 aprile 2005, 8:09
Località: Pontinia
Contatta:

Messaggio da Agostinof » 20 dicembre 2007, 14:14

Lino
se ti interessa ti posso dare il numero di una ditta che realizza i frontali su misura io li ho fatti per la batteria che ho a casa, me li hanno fatti come gli avevo detto io con 4 mangiatoie e due sportelli a misura non standard e li ho pagati poco..
Se ti interessa sai come trovarmi
Ciao
Ago
Pontinia (LT)
R.N.A. 76EX

[img]http://img87.imageshack.us/img87/2803/logosmallkr3.jpg[/img]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 23 dicembre 2007, 9:11

Costruzione gabbia a puntate:
Comprata rete 2 x 1 in realtà è 2,5 x 1,3 circa altezza 1 metro in realtà 102 cm circa prezzo 5 euro al metro. La disposizione della maglia da 2 è nel senso della lunghezza del rotolo.
Sto segnando con un pennarello i tagli da eseguire! le dimensioni finali sfruttando al massimo le dimensioni della rete, sprecando una sola maglia dovrebbe essere 66 x 33 x 33 (rispetto ad una gabbia commerciale 67 x 40 x 33) sto per sacrificare qualche cm in altezza, ma questo mi permetterà forse di avere una pila di 4 gabbie con spazio vuoto inferiore per l'attrezzatura ... la gabbia bassa avrebbe problematiche di luce e di accessibilità; e buona visibilità (forse) del nido della gabbia posta in alto.
Se ci fossero consigli dateli adesso, nel giro di 1 ora taglio la rete!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Eilinor
Messaggi: 19
Iscritto il: 14 dicembre 2007, 0:05
Località: Como

Messaggio da Eilinor » 23 dicembre 2007, 18:35

Comprata rete 2 x 1 in realtà è 2,5 x 1,3 circa altezza 1 metro in realtà 102 cm circa prezzo 5 euro al metro
ma che tipo di rete è? io ho chiesto in vari negozi la rete zincata con quadrati da un centimetro ma ho trovato cose assurde: la vendono solo in rotoli molto lughi oppure l'ho beccata a 28 euro al metro :shock:

valerioz7
Messaggi: 171
Iscritto il: 26 ottobre 2007, 12:43

Messaggio da valerioz7 » 23 dicembre 2007, 20:36

Eilinor ha scritto:
Comprata rete 2 x 1 in realtà è 2,5 x 1,3 circa altezza 1 metro in realtà 102 cm circa prezzo 5 euro al metro
ma che tipo di rete è? io ho chiesto in vari negozi la rete zincata con quadrati da un centimetro ma ho trovato cose assurde: la vendono solo in rotoli molto lughi oppure l'ho beccata a 28 euro al metro :shock:
azz io la pago 3 euro a metro quella zincata

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 23 dicembre 2007, 20:57

Eilinor ha scritto: Ma che tipo di rete è? io ho chiesto in vari negozi la rete zincata con quadrati da un centimetro ma ho trovato cose assurde: la vendono solo in rotoli molto lughi oppure l'ho beccata a 28 euro al metro :shock:
La rete quella a maglie 1 x 1 si trova facilmente in qualsiasi ferramenta a circa dai 3 ai 5 euro al metro, dipende dalla dimensioni del filo di ferro impiegato e dalla scelta della rete, in commecio ci sono reti anche con maglie dissaldate! I rotoli sono da 25 metri.
Le altre tipologie di rete se vivi in una città sono abbastanza difficili da trovare, non è economicamente conveniente per il commerciante tenerla, mica in città ci sono molti matti che si fanno le gabbie dei canarini con la rete e non vi è richiesta per costruire pollai!
La rete l'ho trovata in "zona agricola" ma è una ferramenta con ampi spazi interni ed esterni e le tipologie di reti che aveva disponibili erano innumerevoli. ne aveva ad esempio una che avrebbe resistito anche ad un assalto di un lupo! e di dimensioni di circa 1 cm x 10 cm sarebbe stata ottima ma per quello che dovevo realizzare mi è stata bene questa che ho acquistato.
Ho problemi per pubblicare la foto del disegno per il taglio che ho eseguito sulla rete, appena posso la pubblico.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 23 dicembre 2007, 21:45

Immagine
Queste sono i segni fatti con un pennarello per il successivo taglio della rete, del frontale. Sono visibili i 4 sportelli, i 7 sportellini portamangiatoia ed i segni relativi alla feritoia per il cassetto di fondo, l'ultima maglia inferiore andrà ripiegata ad angolo retto per dare solidità alla struttura.
il segno in rosso nei pressi dello sportello superiore sinistro è relativo all'ingombro del portanido e lo stesso sportello sarà dedicato al posizionamento della gabbia da addestramento (forse).
Sotto alla rete sono visibili:
le mollette x le gabbie dei conigli, il filo di ferro armonico per le molle degli sportelli e le fascette di cablaggio.
Immagine
questo è il laterale della gabbia è visibile il segno con il pennarello per il sistema "carta" e la ulteriore maglia bassa di rinforzo della struttura sempre da piegare ad angolo retto per conferire solidità alla stuttura.
Immagine
questa è la disposizione dei tagli sulla rete di altezza di 102 cm

In questo momento sono in pausa di riflessione prima del taglio.
il problema che devo risolvere è relativo all'altezza della gabbia se lasciarla da circa 33 cm (non avrei successivi problemi di assemblaggio nella configurazione voliera che potrebbe essere di svariate misure senza problematiche) o realizzarla alta 40 con migliore possibilità di posizionamento di ulteriori mangiatoie ed eliminazione problematiche relative forse al posizionamento della gabbia da allenamento! ma con poblemi di limitazioni all'assemblaggio nella configurazione voliera e di altezza della stuttura complessiva.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 27 dicembre 2007, 23:41

La realizzazione procede a rilento a causa della modifica al sistema mangiatoie, realizzate nella prima gabbia con mangiatoie tradizionali e nella seconda con le mangiatoie "sistema mucca" da una genialata di Dony.
Il sistema carta ancora non è stato agganciato.
Tutta la realizzazione è ad uno stato Pre-alfa.
L'abbondanza di canarini in gabbia è dovuta ad un test!
Le gabbie autocostruite sono ripiegabili ed estensibili, assemblabili a voliera di larghezza, altezza e lunghezza variabili con l'unica limitazione dovuta esclusivamente all'ambiente dove posizionarla.
Ma ripeto è tutto ad uno stato di PRE_PROVA.

foto della mangiatoia "sistema mucca"
Immagine

Foto di 2 gabbie multifunzione ... modulo singolo & modulo batteria con sistema carta ancora non applicato ... fase pre-alfa
Immagine
... CONTINUA ...
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

marco62
Messaggi: 2744
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Messaggio da marco62 » 28 dicembre 2007, 19:54

complimenti la mangiatoia sistema mucca utilizzando i portauova è eccezionale :D
non sono riuscito a vedere come vengono tenute ferme :(

Fausto
Messaggi: 2742
Iscritto il: 16 luglio 2006, 19:29
Località: Prov. MI

Messaggio da Fausto » 28 dicembre 2007, 20:13

meggy ha scritto:bella idea! ma come hai intenzione di fare x "tenerle sù"? ...
Ma daaaaaiiiiii Meggy ! Sei giovane, non hai ancora di questi problemi !
[smilie=Drogar-Laugh(LBG).gif] [smilie=Drogar-Laugh(LBG).gif] [smilie=Drogar-Laugh(LBG).gif] [smilie=Drogar-Laugh(LBG).gif]
[b][color=#4040FF]RNA 29HM[/color][/b]
[color=#4040FF][i]" Meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprir bocca e togliere ogni dubbio "[/i][/color] - J. J. Rousseau
[color=#FF0000][b]No messaggi privati, per favore. Le domande vanno postate nel forum. Grazie[/b][/color]

ultrasmilano
Messaggi: 450
Iscritto il: 1 ottobre 2007, 11:22
Località: Eboli

Messaggio da ultrasmilano » 28 dicembre 2007, 21:55

Ciao Lino!
a dirti la verità , i lavori secondo me stanno procedendo davvero bene!!!
come fai a tagliare la rete?? con cosa??
se riesco a trovare la rete adatta, domattina le comincio a costruire anche io, anche se nn riesco ancora ad immaginare cm assemblarle in altezza!!!
ti faccio sapere ciaooo

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 29 dicembre 2007, 8:16

Portauovo sistema usato per ora solo intacche con chiodo infuocato, http://www.hobbyuccelli.it/community/fo ... php?t=4849 ma ho gia modificato / sostituito il sistema, mediante coperchi /tappi in plastica trasparente delle diciamo schiume da barba .... sono riuscito per fissarlo in modo decente (da un coperchio tondo a farlo diventare triangolare) e con infissi dei pezzettini di simil acciaio (diciamo come le mangiatoie a vaschetta in commercio...) domani posto la foto del sistema di sagomatura e fissaggio.

Per tagliare la rete una ottima tenaglia e successivamente un flex per togliere le sbavature; la rete è filato 1,5 quindi molto rigida e dura da tagliare!
Per distanziare le gabbie, ho lasciato libera una maglia lunga della rete ed usando un tubicino in alluminio (qualsiasi negozio di bricolage vende barre tonde forate in alluminio).
Le foto pubblicate SONO SUPERATE da nuovi accorgimenti utilizzati!
ASPETTATE A REALIZZARLE ancora non ho la soluzione definitiva! la mangiatoia esterna ad esempio così come è ora produce una montagna di pula che va a cadere fuori!
... ancora non ho bucato il quarto sportello ...e non ho deciso quale tipologia di mangiatoie usare! sono in fase PROVA!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

marco62
Messaggi: 2744
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Messaggio da marco62 » 29 dicembre 2007, 15:35

grazie Lino anche se non uso gabbie fai da te è sempre utile il tuo insegnamento :wink: un domani chissà ne potrei avere bisogno :D

agatarosso
Messaggi: 19
Iscritto il: 1 gennaio 2008, 14:41
Località: Anguillara Sabazia

Messaggio da agatarosso » 1 gennaio 2008, 17:19

Salve ragazzi, vedo che avete un sacco di idee, perche non mettete qualche foto, cosi potremmo vedere meglio il vostro lavoro, un saluto.
Bernardini Alessandro

SBERLA
Messaggi: 1
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 11:34

sportellini gabbia

Messaggio da SBERLA » 6 gennaio 2008, 22:20

ciao ragazzi sentite volevo sapere dv posso trovare le molle x gli sportellini oppure direttamente gli sportellini con molla incorporata x apertura principale e per le mangiatoie, xkè sto costruendo una gabbia x uccelli multi funzione smontabbile (sn un princiante) rispondete in molti grazie.
se volete informazioni come sto costruendo questa gabbia ditemelo
ciao.
IL RE DEL FAI DA TE

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: sportellini gabbia

Messaggio da lancashire » 7 gennaio 2008, 11:24

SBERLA ha scritto:ciao ragazzi sentite volevo sapere dv posso trovare le molle x gli sportellini oppure direttamente gli sportellini con molla incorporata x apertura principale e per le mangiatoie, xkè sto costruendo una gabbia x uccelli multi funzione smontabbile (sn un princiante) rispondete in molti grazie.
se volete informazioni come sto costruendo questa gabbia ditemelo
ciao.
Ciao Sberla, facci vedere che dopo ti copio!
Le molle o te le fai da solo o se vai in una uccelleria fornita li trovi già fatti; i prezzi orientativi sono: sportellini mangiatoia in plastica circa 50 cents e sportelli in ferro circa 1 euro
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

gabriele
Messaggi: 1222
Iscritto il: 23 aprile 2007, 17:48
Località: Paternò ct

Re: Gabbie autocostruite allargabili a voliera & ripiega

Messaggio da gabriele » 7 gennaio 2008, 13:38

lancashire ha scritto:
Post P.S. i cassetti di fondo credo che li realizzerò in plastica in quanto + leggeri e lavorabili facilmente, ho della lamiera zincata da 0,6 ma è una tragedia il peso, il taglio e la piegatura!

SCUSA MA COME PENSI di procurarti la plastica?? io ho solo questo problema x la mia voliera.....
il cassetto di fondo... è un rompicapo... ho pensato al plexiglass.. alluminio... legno di scarsa qualità.......
potresti aiutarmi???????
grazie
PAZIENZA E COSTANZA RIPAGANO SEMPRE
rna: sv690

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Gabbie autocostruite allargabili a voliera & ripiega

Messaggio da lancashire » 7 gennaio 2008, 15:45

gabriele ha scritto: SCUSA MA COME PENSI di procurarti la plastica?? io ho solo questo problema x la mia voliera.....
il cassetto di fondo... è un rompicapo... ho pensato al plexiglass.. alluminio... legno di scarsa qualità.......
potresti aiutarmi???????
grazie
La voliera "normale" che ho realizzato sono riuscito a farla con il "sistema carta" da qualche parte qui sul forum ci dovrebbero essere le immagini.
Per questa tipologia di gabbia, non occorre cassetto di fondo (a questo momento) ma occorre sopra al tetto della gabbia inferiore un foglio di cellophane in quanto avevo previsto che mangiassero la carta di fondo ed ho realizzato la grata di fondo, ma non avevo previsto che si "mangiassero" la carta posta sopra al tetto.
Comunque prima di realizzare qualsivoglia voliera occorre realizzare il cassetto di fondo è più semplice! dopo costruirci la voliera intorno che procedere in maniera inversa!
In precedenza per cassetto di fondo avevo utilizzato i pianali degli scaffali metallici, (posti al contrario) si trovano di ogni misura. Il sistema in plastica che dicevo, potrebbe essere realizzato con la "plastica ondulata simil-cartone" con cui ci fanno normalmete le cartelle da disegno (chiaramente occorre sigillare con colla a caldo le giunzioni e tutti i "fori ondulati")
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Gabbie autocostruite allargabili a voliera & ripiegabili

Messaggio da lancashire » 8 febbraio 2008, 15:23

Gabbia da 67
Immagine

Gabbia da 134
Immagine

Gabbia da 202
Immagine

Gabbia piegata
Immagine

Batteria di gabbie
Immagine

Sistema mangiatoie
Immagine

Sistema bagnetto, sportellini e portanido
Immagine

Sistema bagnetto, sportellini e gabbia da allenamento
Immagine

Sistema carta
Immagine

Il tutto sempre in fase di test e PROVVISORIO.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Agostinof
Messaggi: 152
Iscritto il: 14 aprile 2005, 8:09
Località: Pontinia
Contatta:

Re: Gabbie autocostruite allargabili a voliera & ripiegabili

Messaggio da Agostinof » 8 febbraio 2008, 15:33

lino..mi fai una batteria?
sono uno spettacolo..quando devo venire a prenderla!!
Ciao
Ago
Pontinia (LT)
R.N.A. 76EX

[img]http://img87.imageshack.us/img87/2803/logosmallkr3.jpg[/img]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Gabbie autocostruite allargabili a voliera & ripiegabili

Messaggio da lancashire » 15 dicembre 2008, 12:15

lancashire ha scritto:Gabbia da 67
Immagine

Gabbia da 134
Immagine

Gabbia da 202
Immagine

Gabbia piegata
Immagine

Batteria di gabbie
Immagine

Sistema mangiatoie
Immagine

Sistema bagnetto, sportellini e portanido
Immagine

Sistema bagnetto, sportellini e gabbia da allenamento
Immagine

Sistema carta
Immagine

Il tutto sempre in fase di test e PROVVISORIO.
Tra qualche giorno sarà esattamente un anno dal "taglio della prima rete"
CONSIDERAZIONI:
la funzionalità è ottima ed ho dato via le gabbie da 67 che avevo.
Mangiatoie "mucca" ottime
Sistema carta sistemato
Sistema di "sopraelevazione ed attaccaggio batteria" sistemato tramite montanti in ferro (probabilmente li devo sostituire con alluminio) e con viti dadi e rondelle (sistema molto funzionale)
Eliminati gli spuntoni superiori ed i tubicini (non servono più)
Sistemazione bagnetto ottimo
Sistemazione nido ottimo (con umidificatore incorporato)
Dopo svariato tempo e diverse prove ho trovato una soluzione semplice ed a bassissimo costo per le grate di fondo.
Ma non è "tutto oro ciò che luccica"
Problema che mi resta le gabbie da allenamento attaccabili allo sportello, sono abbastanza scomode nell'utilizzo.
Era mio dovere comunicare dopo il test se le aspettative corrispondessero all'impegno realizzativo.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Rispondi