LA VOLIERA DI ZAPO.

Tecniche e consigli su come costruire un nido, una mangiatoia,ecc
Rispondi
zapo30
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 11:27
Località: FRANCAVILLA FONTANA

LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da zapo30 » 25 marzo 2008, 14:46

La voliera è stata realizzata quasi per il 90% in ferro (riciclato),e mi sono divertito un sacco a saldarlo, soltanto le porte sono in legno anch'esse riciclate e adattate.
la rete e a maglie strette(60.00euro) per evitare l'intrusione di qualche topolino,per copertura ho usato dei folgi di policabornato(35.00euro),
per l'impianto idraulico ho usato una termovalvola riciclata da una caldaia+ un timerdigitale(24.00euro)+ 10 di metri di tubo comune usato per innaffiare(5.00euro),praticamente, ho predisposto il timer, che da il consenso all'elettrovalvola che apre il rubinetto dell'acqua per riciclarla nei beverini 4 volte al giorno, provvista di doppia porta per evitare, nel momento in cui si entra qualche fuga..
le misure sono 4.70x3.50x2.00, per realizzarla(da solo) ho impiegato una 50 di gg.,è situata sul terrazzo di casa mia, non vi dico la fatica a salire le barre di ferro di 6 m.
vi posso dire che tutto il lavoro e la fatica fatta ne sono valsi veramente la pena.
un piccolo dettaglio, per curiosita' ho chiesto un preventivo ad un fabbro, mi ha chiesto quasi 2000,00euro, mi sa che ho risparmiato qualche cosina.

spero che vi piaccia, consigli e critiche accettatissime.
Allegati
Immagine 012.jpg
Immagine 005.jpg
Immagine 003.jpg
Immagine 002.jpg
Immagine 001.jpg

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
rox
Messaggi: 607
Iscritto il: 9 dicembre 2007, 18:11

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da rox » 25 marzo 2008, 15:15

complimenti! quali soggetti andranno ad abitarci ?

zapo30
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 11:27
Località: FRANCAVILLA FONTANA

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da zapo30 » 25 marzo 2008, 16:07

grazie rox,
roseicollis.

lucas
Messaggi: 102
Iscritto il: 21 marzo 2007, 19:47
Località: Chiesina Uzz. PISTOIA

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da lucas » 25 marzo 2008, 17:31

6 un'artista complimenti....me ne fai una =? :D :D :D :D :D
scherzo hai fatto un capolavoro.
Saluti.LUCA (Ldux)
Non siamo gli ultimi di ieri ma i primi di domani!!! R.N.A. 07MC
Ldux x gli amici, non compagni!

zapo30
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 11:27
Località: FRANCAVILLA FONTANA

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da zapo30 » 25 marzo 2008, 18:26

ti ringrazio Lucas,
troppo gentile :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

meggy
Messaggi: 1171
Iscritto il: 8 gennaio 2007, 9:53
Località: provincia di milano

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da meggy » 26 marzo 2008, 9:37

ma...è splendida!!!praticamente la voliera è grande quanto la tua terrazza o sbaglio???è grandissima, i tuoi pappi ci staranno benissimo!!!
come trespoli cosa hai usato? a parte i nidi e le piante (non sono tossiche vero?) non vedo altro...l'idea del ricambio dell'acqua mi piace moltissimo, acqua sempre fresca e fatica zero!!!
complimenti, avrai fatto una faticaccia a costruirla ma credo prorpio che ne sia valsa abbondantemente la pena!!!
come rete antitopo intendi quella a maglie da un cm??
anche io ce l'ho da un cm e i topolini purtroppo mi entrano lo stesso, però non ho mai avuto nessun problema, non credo che i topolini di campagna riescano a uccidere un pappagallo...
"il fico fa bene alla vista...gli uccelli ne mangian quintali...e quasi nessuno ha gli occhiali...ma questo è un segreto di pochi!" by F.Guccini

meggy
Messaggi: 1171
Iscritto il: 8 gennaio 2007, 9:53
Località: provincia di milano

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da meggy » 26 marzo 2008, 9:39

scusami, non avevo cliccato sulle foto e siccome le ho viste solo piccole, non avevo fatto caso alla miriade di trespoli di legno... :oops: :oops: :oops: scusami, sono ciecata, non far caso alla mia domanda di prima!!! :lol:
"il fico fa bene alla vista...gli uccelli ne mangian quintali...e quasi nessuno ha gli occhiali...ma questo è un segreto di pochi!" by F.Guccini

zapo30
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 11:27
Località: FRANCAVILLA FONTANA

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da zapo30 » 26 marzo 2008, 10:07

ciao meggy,
cerchero' di rispondere a tutte le tue domande, le piante non sono assolutamente tossiche, ho controllato su una lista che ho trovato su un sito specializzato, la rete e quella da mezzo cm., per quanto riguarda i topi, non aggrediscono i pappi. adulti ma depredano le uova nei nidi, quindi fai attenzione.
per quanto riguarda il ricambio dell'acqua, be' sono veramente molto contento, funziona alla grande, ho evitato cosi' anche di disturbare piu' del dovuto le coppie durante la riproduzione.
ho fatto lo stesso meccanismo ad un mio amico, che ha delle gabbie a batterie, ho modificato i beverini, e si sta trovando
veramente molto bene.
i trespoli sono di ulivo ed eucalipto, anch'essi non tossici, i nidi gli ho fatti di truciolato rivestito per ridurre un po' gli effetti acaro.
ho lavorato molto è in verita' non è stato tutto molto semplice sopratutto a trasportare il materiale sul terrazzo
comunque ne è valsa veramente la pena.
spero di avere risposto alle tue domande in maniera esauriente, grazie per i complimenti. :D :D :D :D :D :D

Fausto
Messaggi: 2742
Iscritto il: 16 luglio 2006, 19:29
Località: Prov. MI

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da Fausto » 6 aprile 2008, 8:11

zapo30 ha scritto: ... spero che vi piaccia, consigli e critiche accettatissime.
Critiche ? Ma certo ! E' troooooppo bellaaaaaa !!!!!! :mrgreen:

Complimenti ancora !!!

Ehm ... mi potresti spiegare per cortesia la faccenda della valvola e del timer ? E' un'idea magnifica !
[b][color=#4040FF]RNA 29HM[/color][/b]
[color=#4040FF][i]" Meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprir bocca e togliere ogni dubbio "[/i][/color] - J. J. Rousseau
[color=#FF0000][b]No messaggi privati, per favore. Le domande vanno postate nel forum. Grazie[/b][/color]

zapo30
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 11:27
Località: FRANCAVILLA FONTANA

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da zapo30 » 6 aprile 2008, 11:56

grazie per i complimenti,

l'idea dell'elettrovalvola e' stata veramente molto utile, sopratutto in estate dove l'acqua evapora in poco tempo, con questo sistema non si
rischia di lasciare all'asciutto i nostri ucelli.

io ho usato un elettrovalvola, riciclata da una caldaia, collegata ad un timer digitale, ho preferito quello digitale perche' mi da la possibilita' di regolare apertura e chiusura dell'acqua a partire da 1 minuto, praticamente il timer quando arriva all'orario programmato, da il consenso
all'ettrovalvola (all'interno si trova un motorino elettrico con una mebrana che funge piu o meno da tappo)che fa aprire o chiudere il motorino,quest'ultima essendo collegata ad un rubinetto (sempre aperto), fa uscire o arrestare l'acqua.

a me' piace moltissimo il fai da te' quindi mi sono complicato un po' la vita, per facilitare il tutto, basta acquistare una centralina quella usata per programmare l'innaffiatura ai giardini costa all'incirca una 60di €, e una elettrovalvola sulle 80 €.io ho speso una 40di€ per tutto l'impianto :).

spero di essere stato chiaro, premetto che non sono eletticista tanto meno idraulico, quindi se nel forum qualcuno sa esprimersi in maniere piu' tecnica ben venga.
Allegati
Immagine 013.jpg
elettrovalvola

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da lancashire » 6 aprile 2008, 13:43

zapo30 ha scritto:per facilitare il tutto, basta acquistare una centralina quella usata per programmare l'innaffiatura ai giardini costa all'incirca una 60di €, e una elettrovalvola sulle 80 €.
????
La centralina fa tutto da solo [smilie=041.gif] è già una elettrovalvola combinata ad un timer.
L'elettrovalvola "normalmente chiusa" da "frecare" ad una vecchia centrale termica o da acquistare in ferramenta, credo che costi molto meno ..... funziona diciamo con una elettrocalamita che con il consenso del timer "apre" la valvola ... l'ho utilizzata tanto tempo fa per l'irrigazione del terrazzo ... quando non si erano ancora inventate le centraline ed i gocciolatoi (i gocciolatoi li avevo realizzati con un tubicino di quelli per la benzina dei motorini e riducevo la pressione con del filo di ferro stretto con una pinza) [smilie=041.gif]
P.S. elettrovalvola "normalmente chiusa" in quanto in caso di guasti o di interruzione di energia elettrica evita l'allagamento indesiderato [smilie=041.gif] abbinata ad un timer ad orologio dal costo di un paio di euro, se digitale costa decisamente di più.... ma con il sistema di ridurre il flusso d'acqua stingendo il tubo è possibile utilizzare tempi più lunghi [smilie=041.gif]
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

zapo30
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 11:27
Località: FRANCAVILLA FONTANA

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da zapo30 » 6 aprile 2008, 14:06

grazie lanc..,
sopratutto per la dimenticanza dell'elettrovalvola, che deve essere "normalmente chiusa", per evitare allagamenti ,come giustamente hai fatto notare. :D
per il timer digitale io ho preso quello da incasso l'ho pagato 24€, e posso dare 8 programmi diversi, evito cosi il lavoro di andare a semi strozzare i tubi dell'acqua. :D :D :D :D
ciao

clam
Messaggi: 3
Iscritto il: 14 settembre 2006, 11:37
Località: Empoli - Firenze
Contatta:

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da clam » 28 maggio 2008, 9:41

Ciaop,
complimenti per la bella voliera e per l'idea dell'elettrovalvola :)

Tiu volevo chiedere se potevi mettere una foto degli abbeveratoi, tanto per capire come li hai preparati...così magari riesco a riprodurre lo stesso concetto nella mia voliera :)

Ma per la pulizia del terreno come ti comporti?
Io avevo pensato al passaggio quotidiano di acqua, magari gestito anche quello tramite elettrovalvola e una serie di spruzzi...col terreno in pendenza e una grondaia alla base potrebbe funzionare, ma lo spreco di acqua come immaginerai è notevole...


Ho letto che hai utlizzato la rete da 0,5 cm, ottima cosa contro i topolini... ma per le eventuali formiche? metterai delle quaglie cinesi?

fammi sapere,
ciao
Claudio

zapo30
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 11:27
Località: FRANCAVILLA FONTANA

Re: LA VOLIERA DI ZAPO.

Messaggio da zapo30 » 28 maggio 2008, 16:15

ciao claudio,
appena posso ti posto le foto dei beverini, per quanto riguarda la pulizia della voliera, una bella scopa un po' di disinfettante e via, ho il pavimento collegato con un tubo di scarico direttamente alle fogne quindi non mi crea nessun problema.
per le formiche ho ordianto direttamente dall'America Centrale un FORMICHIERE GIGANTE, penso sia meglio delle quaglie :D :D :D :D :D :D .
ciao

Rispondi