Le basi!

L'esperienze personali sul Birdgardening

Moderatore: Giampiero

Rispondi
Ipomea
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 maggio 2021, 9:32

Le basi!

Messaggio da Ipomea »

Buongiorno!
Sono nuovissima dell’argomento.
Essendo un’appassionata di fotografia e abitando vicino al Delta del Po so riconoscere un po’ di uccelli ma la branchia della fotografia che preferisco non è legata al birdwatching, quindi ho tantissimo da imparare. Appunto per questo sto leggendo i vostri interessanti topic in particolare su come rendere un giardino ospitale per le specie più diffuse (campagna/ prima periferia).
Ho un giardino molto piccolo orientato a nord ovest e non ci sono alberi, solo una grande siepe di photinia. Qui ho visto che le cincie (cinciallegra prevalentemente) si avvicinano senza timidezza e anche merli e passeri . È, ahimè, una zona frequentata dalle gazze. Ho sentito un cuculo nella campagna vicina.
Vorrei usare la mia siepe per ospitare la nidificazione degli uccelli che frequentano i piccoli punti cibo che ho disposto ma non so se sia adeguato per la vicinanza alla strada e la mancanza di arbusti.
Secondo voi quali sono le cose principali, proprio le basi del birdgardening, da guardare in un piccolo giardino per predisporre dei nidi (ovviamente per il prossimo autunno, non ora)?

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Rispondi