Agata Pastello Phaeo

Il forum dove discutere di genetica negli uccelli e di tutte le sue problematiche...

Moderatore: Giulio G.

Rispondi
Eteore
Messaggi: 51
Iscritto il: 4 agosto 2012, 10:29
Località: Napoli

Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Eteore » 19 ottobre 2013, 17:38

Ciao a tutti. Ho una canarina Agata Pastello Phaeo Rosso Mosaico proveniente da un accoppiamento composto da M. Agata Pastello Rosso mosaico x F. Agata Rosso Mosaico. Facendo alcune ricerche ho appreso che sia la madre che il padre molto probabilmente hanno la mutazione Phaeo, spesso inclusa negli Agata, per generare una canarina tale da sembrare una lipocromica ad occhi rossi, perché non ha tracce di disegno (questo dovrebbe essere il motivo, se ho capito bene).
Vorrei sapere come posso accoppiare alla meglio questa canarina "particolare". Avevo pensato di metterle vicino un maschio Agata Rosso Mosaico/Pastello, così da avere sia maschi che femmine Agata e Pastello, giusto?
Se invece l'accoppiassi con un maschio Agata Rosso Mosaico/Pastello/Isabella, cosa succederebbe? L'Isabella comprometterebbe qualcosa? Spero possiate aiutarmi. Grazie anticipatamente.
Allegati
Phaeo2.jpg
Phaeo.jpg
"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono." - Charles Darwin

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8753
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Giulio G. » 19 ottobre 2013, 22:23

Ciao Eteore, per prima cosa, prendi la canarina e soffiale sulla pancia, guarda di che colore ha il sottopiuma, se è bianco è un lipocromico, se è beige o grigio chiaro è un melaninico.
La canarina sembra una rubino avorio mosaico, con l'occhio rosso di derivazione phaeo, cioè recessivo.
Rubino = rosso ad occhio rosso, lipocromico.
Il nome che le dai tu, è molto di fantasia, il pastello e la phaeo, sono due mutazioni che non si possono sommare perchè agiscono in modo contrario l'una all'altra.
Inoltre, la mutazione phaeo agisce solo sul nero e sul bruno, non agisce sull'agata e sull'isabella !!
Per favore, spiegami che tipo di ricerche hai fatto.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Eteore
Messaggi: 51
Iscritto il: 4 agosto 2012, 10:29
Località: Napoli

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Eteore » 20 ottobre 2013, 7:35

Ciao, Giulio. Chiedo scusa se forse non mi sono spiegato bene. In ogni caso, ripeto che la canarina proviene da un accoppiamento di Agata, e non da lipocromici. Il colore del sottopiuma è beige chiaro.
Le ricerche effettuate si basano su alcune descrizioni presenti in rete, spesso molto brevi, dove si parla di Melaninici OO.RR, dove ho letto che essi presentano lo stesso fenotipo dei Phaeo diluiti.
Su un altro testo ho letto che "La mutazione Phaeo agisce su tutti e quattro i tipi base ma l'effetto esteriore è diverso negli ossidati (Nero e Bruno), avendo essi disegno eumelaninico e feomelanina, perciò la mutazione Phaeo fa apparire identici il dorso di questi canarini. Nei canarini diluiti (Agata e Isabella) il fattore Phaeo, inibendo le eumelanine, fa apparire il loro mantello privo di qualsiasi traccia di melanina ad eccezione della punto delle timoniere e delle remiganti, dove rimane una leggera sfumatura tendente al crema gessoso; gli occhi sono di colore rosso".
Per quanto riguarda i nomi, rimando a questo link http://www.verdiardesia.com/rubrica_can ... narini.asp .
Non capisco molto di genetica, per questo mi attengo a ciò che leggo, e per questo volevo capire la validità dei due accoppiamenti che avevo proposto. Spero di non aver fatto confusione e di non aver interpretato male i testi.
"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono." - Charles Darwin

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8753
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Giulio G. » 20 ottobre 2013, 8:16

Hai letto bene, adesso il "confuso" sono io, il Dr. Canali dice anche che "la mutazione phaeo agisce solo sul nero e sul bruno, ma non agisce sull'agata e sull'isabella" questo nel capitolo dedicato al satinè. Da "I colori nel canarino".
Però, se ho capito bene, sconsiglia l'uso di questo tipo di canarino, visto che è stato "superato" a livello espositivo.
Fai come credi meglio, non sono all'altezza di accoppiamenti così particolari.
Qual'è l'altro libro che citi ?
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Eteore
Messaggi: 51
Iscritto il: 4 agosto 2012, 10:29
Località: Napoli

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Eteore » 20 ottobre 2013, 8:27

http://www.acau.it/phaeo.htm

http://www.associazionefiorentinaornito ... 20Mori.htm , qui bisogna scorrere giù nella pagina e trovare la mutazione Phaeo.

Stando ai consigli del Dr. Canali, con un M. Agata Rosso Mosaico/Pastello, dovrebbero uscire metà Agata Rosso Mosaico e metà Agata Pastello, ma vista la possibilità di accoppiare la canarina con un Agata Rosso Mosaico/Pastello/Isabella, volevo sapere cosa ne usciva fuori. Grazie comunque per la disponibilità.
"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono." - Charles Darwin

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8753
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Giulio G. » 20 ottobre 2013, 16:30

Forse inizio a capire, anche se "capire" è sempre difficile. :lol: :lol:
Dalle foto direi che la tua femmina è un'agata rubino pastello avorio mosaico. Suo padre porta anche l'avorio ?? sembra di sì.
1° accopp. : M. agata r. m. / pastello X F. agata rubino pastello avorio mos. =
M. agata past. r.m./avorio/o.o.r.r. - M. agata r.m. / past./ avorio/o.o.r.r.
F. agata past. r.m./ o.o.r.r. - F. agata r.m./o.o.r.r.
2° accopp. : M. agata r.m./past./isabella X F. agata rubino past. avorio mos. =
M. agata past. r.m./isabella/avorio/o.o.r.r. - M. agata past. r.m./ avorio/o.o.r.r. (questi M. si riconoscono solo accoppiandoli)
M. agata r.m./past./isabella/avorio/o.o.r.r. - M. agata r.m./past./avorio/o.o.r.r. (questi M. si riconoscono solo accoppiandoli)
F. agata past. r.m./o.o.r.r. - F. agata r.m./o.o.r.r.
F. isabella past. r.m./o.o.r.r. - F. isabella r.m./o.o.r.r.
Non avevo considerato il "rubino diluito" ormai quasi scomparso.
Se la F. non è rossa avorio, basta che cancelli la parola "avorio" dagli accoppiamenti.
Spero di non aver scritto sciocchezze.
P.S. non allevando colore, tutto quello che esula dai "vecchi tipi"(le prime 4 mutaz.) e dalle mutaz. dominanti, a volte, può essere difficoltoso.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Eteore
Messaggi: 51
Iscritto il: 4 agosto 2012, 10:29
Località: Napoli

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Eteore » 20 ottobre 2013, 18:32

Sì, in effetti la femmina tende più verso il rosso avorio che verso il rosso mosaico.
Molto probabilmente proverò la strada del secondo accoppiamento, e verificheremo.
Un'ultima cosa, è possibile sviluppare l'accoppiamento dello stesso maschio (Agata Rosso Mosaico/Pastello/Isabella) x F. Isabella Rosso Mosaico?
"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono." - Charles Darwin

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8753
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Giulio G. » 20 ottobre 2013, 20:45

Il nome della tua femmina è : Agata rubino avorio mosaico, rubino stà per rosso ad occhio rosso.
M. agata r.m./past./isabella X F. isabella r.m. =
M. agata r.m./isabella - M. isabella r.m. (alcuni di loro porteranno il pastello)
F. agata r.m. - F- agata past. r.m. - F. isabella r.m. - F. isabella past. r.m.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Eteore
Messaggi: 51
Iscritto il: 4 agosto 2012, 10:29
Località: Napoli

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Eteore » 21 ottobre 2013, 19:58

Perfetto, grazie ancora per tutto :)
"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono." - Charles Darwin

Renato2004
Messaggi: 112
Iscritto il: 8 febbraio 2008, 18:51

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Renato2004 » 22 ottobre 2013, 15:49

Ciao
ascolta la mutazione e' Phaeo diluito proveniente dagli agata , superata nelle esposizioni x il fatto che sembravano dei rubino lipocromici il che rendeva difficile il giudizio xche solo se il giudice prendeva il soggetto in mano si poteva rendere conto di che natura fosse , cmq si seleziona solo x schiarire il fondo degli agata e se ti interessano accoppia il padre con la figlia e ti usciranno il 50 % di phaeo diluiti ed il restante 50%portatori di tale mutazione visto che la phaeo e' una mutazione recessiva quindi la possono portare sia i maschi che le femmine.
Spero di esserti stato di aiuto visto che li allevo
Cordiali saluti.

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8753
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Giulio G. » 22 ottobre 2013, 22:38

Renato2004 ha scritto:Ciao
ascolta la mutazione e' Phaeo diluito proveniente dagli agata , superata nelle esposizioni x il fatto che sembravano dei rubino lipocromici il che rendeva difficile il giudizio xche solo se il giudice prendeva il soggetto in mano si poteva rendere conto di che natura fosse , cmq si seleziona solo x schiarire il fondo degli agata e se ti interessano accoppia il padre con la figlia e ti usciranno il 50 % di phaeo diluiti ed il restante 50%portatori di tale mutazione visto che la phaeo e' una mutazione recessiva quindi la possono portare sia i maschi che le femmine.
Spero di esserti stato di aiuto visto che li allevo
Cordiali saluti.
Ciao Renato2004, grazie della spiegazione, non conosco "i trucchi del mestiere", allevo Gloster e non ho mai avuto i melaninici di colore.
Sapevo che erano stati "accantonati" per problemi di riconoscimento alle mostre, ma non che fossero ancora allevati per scopi particolari.
Ricorda il problema del bianco dominante avorio, a cui spariscono le barrature alari gialle e si confonde con il bianco recessivo.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Eteore
Messaggi: 51
Iscritto il: 4 agosto 2012, 10:29
Località: Napoli

Re: Agata Pastello Phaeo

Messaggio da Eteore » 28 ottobre 2013, 9:48

Renato2004 ha scritto:Ciao
ascolta la mutazione e' Phaeo diluito proveniente dagli agata , superata nelle esposizioni x il fatto che sembravano dei rubino lipocromici il che rendeva difficile il giudizio xche solo se il giudice prendeva il soggetto in mano si poteva rendere conto di che natura fosse , cmq si seleziona solo x schiarire il fondo degli agata e se ti interessano accoppia il padre con la figlia e ti usciranno il 50 % di phaeo diluiti ed il restante 50%portatori di tale mutazione visto che la phaeo e' una mutazione recessiva quindi la possono portare sia i maschi che le femmine.
Spero di esserti stato di aiuto visto che li allevo
Cordiali saluti.
Ciao Renato2004. Quindi allevandoli hai verificato che l'accoppiamento con questi canarini tende a schiarire il fondo degli agata? Perché si legge che non tutti sono dello stesso parere su questa cosa. Grazie per l'aiuto.
"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono." - Charles Darwin

Rispondi