Bianco Dominante e Bianco Recessivo

Il forum dove discutere di genetica negli uccelli e di tutte le sue problematiche...

Moderatore: Giulio G.

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8885
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 27 ottobre 2007, 22:19

Ciao Andrea, è esatto.
Se accoppi M. Cinnamon X F. Gialla avrai:
M. Verdi o pezzati Verdi portatori di cinnamon.
F. Cinnamon o pezzate Cinnamon.
-------------------------------------------------------------------------------------
Se accoppi M. Cinnamon X F. Bianca avrai:
M. Verdi o pezzati Verdi port. di Cinnamon
M.Ardesia o pezzati Ardesia port. di Cinnamon
F. Cinnamon o pezzate Cinnamon
F. Fawn o pezzate Fawn (stupende!!)
Cinnamon = Bruno giallo // Fawn = Bruno bianco (bruno argento)
Quest'anno sono riuscito ad allevare 6 Fawn (4consort + 2 corona) e 4 cinnamon (2 + 2) tutti melaninici.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Messaggio da marco62 » 28 ottobre 2007, 14:10

AndreaCanarino ha scritto:
marco62 ha scritto:
AndreaCanarino ha scritto:E un cinammon x giallo o bianco cos'è ke viene fuori?
Come si comporta la mutazione cinammon?!
la suddetta mutazione è sessolegata ossioa se è il maschio ad essere mutato tutte le femmine saranno come il padre e tutti i maschi saranno portatori se viceversa è la fammina ad essere interessata dalla mutazione tutti le femmine saranno normali e tutti i maschi portatori
Quindi se accoppiassi un gloster cinnamon e un gloster giallo o bianco avrei sia i cinnamon che i gialli o i bianchi?!
Fantastico! Inizia a interessarmi questa mutazione! :)
no non è così :wink:
un cinammon è un nero bruno dove le eumelanune nere sono (grazie alla mutazione ) diventate brune pertanto avrai le femmine pezzate di bruno e non brune uniformi :wink: e i maschi pezzati di verde (nero bruni ) portatori della mutazione bruna ok :wink: :D

AndreaCanarino
Messaggi: 278
Iscritto il: 17 giugno 2007, 14:38
Località: Legnano

Messaggio da AndreaCanarino » 28 ottobre 2007, 14:14

Alla fine di monocolori belli non ce n'erano, sono stato indirizzato da esperti della mia associazione e ho acquistato una coppia gialla pezzata di verde. Femmina corona con coda Verde e ciuffo verde con i "colpi di sole" gialli e maschio giallo pezzato classico! :)
Cos'è che verrà fuori, speranze di monocolori?!

marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Messaggio da marco62 » 28 ottobre 2007, 16:28

AndreaCanarino ha scritto:Alla fine di monocolori belli non ce n'erano, sono stato indirizzato da esperti della mia associazione e ho acquistato una coppia gialla pezzata di verde. Femmina corona con coda Verde e ciuffo verde con i "colpi di sole" gialli e maschio giallo pezzato classico! :)
Cos'è che verrà fuori, speranze di monocolori?!
pezzato x pezzato 100% pezzati con pezzature + o - estese :wink:

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8885
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 28 ottobre 2007, 18:39

Marco, rispondere: no,non è così, con dei Gloster di cui non sai da che accoppiamento sono nati, è un pò azzardato.
Lo sò x esperienza diretta, è più facile di quello che pensi che nasca un melaninico o un 3quarti melaninico.
La logica vorrebbe che da uno scuro e un chiaro nascano dei pezzati, ma non sempre è così.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

AndreaCanarino
Messaggi: 278
Iscritto il: 17 giugno 2007, 14:38
Località: Legnano

Messaggio da AndreaCanarino » 28 ottobre 2007, 18:42

Giulio G. ha scritto: La logica vorrebbe che da uno scuro e un chiaro nascano dei pezzati, ma non sempre è così.
Ma i miei sono 2 gialli pezzati di verde, non c'è uno scuro e uno chiaro!
:oops:
Forse mi sono spiegato male!

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8885
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 28 ottobre 2007, 18:59

AndreaCanarino, la risposta che ho dato a Marco62, si riferiva a Cinnamon x Bianco o x Giallo.
Tra due pezzati dovrebbero venire tutti pezzati, come ha detto Marco62, ma è possibile che ne nasca uno quasi tutto scuro, come ne può nascere uno molto chiaro.
Geneticamente, con i pezzati non puoi avere la certezza al 100%.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Messaggio da marco62 » 28 ottobre 2007, 22:32

[quote="Giulio G."]Marco, rispondere: no,non è così, con dei Gloster di cui non sai da che accoppiamento sono nati, è un pò azzardato.
Lo sò x esperienza diretta, è più facile di quello che pensi che nasca un melaninico o un 3quarti melaninico.
La logica vorrebbe che da uno scuro e un chiaro nascano dei pezzati, ma non sempre è così.[/quote

la domanda rivolta da AndreaCanarino è :
Quindi se accoppiassi un gloster cinnamon e un gloster giallo o bianco avrei sia i cinnamon che i gialli o i bianchi?!
Fantastico! Inizia a interessarmi questa mutazione!

Pertanto un cinammon è un cinammon a prescindere dai genitori il cinammon maschio nasce dall’accoppiamento di 2 cinammon o tra maschio portatore di cinnamon x femmina cinammon :lol:
dovresti sapere che se accoppi un cinammon con gialli o bianchi i nati saranno pezzati :wink:

per quanto riguarda l'accoppiamento tra pezzati io ho scritto: pezzato x pezzato 100% pezzati con pezzature + o - estese non ho scritto le percentuali delle penne pezzate :cry:
un soggetto raramente unicolore avrà sempre qualche penna chiara e sarà quindi un pezzato :wink:

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8885
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 29 ottobre 2007, 0:40

Marco, se il n° 62 corrisponde al tuo anno di nascita, non sei più un ragazzino, allora, per favore, leggi attentamente i miei post.
Ho scritto che ho allevato 6 Fawn e 4 Cinnamon e tu mi spieghi da che accoppiamento si ottengono? Mi prendi in giro?
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Messaggio da marco62 » 29 ottobre 2007, 11:44

ciao Giulio si il 62 è il mio millesimo e non era mia intenzione prenderti in giro nel modo più assoluto sono sicuro che potevi evitare di scriverlo perché sicuramente nemmeno tu sei un ragazzino
tu hai scritto: Ciao Andrea, è esatto.
Se accoppi M. Cinnamon X F. Gialla avrai: M. Verdi o pezzati Verdi portatori di cinnamon.
F. CINAMMON o pezzate Cinnamon.
Anche io ho accoppiato i cinammon con lipocromici bianchi e gialli (x motivi di studio e x realizzare ibridi particolari) le femmine erano tutte pezzate di cinammon nemmeno una cinammon non solo una femmina completamente chiara con una piccola pezzatura cinammon sulla testa la suddetta femmina pur avendo un piumaggio ampiamente lipocromico è da ritenersi a tutti gli effetti cinammon accoppiandola conj un verde o un pezzato verde / di cinammon nasceranno anche dei maschi cinammon e pezzati cinammon e le femmine cinammon e pezzati cinammon (oltre ai verdi se accoppiata con portatore)
Invece i maschi sono nati tutti pezzati eccetto uno con qualche remigante e timoniera chiare
La suddetta percentuale non è su qualche sogetto ma su decine di soggetti
Tu stesso hai detto :
Marco, rispondere: no,non è così, con dei Gloster di cui non sai da che accoppiamento sono nati, è un pò azzardato.
Effettivamente la risposta da me data sembrerebbe azzardata ma a mio avviso riguardava il semplice accoppiamento tra un maschio cinammon e una femmina lipocromica (se non sbaglio questa era la domanda)

gabriele
Messaggi: 1222
Iscritto il: 23 aprile 2007, 17:48
Località: Paternò ct

Messaggio da gabriele » 3 novembre 2007, 8:41

scusate... posso ritornare al b recessivo... ho 2 domande da fare

1 il b dominante è uguale al giallo mosaico????? a me sembra proprio di si!!!

2 il portatore bianco recessivo può essere un canarino di qualsiasi colore che però è nato da un recessivo....?? e se un portatore di recessivo si accoppiasse con un recessivo verranno 50% bianchi recessivi??


spero rispondiate presto :D
ciao ciao
PAZIENZA E COSTANZA RIPAGANO SEMPRE
rna: sv690

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8885
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 3 novembre 2007, 18:48

Gabriele,il Giallo mosaico è una "categoria" a tutti gli effetti, dei gialli, assieme al brinato e all'intenso. Presenta delle zone colorate ben definite, i soggetti scadenti sono "sporchi" di colore in quasi tutto il corpo.
Il Mosaico, se non erro, è stato immesso nei canarini, assieme al colore rosso, grazie all'ibridazione con il Cardinalino del Venezuela.
Il bianco dominante, è un gene "parzialmente inibitore" del lipocromo, sia giallo che rosso, è presente anche nei melaninici.
E' tutto bianco tranne due o tre remiganti x ala, che presentano il colore giallo, nel caso il soggetto sia anche avorio, il giallo sparisce.
Il Bianco recessivo, è una mutazione che inibisce "totalmente" la comparsa di qualsiasi lipocromo, esiste anche nei melaninici.
Adesso non si possono più esporre, ma fino a due anni fà c'erano anche i bianchi rec. di derivazione rossa, ma erano ta,mente pochi che sono stati eliminati dalle mostre.
Da un Bianco rec. accoppiato ad un rosso portatore di bianco rec. si ottengono il 50% di Bianchi rec. e il 50% di portatori, con un brutto lipocromo!
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

gabriele
Messaggi: 1222
Iscritto il: 23 aprile 2007, 17:48
Località: Paternò ct

Messaggio da gabriele » 3 novembre 2007, 19:03

quindi il rosso mosaico x b recessivo, darebbe 100% portatori di recessivo
e se questi portatori di recessivo accoppiati x un recessivo= 50% ianchi recessivi il resto nulla di chè......... giusto?
PAZIENZA E COSTANZA RIPAGANO SEMPRE
rna: sv690

gabriele
Messaggi: 1222
Iscritto il: 23 aprile 2007, 17:48
Località: Paternò ct

Messaggio da gabriele » 3 novembre 2007, 19:32

scusa se ti ho riposto la domanda ma voglio essere sicuro di non sbagliare... mi scuso se sono troppo fastidioso :oops:
grazie
PAZIENZA E COSTANZA RIPAGANO SEMPRE
rna: sv690

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8885
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 3 novembre 2007, 23:43

Hai detto bene, Gabriele. Capito!
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Tommaso
Messaggi: 24
Iscritto il: 28 settembre 2007, 16:18

Messaggio da Tommaso » 9 novembre 2007, 12:29

Ciao,scusate se mi intrometto
Bianco dominante o tedesco:
Quando i geni modificatori (per il bianco) sono di origine dominante si presenta la seguente condizione;Regolare formazione di materia carotinoide,regolare funzionalità delle ossidasi,inefficienza dei catalizzatori.L'incapacità di scioglimento di questi grassi e quindi di colorare il mantello, nei bianchi dominanti è solo parziale,in quanto una piccola percentuale di pigmento si manifesta nelle zone di elezione (spalline,codione,remiganti,timoniere) e l'adipe è regolarmente colorato,da ciò una volta si chiamava anche bianco soffuso o tedesco.
Per il bianco recerssivo appena ho un momento di tempo scriverò
Tommaso

Tommaso
Messaggi: 24
Iscritto il: 28 settembre 2007, 16:18

Messaggio da Tommaso » 12 novembre 2007, 21:42

Tommaso ha scritto:Ciao,scusate se mi intrometto
Bianco dominante o tedesco:
Quando i geni modificatori (per il bianco) sono di origine dominante si presenta la seguente condizione;Regolare formazione di materia carotinoide,regolare funzionalità delle ossidasi,inefficienza dei catalizzatori.L'incapacità di scioglimento di questi grassi e quindi di colorare il mantello, nei bianchi dominanti è solo parziale,in quanto una piccola percentuale di pigmento si manifesta nelle zone di elezione (spalline,codione,remiganti,timoniere) e l'adipe è regolarmente colorato,da ciò una volta si chiamava anche bianco soffuso o tedesco.
Per il bianco recerssivo appena ho un momento di tempo scriverò
Tommaso
Continuando
Bianco Recessivo o inglese
Il mantello di un bianco recessivo non presenta alcuna soffiusione lipocromica.Il termine bianco recessivo si riferisce alla natura genetica di questa mutazione.La manifestazione di questa acromia ha origine in una determinante inibitrice della ossigenazione dei pigmenti luteinici ma non quella dei pigmenti melanotici,prova ne è la pigmentazione della pupilla dell'occhio e la contemporanea presenza dei pigmenti melanici nel mantello.L'inibizione dell'ossigenazione dei grassi,i lipoidi,non potendo colorare i grassi,restano nel sangue determinando una apigmentazione dei grassi e dell'epidermide. Senza colore la pelle è trasparente come i grassi sottostanti. Osservando la pelle di un canarino bianco rec.si scorge una colorazione violacea dovuta alla mancanza di pigmentazione.
Ricapitolando,nel bianco dominante,l'ossigenazione dei lipoidi i quali colorano i grassi e la pellen è efficiente,mentre la mancata catalizzazione non permette che questi pigmenti si sciolgano e possano raggiungere tutte le penne;
Nel bianco recessivo l'impedimento dell'ossigenazione preclude l'esteriorizzazione del pigmento fin dalla prima fase.I catalizzatori che mancano nel bianco dominante,sono efficienti nel bianco recessivo,ma inutilizzati in quanto non trovano materiale su cui lavorare.
Sperando di essere stato esaurientemente chiaro e semplice nell'esternare i concetti basilari,porgo un saluto a tutti gli amici con cui condivido questa passione
Tommaso

Rispondi