Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Il forum di discussione sull'attrezzatura da utilizzare per il birdwatching e la fotografia Naturalistica. Macchine fotografiche, zoom ottici, cannocchiali, ecc.

Moderatori: Giampiero, Pierobarcelona

Rispondi
sam
Messaggi: 354
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 14:29
Località: S.momme (PT)
Contatta:

Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da sam » 20 luglio 2009, 19:31

Anche se ho ancora molto da lavorare sul "manico" mi piacerebbe molto migliorare anche l'attrezzatura ...
Per adesso ho una Canon 350D e un Sigma 150-500 ...
Le alternative sono cambiare fotocamera ma con quale ?
40D ?
50D ?
oppure 500D ?
Oppure ancora cambiare obbiettivo e passare ad un 100-400 Canon(come suggeriva l'amico Dentex)

Da piu' parti mi si dice che per la foto ai piccoli uccelli l'accoppiata vincente è 40D+100-400Canon...

Siete d'accordo?
Ammira e rispetta la vita in tutte le sue forme

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Aria
Messaggi: 36
Iscritto il: 23 marzo 2009, 19:02

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da Aria » 21 luglio 2009, 16:24

Dipende molto da cosa ti porta a sentirti limitato: dagli obiettivi o dal corpo macchina.

Per gli obiettivi, il passaggio dal tuo 150-500 ad un canon 100-400 comporterebbe un salto qualitativo nella lente ed un pò di lunghezza focale in meno, dipende da ciò che ti serve, più focale o più qualità.

Per la fotocamera, la tua 350d è una entry level, come lo è pure la 500d, anche se ''rivista e corretta'' (migliorata e con la possibilità di registrare filmati, se ti interessa farlo).
La 40d e la 50d sono semi-pro, quindi un bel passo avanti come potenzialità di lavoro.

Ora sta a te decidere cosa ti occorre.

Spero di non averti annoiato ..... Ciao !

dentex
Messaggi: 49
Iscritto il: 22 maggio 2009, 20:39
Località: san giovanni la punta (ct)

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da dentex » 21 luglio 2009, 18:23

Il digitale, sicuramente, aiuta molto a migliorare il "manico". Secondo me, però, dobbiamo partire con gli attrezzi giusti e non fare troppo affidamento al "post-produzione" se no si diventa più abili nel fotoritocco che nella fotografia.Quindi spendere un pò di più all'inizio, mi riferisco soprattutto alle ottiche, è tutto di guadagnato. Io credo di trovarmi nella tua stessa situazione, ho speso un "tot" per il Sigma ora mi comincia a stare un pò stretto in termini di luminosità(avere uno stop in più fa tanto), sarò costretto a venderlo, aggiungere la differenza per il Canon che alla fine mi sarà costato notevolmente di più. Altra cosa, che riporto per sentito dire,questo obiettivo è ormai un pò vecchiotto quindi converrebbe aspettare ottobre per eventuali novità che usciranno in occasione di una specie di "Salone della Fotografia" che non ricordo come si chiama.Probabilmente conosci questi siti( www.juzaphoto.com e www.danielepace.it) guarda un pò cosa dicono e cosa fanno col 100/400 al di là del "post" !!!
...parliamone...

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da Michele Ferrato » 21 luglio 2009, 21:18

Aria ha scritto:Dipende molto da cosa ti porta a sentirti limitato: dagli obiettivi o dal corpo macchina.

Per gli obiettivi, il passaggio dal tuo 150-500 ad un canon 100-400 comporterebbe un salto qualitativo nella lente ed un pò di lunghezza focale in meno, dipende da ciò che ti serve, più focale o più qualità.

Per la fotocamera, la tua 350d è una entry level, come lo è pure la 500d, anche se ''rivista e corretta'' (migliorata e con la possibilità di registrare filmati, se ti interessa farlo).
La 40d e la 50d sono semi-pro, quindi un bel passo avanti come potenzialità di lavoro.

Ora sta a te decidere cosa ti occorre.

Spero di non averti annoiato ..... Ciao !
io credo che Laura ti abbia risposto in modo sensato,io preferirei spendere in ottiche,una fotocamera più evoluta difficilmente ti permetterà di ottenere risultati evidentemente migliori se non casomai per quanto riguarda gli iso,una lente migliore sicuramente si,dalla resa cromatica,dall'assenza quasi totale di abberrazioni,velocità superiore,qualità della luce,risoluzione della lente.
Il 100-400 è una lente molto buona così come lo è il 400 f/5,6 L (migliore su diversi aspetti ma meno versatile)più o meno allo stesso prezzo però ovviamente paghi in lunghezza di focale,questo alla tastiera ti sembrerà una sciocchezza,dirai che vuoi che siano 100 mm di differenza ma sul posto ti assicuro che delle volte li rimpiangerai,per avere pari lunghezza potresti per esempio optare per un 300mmf/4 IS+converter 1,4X ed otterrai un una focale anche di poco superiore,stabilizzata,con una resa eccezionale e che ti permetterà anche di realizzare delle macro favolose,ecco questo è il consiglio che ti dò :wink:
saluti
Michele

sam
Messaggi: 354
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 14:29
Località: S.momme (PT)
Contatta:

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da sam » 22 luglio 2009, 20:21

Grazie Dentez ,grazie Aria e grazie Michele ...

Vi ringrazio per i consigli ...
In effetti mi dispiace passare da un 500 ad un 400 anche se sicuramente migliore ...
E mi rendo conto che il salto da 350D a 40D comporta molta spesa e miglioramento minimo ...
Insomma e per questo che da un pezzo sono fermo a questa attrezzatura ...

Concordo con Dentex di non dare un importanza esagerata al fotoritocco .
Sull'argomento ci sono molte scuole di pensiero , io credo che nella fotografia naturalistica moderna il fotoritocco
è fondamentale ma deve essere minimo e limitarsi a interventi sul contrasto e sulla riduzione del rumore o poco altro .
Insomma in una parola valorizzare non modificare e credo che sia la linea della maggior parte dei fotografi naturalistici.
Ammira e rispetta la vita in tutte le sue forme

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da Michele Ferrato » 22 luglio 2009, 22:24

sam ha scritto:Grazie Dentez ,grazie Aria e grazie Michele ...



Concordo con Dentex di non dare un importanza esagerata al fotoritocco .
Sull'argomento ci sono molte scuole di pensiero , io credo che nella fotografia naturalistica moderna il fotoritocco
è fondamentale ma deve essere minimo e limitarsi a interventi sul contrasto e sulla riduzione del rumore o poco altro .
Insomma in una parola valorizzare non modificare e credo che sia la linea della maggior parte dei fotografi naturalistici.
assolutamente si è la linea giusta da seguire,piccoli interventi quali raddrizzamenti,leggeri crop,livelli,noice reduction,curve.
Diciamo che è questo che rientra nell'etica del fotografo naturalista,anzi se vogliamo sarebbe ancora più restrittivo perchè per esempio se partecipi a concorsi importanti crop,clone e compagnia bella sono bandìte e comportano l'esclusione all'istante anche perchè assieme alla foto vogliono il RAW originale in modo che possano controllare il lavoro effettuato in post work.
Non è che non ci siano migliorìe importanti tra la 350 D e la 40D per esempio ma le migliorìe non ti cambierebbero molto i risultati qualitativi finali,mi spiego meglio,ci sono molte differenze a livello di lavoro di scatto ,molte più comodità e perchè no anche meno rumore agli alti iso,velocità di scatto che in determinate situazioni può essere molto utile,schermo più grande e più risoluto,tasti di funzione molto meglio distribuiti sul corpo in modo da riuscire a impostare i parametri senza dover per forza entrare nei menù a schermo,per questo è un bel passo in avanti ma le foto che vedrai stampate dalle due macchine non differiranno molto tra loro a parità di lente ovviamente :wink:

ps. guarda le foto di Emanuele Juza molte di esse sono scattate con la 350 D che ancora possiede ed usa nonostante abbia corpi macchina quali la Ds mkIII

http://www.juzaphoto.com/it/gallerie120 ... htm#002561
saluti
Michele

sam
Messaggi: 354
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 14:29
Località: S.momme (PT)
Contatta:

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da sam » 25 luglio 2009, 19:10

Grazie Michele per i tuoi saggi consigli ...é bello poter contare sul parere di un professionista del tuo calibro ...
Adesso ho le idee un po' piu' chiare ...
Conosco il grande Juza (di fama naturalmente) , e se lui conserva gelosamente una 350D, credo proprio che ci sia un motivo ...

In effetti a volte ho pensato di essere arrivato al limite, di riuscire a sfruttare a fondo la mia attrezzatura e che cambiarla fosse l'unico modo per migliorarsi ...
Guardando cio che ci tira fuori Juza da una 350D direi proprio che sbagliavo ...

Approfitto per chiederti un altra cosa ...

Dunque un altra leggenda metropolitana è quella che piu' megapixel = piu' qualità Vero?
E di conseguanza possibilità di crop piu' spinti cosi da riuscire a fotografare con buoni risultati soggetti un po' piu' lontani.
Sbagliatissimo vero? il miglioramento c'e ma è minimo e d'altro canto aumenta anche il rumore ...
Ammira e rispetta la vita in tutte le sue forme

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da Michele Ferrato » 2 agosto 2009, 18:43

l'aumento della risoluzione MPX di un sensore in effetti porterebbe al ragionamento che hai fatto riguardo i crop spinti ma in effetti nasconde alcune inevitabili insidie che forse non si aspettano.
Prima cosa in effetti se i l sensore resta della stessa dimensione è sicuro che produrrà più rumore questo perchè aumenta la densità dei singoli pixel che si riscaldano molto più facilmente e producono il rumore digitale , le aziende per superare questo ostacolo inseriscono un filtro antinoise più prestante che da una parte ti riduce il rumore e dall'altra ti pialla i dettagli riducendo quel senso di tridimensionalità che una foto dovrebbe avere.
Un' altro problema che i sensori densi di pixel hanno è che richiedono ottiche professionali con un grado di risolvenza molto elevato altrimenti si ha l'effetto che il sensore amplifica i difetti dell'ottica,questo per esempio succede con la neonata 50D che ha più rumore della sorella più anziana 40D .

Consiglio:
Se hai la necessità di utilizzare alti iso e non vuoi problemi di rumore vai su un corpo full frame tipo la 5D mkII oppure su una D700 perchè queste hanno un sensore di dimensioni maggiori alle dx quindi i pixel sono meglio distribuiti ,lo so l'impegno economico non è da niente ma la qualità ha un prezzo però se dici che necessiti di più pixel per poter croppare è da tener presente che l'angolo di campo di una FF è maggiore di una DX percui se con la DX non eri sufficientemente vicino al soggetto con il FF avrai l'effetto di stare più distante di 1,6 volte .
Puoi comunque sempre utilizzare la tua fida 350D stando attento a non superare valori di iso 400-800 e di esporre sempre benissimo nelle ombre vedrai che otterrai comunque degli ottimi risultati :wink:
saluti
Michele

sam
Messaggi: 354
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 14:29
Località: S.momme (PT)
Contatta:

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da sam » 5 agosto 2009, 19:15

Direi che adesso mi è tutto chiaro ...
Ti ringrazio per l'ottima spiegazione dettagliata .
Ammira e rispetta la vita in tutte le sue forme

silvano54
Messaggi: 1
Iscritto il: 28 dicembre 2009, 19:02
Località: granarolo emilia bologna

Re: Dubbi amletici su attrezzatura ...(40D,50D,500D)

Messaggio da silvano54 » 28 dicembre 2009, 19:22

io ho iniziato da un paio di anni ti dico quello che io pian piano mi son comperato dopo i vari suggerimenti di juza e altri e adesso sono veramente contento e mi sto divertendo un sacco,anche perche' le foto secondo me devono principalmente essere belle per chi le fa,poi se piacciono anche agli altri e' meglio ma tu devi essere quello che e' soddisfatto di quello che hai fatto e questo lo avrai dopo scatti e scatti.
sono partito con una canon 40d che 'e stupenda poi ho preso una 5dmark ii ancora meglio ma con la 40 d mi sbizzarrisco ancora tanto
canon 24-105 f/4 is
canon 70-200 f/4 is
canon 300 f/2,8 is
sigma 12-24 f/4,5-5,6
sigma 180 macro stupendo
e 2 converter x2 e x1,4 canon
poi sto cercando di mettere via i soldi per il meraviglioso 600 canon f/4 ma ci vuole una barca di soldi e per il momento mi arrangio col 300 e duplicatore
io ho comperato tutto su........................ scrivimi e te lo diro' si risparmia un bel po'
ciao spero di esserti stato di aiuto

/color]

Rispondi