zoom e teleobiettivi

Il forum di discussione sull'attrezzatura da utilizzare per il birdwatching e la fotografia Naturalistica. Macchine fotografiche, zoom ottici, cannocchiali, ecc.

Moderatori: Giampiero, Pierobarcelona

Rispondi
rossella
Messaggi: 1413
Iscritto il: 8 luglio 2005, 22:07
Località: cerignola (fg)
Contatta:

zoom e teleobiettivi

Messaggio da rossella » 13 maggio 2007, 16:16

ragazzi..mi sto decidendo a fare il grande (costoso) passo di acquistatre una macchina fotografica...sto cercando di documentarmi e chiedere consigli per fare l'acquisto giusto...ma adesso mi sono un po' bloccata perchè non riesco a capire la differenza tra gli zoom e i teleobiettivi...qual è la differenza fra i due? qual è la scelta migliore per fotografare gli uccelli? cosa ne pensate?
HELP ME! :shock:

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
stefanog31
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 106
Iscritto il: 21 settembre 2006, 10:19
Località: Terracina (LT)

Messaggio da stefanog31 » 14 maggio 2007, 9:07

Rossella, innanzi tutto spero che alla fine tu riesca a fare la scelta migliore... non sono un tecnico e sicuramente qualcun altro ti darà una spiegazione migliore sulle differenze che ci sono tra uno zoom ed un teleobiettivo
Purtroppo da quello che ho potuto capire per il birdwatching la cosa principale sono le ottiche un po spinte e quelle costicchiano.
Guarda cosa mi hanno consigliato:
-SIGMA Obiettivo 70-300mm f/4-5.6 APO Macro Super II 250€ circa il più economico e con il miglior rapporto qualità/prezzo
-CANON Obiettivo EF 70-300 mm f/4-5.6 IS USM decisamente migliore del sigma, ha lo stabilizzatore ma il costo è superiore 600€ circa
-CANON Obiettivo EF 100-400mm f/4.5-5.6L IS USM questo se avresti abbastanza € da spendere sarebbe la scelta ideale da fare per la caccia fotografica....ma ci vogliono sicuramente più di 1500€

Insomma ce ne da perdere la testa buona spesa!!!!

rossella
Messaggi: 1413
Iscritto il: 8 luglio 2005, 22:07
Località: cerignola (fg)
Contatta:

Messaggio da rossella » 16 maggio 2007, 11:40

grazie stefano, la decisione è ardua...sono propensa su un 300mm con stabilizzatore, quello che hai indicato tu rientra nella spesa che avevo pensato di affrontare...

stefanog31
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 106
Iscritto il: 21 settembre 2006, 10:19
Località: Terracina (LT)

Messaggio da stefanog31 » 16 maggio 2007, 11:50

il 70-300 canon stabilizzato andrebbe bene come prezzo e come punto di partenza....anche io sto facendo il pensierino di togliermi il 28-300 sigma e prendere quello

**Iris**
Messaggi: 170
Iscritto il: 28 luglio 2006, 7:32
Località: Lanciano (CH)

Re: zoom e teleobiettivi

Messaggio da **Iris** » 16 maggio 2007, 15:11

rossella ha scritto:ma adesso mi sono un po' bloccata perchè non riesco a capire la differenza tra gli zoom e i teleobiettivi...qual è la differenza fra i due?
HELP ME! :shock:
La differenza dovrebbe essere che i teleobiettivi sono fissi, mentre gli zoom sono regolabili...ti faccio un esempio:
se prendi uno zoom 75-300 puoi fotografare con zoom che va da 75 a 300 scegliendolo tu, mentre il teleobiettivo 300 è fisso non puoi regolarlo.
[color=#CC0309]...lo sguardo degli uccelli quando non capiscono e non sanno che possono aver ragione a non capire.[/color]

[color=#CC0099]R.N.A 68LB
<-- Ciccio la piccola peste[/color]

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Messaggio da Michele Ferrato » 18 maggio 2007, 9:50

Rossella allora gli zoom sono degli obbirttivi che ti permettono un'escursione focale che può variare a seconda del modello.
I tele sono degli obbiettivi fissi,nel senso che hanno una sola focale,per esempio il nikkor AF-S 300 D è un'ottica che ha 300 come focale e solo a quella focale puoi utilizzarlo almenochè non lo corredi di moltiplicatore di focale,per esempio per il 300 che ho citato va bene un Nikkor TC14II oppure 17 oppure 20 che stanno ad indica re il fattore di moltiplicazione quindi 1,4x300=420mm 1,7x300=510 2x300=600 che moltiplicati per per il fattore d'ingrandimento dei sensori digitali diventano tutti x1,5 per un sensore CCD che comunemente montano quasi tutte le case che producono reflex.
Adesso dovrai decidere che marca scegliere di corpo macchina altrimenti il consiglio potrebbe essere incompleto.
saluti
Michele

rossella
Messaggi: 1413
Iscritto il: 8 luglio 2005, 22:07
Località: cerignola (fg)
Contatta:

Messaggio da rossella » 27 maggio 2007, 20:19

grazie michele,
ho quasi deciso di acquistare la canon d400..l'unica cosa che mi lascia perplessa è che ho letto che fa delle foto imperfette che pendono verso destra...magari per molti questa cosa non causerebbe problemi di sorta...ma io avevo pensato di usarla anche per lavoro e dal momento che mi capita di stampare scenografie per le rappresentazioni teatrali,
penso che mi potrebbe causare problemi futuri quando cercherò di creare delle foto di panorami anche con foto che si sovrappongono...
[color=#BF0000][b]ELENCO CRAS[/b][/color] (copia e incolla il link nella barra degli indirizzi)
[color=#008000][b]http://www.hobbyuccelli.it/sos_nidiacei/centro-recupero-animali-selvatici.php[/b][/color]

oriana
Messaggi: 2172
Iscritto il: 25 aprile 2005, 8:57

Messaggio da oriana » 27 maggio 2007, 21:37

ross...le foto che faccio io tu le vedi e sai che ho una canon 350 d
non mi pare penda nulla :-) abbiamo preso uno zoom 55 200 che dicono con la digitale arrivi a 300 (sta cosa non l'ho capita però) pagato un bel po secondo me ma...non abbiamo trovato a meno (mediaw.)
non so che ci devi fare tu ma ...i rondoni riesco ad acchiapparli e anche i passeri solitari :lol:

lunasusy
Messaggi: 160
Iscritto il: 19 aprile 2007, 9:06
Località: Castel Bolognese (RA)

Messaggio da lunasusy » 28 maggio 2007, 7:20

Io ho acquistato la 400D da poco come sai, le mie foto le hai viste, non ci ho ancora preso la mano ma non mi sembra che pendano per niente. Ho come obiettivo un Sigma 28-300 DG MACRO ma ho intenzione di provare a venderlo. Fa delle belle foto indubbiamente, ma 300 per le foto naturalistiche è troppo poco, se lo vendo voglio un 500 o almeno un 400...
Ormai mi sono appassionata e preferisco rinunciare a tante altre cose a favore di quello...
Buon acquisto! :D
[url=http://imageshack.us][img]http://img138.imageshack.us/img138/2937/gattolucia100ml0.gif[/img][/url]

rossella
Messaggi: 1413
Iscritto il: 8 luglio 2005, 22:07
Località: cerignola (fg)
Contatta:

Messaggio da rossella » 28 maggio 2007, 11:28

non voglio seminare il panico! :oops: ..solo che mi capita spesso di scattare foto panoramiche e sovrapporre più scatti col photoshop per creare l'effetto grandangolo...e il pensiero che potessero pendere un po' mi ha allarmato perchè ciò comporterebbe un problema nella perfetta fusione tra una foto e l'altra...
è possibile che su una sola fotografia non si noti, però quando poi si realizzano lavori di fotoritocco e si sovrappongono gli scatti, il difettuccio potrebbe salire a galla...cmq la d400 è una signora macchinetta, su questo non ci piove, ho scaricato tutte le caratteristiche tecniche e mi è piaciuta davvero! :wink:
ero orientata sulla nikon D40x, ma manca del sistema di autopulizia del sensore che ha canon, e poi il rimborso ...insomma valutando mi sono ricreduta!
[color=#BF0000][b]ELENCO CRAS[/b][/color] (copia e incolla il link nella barra degli indirizzi)
[color=#008000][b]http://www.hobbyuccelli.it/sos_nidiacei/centro-recupero-animali-selvatici.php[/b][/color]

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Messaggio da Michele Ferrato » 28 maggio 2007, 15:42

Che strano stamattina ho inserito una risposta a questa discussione e non la ritrovo,comunque rispondendo a Rossella dico che il problema delle foto non in asse non l'ho mai sentito in giro,bà non saprei,ma invece una cosa che mi porterebbe a prendere altre strade è il fatto che manca la lewttura spot fondamentale per chi fà caccia fotografica specialmente su soggetti con colore bianco tipo le garzette,avocette ecc.ecc.
Io fossi in tè cercherei una bella D30 canon usata che potresti pagare intorno alle 700€ solo corpo e credimi siamo su di un'altro pianeta.
Per l'ottica potresti andare su un'universale sigma oppure su di un più costoso 100-400 molto buono da cercare anch'esso usato.
Il 28-300 potrebbe andarti stretto per la caccia anche perchè non puoi moltiplicarlo e quindi resta cortino,invece se trovi un 50-500 sigma che ha un comportamernto decente e resta abbastanza economico per la grande escursione focale.
Quì troverai alcuni scatti fatti con il 50-500 sigma dacci un'occhiata :wink:

http://www.flickr.com/search/?q=sigma+50-500&m=text
saluti
Michele

rossella
Messaggi: 1413
Iscritto il: 8 luglio 2005, 22:07
Località: cerignola (fg)
Contatta:

Messaggio da rossella » 28 maggio 2007, 17:49

:lol: chissà dov'è finito il tuo messaggio, michele! qualcuno lo troverà..

cmq, la lettura spot è utile per ottenere una buona esposizione del soggetto? immagino che hai fatto l'esempio delle garzette e degli aironi perchè sono quasi totalmente bianchi e rifletterebbero in modo esagerato la luce "bruciando" dei dettagli importanti, se ho capito bene ...
ho trovato il corpo macchina usato della canon eos D30 a 300€
...caspita adesso mi esce il fumo dalle orecchie!!!
[color=#BF0000][b]ELENCO CRAS[/b][/color] (copia e incolla il link nella barra degli indirizzi)
[color=#008000][b]http://www.hobbyuccelli.it/sos_nidiacei/centro-recupero-animali-selvatici.php[/b][/color]

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Messaggio da Michele Ferrato » 28 maggio 2007, 17:51

rossella ha scritto::lol: chissà dov'è finito il tuo messaggio, michele! qualcuno lo troverà..

cmq, la lettura spot è utile per ottenere una buona esposizione del soggetto? immagino che hai fatto l'esempio delle garzette e degli aironi perchè sono quasi totalmente bianchi e rifletterebbero in modo esagerato la luce "bruciando" dei dettagli importanti, se ho capito bene ...
ho trovato il corpo macchina usato della canon eos D30 a 300€
...caspita adesso mi esce il fumo dalle orecchie!!!
Sì hai bene inteso per quanto riguarda la lettura spot :wink:
Per quanto riguarda la 30D a 300€ mi sembra una fregatura,ora vedo se riesco a trovarti qualcosa.
saluti
Michele

lunasusy
Messaggi: 160
Iscritto il: 19 aprile 2007, 9:06
Località: Castel Bolognese (RA)

Messaggio da lunasusy » 3 giugno 2007, 10:13

Michele! Help me, sto cercando un buon obiettivo MACRO compatibile con la mia 400D e senza spendere una fortuna!
Se hai qualche dritta dimmelo! :oops:
[url=http://imageshack.us][img]http://img138.imageshack.us/img138/2937/gattolucia100ml0.gif[/img][/url]

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Messaggio da Michele Ferrato » 4 giugno 2007, 8:37

lunasusy ha scritto:Michele! Help me, sto cercando un buon obiettivo MACRO compatibile con la mia 400D e senza spendere una fortuna!
Se hai qualche dritta dimmelo! :oops:
uno molto bello è il tamron 90 macro,ottima resa per un prezzo abbastanza abbordabile,ma non economico,he,perchè per la macro ci vuole una buona lente,un'altra validissima alternativa è il nuovo sigma 70 macro bello davvero....
saluti
Michele

pellicano
Messaggi: 32
Iscritto il: 25 maggio 2007, 23:00
Località: reggio calabria
Contatta:

Messaggio da pellicano » 4 giugno 2007, 19:50

Cosa devo tenere in considerazione principalmente per acquistare una buona fotocamera?

styd
Messaggi: 4
Iscritto il: 11 giugno 2007, 11:10

Messaggio da styd » 13 giugno 2007, 16:45

Su Altroconsumo la Canon 400D non esce molto bene dai test, a confronto con Nikon d40 o Canon D30 (che però costa il doppio).
Parte del problema potrebbe dipendere anche dall'obiettivo in dotazione, che risulta piuttosto scarsino. Questo limite sarebbe superato nell'uso del birdwatcher, visto che la focale dello zoom venduto con la macchina è inadatta. Cmq io avevo in mente di prenderla ma ora mi sono fermato un momento...

Curiosamente la Canon 350d risultava invece la migliore dei test, quando era in produzione e si confrontava con Nikon e con altre marche blasonate dell'epoca...

Vi pongo uno spunto di riflessione. Gli zoom sono sicuramente comodi per migliorare l'inquadratura, ma facendo birdwatching credo sia più importante avere una bella focale massima (dai 400 mm in su), che si sfrutta per gli appostamenti a distanza, e una buona luminosità, che serve per scattare anche all'alba e al tramonto non potendo contare sul flash. Considerate anche questo aspetto, in cui gli zoom risultano sempre carenti, perchè con una lunga focale il mosso è sempre in agguato, sebbene limitato dagli efficaci stabilizzatori ottici...
I teleobiettivi a focale fissa in genere sono più dotati sotto il profilo della luminosità...

Saluti
Stefano

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Messaggio da Michele Ferrato » 13 giugno 2007, 16:58

styd ha scritto:Su Altroconsumo la Canon 400D non esce molto bene dai test, a confronto con Nikon d40 o Canon D30 (che però costa il doppio).
Parte del problema potrebbe dipendere anche dall'obiettivo in dotazione, che risulta piuttosto scarsino. Questo limite sarebbe superato nell'uso del birdwatcher, visto che la focale dello zoom venduto con la macchina è inadatta. Cmq io avevo in mente di prenderla ma ora mi sono fermato un momento...

Curiosamente la Canon 350d risultava invece la migliore dei test, quando era in produzione e si confrontava con Nikon e con altre marche blasonate dell'epoca...

Vi pongo uno spunto di riflessione. Gli zoom sono sicuramente comodi per migliorare l'inquadratura, ma facendo birdwatching credo sia più importante avere una bella focale massima (dai 400 mm in su), che si sfrutta per gli appostamenti a distanza, e una buona luminosità, che serve per scattare anche all'alba e al tramonto non potendo contare sul flash. Considerate anche questo aspetto, in cui gli zoom risultano sempre carenti, perchè con una lunga focale il mosso è sempre in agguato, sebbene limitato dagli efficaci stabilizzatori ottici...
I teleobiettivi a focale fissa in genere sono più dotati sotto il profilo della luminosità...

Saluti
Stefano
Quanto tu dici non mi sorprende la 350 D è una macchina davvero ben riuscita e collaudata e secondo me non ha nulla da spartire con la nuova 400 D che in mano sembra più una compattona bridge che una reflex.
Hanno pensato diconvincere i nuovi clienti o vecchi che hanno pensato di rinnovare la loro vecchia 350 con il fatto che ha il sensore autopulente :roll: col cavolo...poi non ha neanche la misurazione spot...
Per quanto riguarda gli zoom è come dici in condizioni difficili(apertura massima del diaframma,apertura massima focale)danno il peggio di sè e siccome con i volatili si và sempre a premere sulla massima focale allora non ha senso usare gli zoom che se moltiplicati peggiorano all'inverosimile.
I tele a parità di focale sono più incisi,nitidi,luminosi e risolventi,insomma sono il top per chi ama questa tecnica fotografica e moltiplicati non peggiorano molto anzi se abinati a moltiplicatori dedicati perdono davvero poco a patto di non scegliere fattori d'ingrandimento estremi,diciamo che il massimo si ottiene con un 1,4x.
saluti
Michele

styd
Messaggi: 4
Iscritto il: 11 giugno 2007, 11:10

Messaggio da styd » 14 giugno 2007, 9:56

Michele: Qual è il corredo che utilizzi per le foto, tra l'altro molto belle?

S

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Messaggio da Michele Ferrato » 14 giugno 2007, 16:35

styd ha scritto:
Michele: Qual è il corredo che utilizzi per le foto, tra l'altro molto belle?

S
Ti ringrazio per il complimento.
Ho usato fino a circa due mesi fà una Fuji S5 pro con ottiche nikon in particolare per i volatili il nikkor 70-200 Vr.
adesso sono in astinenza nel senso che non ho corredo ma sono in attesa.... :wink:
saluti
Michele

secco

Messaggio da secco » 22 agosto 2007, 17:11

ciao rossella ti rispondo senza aver letto le altre risposte (non ho tempo ora domani leggerò tutto)

comunque la differenza è che gli zoom hanno ottica variabile
12-24mm è un esempio di zoom grandangolare
35-70mm è un esempio di zoom "normale"
70-300mm è un altro esempio di zoom con focali "alte"
ecc ecc

i teleobiettivi invece sono a lunghezza focale fissa

200mm
300mm
500mm
600mm

Roby_S
Messaggi: 142
Iscritto il: 22 ottobre 2007, 7:12
Località: Corbetta - MI
Contatta:

Messaggio da Roby_S » 22 ottobre 2007, 8:19

ciaooo a tuttiiii ...
gli zoom sono tutti quegli obbiettivi che hanno una lunghezza focale variabile ... ad esempio in tema di tele il 100-400 e' uno zoom tele oppure un 17-40 e' uno zomm grandangolare ...
i teleobiettivi sono tutti quei vetri che hanno un ottica sopra al 50 mm (vecchia scuola) mentre oggi si tende a considerare un vetro tele quando supra i 200 mm ...
mentre per la scelta del tele dipende essenzialmente da cosa fotografi e sopratutto da quanto vuoi spendere ...
personalmente adoro le ottiche lunghe quindi sbavo per un 500 oppure un 600 che purtroppo costano come un utilitaria di media cilindrata ...
quindi mi accontento del 100-400 L ottivo vetro e per di piu' stabilizzato ...
abbinato ad un sigma 300 f2.8 e mi trovo molto bene ...
quindi il "pompone" mi sento di consigliartelo un ottima spesa sicuramente ... :D :D :D :D
spero di esserti stato d' aiuto ... :D :D :D

Michele Ferrato
Messaggi: 377
Iscritto il: 10 maggio 2007, 17:49
Località: Manfredonia (FG)
Contatta:

Messaggio da Michele Ferrato » 22 ottobre 2007, 16:07

Roby_S ha scritto:ciaooo a tuttiiii ...
gli zoom sono tutti quegli obbiettivi che hanno una lunghezza focale variabile ... ad esempio in tema di tele il 100-400 e' uno zoom tele oppure un 17-40 e' uno zomm grandangolare ...
i teleobiettivi sono tutti quei vetri che hanno un ottica sopra al 50 mm (vecchia scuola) mentre oggi si tende a considerare un vetro tele quando supra i 200 mm ...
mentre per la scelta del tele dipende essenzialmente da cosa fotografi e sopratutto da quanto vuoi spendere ...
personalmente adoro le ottiche lunghe quindi sbavo per un 500 oppure un 600 che purtroppo costano come un utilitaria di media cilindrata ...
quindi mi accontento del 100-400 L ottivo vetro e per di piu' stabilizzato ...
abbinato ad un sigma 300 f2.8 e mi trovo molto bene ...
quindi il "pompone" mi sento di consigliartelo un ottima spesa sicuramente ... :D :D :D :D
spero di esserti stato d' aiuto ... :D :D :D
Bravo Roby efficace spiegazione. :wink:
saluti
Michele

Giuseppe EOS
Messaggi: 9
Iscritto il: 24 febbraio 2009, 13:09

Re: zoom e teleobiettivi

Messaggio da Giuseppe EOS » 24 febbraio 2009, 13:29

Ciao,
ecco come mi sono organizzato:
Prima di tutto ho un corredo Canon, ho utilizzato per un periodo breve un obiettivo russo Manual Focus di lunghezza focale 500mm, che pesava una cifra, sulla EOS 40D diventava un 800 mm che non sono poco, ma è un compromesso economico a discapito di peso, ingombro, manegevolezza.

Si fotografa bene con un 70-300 f/5.6 a patto che sia stabilizzato (aiuta moltissimo) ma tutto finisce ai 300 mm, che su una digitale ti diventa un 480mm (questi zoom non puoi moltiplicarli perchè perdi parecchio, tantissimo)

Io di recente ho preso un'ottica fissa Canon EF 300 f/4 L IS + un moltiplicatore EF 1.4 x e con la digitale 40d che è 1.6x ho:

300 mm * 1.6 * 1.4 = 672 mm che non sono da buttare

ciao
Giuseppe

Rispondi