Taglio unghie e canto

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Rispondi
Roncoman
Messaggi: 193
Iscritto il: 26 settembre 2007, 11:26
Località: S.Antonino T. (Va)

Taglio unghie e canto

Messaggio da Roncoman » 7 marzo 2009, 13:02

Allora, potrà sembrare una boiata e forse lo è anche, ma l'altro giorno, parlando con un allevatore di lunghissima esperienza (avrà settant'anni, ha cominciato circa 45 anni fa), sono venuto a sapere da lui che (almeno a quanto mi ha detto) i canarini sono invogliati a cantare se gli vengono tagliate le unghie (con i dovuti accorgimenti per non recidere il capillare ecc. ecc.). :shock: :shock:

A questo punto mi sono reso conto di una cosa: 2 settimane fa circa ho tagliato le unghie ad un maschio che le aveva decisamente lunghe. Prima cantava, certo, ma essendo assieme alla femmina di certo non si sgolava. Adesso basta che io fischi o faccia qualche verso al pappagallo (Elvis) che tengo in aviario che lui parte a cantare infischiandosene di tutto e tutti!!! :shock: :shock:
E' una coincidenza? qualcun'altro sapeva di questa diceria? quanto è fondata?
"Per noi l'impossibile è solo improbabile" (Cit.)

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Fausto
Messaggi: 2742
Iscritto il: 16 luglio 2006, 19:29
Località: Prov. MI

Re: Taglio unghie e canto

Messaggio da Fausto » 7 marzo 2009, 13:28

Roncoman ha scritto:Allora, potrà sembrare una boiata e forse lo è anche, ma l'altro giorno, parlando con un allevatore di lunghissima esperienza (avrà settant'anni, ha cominciato circa 45 anni fa), sono venuto a sapere da lui che (almeno a quanto mi ha detto) i canarini sono invogliati a cantare se gli vengono tagliate le unghie (con i dovuti accorgimenti per non recidere il capillare ecc. ecc.). :shock: :shock:

A questo punto mi sono reso conto di una cosa: 2 settimane fa circa ho tagliato le unghie ad un maschio che le aveva decisamente lunghe. Prima cantava, certo, ma essendo assieme alla femmina di certo non si sgolava. Adesso basta che io fischi o faccia qualche verso al pappagallo (Elvis) che tengo in aviario che lui parte a cantare infischiandosene di tutto e tutti!!! :shock: :shock:
E' una coincidenza? qualcun'altro sapeva di questa diceria? quanto è fondata?
Mi sa un po' di "leggenda" ma azzardo due ipotesi. Vedremo se almeno una risulterà plausibile.

1) - Si usa fare della "toelettatura" ( per alcune razze, sfoltire il piumaggio è una vera e propria esigenza ) ai soggetti prima di far affrontare loro la stagione cove. La toelettatura coincide quindi con il perido degli amori, periodo in cui il maschio è molto più "pimpante". Il soggetto diventerebbe quindi "più canterino" a prescindere dal taglio delle unghie.

2) - Le unghie troppo lunghe non permettono una presa ottimale del posatoio, costringendo il soggetto ad una postura innaturale che si ripercuote su ossa, muscoli e tendini degli arti inferiori. Tutto ciò causa un vero e proprio stato di "malessere" nel soggetto e ovviamente quando il soggetto non è al meglio ( fisicamente e/o psicologicamente ) indubbiamente ne va di mezzo il canto.

Quelle sopraelencate sono solo le mie supposizioni.
[b][color=#4040FF]RNA 29HM[/color][/b]
[color=#4040FF][i]" Meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprir bocca e togliere ogni dubbio "[/i][/color] - J. J. Rousseau
[color=#FF0000][b]No messaggi privati, per favore. Le domande vanno postate nel forum. Grazie[/b][/color]

Roncoman
Messaggi: 193
Iscritto il: 26 settembre 2007, 11:26
Località: S.Antonino T. (Va)

Re: Taglio unghie e canto

Messaggio da Roncoman » 7 marzo 2009, 16:51

Molto interessante, Fausto.
Io propenderei (e già lo pensavo) per la prima ipotesi, visto che gli ho tagliato le unghie a ridosso del periodo riproduttivo. Però resta il fatto che gli altri maschi, a cui non ho tagliato le unghie, non cantano così (nè per volume nè per "quantità"). L'ho detto anche all'inizio, potrebbe essere una boiata, ciò non toglie che, a livello sperimentale potrei tagliare le unghie ad un altro maschio (quando ne avrà bisogno) e verificare.
In realtà aspettavo anche il commento di zio Peopila, vista la sua esperienza, magari sa qualcosa...
:D Ciao
"Per noi l'impossibile è solo improbabile" (Cit.)

giuseppe2603
Messaggi: 1426
Iscritto il: 12 marzo 2007, 15:07
Località: Milano

Re: Taglio unghie e canto

Messaggio da giuseppe2603 » 8 marzo 2009, 20:30

.....propendo + x la seconda......

Proprio ieri ho provveduto a tagliare le unghie a Rocco...(solo di nome oramai...)......il mio bimbo dal cip snervante.....sta diventando vecchiarello.

Aveva difficoltà a spostarsi da un posatoio all'altro tanto era curva quella posteriore.....(mea culpa...non me ne ero accorto).....

E in effetti ho notato un netto miglioramento......cip snervanti a volontà e canto a + non posso, ma forse xchè sollevato dal suo malessere.

Rispondi