applicazione anellini

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Rispondi
piumagialla
Messaggi: 85
Iscritto il: 5 gennaio 2009, 20:06

applicazione anellini

Messaggio da piumagialla » 3 gennaio 2010, 20:08

salve a tutti. mi sono iscritto in un associazione aderente f.o.i. e tra poco mi arriveranno gli anellini da applicare ai pulli tra il 5° e 7° giorno dalla nascita.
la mia domanda è questa:
non si corre il rischio che la madre abbandoni i pulli vedendo che io li tolgo dal nido per applicare gli anellini nella zampa ?
credere in un sogno è il primo passo per farlo diventare realtà.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Alex1977
Messaggi: 4236
Iscritto il: 4 giugno 2007, 14:52
Località: Palermo

Re: applicazione anellini

Messaggio da Alex1977 » 4 gennaio 2010, 9:30

Il rischio è concreto, capita spessissimo di trovare i pulli fuori dal nido!
Le soluzioni sono 2:

- mettere gli anellini nel tardo pomeriggio
- coprire l'anellino con del nastro adesivo di carta (ovviamente da rimuovere non appena i pulli saranno usciti dal nido)

Ma ti consiglio di controllare spesso i nidi durante i primissimi giorni. Nonostante questi accorgimenti se la coppia è in gamba non si lascia fregare...
Per loro è normalissimo tenere pulito il nido.

Ciao, Alex.

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8803
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: applicazione anellini

Messaggio da Giulio G. » 4 gennaio 2010, 19:49

Usa dei nidi di grande diametro e fondi, ti consiglio degli 11 o 12 cm. di diametro, che sono 6,5 cm. di profondità.
Con questi nidi, diminuisce il problema che le femmine si tirino dietro i piccoli, quando escono dal nido o che li buttino fuori (più difficile).
Come dice Alex, anella i piccoli alla sera. I primi 2/3 giorni, controlla che non si sia sfilato l'anello.
Visto che sarà la prima volta che anellerai i piccoli, fallo al 5° giorno e con alcuni al 6° così vedi la differenza.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Fausto
Messaggi: 2742
Iscritto il: 16 luglio 2006, 19:29
Località: Prov. MI

Re: applicazione anellini

Messaggio da Fausto » 4 gennaio 2010, 21:50

Nel 90% dei casi il piccolo cade dal nido perchè uno dei genitori se lo tira dietro e il nido è poco profondo. Basta un nido di adeguata profondità.
Se i genitori volessero intenzionalmente buttare il piccolo fuori dal nido non c'entra niente il fatto di inanellarli di sera, ci proverebbero il giorno successivo e sicuramente troverebbero il momento giusto.
[b][color=#4040FF]RNA 29HM[/color][/b]
[color=#4040FF][i]" Meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprir bocca e togliere ogni dubbio "[/i][/color] - J. J. Rousseau
[color=#FF0000][b]No messaggi privati, per favore. Le domande vanno postate nel forum. Grazie[/b][/color]

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: applicazione anellini

Messaggio da spettacolalex » 7 gennaio 2010, 12:45

Io non sono iscritto e non uso anelli, so che però alcuni allevatori lasciano degli anelli sparsi nel nido quando nascono i pulli in modo che la femmina si abitui a vedere degli anellini in giro per il nido e non si spaventi quando li vedrà alle zampe dei piccoli...
Non ci sarà mai la certezza che la femmina "non se la prenda"...
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

Alex1977
Messaggi: 4236
Iscritto il: 4 giugno 2007, 14:52
Località: Palermo

Re: applicazione anellini

Messaggio da Alex1977 » 7 gennaio 2010, 13:16

C'è chi utilizza questa tecnica, personalmente ricopro l'anello con del cerotto di carta e non ho nessun problema. Solo un pullo trovato senza anello ma con la zampa perfetta! Un'opera d'arte, neanche Lupin avrebbe fatto di meglio :mrgreen:

Alex

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8803
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: applicazione anellini

Messaggio da Giulio G. » 7 gennaio 2010, 22:54

Lo hai trovato senza anello, perchè era ancora presto x anellarlo.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Alex1977
Messaggi: 4236
Iscritto il: 4 giugno 2007, 14:52
Località: Palermo

Re: applicazione anellini

Messaggio da Alex1977 » 8 gennaio 2010, 9:40

Certamente Giulio :mrgreen: hai perfettamente ragione!
Ma erano i primissimi pulli che anellavo e ho preferito anticipare di un giorno piuttosto che rischiare di far male al piccolino.
Meglio un soggetto senza anello che senza zampa no?

Alex

piumagialla
Messaggi: 85
Iscritto il: 5 gennaio 2009, 20:06

Re: applicazione anellini

Messaggio da piumagialla » 8 gennaio 2010, 11:35

un'altra domanda.
ho letto su vari siti di associazioni e federazioni che la maggior parte di anellini per canarini è di tipo B (quelli foi), che ha un diametro interno di circa 3 millimetri.
essendo alle prime armi e non avendo mai effettuato questa pratica, mi porgo il problema se uno di questi anellini potrebbe andare stretto nel caso in cui la zampa fosse piu' grande (anche se si tratta di millimetri !!!!), cosa si deve fare in questi casi ?
credere in un sogno è il primo passo per farlo diventare realtà.

marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: applicazione anellini

Messaggio da marco62 » 8 gennaio 2010, 12:31

piumagialla ha scritto:salve a tutti. mi sono iscritto in un associazione aderente f.o.i. e tra poco mi arriveranno gli anellini da applicare ai pulli tra il 5° e 7° giorno dalla nascita.
la mia domanda è questa:
non si corre il rischio che la madre abbandoni i pulli vedendo che io li tolgo dal nido per applicare gli anellini nella zampa ?
l'anello alla zampa dei pulli deve essere messo al tramonto (quando la mamma e i piccoli sono pronti x andare a dormire)e quando i pulli hanno il gozzo pieno ....
il giorno seguente bisogna controlare che tutti i pullus abbiano gli anellini messi ..
se qualche soggetto dovesse essere + piccolo rispetto ai fratelli è consigliabile aspettare un giorno in più x mettergli gli anellini
non bisogna anticipare anellamento dei pullus x evitare conseguenze anche gravi ....
piumagialla ha scritto:un'altra domanda.
ho letto su vari siti di associazioni e federazioni che la maggior parte di anellini per canarini è di tipo B (quelli foi), che ha un diametro interno di circa 3 millimetri.
essendo alle prime armi e non avendo mai effettuato questa pratica, mi porgo il problema se uno di questi anellini potrebbe andare stretto nel caso in cui la zampa fosse piu' grande (anche se si tratta di millimetri !!!!), cosa si deve fare in questi casi ?
alcuni canarini portano il tipo A
altri canarini portano il tipo T....
il canarino di colore ...porta il tipo B
il diametro dell'anellino dipende dalla razza che si alleva :wink:
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: applicazione anellini

Messaggio da spettacolalex » 8 gennaio 2010, 14:25

Esiste già un topic di Fausto su questo argomento:

http://www.hobbyuccelli.it/community/fo ... =3&t=11978
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

Rispondi