pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

ciao,
sono nuova e prima di tutto vorrei salutarvi tutti!
ho un grosso problema; stamattina mi sono accorta che i 2 pulli di canarino di circa una settimana sono stati abbandonati dalla mamma. subito sono corsa a coprirli con una pezzuola di lana per riscaldargli, ho sciolto il pastoncino all'uovo che davo ai genitori con del succo di mela e glielo sto somministrando con un pennellino. ma è la prima volta che mi succede e vorrei maggiori informazioni al riguardo, sia se devo procurarmi qualche altro tipo di pastoncino, sulla sua densità,ecc.
loro lo mangiano, so che devono avere il gozzo pieno. pulisco il nido dalle deiezioni...ma ogni quanto devo nutrirli? dove sto io ormai fa caldo. circa 30°...come mi assicuro che nn abbiano troppo caldo o freddo?
scusate tutte queste domande, ma sono un pò in angoscia perchè nn mi è mai successo...di solito le covate sono andate sempre a buon fine...e nn vorrei perdere questi 2 esserini!!! :?
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
pier lorenzo orione
Messaggi: 19138
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da pier lorenzo orione »

vai in negozio x ornitologia e chiedi un pastone x imbecco nidiacei,es energette,nutrient plus o altri.Aggiungi un pò d'acqua tiepida fino a consistenza cremosa e imbeccali ogni ora con uno stecco o meglio un pennellino fine x 13 ore al gg(di notte dormono),piu o meno dalle 7 alle 20,se in casa hai 30° non c'è bisogno di lampada x riscaldarli,ma controlla durante la notte che non siano troppo freddi,in caso metti una lampada non troppo vicina x evitare ustioni.Importante non riempire troppo il gozzo,ma lasciarli ogni volta con un pò di fame x evitare indigestioni letali,visto che hanno già 1 sett ,si svezzeranno senza problemi nel giro di 20 gg
lancashire
Messaggi: 1356
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da lancashire »

Se clikki sotto il mio avatar a destra,
> nella sezione alimentazione trovi "imbeccare nidiacei ed adulti"
> nella sezione bricolage trovi "termonido"
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

mi sono già premunita di pappa per lo stecco..ma ora ho un altro piccolo problema...nel gozzo si forma dell'aria...gli passerà? e come posso evitare che si riformi? li stò nutrendo col pennellino. per quanto riguarda l'indigestione, ogni volta che li controllo e prendo il nido, alzano subito il collo e aprono le boccucce...mi sembrano che abbiano fame!!! :roll:
grazie per i tuoi consigli!

ah, dimenticavo..per la notte va bene una pezzuola di lana o per forza la lampadina?
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
lancashire
Messaggi: 1356
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da lancashire »

Proprio oggi,
avendo 2 nidiacei di 3 giorni (imbecco dal giorno ZERO) sistemati in un termonido ed imboccati con la siringa da insulina (senza ago e con beccuccio smussato), memore che una volta in altra occasione, mi era successo che di notte un nidiaceo, aveva spostato la copertura in lana superiore (rosetta di lana fatta all'uncinetto) e fuoriuscendo dal nido appoggiato su un tavolo (dentro un piattino di plastica) la mattina, l'ho trovato stecchito per il freddo (era aprile) termonido realizzato con una scatolina porta-camole per pecsa! simil tappo in plastica di schiuma da barba!
Ho tagliato la parte superiore di una bottiglia d'acqua in plastica e l'ho messa a coprire il nido e che appoggia sul tavolo (simil tappo a vite di bottiglia) utilizzando il termonido, ho chiaramente tolto il tappo e forse proverò con una bottiglia con tappo largo per dargli più aria (comunque in ogni caso ci sarebbe il ricambio d'aria tramite le fessure alla base della bottiglia (taglio appositamente irregolare) ragionevolmente ritengo che replicando il sistema, con 2 nidiacei, senza termonido, con possibilità di aria circolante tramite la base e con tappo inserito e chiuso ci sarebbe un'ottima termoregolazione e nessuna possibilità di asfissia, se lo realizzi, se possiedi un termometro, mi verifichi il differenziale di temperatura tra interno ed esterno dopo una nottata?.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
lancashire
Messaggi: 1356
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da lancashire »

IL PRODOTTO DA IMBECCO IN SPECIE I PRIMI GIORNI DEVE ESSERE "ABBASTANZA" LIQUIDO!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

e se provassi ad allargare la larghezza della bocca della bottiglia?
sinceramente mi sembra un pò pericoloso...nn vorrei che restassero asfissiati...qui da me fa abbastanza caldo..
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

lancashire ha scritto:IL PRODOTTO DA IMBECCO IN SPECIE I PRIMI GIORNI DEVE ESSERE "ABBASTANZA" LIQUIDO!
è per questo che gli si forma l'aria? ma poi gli passa?
scusa se sono insistente.... :oops:
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
lancashire
Messaggi: 1356
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da lancashire »

Aria = Anche ... oltre al pennellino!

PULISCI SEMPRE GLI AVANZI SUL BECCO! dopo una nottata li trovi con il becco INCOLLATO o il naso (da dove respirano anche) TAPPATO!!
Asfissia = la notte la temperatura si abbassa! credo che anche se con tappo chiuso oltre ad avere il ricambio tramite la fessura "male-appoggio" base bottiglia, se li "sigillassi" in una bottiglia da mezzo litro d'acqua camperebbero molto ben oltre una nottata e residuerebbe sempre aria!
Imbeccata = fino a sera tarda poi sveglia mattina presto.
Per farti due soldi di conto, attualmente canarini in gabbia, ultima imbeccata serale ore 20,30 circa; prima imbeccata mattutina, ore 5,40 circa!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

ok, per la bottiglia ci provo...speriamo bene!!
magari provo ad imboccarli con una siringa...così nn entra l'aria..perchè con uno stecchino ci avevo provato, ma il risultato è stato lo stesso. :evil:
ci sono problemi se l'imbecco fino a tardi? tanto io mi addormento tardi...
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
emi98
Messaggi: 2549
Iscritto il: 16 aprile 2011, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da emi98 »

Loro quando fa buio vanno a nanna quindi non mangiano.
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

emi98 ha scritto:Loro quando fa buio vanno a nanna quindi non mangiano.
:oops:
lo so, ma contavo di dargli un'ultima "ciucciata" così al mattino se nn mi sveglio per tempo stò tranquilla! :wink:

speriamo bene....magari se superano la notte vuol dire che ho fatto bene...vi farò sapere!!! [smilie=eusa_pray.gif]
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
emi98
Messaggi: 2549
Iscritto il: 16 aprile 2011, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da emi98 »

è molto difficile allevare allo stecco perchè richiede molto tempo a disposizione e molta pazienza.
lancashire
Messaggi: 1356
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da lancashire »

Ultima mia imboccata, quando vado a dormire!
a volte anche alle 2 di notte! ... la mattina non ho quindi obblighi di sveglia a causa loro!

I polli da allevamento vivono in ambiente a luce controllata SEMPRE MEZZA LUCE (giorno e notte) .... devono crescere prima! e devono essere semi-attivi e non iper-attivi ... e non parliamo di quello che mangiano, o di occhialini o di becchi!

Se usi la siringa, possibilmente da insulina! E' PIU' PICCOLA quindi gestibile con le quantità, vedi bene dove la infili ....

ATTENZIONE A QUANDO SPINGI LO STANTUFFO a non soffocarli di cibo!
Se abbastanza liquido, CIUCCIANO QUASI!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

ciao ragazzi, i pulli hanno superato la notte, ma li vedo sofferenti. hanno fame, ma hanno il gozzo pieno d'aria!!!! cosa faccio?
è la pappa troppo liquida? ho provato ad alimentarli con la siringa, ma ha continuato a formarsi lo stesso.come posso fare per svuotarglielo?
ho davvero tanta paura per loro....datemi un consiglio, please!!!!!!!!!! [smilie=Drogar-Cry(LBG).gif]
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
emi98
Messaggi: 2549
Iscritto il: 16 aprile 2011, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da emi98 »

se la bolla d'aria è molto grande potresti pungere il gozzo con un ago sterile esternamente per sgonfiarlo...
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

ciao a tutti,
i pulli sopravvivvono, ma crescono stentati e magrissimi! hanno messo le piume sulle ali, ma sono pelle e ossa...cosa sbaglio???? :?:
eppure gli dò da mangiare ogni 3/4 d'ora,dalle 6 del mattino fino alle 11 di sera...praticamente nn esco + di casa!!!!
la bolla si forma ancora ogni tanto ma con una piccola pressione riesco persno a fargli fare una specie di ruttino!!! :wink:
nn capisco...ogni mattina li trovo sempre + magri e apatici...hanno fame, ma nn mettono su ciccia...nn riesco proprio a capire quale sia il problema...forse la notte nn li scaldo abbastanza? di giorno qui in casa sono 30°...la notte li copro con pezze di lana..forse nn basta...NN SO' + COSA FARE!!!!!!! :(
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
lancashire
Messaggi: 1356
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da lancashire »

Polvere d'imbecco scaduta?
Mal conservata?
Preparata non al momento?
Normalmente aria:
> se nella parte sinistra del collo (dove è a pappa) = quasi mal-imbecco.
> se nella parte destra del collo = cibo avariato.
I mie oggi sono al 6° giorno, a prescindere che li ho imbeccati con polvere da imbecco scaduta nel 2007! (conservata sempre in frigo) [smilie=041.gif] da oggi la polvere, sto integrandola con pastoncino che fornisco a tutti, di produzione propria (cous cous, uovo, piselli, sali minerali/vitamine, miele) SEMPRE QUASI SEMILIQUIDO = meno che pastoso (bevono attraverso l'imbecco) ed ho cambiato siringa, sempre da insulina ma con beccuccio leggermente + grande!
Ma questa NUOVA TIPOLOGIA DI PREPARATO DA IMBECCO deve essere GESTITO BENE.
Miei tempi di imbecco: ogni 2 o 3 ore i primi giorni; da oggi ogni 2 ore circa dalle 7 alle 23 circa!
Cosa che non avevo notato: messo termometro appoggiato sulla base del nido 39 gradi (i miei non sono ancora impiumati!); nell'aria della "campana bottiglia" (h 12 cm circa) 36 gradi; temperatura esterna di giorno 29 gradi, nella campana di protezione, la mattina trovo condenza = traspirazione dei pullus con perdita di umidità!
P.S. se sul fondo del nido ci metti un tovagliolino di carta ripiegato diventa molto più semplice la pulizia!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
pier lorenzo orione
Messaggi: 19138
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da pier lorenzo orione »

temo che siano malati ,ecco perchè i genitori li hanno abbandonati,istintivamente lasciano morire i pulli apatici e poco reattivi,è la legge naturale.Penso si tratti di una patologia intestinale(megabatteriosi,colibacillosi) ma sarebbero necessari ulteriori accertamenti(esame batteriologico feci), cmq non è colpa tua,forse l'unica cosa che puoi provare è fare il pastone meno liquido(consistenza cremosa),avendo già piu di 1 sett e mettere qualche goccia i vitamine (idroplurivit),ma non sono troppo ottimista
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

lancashire ha scritto:Polvere d'imbecco scaduta?
Mal conservata?
Preparata non al momento?
Normalmente aria:
> se nella parte sinistra del collo (dove è a pappa) = quasi mal-imbecco.
> se nella parte destra del collo = cibo avariato.
I mie oggi sono al 6° giorno, a prescindere che li ho imbeccati con polvere da imbecco scaduta nel 2007! (conservata sempre in frigo) [smilie=041.gif] da oggi la polvere, sto integrandola con pastoncino che fornisco a tutti, di produzione propria (cous cous, uovo, piselli, sali minerali/vitamine, miele) SEMPRE QUASI SEMILIQUIDO = meno che pastoso (bevono attraverso l'imbecco) ed ho cambiato siringa, sempre da insulina ma con beccuccio leggermente + grande!
Ma questa NUOVA TIPOLOGIA DI PREPARATO DA IMBECCO deve essere GESTITO BENE.
Miei tempi di imbecco: ogni 2 o 3 ore i primi giorni; da oggi ogni 2 ore circa dalle 7 alle 23 circa!
Cosa che non avevo notato: messo termometro appoggiato sulla base del nido 39 gradi (i miei non sono ancora impiumati!); nell'aria della "campana bottiglia" (h 12 cm circa) 36 gradi; temperatura esterna di giorno 29 gradi, nella campana di protezione, la mattina trovo condenza = traspirazione dei pullus con perdita di umidità!
P.S. se sul fondo del nido ci metti un tovagliolino di carta ripiegato diventa molto più semplice la pulizia!
la polvere da imbecco nn è scaduta ma manca poco;
la bolla si trova a destra del collo del canarino,quindi a sinistra per chi guarda di fronte;
forse l'alimentazione sarebbe da integrare con biscotto all'uovo o uovo sodo sminuzzato sciolti nella pappa stessa?
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

pier lorenzo orione ha scritto:temo che siano malati ,ecco perchè i genitori li hanno abbandonati,istintivamente lasciano morire i pulli apatici e poco reattivi,è la legge naturale.Penso si tratti di una patologia intestinale(megabatteriosi,colibacillosi) ma sarebbero necessari ulteriori accertamenti(esame batteriologico feci), cmq non è colpa tua,forse l'unica cosa che puoi provare è fare il pastone meno liquido(consistenza cremosa),avendo già piu di 1 sett e mettere qualche goccia i vitamine (idroplurivit),ma non sono troppo ottimista
ma in questo caso le feci avrebbero un aspetto particolare? potrei almeno accorgermi d questo di qualcosa? e se si, cosa dovrei fare? nn alimentarli +?????? :(
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
pier lorenzo orione
Messaggi: 19138
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da pier lorenzo orione »

le feci normali sono consistenti,di colore bianco e nero e in forma globosa,se sono molli o liquide non vanno bene.potrei consigliarti un antibiotico ad ampio spettro ,ma se è la megabatteriosi(come penso dai sintomi) l'unico farmaco efficace sarebbe il Fungilin,ma non è piu in produzione.Se puoi contattare un vet forse è meglio.
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

pier lorenzo orione ha scritto:le feci normali sono consistenti,di colore bianco e nero e in forma globosa,se sono molli o liquide non vanno bene.potrei consigliarti un antibiotico ad ampio spettro ,ma se è la megabatteriosi(come penso dai sintomi) l'unico farmaco efficace sarebbe il Fungilin,ma non è piu in produzione.Se puoi contattare un vet forse è meglio.
per fortuna le feci sono come le indiche tu,compatte,bianche,solo che invece di essere nere sono marroncine perchè la pappa che stanno mangiando ha quel colore!questo basta ad escludere eventuali malattie? in più, siccome io il nido l'ho fatto con tovagliolini di carta-casa (l'ovatta si attaccava coi suoi filini al becco,occhi e unghie) le feci lasciano solo un leggero alone sulla carta tutto intorno, come se fossero leggermento umide...forse perchè c'è acqua nella pappa..devo farla + solida? poco fà ho aggiunto del biscotto per neonati sbriciolato.
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

ciao gente!!!
i pulli stanno benino, anche se nn sono proprio al top..sono un pò sonnacchiosi, ma crescono, magari con un leggero ritardo rispetto alla normale tabella di marcia! hanno messo le piumette e uno comincia anche a mettersi sul bordo del nido. ormai hanno 20 giorni. a questo punto vorrei sapere come e quando si passa alla fase seguente...come si fa ad abituarli a mangiarli da soli? E cosa devo dargli per primi,semi o pastoncino? e soprattutto, COME FACCIO A INSEGNARGLI A SBUCCIARSI I SEMIIIII????? :shock: cominciano a interessarsi a mordicchiare ciò che li circonda quindi significa che tra un pò potrò provare a presentargli roba solida, ma ciò che nn sò è come fare ad abituarli ai semi....
chiedo lumi al riguardo... :?:
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da spettacolalex »

Imparano osservando come fanno gli adulti...
Se sono in gabbia con i genitori impareranno da loro..
Inizieranno a mangiare il pastoncino, i semi saranno l'ultima cosa che impareranno a mangiare.
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex
polly1075
Messaggi: 14
Iscritto il: 17 giugno 2011, 15:11

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da polly1075 »

ragazzi, volevo ringraziarvi tutti per i vostri meravigliosi consigli!!!!! [smilie=be mine!.gif]

i piccoli ormai sono dei novelli bellissimi, mangiano tantissimo e sono vivacissimi. senza di voi nn ce l'avrei mai fatta....

GRAZIE MILLE!!!!!!!!! anche dai piccollini!!!! [smilie=Heart fill with love.gif] [smilie=Heart fill with love.gif] [smilie=Heart fill with love.gif]
rispettare l'ambiente e gli animali significa rispettare se stessi
emi98
Messaggi: 2549
Iscritto il: 16 aprile 2011, 16:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da emi98 »

COMPLIMENTI
Luif
Messaggi: 4
Iscritto il: 3 agosto 2021, 18:47

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da Luif »

Salve a tutti, sto allevando allo stecco già da tempo dei nidiacei ieri ho messo il mangime sul fondo della gabbia e da quel momento non accettano più le imbeccate, mi sapete dire il perché ?
pier lorenzo orione
Messaggi: 19138
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da pier lorenzo orione »

perchè saranno svezzati ,che età hanno?
Luif
Messaggi: 4
Iscritto il: 3 agosto 2021, 18:47

Re: pulli abbandonati,come si alleva allo stecco?

Messaggio da Luif »

Li ho presi il 16 luglio e già erano quasi impiumati
Rispondi