"Addestramento" canarini

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

"Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 26 settembre 2011, 16:52

Ciao a tutti, avrei un altro quesito, che ovviamente coinvolge sempre il canarino sporcaccione dell'altro topic, ma è soprattutto una domanda generale. :)
Fino ad ora avevo sempre allevato canarini ricevuti in regalo o piccoli nidiacei, ma il mio nuovo canarino viene da un negozio... Pare un dettaglio insignificante, ma non lo è. Mi spiego meglio... :oops: Il titolo del topic, "addestramento", può suonare malefico, ma io non volevo riferirmi all'intenzione di far fare ai canarini quei giochini spesso scemi e fastidiosi che si impongono ai cani... Finora a parte la mia prima coppia di canarini, che mi fu regalata, tutti i miei uccellini sono nati a casa mia, oppure, nel caso dei nidiacei trovatelli, li ho comunque tenuti con me fin da piccoli. Il che vuol dire che si sono abituati da sempre a non temermi, ed alcuni di loro sono stati addirittura affettuosissimi, nemmeno come dei cani, ma proprio come esseri umani della famiglia (difficile da spiegare, ma ho motivo di sospettare che uno di loro si credesse davvero un essere umano :shock: )! :) Purtroppo invece il mio nuovo uccellino, che pare abbia circa 7 mesi (così mi ha detto il venditore, ed effettivamente pare giovane e vispo, come ho scritto nell'altro topic), quando arrivò a casa era terrorizzato... :cry: E' anche vero che il poverino era stato appena manipolato dal venditore, che nel prenderlo dalla gabbia senza che io gli avessi chiesto nulla me lo aveva girato e rigirato per mostrarmi che stava bene (anche se per pochi secondi è stato uno spettacolo terribile, povero piccolo, si lamentò anche! :( ), comunque quando l'ho tolto dal trasportino per metterlo nella sua accogliente e ben più grande gabbia mi è sfuggito e lui ha preso a volare per tutta la stanza... :( Dopo mezza giornata si è messo a suo agio, ed è praticamente impazzito di gioia quando gli ho fatto assaggiare (credo che sia stata la prima volta per lui! :D ) la mela!
Tuttavia, nonostante lui ora canti e mangi che è una bellezza (come ho scritto nell'altro topic), mi rendo conto che resta sempre timidissimo e timoroso nei confronti di tutti noi... si spaventa quando viene pulita la gabbia ed anche se gli offro dei bocconcini prelibati, come un pò di mela, dell'insalata o altro, non si avvicina a me per mangiare, ma aspetta che mi allontani... Oggi avevo un pò di tempo libero ed ho anche provato ad aprirgli la porta della gabbia per farlo sgranchire un pò, come facevo sempre con gli altri miei canarini (che gradivano moltissimo la cosa, durante le loro libere uscite combinavano di tutto, per es. una volta c'era un piatto con della frutta sul tavolo e loro vi si avventarono, bisognava sorvegliarli a vista! :twisted: :? ), ed invece lui si è spaventato! :cry: Mi dispiace molto, non credo che farò più una cosa simile, indurlo ad uscire, ma non vorrei che vivesse per sempre come un prigioniero, nel continuo timore che qualcuno si avvicini anche solo per guardarlo, anche perché si sa, i canarini sono abbastanza deboli di cuore... :roll:
Insomma, la mia domanda è: c'è un sistema per abituare dei canarini già adulti alla presenza di noi esseri umani, per farli stare più sereni? :?: In fondo la passerottina ha vissuto più di 11 anni in ottima salute facendosi un bagno ogni 10-15 giorni, ma questa mi pare una questione più importante! :oops:
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 26 settembre 2011, 17:06

il comportamento del tuo canarino è normale,x natura sono uccelli timorosi xchè in libertà hanno molti predatori,quindi l'istinto della fuga in questi uccellini è molto sviluppato,e solo dopo molto tempo(anni) imparano a non temere l'uomo.Diverso è il discorso di uccellini allevati dall'uomo fin da neonati.In questo caso assumono l'imprinting umano e non avranno piu alcun timore,ma non è il loro comportamento naturale.

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 27 settembre 2011, 7:46

Anni? :( Che tristezza, mi spiace tanto che debba vivere così, terrorizzato ogni volta che qualcuno lo avvicina... :roll:
In effetti quel canarino di cui sopra, che praticamente si credeva umano, ha sviluppato proprio l'imprinting, perché cadde dal nido quando era ancora quasi del tutto implume e con gli occhietti semichiusi e mia madre lo soccorse... :)
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 27 settembre 2011, 7:55

Comunque grazie, anche se speravo tanto di non avere una notizia del genere (ma lo temevo)... :(
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 27 settembre 2011, 9:02

però se sta molto tempo a contatto con l'uomo diventerà abbastanza confidente,non al punto da stare libero in casa o stare sulla spalla,ma non si spaventerà piu quando ti avvicinerai alla gabbia,soprattutto se gli offri ogni volta qualche leccornia,sarà cmq calmo e non svolazzerà piu terrorizzato.

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 29 settembre 2011, 8:02

Capisco, speriamo bene allora, perché io ho sempre allevato dei piccoli amici, mai dei piccoli esserini prigionieri e non intendo farlo né adesso né in seguito... :roll:
Secondo un detto comune il canarino canta per amore o per rabbia, ed il mio canta moltissimo, cosa dovrei pensare? :?
Anche se è pauroso se qualcuno sta semplicemente seduto nei pressi della gabbia lui si avvicina spesso quando canta... 8)

Comunque stamattina ha iniziato a giocare con l'altalena: nei giorni scorsi la spingeva soltanto col becco (ma è vero quello che mi ha detto un'amica, ovvero che di solito sono i pappagallini che la usano così?), oggi ci è salito più volte sopra, anche se solo per qualche istante... chissà che non abbia finalmente scoperto come funziona davvero! :)
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 29 settembre 2011, 9:28

la gabbia x il canarino è il suo habitat ideale,non soffre x la privazione della libertà xchè ormai è un animale domestico a tutti gli effetti,come cane e gatto.Il fatto che canti è sintomo di benessere e buona salute,oltre che un'affermazione del possesso del territorio(la gabbia) e richiamo x eventuali femmine.Lasciati liberi ,questi uccelli fanno sempre una brutta fine,ed anche liberati in casa vanno incontro a molti pericoli,quindi x loro è meglio restare nella loro gabbia,possibilmente spaziosa,con cibo ed acqua freschi e luce naturale,e vivranno benissimo(l'altalena non serve a niente)

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 29 settembre 2011, 21:10

Non serve? Ed allora come mai certi canarini che ho avuto in passato ci salivano spesso dondolandosi pure e/o cantando? Io ho sempre portato i miei uccellini in vacanza con me e ce n'era addirittura uno che in auto saliva sull'altalena per approfittare degli sbalzi della macchina per dondolarsi (e pareva perfettamente a suo agio, per nulla spaventato, altrimenti sarebbe sceso subito)... :?

Comunque meno male che canta per benessere... oggi ho regalato al mio canarino uno di quei croccantini ricoperti di semini e frutta che si appendono alla gabbia ed ha gradito molto, però non ha degnato l'osso di seppia nemmeno di uno sguardo... :o
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 30 settembre 2011, 10:50

xchè essendo in alto ne erano attratti,loro cercano sempre il posatoio piu alto,cmq se vuoi lasciarla non è certo nociva,invece riguardo i bastoncini non ne abuserei,sono troppo ricchi di grassi e zuccheri e possono causare obesità,vanno dati raramente(o mai),l'osso di seppia invece va sempre lasciato a disposizione come fonte di calcio,lo beccherà quando ne avrà bisogno.

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 30 settembre 2011, 14:59

Certo, infatti il bastoncino è una chicca che riservo agli uccellini solo ogni tanto! :) Che mi dici invece delle spighe di panico? :?
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

Alessandro92
Messaggi: 1559
Iscritto il: 29 agosto 2010, 16:50
Località: Sora (FR), Lazio - L'Aquila, Abruzzo

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Alessandro92 » 30 settembre 2011, 15:26

quelle vanno bene, ci giocano sono antistress per loro.
Se mangiano il seme non succede nulla, in quanto è un seme povero.
Dagliele pure senza problemi
Alessandro
Ex Allevatore di:
Canarini Giallo Mosaico - Linea Maschile
Canarini Giallo Mosaico - Linea Femminile
Canarini Avorio Giallo Mosaico - Linea Maschile
Canarini Avorio Giallo Mosaico - Linea Femminile
EX R.N.A. FOI: 37ST

Berenice
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 agosto 2011, 14:06
Località: provincia di Varese

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Berenice » 30 settembre 2011, 20:42

Io penso che l'altalena non sia così inutile; tra i miei cana, qualcuno non vi è mai salito, qualcun'altro... ci starebbe sempre! (e le mie altalene, realizzate da me artigianalmente, occupano la parte inferiore della gabbia!) Mi piace pensare che l'altalena sia per loro motivo di divertimento: ne faccio a meno nel periodo di cova e la sconsiglio caldamente a chi usa delle gabbie troppo piccole perchè limita lo spazio vitale (anche se la soluzione a questo problema non sarebbe l'eliminazione dell'altalena, bensì l'acquisto di gabbie più grandi!) :wink:

MASSIMILIANO76
Messaggi: 281
Iscritto il: 22 ottobre 2009, 15:42
Località: GENOVA

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da MASSIMILIANO76 » 30 settembre 2011, 22:43

Nel mio caso sono soprattutto i novelli attratti dall'altalena....ci giocano in continuazione e sembra che si divertano :D
Uno addirittura ci dorme persino sopra di notte.
Ciao a tutti!

Massimiliano

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 1 ottobre 2011, 15:23

Infatti anche gli uccellini che avevo prima si divertivano moltissimo e tavolta ci dormivano, anche due insieme! :lol: Qualche volta la sera mi avvicinavo silenziosamente per non svegliarli e sbirciavo sotto la vecchia camicia nera usata come telo... quel doppio mucchietto di piume sull'altalena era uno spettacolo! :)
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

MASSIMILIANO76
Messaggi: 281
Iscritto il: 22 ottobre 2009, 15:42
Località: GENOVA

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da MASSIMILIANO76 » 2 ottobre 2011, 12:29

Si si. ......confermo in pieno anch'io :D
Ciao a tutti!

Massimiliano

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 7 ottobre 2011, 14:22

Anche questo canarino ormai si sta abituando all'altalena, anche se ci gioca in modo un pò particolare: ci sale sopra, si dondola poche volte, scende, si va qualche voletto nella gabbia, ci risale, riscende e ricomincia daccapo, il tutto cantando come un pazzo! :lol:
Ma avrei una domanda lampo per cui non credo sia il caso di aprire un topic a parte: dato che pensavo di procurargli una moglie per quanti giorni dovrei mettere la nuova arrivata in quarantena per non rschiare eventuali contagi di qualche malattia proveniente dal negozio? :o
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 7 ottobre 2011, 15:54

quarantena=40gg,ma va bene un mesetto

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 7 ottobre 2011, 19:02

Quindi si tratta davvero dei 40 giorni canonici??? :o L'ho chiesto perché speravo che sebbene si parlasse di "quarantena" in realtà i giorni necessari fossero un pò meno... :?
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da lancashire » 14 ottobre 2011, 17:55

Cerca con google:
un canarino per amico
e
altalena antingombro
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 15 ottobre 2011, 7:46

Molto interessante l'articolo, grazie! :)
Il mio canarino canta molto ed esplora la sua gabbia, ma di farsi il bagnetto non ne vuole proprio sapere... :roll:
Un'altra cosa: il mio canarino ha preso il vizio di mangiare, dalla classica miscela, solo i semini neri, mentre lascia tutti quelli chiari (credo sia il miglio, non ne sono certa)... :? Da qualche parte avevo però letto che i semini neri sono un pò irritanti per la loro gola, ed ovviamente la miscela è fatta in un certo modo perché i canarini hanno bisogno di un pò di tutti i semini che la compongono... :o C'è modo di risolvere il problema? :?:
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 15 ottobre 2011, 8:40

è molto semplice:non rabboccare continuamente la miscela aggiungendo tutti i gg altri semi,xchè facendo cosi il canarino ,come un bimbo goloso,sceglierà solo i semi neri (niger,ravizzone)che gli piacciono di piu,scartando sistematicamente quelli chiari(scagliola),ma questo non è positivo x la sua salute xchè i semi neri sono troppo grassi e alla lunga possono causare problemi intestinali,epatici,pinguedine ecc.Quindi ogni gg soffia solo le bucce dalla mangiatoia senza aggiungere altra miscela,cosi il golosastro sarà obbligato a nutrirsi anche della scagliola,che gli fa un gran bene.Solo quando saranno finiti tutti i semi potrai aggiungerne di nuovi.

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 16 ottobre 2011, 15:18

Ah, ecco, allora i semini chiari e fusiformi sono semini di scagliola! :o Golosastro, puoi dirlo forte! :? A prima vista sembrerebbe avvertire ancora qualche disagio, ma in realtà già vorrebbe farsi viziare!!! :|
Un'altra stranezza è che non poggia mai le zampine sul fondo della gabbia, perciò se gli cade qualche boccone lo lascia lì, oppure cerca di recuperarlo assai scomodamente sporgendosi da uno dei trespoli... [smilie=015.gif]
Comunque domani gli farò assaggiare per la prima volta una spiga di panico, chissà se gli piacerà... :wink:
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da spettacolalex » 17 ottobre 2011, 20:21

A proposito di "addestramento" vi segnalo questo articolo:

http://www.canarypedia.org/index.php?op ... Itemid=108
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 17 ottobre 2011, 20:35

Simpatico articolo, ma, rispondendo alla domanda che pone, io non trovo nulla di sbagliato nel tentare di farsi amici i nostri piccoli pennuti... Purtroppo da troppo tempo i canarini sono stati strappati dall'uomo al loro habitat naturale ed ormai vivono solo in cattività, non li si potrebbe nemmeno liberare se si volesse, o li si condannerebbe a morte certa... :( Perciò tanto vale che vivano questa loro condizione coatta meno disagiatamente possibile, se non addirittura felicemente! :)
Comunque altro che la canarina che non lascia il nido e la si deve sollevare di peso, in passato io ho avuto una canarina che voleva essere assistita da me per la costruzione del nido! :lol: Io le passavo il materiale, lei lo sistemava e poi mi guardava in attesa che le passassi altro, e continuava così finché non era soddisfatta della sua opera! :wink:
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 18 ottobre 2011, 10:40

non c'è niente di male nel tentare di farsi amico un canarino,l'importante è rispettare la sua natura timorosa e non forzarlo con stimoli esagerati che possono spaventarlo e stressarlo fino a nuocere alla sua salute.

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 20 ottobre 2011, 7:46

Infatti cerco di non forzarlo... :) In ogni caso oggi il mio piccolino ha preso per la prima volta qualcosa da mangiare (briciole di plumcake, che anche ai canarini che avevo prima piaceva da impazzire) dalle mie dita... :D La golosità ha prevalso sulla paura! :lol:
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 20 ottobre 2011, 10:34

non esagerare con i dolciumi,dati in qtità non fanno molto bene

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 20 ottobre 2011, 11:31

Certo, dò dolci agli uccellini solo ogni tanto! :wink: Infatti quando il piccolo ha finito il suo croccantino di semini (praticamente ha lasciato soltanto la bacchetta di legno, pulitissima praticamente come nuova! :shock: ) non gli ho dato l'altro della confezione ma la spiga di panìco... :D Il golosastro la mangia con minore frenesia, certo, ma per il prossimo croccantino dovrà aspettare! 8)
In ogni caso oggi mi ha resa troppo felice, non me lo aspettavo, eppure sta con me da appena un mese!!! :lol:

Ma la mela si può dare tutti i giorni? :?: E la lattuga? :?
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17971
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da pier lorenzo orione » 20 ottobre 2011, 17:57

la mela è lassativa e va data con parsimonia 1-2 volte a sett(io non la do mai),la lattuga è molto acquosa,meglio dare radicchio ,cicoria,scarola,carote,zucchine,cetrioli,cavoli,verza (ovviamente in piccole qtità e a rotazione)

Sonoko
Messaggi: 178
Iscritto il: 6 novembre 2007, 16:39

Re: "Addestramento" canarini

Messaggio da Sonoko » 22 ottobre 2011, 8:23

Capito, grazie... :)
Da quanto letto nell'interessante articolo del Club italiano canarino Lancashire, oggi il mio piccolo ha fatto un notevole passo avanti, ha fatto tranquillamente il bagnetto in mia presenza! [smilie=041.gif]
Non solo, ormai dimostra chiaramente di aspettarsi qualche bocconcino succulento quando mi vede, infatti gli ho dato un pò di briciola di pane e l'ha divorata! :D Anche se quando vuole che gli dia qualcosa sbatte le ali, come fanno i pulli... :? Io non ho mai visto nessun canarino adulto fare così con un umano, è normale? :shock: E' un ulteriore segno di fiducia (anche se l'imprinting si manifesta solo con i pulcini, giusto?) o magari sta mostrando ancora un briciolo diffidenza, perché gli adulti sbattono le ali così anche quando litigano fra loro, dunque tenta a modo suo di intimidirmi? :o Generalmente tende a non mettersi sul trespolo per mangiare dalle mie mani, ma si aggancia con le zampine alle sbarre ed alle mie dita... è un pò scomodo! :?
La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.

Rispondi