CIRCOVIRUS

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Nicola77
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 settembre 2012, 10:32
Località: Prov. Treviso

CIRCOVIRUS

Messaggio da Nicola77 » 28 ottobre 2014, 21:13

Salve, volevo aprire una discussione su questo dannato virus che stermina gran parte dell'allevamento di molti allevatori, vorrei sapere se qualcuno ha avuto questo problema e come lo ha risolto, se risolvere si può!!
Grazie a tutti.

Nicola

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 28 ottobre 2014, 22:04

:D :D

Nicola scusami.. Ma vorrei Capire qualche cosa in Merito di
quello che hai scritto??

Ogni anno e quasi sempre la stessa storia.

Se tieni un allevamento SANO .questo problema NON sussiste.
Ma se tieni un allevamento OSPEDALE certamente avrai MILLE
PROBLEMI.

Aspetto qualche cosina in più? Grazie

eliseo
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9127
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Giulio G. » 28 ottobre 2014, 23:56

Nicola77 ha scritto:Salve, volevo aprire una discussione su questo dannato virus che stermina gran parte dell'allevamento di molti allevatori, vorrei sapere se qualcuno ha avuto questo problema e come lo ha risolto, se risolvere si può!!
Grazie a tutti.

Nicola
Devi postare nell'apposita sezione "Veterinaria", grazie.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9127
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Giulio G. » 28 ottobre 2014, 23:58

Ciao Poepila, l'allevamento è sano finchè non arriva una malattia, dopo si spera di curarlo, o sbaglio ??
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 29 ottobre 2014, 8:25

:D :D

Giulio ..Sono troppi gli anni che allevo .E so che anche tu allevi da
troppi anni.

Se io tengo un allevamento sano .NON UN ALLEVAMENTO OSPEDALE-
Non introduco quello che si legge sovente nei vari FORUM e in FB.
Prodotti in uso al Bestiame PRODOTTI IN USO per il GENERE UMANO.
(sono contro non 1 volta ma ben 1000000000 quando c' è gente che
MUORE per la carenza di farmaci
--

Il discorso da come descrive NICOLA parla di VIRUS ? Ma poi quale?

Giulio se arriva lui certamente [smilie=074.gif] Non c' è Santo in
paradiso..
Ma alla base di tutto e anche il fattore del Piccolo CHIMICO ..Che porta
solo danni nei Allevamenti.
IO sono tornato indietro ORA MAI DA ANNI e Per mia fortuna Ora penso
di avere un SANO E ROBUSTO ALLEVAMENTO--anche se e fatto da quattro
Faraone--
E non mi metto in fila a fare la Corsa hai vari prodotti di MODA.
Del resto le regole sono poche se si vuol avere un allevamento sano.

eliseo

PS aspettiamo una risposta da Nicola.
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

pier lorenzo orione
Messaggi: 17990
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da pier lorenzo orione » 29 ottobre 2014, 9:43

il circovirus non si cura.bisogna eliminare tutti i soggetti infetti e ripartire daccapo con soggetti sani.può essere diagnosticato solo da un laboratorio specializzato.

Nicola77
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 settembre 2012, 10:32
Località: Prov. Treviso

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Nicola77 » 30 ottobre 2014, 14:53

Buon giorno a tutti, premetto che il mio allevamento in primis era sano, poi ho dovuto acquistare soggetti per riempire le gabbie ed eccomi qua ad oggi, con un allevamento ospedale dovuto a causa del circovirus, con il mio veterinario si sta cercando di far sopravvivere il maggior numero di canarini, con esito deludente, il circovirus non è nato nei mie ambienti, lo ha portato qualche canarino portatore che poi ha contagiato l'ambiente e i suoi abitanti.
Premetto che ogni acquisto rimane in una gabbia a se in quarantena, oramai ne ho le scattole piene di questo circovirus, il quale non si vede nel canarino vivo, ma solo da una necroscopia, quindi Pier, buttar via tutto si può fare, ma chi mi garantisce che i nuovi acquisti ne siano immuni, non sicuramento l'allevatore, per ogni allevatore il suo allevamento è sanissimo, ma neppure un veterinario, quindi se butto tutto rischio di portare in allevamento nuovamente il virus, il cane che si morde la coda...

Nicola

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 30 ottobre 2014, 15:37

:D :D

NICOLA --Alla base di tutto sarà anche i Nuovi Acquisti di cui
parli.

Ma alla fine quali sono i SINTOMI ??

Questo e un modo che tanti altri amici allevatori potranno
capire più cose all'insorgere di questa Malattia
.

Se con il tuo VETERINARIO non hai concluso NULLA .Ma vedi
il peggioramento del tuo ALLEVAMENTO .
Accetta il SUPER consiglio di PIER .. Perchè potresti anche
infettare le gabbie e l'ambiente??
PIER e un Veterinario .

I miei dubbi e solo su quello che scrivi :-
Premetto che ogni acquisto rimane in una gabbia a se in quarantena

Ecco qua e troppo strano che l 'insorgere della Malattia arrivi dopo i 40
giorni? Per cui sta nel tuo allevamento e nei tuoi soggetti che già hai.

Prova a descrivere i sintomi? L'ambiente in cui tieni i soggetti? Il tipo
di gabbie ecc ecc .E la cosa più importante il tipo di materiale che usi
per i fondi --

Serve queste piccole Informazioni.

eliseo
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

pier lorenzo orione
Messaggi: 17990
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da pier lorenzo orione » 30 ottobre 2014, 16:31

il circovirus ha incubazione lunga ,non bastano 30 gg di quarantena .La verità è che al giorno d'oggi comprare canarini in giro è un vero e proprio salto nel buio,un amico comprò dei gloster a reggio emilia a 100 euro l'uno,da un allevatore pluripremiato.Sembravano belli e sani ,invece tutte uova chiare ed ora sono già morti x coccidiosi e chissà cos'altro.

Barby69
Messaggi: 570
Iscritto il: 6 agosto 2013, 13:36

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Barby69 » 30 ottobre 2014, 16:57

Scusate la mia evidente ignoranza abissale..... ma che cos'è il CIRCOVIRUS?
Mai sentita una definizione del genere.... chi mi illumina? :?:
Grazie e un salutone.
Barbara

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 30 ottobre 2014, 17:07

:D :D

PIER .

Illuminami tu CHE Cavolo e questa MALATTIA ??

I sintomi ecc ecc ..

Come vedi non sono solo io che chiede di sapere .
Magari io e tanti altri amici vediamo un MODO
diverso questo Circovirus..

IL discorso delle UOVA chiare e altro PIU' delle volte anche
colpa dell'allevatore.
La coccidi e Salmonellosi anche qua e sempre colpa dell'allevatore.

Ma non sarà per caso la causa che i TROPPI allevatori usano fare
i piccoli CHIMICI .e i risultati sono quelli descritti da TE?

Ok aspetto qualche notizia in merito Grazie.-

eliseo
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

RollyZ
Messaggi: 583
Iscritto il: 19 aprile 2014, 20:01

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da RollyZ » 30 ottobre 2014, 17:28

Ma si può portare in allevamento questo virus anche semplicemente partecipando alle mostre,e non ce ne si accorge perchè da quel che so io gli adulti non muoiono per il virus ma per la debolezza che provoca ed abbassa le difese del canarino/pappagallo che muore per infezioni.Mentre ce ne si accorge in riproduzione dove gli embrioni muoiono nell'uovo o i pulli nascono col classico punto nero e poi muoiono in 2-3 gg. Ma solo vedendo questi sintomi nei pulli uno decide di fare gli esami dovuti,altrimenti si pensa a qualche infezione o altro.Ad esempio nei pappagalli provoca una anormale crescita di becco e rottura delle penne deformate e ci si accorge,mentre nel canarino non succede. Cosi chiedendo informazioni mi ha spiegato in parole povere il veterinario.Sicuramente la cosa è più complessa,ma come dice Pier l'unico modo è sopprimere tutti i soggetti perchè non c'è cura.
“È proprio vero alcuni uccelli non sono fatti per stare in gabbia, sono nati liberi e vederli volare liberi ti riempie il cuore di gioia.”

RollyZ
Messaggi: 583
Iscritto il: 19 aprile 2014, 20:01

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da RollyZ » 30 ottobre 2014, 17:41

Ma è difficile da prendere,io in 15 anni di allevamento "GALLI LIVORNESI" mai conosciuto nessuno con questo problema.
“È proprio vero alcuni uccelli non sono fatti per stare in gabbia, sono nati liberi e vederli volare liberi ti riempie il cuore di gioia.”

Nicola77
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 settembre 2012, 10:32
Località: Prov. Treviso

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Nicola77 » 30 ottobre 2014, 18:02

Mettiamo che uno decida di sopprimere tutti i canarini del proprio allevamento, oltre che avere un bel gran coraggio, quando si decide di acquistare, non c'è nessun esame capace di diagnosticare questo virus, lo scopri nelle cove, cosa vue ho risolto al 99%, ma lo sterminio avviene nei novelli dopo la muta, moria di un 50% dei soggetti, quindi sopprimere e' una soluzione momentanea,poi negli acquisti nessuna sicurezza!

Nicola

Nicola77
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 settembre 2012, 10:32
Località: Prov. Treviso

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Nicola77 » 30 ottobre 2014, 18:04

Rolly, nessun allevatore ti racconterà i suoi problemi in allevamento , tutti avranno un super allevamento sterile, stile sala operatoria.

Nicola

RollyZ
Messaggi: 583
Iscritto il: 19 aprile 2014, 20:01

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da RollyZ » 30 ottobre 2014, 19:01

Nicola77 ha scritto:Mettiamo che uno decida di sopprimere tutti i canarini del proprio allevamento, oltre che avere un bel gran coraggio, quando si decide di acquistare, non c'è nessun esame capace di diagnosticare questo virus, lo scopri nelle cove, cosa vue ho risolto al 99%, ma lo sterminio avviene nei novelli dopo la muta, moria di un 50% dei soggetti, quindi sopprimere e' una soluzione momentanea,poi negli acquisti nessuna sicurezza!

Nicola
Si vero ti muoiono in muta perchè debilitati oppure prendono malattie infettive o parassiti e muoiono perchè non hanno piu le difese immunitarie.E uno pensa che siano morti per coccidiosi o malattie respiratorie,per colpa degli acari e non pensa al circovirus.Sopprimere non è certo bello ma è necessario in questi casi (morirebbero comunque),poi è anche vero che nessuno ti da la certezza che non ti ricapita un acquisto sfortunato o partecipi ad una esposizione e il tuo miglior canarino si infetta.
L'esame per il circovirus esiste,e se c'è si vede.E' la cura che ancora non c'è. Questo è quello che so io.
“È proprio vero alcuni uccelli non sono fatti per stare in gabbia, sono nati liberi e vederli volare liberi ti riempie il cuore di gioia.”

pier lorenzo orione
Messaggi: 17990
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da pier lorenzo orione » 30 ottobre 2014, 19:04

come ha detto Poephila ,la causa della diffusione di tutte queste malattie è colpa degli allevatori ,soprattutto di quelli che allevano centinaia di soggetti x le mostre e x lucro.Non ce l'ho con loro ma so quanto riempiono i loro uccelli di farmaci dando delle miscele di farmaci micidiali anche x una persona,terapie fatte spesso a casaccio e senza alcun controllo veterinario.Poi vendono uccelli dal sistema immunitario pressochè nullo che appena escono dai loro allevamenti sopravvivono pochi mesi.Non vorrei generalizzare ma purtroppo è questa la situazione della canaricoltura italiana e mondiale.Il circovirus secondo me è ancora il male minore

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 30 ottobre 2014, 19:32

:D :D

Sono si vecchio NONNO per la seconda volta Martedì .

Per cui penso di avere un eta anche come allevatore .

E PENSO ANCHE DI AVERE COMMESSO E COMMENTO MAGARI
ANCORA OGGI TANTI ERRORI


Prima non c'era Internet non si poteva trovare le mille INFORMAZIONI
che ora si trovano dietro l'angolo di casa

Ecco del perchè sono tornato INDIETRO a quei giorni dove l'informazione
non esisteva. .
E sono tornato indietro di anni.


Risultati penso di avere un allevamento SANO (per ora certamente se
arriva lui [smilie=074.gif] non c' è santo in paradiso
)

Non mi metto a correre dietro al prodotto di MODA.

Ma uso un ottima miscela di semi
Uso un buon pastone Ora in commercio ne trovi di tutte le tasche-

Prima si usava la farina di mais e un po di latte --allevavo fringuelli
e Tordi-

Ma ora onestamente a volte leggo e NON rispondo .E assurdo leggere
le cose scritte da persone che non hanno NULLA a che fare con l'allevamento
Ma sono solo dei Piccoli CHIMICI.. Usano Prodotti per il Bestiame Usano
prodotti Umani ( :evil: qua sono così pensando a gente che muore perchè
non trovano Medicinali :evil: )

Ma alla fine con questa PORCHERIA porta solo alla morte di tanti soggetti.
L'uso improprio di questa PORCHERIA,,senza una cognizione di CAUSA.
Basta UN VETERINARIO--UN TAMPONE ecc ecc.

E per finire nessuno di questi PICCOLI CHIMICI vi diranno quando vi REGALANO
i loro soggetti che usano tutta questa roba ..
-----------------------------------

Ma alla fine PIER io non riesco ancora a capire che tipo di malattia sia??
Ma che e VAIOLO? Che sia Salmonellosi fulminante? Che sia Micosi al 100%
IN breve Pier che cavolo e.

Perchè alla fine arriverà il solito e dirà PESTE AVIARIA ..
-------------------------------------

Purificate piano piano il Vostro allevamento..mettete al BANDO certi
prodotti.Lasciate fuori casa Medicinali per il Bestiame e Tanto meno
quello per USO UMANO ( :evil: )
SE DOVETE USARE QUALCHE PRODOTTO SOLO SU INDICAZIONE DI UN
VETERINARIO--meglio se e specializzato in AVIARIA-

Tenete Pulito il vostro allevamento--Non tenete 50 soggetti in una gabbia
da 45 cm..Usate un buon pastone -Della miscela doc --
Questo mi sento di dirvi..

POI COME SEMPRE LIBERI DI ALLEVARE COME VOLETE :lol: :lol:

eliseo
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

Nicola77
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 settembre 2012, 10:32
Località: Prov. Treviso

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Nicola77 » 30 ottobre 2014, 19:46

Sono assistito da un ottimo veterinario aviario Veneto, tutto quello che ho somministrato ai miei pennuti deriva da una sua ricetta, quindi credo che io e lui stiamo cercando di trovare un minimo miglioramento da queste cure, buttare mi sembra una pazzia, Pier, esiste un esame preventivo per il circovirus o solo dalla carcassa lo si diagnostica?
Vi dico la verità, non me la sento di sopprimere circa 150 canarini, ho paura di acquistare nuovi canarini, ammetto che questo mondo sia molto difficile, gli allevatori, circa il 95%, fa cure pre cova con antibiotici consigliati da altri allevatori, credo sia questa la causa principali di tutte queste malattie, s enon ci si mette in testa che si può allevare anche senza farmaci, non riusciremo ad allevare sano.

Nicola

massese
Messaggi: 1292
Iscritto il: 11 dicembre 2011, 15:36
Località: Massa

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da massese » 30 ottobre 2014, 22:42

Eliseo,le tue sono parole sicuramente giuste,ma purtroppo non e'cosi'semplice...
Qualche malattia puo'sempre arrivare anche se la gestione dell'allevamento e'perfetta,o una persona si tiene solo i propri soggetti,senza acquistare nulla e senza partecipare a mostre,oppure l'inconveniente e'sempre dietro l'angolo...
Io quest'anno ho avuto un paio di problemi che mi hanno rovinato parte della stagione riproduttiva,ora e'tutto risolto fortunatamente,grazie alla dottoressa che mi ha seguito,eppure avevo fatto gli esami pre-cova(erano perfetti) misto delle migliori marche,pastoncino idem,integratori(non medicinali) e massima pulizia,allora dove ho sbagliato???
Penso nulla eppure...
Come afferma giustamente Pier oggi andare a comprare un canarino,specialmente se selezionato e'un terno al lotto,vai a Reggio dal grande allevatore e quando acquisti un soggetto ti sembra perfetto,poi arrivi a casa e non e'piu'cosi'...sembra impossibile.
Purtroppo e'il mercato troppo sfrenato,in troppi pensano solo a produrre e come giustamente dici,giu'medicinali a iosa,credo che prima o poi dovremo fare marcia indietro,altrimenti non avremo piu'allevamenti,ma farmacie.
Mi dispiace veramente Nicola per quello che ti sta'accadendo,capisco bene lo sconforto e l'amarezza,ti auguro di risolvere al piu'presto questo problema.
Comunque a breve io ordinero' un prodotto che si chiama F10,che e'un igenizzante da usare con nebulizzatore,che a sentir dire sarebbe portentoso,sperando di far del bene ai miei animali e non di seguire l'ennesima moda.
Associazione Ornitologica Apuana
RNA SU09

Nicola77
Messaggi: 178
Iscritto il: 22 settembre 2012, 10:32
Località: Prov. Treviso

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Nicola77 » 31 ottobre 2014, 7:22

Grazie massese per i tuo incoraggiamenti, io sono fiducioso, io è i miei pennuti c'è la faremo a superare questo periodo, allevatori ricordate che le malattie sono moltisse, quindi state sempre all'occhio, anche se a volte non basta!
Vi aggiornerò,

Nicola

pier lorenzo orione
Messaggi: 17990
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da pier lorenzo orione » 31 ottobre 2014, 9:41

l'unica soluzione ,secondo il mio parere,per avere un ceppo di canarini forti e sani ,è BANDIRE TUTTI I MEDICINALI,spec gli antibiotici che si usano x terapie precova.Quando uno o piu soggetti manifestano sintomi di sofferenza o malattia si isolano dagli altri(senza cercare di disfarsene cedendoli ad altri allevatori!!!) spostandoli in altro locale e accudendoli sempre per ultimi.Poi si iniziano gli accertamenti diagnostici prelevando campioni di feci da spedire al laboratorio o meglio ,rivolgersi a un vet aviare.In nessun caso si deve riempire tutti i soggetti di antibiotici a casaccio che non serviranno a niente ,ma solo a complicare la diagnosi.Il consiglio che do a Nicola è dividere in due parti l'allevamento,separando tutti i sani dai malati .Ai sani non darai nessun farmaco e saranno i futuri riproduttori.x i malati continuerai gli esami diagnostici e le terapie che ti indicherà il tuo veterinario senza però farli riprodurre finchè il destino deciderà se sono destinati a vivere o a morire.

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 31 ottobre 2014, 11:54

:D :D

Io sono sempre in attesa di avere qualche Informazione .

I SINTOMI-- e tutto quello che arriva prima del decesso
dei soggetto-i.
--------------------------------------------------

eliseo
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

pier lorenzo orione
Messaggi: 17990
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da pier lorenzo orione » 31 ottobre 2014, 16:26

nei pappagalli questo virus causa crescita anomala di becco e unghie ,oltre a anomalie nella crescita delle piume .nei piccoli uccelli canori causa depressione immunitaria facendo si che vengano colpiti da tutte le patologie possibili ,quindi i sintomi sono i piu vari a seconda delle patologie da cui vengono colpiti

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 31 ottobre 2014, 16:38

:D :D

Scusami lorenzo::TU NE SAI PIU' DI ME
------------------------------------

Ma l'amico scrive della mortalità nei soggetti. Ma non spiega
NULLA alla fine .
L'amico veterinario che ha in cura i soggetti dell'amico Non
potrebbe spiegare qualche cosina in più?
Ma potrebbe spiegare anche l'amico NICOLA i sintomi prima del
decesso dei soggetti?

Pier scrivi la crescita dei BECCHI e delle UNGHIE (tu mi insegni)
che in questo caso la Patologia e diversa da un virus che porta
alla Morte dei Soggetti.
Perchè in questo caso l'allevatore NOTA la crescita Anormale del
Becco e delle Unghie.
Ma si può dire che potrebbe essere anche una cosa ATAVICA di
ACCOPPIAMENTI ERRATI??

Avevo chiesto diverse COSE a Nicola.. Dove sono ubicati i soggetti-
Il tipo di stanza Interno magari esterna..Alimentazione e altro.
Ma non penso di avere letto una risposta?

eliseo
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

RollyZ
Messaggi: 583
Iscritto il: 19 aprile 2014, 20:01

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da RollyZ » 31 ottobre 2014, 16:58

giovane agapornis.
ffrty.jpg
“È proprio vero alcuni uccelli non sono fatti per stare in gabbia, sono nati liberi e vederli volare liberi ti riempie il cuore di gioia.”

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 31 ottobre 2014, 18:39

:D :D

E solo un grosso difetto del piumaggio.

In questo caso specifico . Penso che sia un accoppiamento
errato .Ma anche qualche cosa di atavico sempre inerente
hai dei accoppiamenti sbagliati.
Del resto succede anche nei Canarini --Vedi i tanti LUMPS
nelle varie razze..
Ma sono operabile e curabili i Lumps .(ma deve essere fatta
questa operazione da allevatori esperti)
Ma non porta alla fine la morte ..
Si possono tranquillamente vivere ancora.

eliseo

Ps ora non ricordo dove penso di avere Visto certe foto.
Di soggetti super assurdi ma in rete troverai.. Con del
piumaggio Lasciamo stare creano dei Mostri.
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

RollyZ
Messaggi: 583
Iscritto il: 19 aprile 2014, 20:01

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da RollyZ » 31 ottobre 2014, 19:22

Se ne sei cosi sicuro ok.
Non muoiono per il virus in se ma per la debilitazione che provoca.
Le penne (e non le piume come nei lumps) crescono si deformano e si spezzano,se anche le togli ricrescono esattamente cosi.Come del resto il becco cresce molto e deformato.Non come nella classica malattia per carenza di vitamine.
Ma non devo stare a spiegarti niente visto che ne sai piu di me.
“È proprio vero alcuni uccelli non sono fatti per stare in gabbia, sono nati liberi e vederli volare liberi ti riempie il cuore di gioia.”

clarastauder
Messaggi: 256
Iscritto il: 24 settembre 2014, 10:58
Località: emilia

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da clarastauder » 31 ottobre 2014, 21:16

PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI SUL CIRCOVIRUS LEGGERE QUI:

http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/I ... 41100.html
Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste e nulla più.(OSCAR WILDE)

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: CIRCOVIRUS

Messaggio da Poepila » 31 ottobre 2014, 21:46

:D :D

Non penso di sapere più di TE ..Ma dai miei errori sono
riuscito a capire qualche cosina ..Ma poca roba e ogni giorno
cerco di imparare cose diverse.

Non muoiono per il virus in se ma per la debilitazione che provoca

OK Ma l'amico Nicola parla di morte e non per causa del Piumaggio
Sono due cose ben diverse..
Devo trovare le foto di soggetti Mostri che stanno portando avanti
certi allevatori all'estero.. Con un piumaggio super assurdo.
(da non confondere con i canarini Arricciati che vediamo nelle
varie Mostre)

Ma alla base di tutto per arrivare a avere soggetti cosi Penso (poi
PIER di darà conferma
)NON potrebbe essere dei grossi errori di
accoppiamenti di tanti anni fa e ora arriva la risposta? In Breve
delle Mutazione ATAVICHE ??

eliseo

PS sono anni che non allevo canarini Ma allevo esotici Codalunga.
In breve l'importazione di questa specie e chiusa da giugno 1964.
Sono ben 50 anni Ma stranamente nelle varie mostre si trovano
soggetti dai becchi ARANCIATI ---lo standard prevede che i Becchi
sia ROSSI o GIALLI e i becchi aranciati e segno di Grosso difetto.
E lo si legge nello standard nei principali difetti.
( il discorso soggetti in natura e altro cosa e altro pianeta meglio
precisare questo passaggio prima CHE ARRIVA IL SOLITO


In breve per ottenere dei soggetti dal becco ARANCIATO .Si deve
accoppiare Becco rosso x Giallo escono aranciati- GROSSO DIFETTO E
ERRORE DI ACCOPPIAMENTI
I)
Ma se accoppio come regola di accoppiamento Becco ROSSO x Becco ROSSO
Giallo x Giallo .Dovrei ottenere soggetti dal Becco Rosso e soggetti dal
Becco Giallo. Questa e la regola di accoppiamenti.
Ma a volte accoppiando come la Regola prescrive può uscire un soggetto
dal Becco atipico gioe ARANCIATO.
IN questo caso potrebbe essere stato un errore di accoppiamento anni
PRIMA ma anche un Fattore ATAVICO.

Ecco questo e quello che penso sul piumaggio.. Potrei anche sbagliare
PIER correggimi se per sbaglio sto scrivendo Fesserie
[smilie=035.gif]

RollyZ:Ma non devo stare a spiegarti niente visto che ne sai piu di me.
Ti ripeto dai miei errori sono cresciuto.. Ecco del perchè accetto e
sempre accetterò i pareri di altri ..E qua si sta scrivendo le NOSTRE
OPPINIONI per capire qualche cosina in più. :wink:

eliseo
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

Rispondi