Consiglio per uova fuori dal nido

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni
nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 5 luglio 2018, 12:49

Le cause possono essere tante...se hai il sospetto chd i genitori siano portatori sani di qualche patologia...l unico modo per essere certi e fare esami feci dei genitori ed esame autoptico del cadavere del pullo.
Poi puo darsi che la tua coppia sia di quelle che a 20/28 giorni abbandonano i pulli perche li credono autosufficienti e malgrado gli diano piccole imbeccate o i pulli affamati pizzicano il pastoncino col passare dei giorni si deperiscono e perdono forze fino a morire...chiaro che la mia e solo una supposizione e...bada ogni allevamento ogni anno ha le sue problematiche...a me quest anno una alla volta mi son morte 3 canarine dopo aver finito di deporre e incominciata la cova...senza evidenti patologie...stanno bene...in un paio d ore tengono gli occhi socchiusi e dopo un 4/6 ore muoiono...tanto che ho pensato a morsi letali di zanzare.
Nino56

SPEDIZIONI ESPRESSE IN 24/48 ORE
GRATIS A PARTIRE DA 89,00 EURO

www.hobbyuccellishop.it
tel: 0823 18 74 639
cell: 389 24 90 671

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Vai al negozio online
alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 5 luglio 2018, 14:16

Non so cosa pensare neanche io, che li facciano morire di fame? l'anno scorso mi sono morti tutti e 4 i pulli dopo 34 giorni, 2 ore prima svolazzavano come matti, poi in due ore diventavano apatici e deboli e cadevano come peri. Essendo nel balcone che siano le zanzare? però gli anni precedenti con le altre canarine non succedeva. Nino tu allevi sempre i mosaico gialli occhi rossi (mi sembra si chiamano lutini), o altre specie?

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 5 luglio 2018, 15:47

Si allevo lutini mosaico (gialli mosaico a occhi rossi e portatori)
Nino56

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 5 luglio 2018, 17:08

Se verso settembre hai modo di venire nel palermitano o qualche tuo amico che viene, ti prendo una coppia, semi fai un buon prezzo, anche se non sono gialli ma lutini. sono stufo di canarini fasulli che mi propinano.

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 5 luglio 2018, 18:58

Quest anno ho fatto solo quasi (se vanno avanti le ultime due nidiate) 60 soggetti ...sono a 53 pulli di cui uno scappato.
Difficilmente verro a palermo ..pero non si sa mai...neanche l anno scorso volevo venire e poi all ultimo momento sono venuto ma...credo che per la data della mostra di palermo non ne avro piu da togliere...dovrei metterteli da parte...e se poi non vengo ???comunque lo terro presente
Nino56

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 5 luglio 2018, 20:27

Se magari non vieni tu ma hai amici o parenti che vengono puoi darli a loro e li prendo.

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 6 luglio 2018, 10:21

Qualche amico che verra a vendere canarini credo di si ma....sai e sempre una piccola scocciatura..cmq vediamo...fermorestando che i miei sono superselezionati e tuttaltro che rustici...insomma allevano cosi cosi
Nino56

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 6 luglio 2018, 11:43

Nino che significa allevano così così, io avendo poca esperienza non sarei in grado?

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 6 luglio 2018, 12:04

Sono soggetti di anni di selezione...qualcuna alleva bene..qualcuna un po meno e devo aiutarli io con gli imbeccate...qualcuna bon alleva propio...
Infatti quest anno mi son trovato spiazzato da valie e l anno prossimo faro un po di coppie di pezzati per poter baliare i mayor e tralascero i lutini che tanto mi hanno fatto vincere ma...non ho piu esigenze espositive...da quest anno non espongo..dunque per non perdere il mio ceppo faro solo due coppue di lutine e 4 di pezzati
Nino56

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 6 luglio 2018, 13:36

Quindi allora meglio che lascio perdere. Io di imbeccate sono poco pratico, cercavo canarini tranquilli senza esigenze espositive, ma solo per passatempo ma che allevano bene. Vedo di cercarli altrove, grazie lo stesso Nino.

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 6 luglio 2018, 15:21

Prendi una coppia di spagnoli...o una coppia di pezzati
Nino56

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 7 luglio 2018, 15:04

Non mi piacciono, preferisco i gialli o rossi, se i tuoi erano facili da allevare viravo sui lutini.

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 7 luglio 2018, 15:33

I lutini hanno l occhio rosso...e questo(per quanto bello sia esteticamente) e gia un andicap per allevare
I gialli mosaico in genere allevano bene come tutti ma la lunga selezione li indebolisce...vuoi che ti spieghi il perche ??
Nino56

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 8 luglio 2018, 12:03

Infatti, perchè selezionandoli gli vengono queste bizze di allevare i piccoli male?

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 8 luglio 2018, 12:51

Ascolta il discorso e troppo lungo e gia varie volte (tante) trattato..te ne dico una.
Un allevatore per competere nelle esposizioni cerca fino ad individuare degli OTTIMI canarini (una o due coppie) non di piu perche parlo di canarini che costano un occhio....per esempio tu sei di palermo io di catania....sai quanti kilometri mi son fatto quando andai
Circa 35 anni fa a comprare il mio primo lutino mosaico campione ????? 350 all andata e altrettanti al ritorno a trapani e lo pagai 150 mila lire e da li mi costrui un mio ceppo ma....pur rinsanguando spesso ti ritrovi ad accoppiare sempre tra cugini zii e nipoti padre e figlia madre e figlio per arrivare che anche quando poi accoppi due soggetti di nidi totalmente lontani sei sempre sullo stesso dna e sullo stesso sangue.
Dove voglio arrivare ????si arriva a tirar su canarini che li presenti alle mostre e vinci ma......canarini poco rustici...deboli...dalle difese immunitarie molto basse ecc ecc tutto cio dovuto alla maledetta consagunineita.
E di consequenza quando poi una coppia di canarini dovrebbe allevare una nidiata gia si dimostrano svogliati dovuto a tutto cio che ti ho elencato in piu la prole non e molto vispa a chiedere l imbeccata perche nascono da coppie con cio che ho detto ....risultato ???pochi pulli svezzati..molte morti neonatali ecc ecc.
Detto cio ho riflettuto che ho negli anni avuto le mie soddisfazioni..vinto un po di mostre ..ma ho 62 anni ed e arrivata l ora di fare un passo indietro perche non ho piu il locale adatto ne la forza e quel poco spazio che ho lo voglio dedicare a poche coppie (4)di cardellini mayor e di consequenza mi servono buone balie.
Dunque ho deciso che mi faro 5 coppie di pezzati e una coppia dei miei lutini mosaico.
Forse per spiegarti gli inconvenienti della consaguneita mi sono dilungato un po a spiegare le decisioni sul mio allevamento....l ho fatto per spiegare che dopo tanti anni causa i mayor abbandono i canarini di selezione per dei pezzati da balia.
Nino56

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 9 luglio 2018, 12:45

Grazie per la spiegazione Nino. Però se un allevatore che vuole selezionare lo fa con 3/4 coppie, cioè acquista 3/4 coppie da 3/4 allevatori differenti e fa la selezione evitando la consanguineità, i pulli non dovrebbero avere problemi, o dovrebbero averne meno.

pier lorenzo orione
Messaggi: 15916
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da pier lorenzo orione » 9 luglio 2018, 15:58

sicuramente avrai meno problemi ,ma se fai mostre otterrai molti soggetti di scarto perchè canarini provenienti da diversi allevamenti hanno patrimoni genetici differenti che non sempre si incontrano x ottenere soggetti aderenti allo standard di razza ,quindi anche accoppiando fra loro due campioni che provengono da allevamenti diversi non è detto che otterrai altri campioni.

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 9 luglio 2018, 17:01

Quindi da quel poco che posso capire per avere campioni, in linea di massima, devi accoppiare i canarini parenti fra loro, madre padre/figlio figlia, eccetera, non sapevo che accoppiando due campioni di diverso ceppo si potevano ottenere degli scarti e non canarini da mostra.

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 9 luglio 2018, 18:54

alonso ha scritto:
9 luglio 2018, 17:01
Quindi da quel poco che posso capire per avere campioni, in linea di massima, devi accoppiare i canarini parenti fra loro, madre padre/figlio figlia, eccetera, non sapevo che accoppiando due campioni di diverso ceppo si potevano ottenere degli scarti e non canarini da mostra.
Hai capito male (o poco bene ) cio che ti ha detto pier lorenzo.
Chiaro che accoppiando due potenziali campioni provenienti da ceppi diversi avrai canarini da mostra ma..incrociando due diversi ceppi vai a incrociare i pregi ma anche i difetti..dunque tutto da verificare.
Il problema pero anche se parti con 4 coppie da allevatori diversi...la consanguineita la eviti per i primi 4/5 anni...ma nel mio caso (di cui parlavamo e da cui e scaturito l argomento ) sai da quanti anni allevo????45.
Sai da quanti anni faccio selezione ?almeno 30 ....dunque i miei sono canarini che se voglio li porto in mostra e non voglio essere presentuoso nel dire che vinco ma....siamo li....punto piu punto meno tea i vincitori ..ma....da qualche anno cominciano i problemi che per mia esperienza vengono da stretta consanguineita anche se evito SEMPRE di accoppiare soggetti fratello x sorella.
Spero di essere stato chiaro
Nino56

alonso
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 febbraio 2012, 17:22

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da alonso » 10 luglio 2018, 14:05

Ora mi è più chiaro.
Tirando le somme acquistare canarini alle mostre è controproducente, essendo allevatori che partecipano alle competizioni, per vincere, da loro si acquistano canarini deboli e malaticci. La cosa mi è capitata, APPUNTO, a me, ho acquistato i canarini da uno che da due anni consecutivi si classifica primo nello stamm (o qualcosa del genere) dei gialli. Infatti i pulli mi muoiono tutti prima di arrivare ai 40 giorni.

pier lorenzo orione
Messaggi: 15916
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da pier lorenzo orione » 10 luglio 2018, 15:31

questo succede non solo causa consanguineità ,ma soprattutto perchè c'è la moda tra gli allevatori di riempire i loro soggetti di antibiotici di tutti i tipi,sono convinti che piu antibiotici danno e piu novelli fanno.in questi ultimi due tre anni va di moda il tylan,e tutti a riempire i loro uccelli di tylan precova o anche a cicli tutto l'anno ,magari mescolato con altri antibiotici ,"perchè cosi è piu efficace",una follia...

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 10 luglio 2018, 15:33

Alonso.....sei sei un mio conterraneo e so che detto da me non ti offenderai....continui a non capire.
Cio che e capitato a te si trattava con tutte probabilita di patologia batterica o micotica.
Dopo quanto elencato dico che un canarino di ottima fattura da allevatore che magari vince resta la scelta migliore..perche per artivare a quello standard dovresti penare per anni...solo che io opterei per metter su soggetti da allevatori sconosciuti e...la prole se viene ottima bene altrimenti il lavoro si riduce sicuramente a qualche anno.
Riguardo alla robustezza ci si puo lavorare non pretendendo 4 nidiate...fornendo calcio appropiato....e curando i minimi particolari....come esempio tenere da soli i maschi...insomma un lavoraccio che come prima cosa non ti permette di ammalarti un giorno perche devi essere onnipresente non ti permette viaggi o ferie...ecc ecc..
Poi una cosa importante...per una buona salute degli animali L ACQUA VA CAMBIATA TUTTE LE MATTINE anche se un soggetto sta bene.
Capisco che a momenti ti faccio venir il mal di testa ma e cosi...e io malgrado ho da molti anni il mio ceppo...a volte in mostra quando vedo ai miei occhi un ottimo soggetto......ho talmente la tentazione che finisco per comprarlo..
Ma ripeto siccome non ho piu necessita espositive tornero ai pezzati per baliare i mayor..non perche siano piu belli di un soggetto di ottimo standard ma semplicemente perche allevano meglio ed e cio di cui ho bisogno....dirai potresti tenere un po quelli e un po quell altri....non posso...da qualche anno allevo in una verandina di 1,50 x 1 metro
Nino56

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 10 luglio 2018, 15:39

pier lorenzo orione ha scritto:
10 luglio 2018, 15:31
questo succede non solo causa consanguineità ,ma soprattutto perchè c'è la moda tra gli allevatori di riempire i loro soggetti di antibiotici di tutti i tipi,sono convinti che piu antibiotici danno e piu novelli fanno.in questi ultimi due tre anni va di moda il tylan,e tutti a riempire i loro uccelli di tylan precova o anche a cicli tutto l'anno ,magari mescolato con altri antibiotici ,"perchè cosi è piu efficace",una follia...
Ecco per esempio nell associazione di cui faccio parte se ne parla tanto e tanti lo usano...
Io ancora non l ho mai fatto entrare a casa mia.
L ultimo soggetto che ho curato con particolare dedizione e stato un lutino mayor..l ho portato da due veterinari...ma e morto comunque.
Vorrei avere 4/5 coppie di soggetti come esistevano anni fa quando mangiavano anche le barre delle gabbie...e dunque pieni di eterosi che si ottiene incrociando le due diverse linee...lipocromici x melanici...dunque......pezzati
Nino56

pier lorenzo orione
Messaggi: 15916
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da pier lorenzo orione » 10 luglio 2018, 17:24

i miei canarini sono esattamente cosi ,non hanno mai visto un antibiotico in vita loro,quest'anno ho fatto una ventina di novelli a marzo ,1 solo decesso.

lucas98
Messaggi: 2212
Iscritto il: 23 maggio 2013, 18:46

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da lucas98 » 10 luglio 2018, 22:44

Io ho pagato dazio l'anno scorso e due anni fa, quando ho iniziato a selezionare, non utilizzando antibiotici ho svezzato si e no 25 novelli l'anno con 7 coppie, poiché qualcuna non allevava e poi ho avuto problemi, risolti con analisi all'istituto zooprofilattico. Quest'anno invece inizio a raccogliere i primi frutti con circa 80 novelli svezzati con il doppio di coppie...quello che voglio dire è che magari il primo anno potresti pagare dazio (anche se non è affatto sicuro) però meglio non usare antibiotici a casaccio,ma se sfortunatamente si hanno problemi meglio spendere pochi euro con analisi appropriate anziché spenderli per antibiotici, imbottendo i nostri canarini rendendoli deboli e creando ceppi batterici resistenti a tutti gli antibiotici di questo mondo.
Luca C.

nino56
Messaggi: 6677
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da nino56 » 11 luglio 2018, 7:54

Sbarbatelloooo ciao...sono contento per te ma sei stato fortunato...qui a catania lo zooprofilattico si dedica solo ai cani dei carabinieri e polizia...ci porti un canarino o delle feci e non ti cagano....non possono rifiutare e di consequenza dicono sempre na storia...stafilococco.
Se ci vai con un pulletto morto ganno SEMPRE trovato piccoli grumi di sangue nei polmoni....parlo per esperienza diretta
Nino56

lucas98
Messaggi: 2212
Iscritto il: 23 maggio 2013, 18:46

Re: Consiglio per uova fuori dal nido

Messaggio da lucas98 » 11 luglio 2018, 11:32

nino56 ha scritto:
11 luglio 2018, 7:54
Sbarbatelloooo ciao...sono contento per te ma sei stato fortunato...qui a catania lo zooprofilattico si dedica solo ai cani dei carabinieri e polizia...ci porti un canarino o delle feci e non ti cagano....non possono rifiutare e di consequenza dicono sempre na storia...stafilococco.
Se ci vai con un pulletto morto ganno SEMPRE trovato piccoli grumi di sangue nei polmoni....parlo per esperienza diretta
Io ho portato i cadaveri e le feci a Caltanissetta ( collaborano con Palermo) e prima di darmi i risultati sono passati due mesi, dopo mille telefonate da parte mia e del veterinario, però anzi me li hanno dati..
Luca C.

Rispondi