Ancora nessuna cova

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Rispondi
Lucre
Messaggi: 60
Iscritto il: 4 aprile 2016, 18:19

Ancora nessuna cova

Messaggio da Lucre » 18 giugno 2019, 10:12

Buongiorno a tutti, avrei in può di domande da fare

1. Siamo a metà giugno e, dopo avere seguito tutte le indicazioni che ho trovato in rete circa la posizione del nido, l’alimentazione a baste di padroncino giallo ecc, la mia canarina non ha nessuna intenzione di deporre le uova. In questi giorni la vedo “mangiare” o spiluccare dall’osso di seppia, quindi pensavo che stesse raccogliendo calcio per la deposizione. Solo che non si è mai interessata al nido (che ho scelto di lasciare interno: si tratta di un cestino di vimini di circa 10 cm diametro) nè al materiale (fibra di cocco con filamenti grezzi). Ora le ho messo un po’ di materiale dentro al nido per guidarla un po’.
C’è qualcosa che non va in questi due oggetti?

2. La canarina fino a qualche tempo fa aveva una cisti sul petto, diciamo tra le zampe. Potrebbe essere quello il fattore che le ha impedito di deporre? (Ora non c’è piu ed è libera dal lump)

3. Il maschio continua a cantare, ma mai nella direzione della femmina, come se volesse chiamarne un’altra. Possibile che i due non si accettino? Non hanno mai litigato, ma non lo ho mai visti interessati gli uni agli altri.

4. Idee sul perché la femmina non abbia nemmeno deposto uova non fertili? La sua età non la conosco bene, ma di sicuro adesso ha quasi un anno. Prima pensavo fosse giovane, ma dopo un anno mi sembra che sia ormai completamente adulta.

Grazie mille.
Lucre

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
pier lorenzo orione
Messaggi: 16885
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da pier lorenzo orione » 18 giugno 2019, 15:58

dove è alloggiata la coppia?hai notato quando pulisci la gabbia ,piume o penne sul fondo?la canarina è nata nel 2018?

Lucre
Messaggi: 60
Iscritto il: 4 aprile 2016, 18:19

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da Lucre » 18 giugno 2019, 16:11

La coppia è situata per quasi tutto il giorno fuori, in una zona coperta da piante, in modo che possano stare al sole ma senza che vengano esposti alla luce del sole in modo diretto, di sera lo porto dentro casa perché abitiamo al primo piano e abbiamo paura che gatti possano attaccare la gabbia.

La canarina non so se sia nata il 2018, ma sicuramente adesso ha un anno.

Per le piume... si ce ne sono alcune sul fondo, sono della canarina.

nino56
Messaggi: 7285
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da nino56 » 18 giugno 2019, 17:03

Per nidificare e covare la gabbia deve stare in un posto senza essere spostata.
Se poi trovi piumette della femmina ..facile sia in falsamuta dunque niente uova e cove
Nino56

Lucre
Messaggi: 60
Iscritto il: 4 aprile 2016, 18:19

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da Lucre » 18 giugno 2019, 17:19

Quindi devo tenerla tutto il tempo fuori?

I gatti possono davvero fare danni seri?
(La gabbia si trova sul “posatoio” su ruote, quindi posso spostarlo senza fatica e in più è sopraelevato di mezzo metro circa.)

La falsamuta cosa significa, che non deporrà più per quest’anno?

pier lorenzo orione
Messaggi: 16885
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da pier lorenzo orione » 18 giugno 2019, 17:49

esatto ,la falsa muta è una condizione dovuta ad alterato fotoperiodo, a causa degli spostamenti quotidiani dentro e fuori i canarini subiscono squilibri ormonali che provocano perdita di piume e penne tutto l'anno,condizione deleteria per la loro salute ,che blocca la riproduzione e a lungo andare causa problemi di salute che li possono portare a morte.Consiglio:lasciali fuori sempre nella stessa posizione ,protetti da predatori con zanzariera che avvolge tutta la gabbia e dalle intemperie con un telo di nylon che alzerai la mattina(attenzione all'effetto serra).purtroppo temo che x questanno la riproduzione sarà fuori questione ,ma se li tieni fuori tutto l'anno la prossima primavera si riprodurranno sicuramente.

Lucre
Messaggi: 60
Iscritto il: 4 aprile 2016, 18:19

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da Lucre » 18 giugno 2019, 18:01

Anche se ci sono i gatti devo lasciarli fuori?

A me poi avevano detto che la femmina comunque avrebbe dovuto deporre, che le uova fossero fertili o meno...
Ultima modifica di Lucre il 18 giugno 2019, 18:05, modificato 1 volta in totale.

Lucre
Messaggi: 60
Iscritto il: 4 aprile 2016, 18:19

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da Lucre » 18 giugno 2019, 18:03

E tutto l’anno anche in inverno?

Anche se gli somministro il pastone e l’alimentazione corretta qui l’inverno raggiunge gli 0 gradi...

lory939
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2256
Iscritto il: 16 febbraio 2016, 10:25
Località: Lanzo d intelvi (como)

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da lory939 » 18 giugno 2019, 18:36

I miei arrivano a picchi di meno 13 gradi d inverno quando fa il vero freddo,se arriva un poco di sole quando bel tempo e alimentati bene problemi pari a zero.certo dovrai cambiare l acqua qusndo gela,devi proteggerli dai rapaci inscatolando la gabbia in un contenitore di rete 1cm x 1.la scatola dovrà essere più grande per rimanere distante e in sicurezza.
o la tieni in casa sempre in quel punto vicino alla finestra di un locale tranquillo.

pier lorenzo orione
Messaggi: 16885
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Ancora nessuna cova

Messaggio da pier lorenzo orione » 19 giugno 2019, 9:21

si ma se li tiene sempre in casa deve avere una stanza a loro dedicata ,dove non vengano disturbati da luci artificiali ,televisione ,voci e rumori ,devono stare davanti a una finestra e avere solo luce naturale ,senza accendere mai luci elettriche soprattutto di sera e notte ,e non tutti hanno questa possibilità ,quindi meglio tenerli sempre fuori ,ben protetti da intemperie e predatori.

Rispondi