Primissima esperienza gloster

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Rispondi
Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 8 ottobre 2019, 21:12

Buona sera a tutti sono nuovo del forum e mi sono appassionato da poco a questo mondo dei canarini, sono un neofita, però voglio provarci. Allora ho questi 4 gloster, le coppie per questa primavera dovrebbero essere queste.. può essere fattibile? Che colori nasceranno, se nasceranno? Spero si vedano le foto.. l'intenso pezzato consort maschio e lardesia Corona maschio mentre le altre due son le femmine.
Grazie mille a tutti
Allegati
20191005_174414.jpg
20191005_174432.jpg
20190929_114652.jpg
20190901_163035.jpg

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8608
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Giulio G. » 8 ottobre 2019, 22:22

Ciao Nick87 e benvenuto nel forum. Cerca di fare uno sforzo, metti le foto dritte.
I Gloster si fotografano dall'alto, di fronte e di fianco, nei limiti del possibile, per vedere le larghezze (testa del consort e la forma della corona, spalle e petto) e le rotondità del corpo.
Il maschio ardesia è più sullo scuro o sul chiaro ?
1 ) M. consort giallo pezzato intenso X F. corona cinnamon pezzata =
Tutti i figli gialli più o meno pezzati, i maschi porteranno il cinnamon. (cinnamon = bruno giallo)
2 ) M. corona ardesia pezzato X F. consort gialla pezzata =
M. ardesia pezz. -- M. verdi pezz. (anche qualche bianco o giallo pezz.)
F. ardesia pezz. -- F. verdi pezz. ( come sopra )
L'anno dopo il/i figli maschi della coppia (1) li accoppi con la/le femmine bianche della coppia (2) e potrai avere qualche femmina fawn (bruna bianca)
Ho allevato Gloster per molti anni, adesso ho smesso. Da chi li hai acquistati ?
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 9 ottobre 2019, 6:03

Ciao Giulio e grazie per la risposta, si scusami ma effettivamente non sono un gran fotografo, tanto meno di uccelli.. il maschio ardesia ha qualche sfumatura chiara, gialla precisamente.. ma per riuscire ad avere soggetti ( non so il termine tecnico) bianchi con la corona scura diciamo che secondo me sono i più belli, solo che non ne ho trovati, che abbinamenti bisognerebbe fare?
Comunque ho preso la prima coppia ad una fiera poi innamoratomi di loro (per la gioia di mia moglie....) ironico..ne ho preso un altra ad un altra fiera e sempre dallo stesso allevatore

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8608
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Giulio G. » 9 ottobre 2019, 15:15

Per le foto sei più che scusato, credo di essere l'unico forumista che non le sa postare e sono qui da tanti di quegli anni, che oramai mi pensionano.
Fotografare bene i canarini è molto difficile. L'ardesia le sfumature gialle le ha nelle penne lunghe delle ali ? (remiganti)
E' scuro (melaninico) per fare i chiari (lipocromici) non va bene. Metti una foto in cui si veda bene tutto il corpo. Per fare esperienza va bene.
Non sono mai stato un amante dei lipocromici, gialli e/o bianchi, preferivo i verdi, ardesia, cinnamon e fawn sia scuri che pezzati.
Per arrivare al bianco con ciuffo scuro puoi usare anche un giallo ciuffo scuro x un bianco, va bene se uno dei due è macchiato (poco)
I gloster completamente chiari, per il piumaggio che può scomporsi, non sono tanto facili da fare.
Nell'ottantatrè, quando iniziai ad allevarli, i lipocromici erano praticamente inesistenti, così come erano rari gli intensi. Gli inglesi sono conservatori.
P.S. guarda la sigla sull'anello e srivimela, se vuoi, grazie.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 9 ottobre 2019, 19:24

Questa è l'unica foto che ho fatto quando erano assieme prima che li separassi
Allegati
20190922_124058.jpg

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 9 ottobre 2019, 19:33

Domani se riesco in pausa pranzo quando gli cambio il mangime se riesco faccio delle foto migliori anche agli anelli.
Quindi ricapitolando con i soggetti che ho i futuri pulli saranno tutti chiari tendenti al giallo. Siccome tra due settimane vado a Caorle alla fiera a farmi un giretto se volessi prendere un maschio o femmina in sostituzione a uno di loro che consiglio mi daresti?? Se fosse per me li prenderei tutti :lol:

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8608
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Giulio G. » 9 ottobre 2019, 23:38

La sigla sull'anello scrivila, non fotografarla che diventi matto. Perchè vuoi cambiarli ? non ho detto che sono brutti.
Prova a fare una foto di fianco all'ardesia. Sei sicuro che sia un'ardesia ? (grigio e bianco ?)
I futuri giovani non saranno tutti tendenti al chiaro, hai l'ardesia che è scuro, con lui farai sicuramente anche dei pezzati scuri.
Devi sapere che le pezzature e/o macchie non si fissano geneticamente, sono libere e difficili da eliminare, da due soggetti poco pezzati potresti avere un figlio scuro appena macchiato. Da una coppia di scuri, se figli di uno o entrambi i genitori pezzati, potresti avere degli scuri e dei pezzati.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17116
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da pier lorenzo orione » 10 ottobre 2019, 17:14

i due consort non sembrano neanche gloster ,soprattutto quello lipocromico non ha rotondità,almeno da ciò che vedo nelle foto .i corona sono carini

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 10 ottobre 2019, 17:59

Eccomi.. beh speriamo bene... queste sono le migliori foto che sono riuscito a fare in velocità perché avevo il tempo tiranno. Per gli anelli con calma sabato
Allegati
20191010_131140.jpg
20191010_131149.jpg

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 10 ottobre 2019, 18:00

Beh io spero che i siano gloster i consort, anche perché allevatore sembrava serio

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8608
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Giulio G. » 10 ottobre 2019, 22:05

Le foto dei consort sono scarse, non sembrano dei gran soggetti.
Nelle ultime due foto è lo stesso canarino ? L'ultimo corona NON E' un ardesia ma un verde.
Gli anelli li guardi sabato.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 10 ottobre 2019, 22:32

Cercherò di rifare le foto ai consort, certo che mi scoccerebbe che non fossero dei gloster ma degli incroci, anche se lo trovo strano. Confido nelle vostre competenze con delle foto migliori

pier lorenzo orione
Messaggi: 17116
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da pier lorenzo orione » 11 ottobre 2019, 9:59

non saranno incroci ma consort scadenti.c'è da dire che i lipocromici spesso perdono la rotondità che è una caratteristica base di questa razza,bidogna lavorare molti di selezione

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 11 ottobre 2019, 11:45

Eh io non sono un esperto come voi, sicuramente non mi interessa il canarino da 90 e passa punti perché non è il mio scopo e non mi interessa, ho preso questa razza perché mi incuriosisce e piace, poi appunto da ignorante cero di ascoltare chi sa più di me, poi non avendo l'occhio clinico ho scelto quei soggetti perché mi avevano colpito, poi che siano scarti alzò le mani. Comunque queste sono le foto dei consort.
Allegati
20191011_122456.jpg
20191011_122503.jpg
20191011_122640.jpg
20191011_122704.jpg
20191011_122706.jpg

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 11 ottobre 2019, 11:52

Altre
Allegati
20191011_122511.jpg
20191011_122509.jpg
20191011_122411.jpg

pier lorenzo orione
Messaggi: 17116
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da pier lorenzo orione » 11 ottobre 2019, 17:41

adesso si vedono meglio ,sono gloster senza dubbio ,non incroci,ma di qualità un pò scadente .

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 11 ottobre 2019, 17:54

Ma dici che accoppiandosi con gli altri due Corona che esca qualche soggetto migliore o restano degli scarti?

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 11 ottobre 2019, 17:59

Ma una curiosità, per scarsa qualità cosa intendete? Piumaggio, colori taglia?

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8608
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Giulio G. » 11 ottobre 2019, 23:34

Giudicare un canarino dalle foto non è facile, se non sono dritte, ancora peggio.
Allora, il m. corona verde ha una buona corona e un buon corpo, il m. intenso ha una bella testa ma il piumaggio un po ruvido, la f. corona cinnamon ha un bel corpo, la f. consort sembra la meno bella del gruppo (aveva fatto il bagno ?)
Come lunghezza di piumaggio sembrano a posto. Dai che vanno bene.
Quanto li hai pagati ?
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 12 ottobre 2019, 12:11

Si aveva fatto il bagnetto, pensa che da profano la femmina consort mi pareva la più bella e la più bomba o tozza parlando sempre da profano. Gli ho pagati 25e l'uno, tanto?
Ma è vero che i soggetti intensi sono soggetti a lumpus e possono trasferirlo ai propri figli o è una cavolata?

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8608
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Giulio G. » 12 ottobre 2019, 22:50

Mai fotografare i canarini (qualsiasi razza) se hanno le penne bagnate, specialmente i gloster. Prezzo onesto, per quei canarini.
Non sono gli intensi che producono i lumps, ma l'accoppiamento brinato x brinato e la penna troppo morbida, cosa che nei gloster di fa spesso, bisogna conoscere il piumaggio. Con i gloster prima o poi capita che saltino fuori, al bisogno ne parleremo.
L'intenso serve per non far venire i lumps, se li da, vuole scartato.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Nik87
Messaggi: 13
Iscritto il: 8 ottobre 2019, 20:53

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Nik87 » 13 ottobre 2019, 17:10

Ecco la siglia dell anelli foi b 019 052w 2019

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8608
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Primissima esperienza gloster

Messaggio da Giulio G. » 13 ottobre 2019, 23:11

Nik87 ha scritto:
13 ottobre 2019, 17:10
Ecco la siglia dell anelli foi b 019 052w 2019
Non lo conosco, è della prov. di Treviso. Alleva da molti anni, direi una trentina.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Rispondi