Dubbio su una possibile causa

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Rispondi
Rocky12
Messaggi: 2
Iscritto il: 22 maggio 2020, 11:01

Dubbio su una possibile causa

Messaggio da Rocky12 »

Salve! Premetto che non ci sono vet aviari o esotici nella mia città o in zone limitrofe. É da un paio di mesi che trovo delle bollicine nelle feci della mia piccolina, considerato che le bollicine non erano sempre presenti e alcune volte erano accompagnate da dei colpi di coda non sapevo a cosa erano dovute e cosa potessi fare...così dopo aver fatto varie ricerche su internet, ed essermi accertata che fossero sicuri, ho provato un po di tutto tra limone, aceto, aglio (anche se poco gradito quest'ultimo e quindi preso di rado), fino a quando una settimana fa, di mattina molto presto (verso le 7/8), ho trovato delle feci secche con all'interno dei semi/minerali, che sono presenti nel mangime, la cosa non si ripresentò per il resto della giornata. Avendo fatto in precedenza qualche ricerca, riguardante il problema delle bollicine/diarrea, su alcuni forum veniva citato come metodo per situazioni simili il bicarbonato (sotto consiglio di un vet visto che l'esame del cliente era risultato negativo) ne ho somministrati 4g in un 1L di acqua per 3 giorni alterni (anche se la soluzione "originale" era di 5g) pensando fosse lo stesso caso dopo tutto questo tempo. La situazione che si presentò il giorno prima del trattamento mi fece pensare a una difficoltà digestiva durante la notte in quanto nelle feci erano presenti in maggioranza i minerali mentre durante il giorno erano " normali" (anche se ne trovai una color mostarda), dunque decisi di eliminare i minerali, ma il giorno dopo trovai frammenti di semi e oggi invece ho trovato dei frammenti molto piccoli di semi durante metà mattinata. Una settimana prima del trattamento trovai anche l'urina delle feci gialla mentre dopo il trattamento con il bicarbonato, le feci, tranne per una bolla, qualche colpo di coda e i piccoli frammenti di semi, sembrano essere tornate normali... So che la presenza di semi indigeriti può essere dovuta o alla megabatteriosi( anche se non produce muco o altro) oppure ad un problema epatico (non ha la macchia nera). Essendo la prima canarina, in passato, ho esagerato con pastone (lo davo tutti i giorni) e frutta (molta banana). La feci visitare da un allevatore che mi disse che era solo un po grassa, viene liberata tutti i pomeriggi...tranne dall'inizio della quarantena per alcuni motivi, ho pensato potesse essere a causa della mancanza di movimento, ma adesso è tornata alla sua routine. Da allora do solo 1 mela e metà uovo alla settimana con mix di semi (ora che è in muta li do tutti, ma essendo un po grassa do solo miglio e scagliola). La piccola si presenta arzilla e vivace (tranne in questi giorni che è un po ferma per la muta spero), senza alcun segno di mancanza di appetito. Consigli? Il bicarbonato posso continuare a darlo come ho fatto fino ad ora oppure no? Inoltre ho letto di una sorta di soluzione con l'acqua ossigenata in mancanza del fungizone...e per il fegato un bevanda con l'aloe vera...voi cosa ne pensate? Quanto tempo impiegano di solito questi problemi a manifestarsi???

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Max585
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 796
Iscritto il: 30 maggio 2011, 12:05

Re: Dubbio su una possibile causa

Messaggio da Max585 »

Ti ho modificato il titolo, è bene non "esortare" altri utenti a risponderti ma solo aspettare.

Riguardo la tua domanda, secondo me cè un po'd confusione. Il bicarbonato può essere utilizzato per pulire semi e verdure ma l uso a scopo terapeutico nn lo conosco. L utilizzo dell acqua ossigenata contro la megabatteriosi è oggetto di dibattito, ma sconsiglierei l utilizzo d un prodotto tossico, sebbene molto diluito, per una terapia senza saper nemmeno per certo che si tratti di magabatteri. Io comincerei con togliere uova e frutta ma fornendo solo scagliola per un paio di settimane. Al max puoi aggiungere un buon complesso vitaminico nell acqua soprattutto dwl gruppo B. Se le feci saranno ancora liquide solo un esame di queste ti dirà la causa. Per l esame delle feci un qualunque veterinario o laboratorio zooprofilattico dovrebbero saperle fare
Rispondi