Domande e quesiti su svezzamento pulli.....

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Bloccato
lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Domande e quesiti su svezzamento pulli.....

Messaggio da lorenzo » 2 marzo 2007, 14:16

Ho aperto questo topic per chi, come me, è alla prima esperienza con lo svezzamento dei pulli ed ha una marea di domande da fare.
Se già esisteva chiedo scusa agli amministratori e chiedo loro di chiudere questo topic! :wink:

Comincio subito io col chiedere:
Ieri è nato il primo pullo della nidiata e sembra che i genitori siano efficentissimi nel gestire il tutto, il problema è che, fino ad ieri, c'erano ancora ltre 5 uova che si dovevano schiudere e la madre non esce più dal nido, ogni tanto si alza, sisposta un po' e mette dentro la testa per imboccare il pullo ma senzamai uscire dal nido, e in questo modo io non riesco a vedere se nel frattempo si è chiuso qualche altro uovo e più in generale a tenere sotto controllo la situazione.
Avete consigli da darmi?.......mi conviene ogni tanto spostare delicatamente la madre dal nido per verificare la situazione oppure lascio perdere?
Grazie mille!!
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 2 marzo 2007, 15:27

:lol: :lol:

Se vuoi vedere il buon andamento delle schiuse.!!
Posta la F e vedi tranquillamente .Ricordo anche
si mettere un UOVO finto come appoggio, per i
pulli. Sempre se tutte le UOVA siano feconde.

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

icaro88
Messaggi: 7
Iscritto il: 14 febbraio 2007, 12:16

problema simile

Messaggio da icaro88 » 2 marzo 2007, 15:39

la mia canarina finalmentelo beccata che si è alzata e ha rivelato 3 bei pulli tuti e tre vivi. però solo uno ha il gozzo pieno. ho comprato il tutto per l'alimentazione allo stecco ma nn me la sento preferirei far fare alla natura nn ho sostiuito le uova con quelle finte.
vorrei sapere:

ma secondo voi è normale che la femmina quando si alza dal nido sta fuori nche per 15 minuti???

e un altra cosa possibile che nn voglia rientrare nel nido se io la sto guardando????

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 2 marzo 2007, 22:21

Ho un'altra domanda....... :lol:
A tutt'oggi si sono schiuse 4 uova di 6 presenti nel nido, e fino a qui tutto regolare, ora, visto che in questa covata non ho fatto la speratura non ho la certezza che anche le altre 2 siano feconde, quindi potrebbero non schiudersi mai. Cosa succede se le due eventuali uova infeconde le lascio nel nido senza toglierle?.........potrebbero marcire e fare dei danni oppure non succede nulla e le posso lasciare come appoggio per i pulloti neonati??
Grazie ancora! :wink:
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

costa
Messaggi: 5
Iscritto il: 17 febbraio 2007, 16:08
Località: Lodi

uova chiare

Messaggio da costa » 2 marzo 2007, 22:50

lorenzo ha scritto:Ho un'altra domanda....... :lol:
A tutt'oggi si sono schiuse 4 uova di 6 presenti nel nido, e fino a qui tutto regolare, ora, visto che in questa covata non ho fatto la speratura non ho la certezza che anche le altre 2 siano feconde, quindi potrebbero non schiudersi mai. Cosa succede se le due eventuali uova infeconde le lascio nel nido senza toglierle?.........potrebbero marcire e fare dei danni oppure non succede nulla e le posso lasciare come appoggio per i pulloti neonati??
Grazie ancora! :wink:
Io credo che dopo pochi giorni tu possa ragionevolmente essere certo che le due uova non si schiuderanno più. Io le uova chiare le ho sempre lasciate, per un certo periodo, nel nido come appoggio ai piccoli. In generale poi mi è capitato o di trovarle sul fondo della gabbia o di non trovarle proprio più (forse se le mangiano?). Raramente le ho tolte io. Credo che le tengano fino a che non servono più e poi le eliminano loro stessi.

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 2 marzo 2007, 23:01

Grazie per l'informazione, io sono sempre stato il fautore del discorso che la natura fa da sola quello che deve fare senza l'intervento dell'uomo, ma con questa risposta mi hai dato la conferma delle mie convinzioni! :wink:
Magari se le mangiano sono fonte di proteine aggiuntive.........staremo a vedere! :D
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

androsxxx
Messaggi: 95
Iscritto il: 5 febbraio 2007, 15:49

Messaggio da androsxxx » 2 marzo 2007, 23:17

bhe credo che dpo 14 giorni di cosa al caldo un uovo sia quantomeno lesso... se non marcio... non so se sia un bene che le mangino.... ci faranno sapere i piu esperti sigh :)))

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 2 marzo 2007, 23:34

androsxxx ha scritto:bhe credo che dpo 14 giorni di cosa al caldo un uovo sia quantomeno lesso... se non marcio... non so se sia un bene che le mangino.... ci faranno sapere i piu esperti sigh :)))
Questo è lo stesso pensiero che ho fatto io, poi però ho anche pensato, prendiamo in natura un nido di cardellini, mettiamo che, come può succedere per i canarini, su una covata di 5 uova ne siano feconde solo tre e due no, in quel contesto non c'è l'uomo a togliere quelle infeconde che quindi rimangono nel nido.............in quel caso vuol dire che, qualsiasi cosa succeda alle uova non feconde, comunque succede tutto in maniera naturale............io porto semplicemente questo ragionamento ai canarini! :D
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

androsxxx
Messaggi: 95
Iscritto il: 5 febbraio 2007, 15:49

Messaggio da androsxxx » 2 marzo 2007, 23:59

bhe forse hai ragione ma...... in natura gli animali sono molto piu forti, non c' è nessuno che li ripara dal freddo, gli da i cibi giusti e le vitamine, quindi probabilmente sviluppano una serie di anticorpi che hai nostri piccoli amici sotto vetro sono del tutto sconosciuti.. io applicherei con molta cuatela la massima "facciamo fare alla natura", anche perchè un'uccello in gabbia ha ben b poco di naturale, benche i canaini siano allevati da secoli in cattività :)))) grazie della bella discussione.. mi piace questo forum :)

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 3 marzo 2007, 8:02

E' sempre un piacere poter scambiare pareri e punti di vista sulla propria passione! :wink:

Stamattina ho guardato il nido durante una delle poche volte in cui la madre esce per mangiare ed ho visto tutto un groviglio di peluzzi bianchi, ho potuto distinguere diverse testoline nel gruppo, ma non si capisce quanti siano, all'inizio c'erano 6 uova ed adesso ne vedo solo uno ancora non schiuso, ma non si riesce a contare quanti pulli ci siano, poi alcuni si muovevano ed altri erano fermi..........non riesco a capire se ci fosse un qualche pullo morto........mah, di solito in questi casi un'allevatore cosa fa? (contando che in tutto, anche i pulli più "anziani" adesso hanno al massimo 2/3 giorni quindi è appena l'inizio!!) :o

P.S. ma la madre, dalla nascita dei pulli per quanto tempo ancora continua a covare?.............non rischia così facendo di schiacciare o soffocare qualche pullo?

Chiedo scusa se qualche mia domanda può sembrare stupida, ma sto facendo la mia prima esperienza in tal senso ed ho mille dubbi, abbiate pietà! :lol:
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

costa
Messaggi: 5
Iscritto il: 17 febbraio 2007, 16:08
Località: Lodi

Messaggio da costa » 3 marzo 2007, 12:38

lorenzo ha scritto:E' sempre un piacere poter scambiare pareri e punti di vista sulla propria passione! :wink:

P.S. ma la madre, dalla nascita dei pulli per quanto tempo ancora continua a covare?.............non rischia così facendo di schiacciare o soffocare qualche pullo?

Chiedo scusa se qualche mia domanda può sembrare stupida, ma sto facendo la mia prima esperienza in tal senso ed ho mille dubbi, abbiate pietà! :lol:
Direi proprio che per i primi tempi la madre deve continuare a covare, altrimenti i pulli si raffreddano. Va bene che con questo tempo incredibile oggi qui siamo a +18°, ma la presenza della madre ci vuole.

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8803
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 3 marzo 2007, 20:35

Le uova non schiuse è meglio eliminarle,per evitare che rompendosi sporchino il nido e i piccoli.
Si lascia un uovo finto nel nido, finchè i piccoli hanno 6/7gg. come aiuto, ad evitare che si schiaccino.
-------------------------------------------------------------------------------------
La femmina cova i piccoli finchè non sono impiumati.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 3 marzo 2007, 21:20

:cry: ......oggi ho trovato nel nido un pullotto morto, era il più piccolino di cinque (comunque 5 uova feconde su sei niente male eh?!?) ed era sul fondo del nido schicciato probabilmente dai fratellini più grandi o dalla madre..........comunque ho provveduto a toglierlo ed adesso i 4 rimasti sembrano abbastanza uguali a livello di dimensioni, sperimo che riescano a ricevere l'imbeccata in maniera uguale tutti quanti............ :roll:
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 4 marzo 2007, 7:42

Roba da matti, stamattina si è aperto anche il sesto uovo.........6 uova feconde su 6.........sarà impossibile che il pullotto sopravviva, però questa coppia ha i numeri per fare belle cose, almeno a livello fecondativo, a livello di svezzamento pulli sto osservando se vengono nutriti regolarmente, ma adesso ce ne sono 5, mi sa che saranno problemi grossi d'ora in poi..........qualcuno ha da darmi qualche consiglio prezioso per cercare di aiutare la madre ad allevarne il numero maggiore possibile di questi 5?? :P
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

Cristiano
Messaggi: 666
Iscritto il: 1 ottobre 2006, 12:55
Località: provincia di Reggio Emilia

Messaggio da Cristiano » 4 marzo 2007, 9:47

Ciao Lorenzo,se vuoi salvare l'ultimo mi sa che devi integrare l'imbeccata altrimenti non mangera' mai,3 giorni in piu' sono un po' troppi....Mettigli a fianco un uovo finto o un sassolino,cosi' avra' piu' possibilita' di non essere schiacciato dalla mamma o dai fratelli. Se non te la senti di usare uno stecco per l'imbeccata,procurati un pennellino sottile ma con le setole lunghe,vedrai che cosi' e' piu' facile,il pastone per imbecco lo trovi nelle uccellerie.....facci sapere! :D
[b][color=#0000FF]RNA A.O.E. SV 236[/color][/b]

[b][color=#FF0000] Seguitemi, seguitemi! Oggi è un buon giorno per morire! [/color][/b]
Tashunka Witko 1844-1877

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 4 marzo 2007, 12:31

Cristiano ha scritto:Ciao Lorenzo,se vuoi salvare l'ultimo mi sa che devi integrare l'imbeccata altrimenti non mangera' mai,3 giorni in piu' sono un po' troppi....Mettigli a fianco un uovo finto o un sassolino,cosi' avra' piu' possibilita' di non essere schiacciato dalla mamma o dai fratelli. Se non te la senti di usare uno stecco per l'imbeccata,procurati un pennellino sottile ma con le setole lunghe,vedrai che cosi' e' piu' facile,il pastone per imbecco lo trovi nelle uccellerie.....facci sapere! :D
Grazie per i consigli Cristiano, stamattina, prima di uscire per il mio solito giro in Bike, ho fornito un po' di pastoncino apposta per l'imbeccata allo stecco che mi ero procurato qualche tempo fa, ho dovuto scostare il più gentilmente possibile la canarina che non volrva togliersi dal nido, poi ho proceduto con uno stuzzicadente bagnato nel suddetto pastoncino.......i più grandicelli si ergevano in alto e sembrano essere in forma (ma potrei sbagliarmi vista la mia inesperienza), mentre il più piccolino era in basso che provava ad alzarso ma con molta fatica........non sono riuscito a dare da mangiare a tutti perchè alcuni non aprivano il becco (forse li aveva nutriti da poco la madre.....boo??)...........comunque oggi nel pomeriggio ci riprovo e vedo come sono messi, il problema si porrà da domani che ricomincia la settimana lavorativa ed il tempo per fornire imbeccate supplementari ce l'ho solo alla mattina presto e a mezzogiorno perchè alla sera torno a casa che è già buio e dormono tutti..............vedremo come và a finire, io ce la metto tuutta, speriamo che la canarina faccia altrettanto! :D
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

Cristiano
Messaggi: 666
Iscritto il: 1 ottobre 2006, 12:55
Località: provincia di Reggio Emilia

Messaggio da Cristiano » 4 marzo 2007, 13:30

Occhio a non imbeccarli tutti,rischi di sfasare la canarina.
Se al ritorno nel nido i pulli saranno sazi per le imbeccate che dai tu,lei manda giu' tutto e sentira' lo stimolo della fame piu' tardi del solito...col rischio che li nutra di meno :(
Limitati a dare un'extra a quello piu' piccolo,sempre che ne abbia bisogno :wink:
[b][color=#0000FF]RNA A.O.E. SV 236[/color][/b]

[b][color=#FF0000] Seguitemi, seguitemi! Oggi è un buon giorno per morire! [/color][/b]
Tashunka Witko 1844-1877

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 4 marzo 2007, 13:47

Altro preziosissimo consiglio..........grazie, farò come mi hai detto tu..........proprio ora gli ho dato un po' di pastoncino con lo stecco e si ergevano su tutti e cinque (anche il più piccolino sebbene con molto più sforzo), poi, quando ho smesso io, sono piombati nel nido entrambi i genitori e hanno proseguito tutti e due nell'imbeccata..........fin'ora sembrano due bravi genitori, io cerco solo di agevolare il loro compito ma penso che mi limiterò come mi hai consigliato tu :wink:
Che roba però, è la mia prima esperienza con dei nidiacei e mi accorgo che mi ci sono già affezionato come se li avessi fatti io.......... :D
Speriamo vada tutto bene Cristiano, alla fine, se riescono a diventare adulti, devi venire a vederli vista lanostra vicinanza abitativa, poi io verrò a vedere i tuoi harzer e mali........se non sbaglio! :D

P.S. chiedo a te che sei mooolto più esperto, ma non è quantomeno singolare che su sie uova fossero feconde tutte e sei?? :lol:
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

Cristiano
Messaggi: 666
Iscritto il: 1 ottobre 2006, 12:55
Località: provincia di Reggio Emilia

Messaggio da Cristiano » 4 marzo 2007, 19:01

Se i genitori sono buoni allevatori,potrebbero svezzare perfettamente anche l'ultimo nato. Purtroppo per colpa nostra,e parlo di selezione spinta,queste caratteristiche si vanno perdendo.Per quanto riguarda le sei uova feconde io mi ricordo,tanti anni fa,i canarini comuni verdi e pezzati non sbagliavano un colpo :wink:
Ti auguro di vederli svezzati tutti,vorrebbe dire che hai una coppia perfetta :D

p.s. spero di poterti invitare a vedere tanti pulli di harz,ho tenuto solo quelli
[b][color=#0000FF]RNA A.O.E. SV 236[/color][/b]

[b][color=#FF0000] Seguitemi, seguitemi! Oggi è un buon giorno per morire! [/color][/b]
Tashunka Witko 1844-1877

Fabio64
Messaggi: 5
Iscritto il: 19 febbraio 2007, 9:09

Messaggio da Fabio64 » 5 marzo 2007, 8:46

Ciao a tutti,
Ieri finalmente si è schiuso un uovo, come si procede adesso (sono alla prima esperienza) per farli mangiare? Cioè, ho visto che la canarina gli da da mangiare ed ha volte quando esce ci pensa il maschio va bene cosi? gli basta al pullo?
Cosa si mette in gabbia oltre il pastoncino?(Rosso di uovo sodo con fetta biscottata macinata e mischiata)
Grazie a tutti
Fabio

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 6 marzo 2007, 8:25

Dunque, vediamo se ho capito bene, in teoria il 13° giorno dalla nascita la madre dovrebbe smettere di covare i pulli i quali dovrebbero avere già un'abbozzo delle prime penne, poi il 14° giorno è già ora di rimettere un nido nuovo ed il gritt?!?...............non sono un po' troppo stretti come tempi?..... :o
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 6 marzo 2007, 14:23

Azz.......ne ho appena trovato un'altro morto.........sembra quasi che sia stato schiacciato sul fondo del nido.........può essere che la madre li schiacci senza volere e li uccida?
Non so cosa pensare, fino ad ieri sembrava in salute ed adesso è morto, quelli rimasti hanno il gozzo abbastanza pieno ed i genitori li nutrono regolarmente, non capisco se ho sbagliato qualcosa io o c'è qualche altro problema........ :cry:

P.S. ma è normale che la femmina continui a covare in maniera continua come se ci fossero le uova anche adesso che ormai sono nati da 5 giorni?? :roll:
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

Fausto
Messaggi: 2742
Iscritto il: 16 luglio 2006, 19:29
Località: Prov. MI

Messaggio da Fausto » 6 marzo 2007, 18:56

lorenzo ha scritto:Azz.......ne ho appena trovato un'altro morto.........sembra quasi che sia stato schiacciato sul fondo del nido.........può essere che la madre li schiacci senza volere e li uccida?
Non so cosa pensare, fino ad ieri sembrava in salute ed adesso è morto, quelli rimasti hanno il gozzo abbastanza pieno ed i genitori li nutrono regolarmente, non capisco se ho sbagliato qualcosa io o c'è qualche altro problema........ :cry:

P.S. ma è normale che la femmina continui a covare in maniera continua come se ci fossero le uova anche adesso che ormai sono nati da 5 giorni?? :roll:
Se i pulletti passati a miglior vita non avevano niente, proprio di niente, di anomalo ( ventre gonfio, black spot, pelle rinsecchita, aspetto anemico ) potrebbero essere rimasti schiacciati. Hai tenuto un uovo finto nel nido ? Evita che i pulli rimangano schiacciati.



Se la madre non li riscalda in maniera continua appena nati, quando la loro capacità di termoregolazione è praticamente nulla, quando deve farlo ?!! :wink:
[b][color=#4040FF]RNA 29HM[/color][/b]
[color=#4040FF][i]" Meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprir bocca e togliere ogni dubbio "[/i][/color] - J. J. Rousseau
[color=#FF0000][b]No messaggi privati, per favore. Le domande vanno postate nel forum. Grazie[/b][/color]

Cristiano
Messaggi: 666
Iscritto il: 1 ottobre 2006, 12:55
Località: provincia di Reggio Emilia

Messaggio da Cristiano » 6 marzo 2007, 20:28

Quoto quello che ti ha detto Fausto :D
Aggiungo che io il grit lo levo proprio durante tutto il periodo delle cove,fornisco invece un po' di bicarbonato e osso di seppia di quelli venduti sfusi e belli grandi :wink:
[b][color=#0000FF]RNA A.O.E. SV 236[/color][/b]

[b][color=#FF0000] Seguitemi, seguitemi! Oggi è un buon giorno per morire! [/color][/b]
Tashunka Witko 1844-1877

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 6 marzo 2007, 20:58

Grazie per le risposte amici........hai ragione Fausto, sono d'accordo sul fatto che adesso i piccoli abbiano bisogno di calore per sopravvivere, il mio dubbio però nasce dal fatto che ne ho trovati già tre morti apparentemente schiacciati sul fondo del nido, quindi mi chiedevo se era la madre ad essere maldestra ed a schiacciarli inconsapevolmente oppure se erano morti per altri motivi e per questo finiti per essere schiacciati dai fratellini e dalla madre...........il gritt l'ho levato anche io fin dal primo giorno della nascita, però mi sono ricordato solo oggi di non mettere più la sabbia sul fondo della gabbia, e purtroppo ho notato che la madre andava a beccarla, chissà se ha creato dei problemi ai pulli...............comunque io, dall'abisso della mia inesperienza, non ho notato nulla di particolarmente anomalo nei pulli morti.....a dire il vero l'ultimo era un po' giallastro ed aveva il panciotto gonfio, ma non so se era già così da subito oppure gli fosse venuto solo alla fine..........non saprei cosa pensare, solo che adesso sono abbastanza in apprensione per i tre rimasti, mi dispiacerebbe se, dopo tanti sforzi da parte dei due genitori, dovessero morire tutti vanificando più di venti giorni di lavori!
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 7 marzo 2007, 8:01

Ormai è una strage, ieri sera due dei tre erano agonizzanti e stamattina li ho trovati morti, l'ultimo rimasto però non ha la cera di esere troppo in forma, io non riesco a capire, sembra che i genitori gli forniscano regolarmente il cibo e la madre continua a covare per scaldarli..........proprio non riesco a capire,il ventre dei morti non era gonfio e non presentava nessun punto nero o cose particolarmente strane.........mah....... :cry:
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

michy83
Messaggi: 13
Iscritto il: 22 febbraio 2007, 21:33

Messaggio da michy83 » 7 marzo 2007, 13:08

Ciao Lorenzo..mi disp tanto...... :cry: ...ma ai detto che erano agonizzanti...cosa intendi per agonozzanti?

lorenzo
Messaggi: 1225
Iscritto il: 12 agosto 2006, 18:56

Messaggio da lorenzo » 7 marzo 2007, 14:08

Per agonizzanti intendo stesi senza riuscire ad alzare la testa e con il respiro molto faticoso e distanziato tra uno e l'altro.........poi stamattina la madre ha purtroppo definitivamente abbandonato l nido non curandosi più neanche dell'ultimo, probabilmente perchè non emetteva più il solito verso che ispira i genitori ad accudirlo, allora ho dovuto estrarre il nido ed adesso sto provando a fare io con l'ultimo, ma mi sa che sarà uno sforzo vano..........ho posizionato il nido sotto ad una lampadina per far sì che non abbia freddo, poi ogni tanto gli dò un po' di quel pastoncino apposta per l'allevamento allo stecco, ma purtroppo ne rimane sempre un po' fuori dal becco, e quando si secca impedisce al piccolo di aprirlo........insomma, un'odissea e ci sto troppo male nel sentirmi così impotente davanti ad una piccola vita sofferente che non so se potrò salvare............ :cry:
Qualcuno ha un consiglio da darmi?............ :cry:

Qualche foto sul poverello.........mannaggia.......... :cry:

Immagine

Immagine

Immagine
[img]http://lnx.ornieuropa.com/forum/image.php?u=10&type=sigpic&dateline=1258288108[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/Lorenzo.gif[/img][img]http://i136.photobucket.com/albums/q162/ciccio333/firmaaoe.jpg[/img]

pachi
Messaggi: 324
Iscritto il: 3 giugno 2006, 17:35
Località: ALTAMURA

Messaggio da pachi » 7 marzo 2007, 15:14

ciao lorenzo!
mi8 spiace molto dei tuoi piccoli ma come tu sai è molto difficile che l'ultimo possa sopravvivere anche perchè sei alle prime armi!io so che bisogna dare da mangiare ogni 3 ore partendo dalla mattina alle 7 alla sera ma questo lo facevo con uccelli molto più grandicelli rispetto al tuo piccolo pullo!!cerca di darli da mangiare un po alla volta e per nn farlo sporcare dagli da mangiare con lo stuzzicadente!spero che ti ho dato un piccolo consiglio dopo di che lascio fare a te!ciao e nn demoralizzarti tanto la stagione riproduttiva è APPENA INIZIATA

Cristiano
Messaggi: 666
Iscritto il: 1 ottobre 2006, 12:55
Località: provincia di Reggio Emilia

Messaggio da Cristiano » 7 marzo 2007, 17:54

Ciao Lorenzo,se la femmina ha abbandonato il nido allora mi sa che neanche li imbeccava molto :(
Purtroppo,quasi sicuramente e' dovuto al periodo di cova anticipato,con scarsa forma amorosa da parte della femmina...il tutto probabilmente aggravato dallo sbalzo di temperatura degli ultimi giorni.
Puoi benissimo tentare di salvare l'ultimo pullo,pero' attento a non friggerlo con l'alogena! Di notte coprilo con un panno tipo lana,il massimo sarebbe poter tenere accesa la lampada 24 ore.
Continua ad imbeccarlo appena noti il gozzo vuoto,o comunque ogni 2/3 ore.
Se dorme sveglialo picchiettando delicatamente sul bordo del nido e.....in bocca al lupo!
[b][color=#0000FF]RNA A.O.E. SV 236[/color][/b]

[b][color=#FF0000] Seguitemi, seguitemi! Oggi è un buon giorno per morire! [/color][/b]
Tashunka Witko 1844-1877

Bloccato