Lancashire coppy

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Lancashire coppy

Messaggio da lancashire » 15 settembre 2005, 17:34

Buona sera a tutti, sono nuovo del forum e non sono un'allevatore. Svariati anni orsono avevo diversi canarini. alcuni anni fa avevo dei milan bianco.
Alcuni giorni fa mentre ero in ferie in una fiera di paese (sperduto) ho acquistato per non lasciarlo in altre mani, da un "uccellivendolo" un presumo Lancashire (vendutomi come Gloster) Immagine Immagine trattasi di canarina in muta con una sola penna di coda taglia circa 22 cm ma con il ciuffo mi pare non a forma di ferro di cavallo e con una piccola piuma (visibile nella foto) sul corpo quasi scura, anellino FOI 01 6 572X.
Mi risulta che tale tipo di canarino sia abbastanza raro
A QUESTO PUNTO LE DOMANDE:
1) è un Lancashire coppy?
2) può occorrere a qualcuno del forum che li alleva in maniera professionale? (se la canarina è valida)
3) nel caso non occorresse ad alcuno per un uso più proficuo, quale tipo di canarino maschio dovrei acquistare e dove potrei reperirlo (sono di Roma)
4) quale è la valutazione approssimativa di questi canarini?
Queste sono le domande preliminari, sicuramente ne porrò altre.
Grazie e scusate l'intrusione Lino

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
gloster
Messaggi: 28
Iscritto il: 28 aprile 2005, 16:11
Località: napoli
Contatta:

Messaggio da gloster » 16 settembre 2005, 9:37

partiamo dalla prima domanda! Che razza e'?
Se ho capito bene dici che e' lungo 22 centimetri? Se e' cosi' certamente non e' un gloster, ma il Lancashire si distingue non solo dalla taglia (che se mi confermi i 22 cm e' gia' un bel risultato). Altra caratteristica e' che sia unicolore giallo o bianco, e' ammessa solo una leggera screziatura nel ciuffo... mi sembra che ha una pezzatura? Dove e di che dimensione? Nella foto non la vedo.
2) Sara' valida se e' esente da malattie, si accoppiera' ecc. Se invece ti riferisci alla razza... ovviamente dipende anche dal maschio con cui la accoppierai.
3) Ovviamente un maschio della sua razza.. perche non inserisci delle foto dove il canarino si vede per intero? Il ciuffo a ferro di cavallo lo si vede solo nei migliori soggetti...
4) certamente non e' un canarino di fascia bassa se e' un Lancashire pero' non saprei essere piu' preciso.
Se nessuno ti aiuta per lunedi' ti faro sapere il vecchio proprietario chi era... non ho con me il vademecum FOI
Ciao
Claudio Capozzi

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 16 settembre 2005, 11:01

Ciao Claudio, ed innanzitutto grazie per la sollecita risposta.
1) Per quanto riguarda la razza, hai confermato la mia supposizione, trattasi di Lancashire.
2)Per quanto riguarda i 22 cm (misurato in maniera approssimativa, e con una sola piuma di coda ad occhio ci dovremmo essere (quando gli sarà ricresciuta la coda dovremmo esserci e probabilmente anche rientrare nei 23 cm) (Al momento è abbastanza messa male e non è molto vispa, ed è stato uno degli ulteriori motivi per cui l'ho acquistata, spero di rimetterla in sesto) Tutte le dritte sono gradite!
3) per quanto riguarda le screziature/pezzature non ha pezzature ma lievi screziature nel ciuffo ed una screziatura nel petto (nella seconda foto sul petto in basso un po a destra è visibile, ed anche su questa nuova foto)
3) Accoppiamento resta valida la mia offerta ad un allevatore serio se dovesse occorrere per il miglioramento della razza, altrimenti sono altrettanto ben felice di tenermela.
Per quanto riguarda il maschio;
a) deve avere il ciuffo o no?
b) stesso colore?
c) ?????
4) per quanto riguarda la foto intera intanto pubblico questa, appena decente.
Grazie nuovamente Lino
Immagine
Ultima modifica di lancashire il 19 settembre 2005, 20:13, modificato 1 volta in totale.

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 16 settembre 2005, 13:50

Ti posso confermare il TUTTO quello che ha detto gloster.

Be la foto dimostra lo stato del soggetto di cui parliamo!
Tranquillamente si riprenderà per bene basta un po di
CURE in più?
Poi sempre vedendo la foto non si nota il meticciamento
con un gloster.Ma nemmeno con i soggetti chiamati
MIGLIORATI (dico bene gloster)?Devo dire che ultimamente
si nota più soggetti nelle varie MOSTRE di detta specie.
So che devono essere unico colore,sempre se il regolamento
non sia cambiato,parlando di soggetti per le MOSTRE.
Ora devi solo trovare un bel M e via senza
ciuffo però?

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 16 settembre 2005, 15:59

Grazie Eliseo per le conferme, per quanto riguarda la tua ... "si riprenderà per bene basta un po di CURE in più" il punto interrogativo e per dirmi SE NON RESTA STECCHITA? ovvero intendevi cure appropriate? e quali secondo te? (non ha dissenteria).
Cosa intendi per soggetti MIGLIORATI?
Per il maschio stessa razza e senza ciuffo OK ma occorrono altre caratteristiche?
La canarina a parte lo stato precario in cui si trova (quando l'ho comprata una ventina di giorni fa e l'ho messa in una gabbia decente, non riusciva neppure a saltellare fra i due posatoi ad una trentina di centimetri di distanza, probabilmente era stata tenuta in una mini gabbia) ora invece quando la lascio libera inizia a farsi dei voletti in una camera!
A vostro parere sembra decente tanto da valere un ottimo maschietto?
Lino

pip
Messaggi: 87
Iscritto il: 30 marzo 2005, 18:34

Messaggio da pip » 16 settembre 2005, 17:06

forse un ciuffato tedesco?????? :?: :?: :?:

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 16 settembre 2005, 17:33

canarini:-

Quello che intendevo dire (e ne sono certo) e ,che ora il
soggetto che tu hai, avrà una vita migliore.Per cui CURE
più IDONEE e altro,e vedrai come le piume che mancano
cresceranno.

Cosa intendi per soggetti MIGLIORATI?.

Sono dei canarini di taglia un po maggiorata che incrociati tra
canarini normali,creano un ceppo in grado di allevare soggetti
di grossa taglia!!.

A vostro parere sembra decente tanto da valere un ottimo maschietto?.

Be qua ,non ti posso dire nulla, solo una COSA come hai detto
per scritto che SEI stato un vecchio ALLEVATORE. Per cui PROVARE
non costa nulla .Il campione molte volte nasce dal NULLA.
Poi come leggo nel giro di 20 giorni il soggetto ha avuto un
GROSSO cambiamento per cui ti dico RITORNA a PROVARE
a ESSERE un ALLEVATORE.

:wink: :wink:


poepila (eliseo)

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8695
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 17 settembre 2005, 14:23

Ciao Canarini,è un Lancashire e di buona taglia,se è 22-23 cm.
Ti ricordo che essendo un canarino di grande taglia,c'è il rischio che nn allevi e occorra la balia. Non è più giovane. Se intendi provare la riproduzione,procurati una gabbia dalle dimensioni adatte,ricordati che al momento della fecondazione,il maschio deve avere lo spazio di salire sulla femmina,senza toccare il tetto della gabbia.
Ciao.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 18 settembre 2005, 21:28

Grazie a tutti ed a Giulio per l'ottimo consiglio, per quanto riguarda l'essere "ALLEVATORE" è una parola grossa, occorrono certamente dedizione e conoscenze maggiori di quante ne sia in possesso.
Far riprodurre alcuni canarini, a parte alcune cognizioni di base, alla fine riesce a tutti.
Un buon allevatore escludendo coloro che lo fanno per il solo lucro, a mio modesto parere ha un profondo amore per la natura e per quei piccoli ciuffi cinguettanti, eccellente conoscenza della genetica, e cerca di migliorarne le qualità canore, di piumaggio...
Resto in attesa di dritte riguardanti la scelta del maschietto, e dove reperirlo.

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 18 settembre 2005, 21:34

Trovare il M e facile se giri nelle Mostre Ornitologiche
che stanno incominciado un po in giro per l' Italia.
Se poi mi dai un punto preciso dove abiti,posso vedere se
vi sono delle Mostre nei dintorni .-

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 19 settembre 2005, 16:34

X Eliseo ,
Roma cinecittà ma non credo che sarà molto facile trovare un M Lancashire (testa liscia) Plainhehad a testa piatta, intenso, con sopracciglia .... ovvero che rispetti lo standard di razza.

X Claudio, ... attendo la tua comunicazione (grazie)

X Tutti
se nella comunità vi è qualcuno che ha disponibile per la vendita un M con le caratteristiche di razza, se cortesemente me lo fa sapere altrimenti mi sa tanto che mi sono imbarcato in una avventura ....
- Chi vi risulta sia un allevatore in Italia di tali canarini?
- Mi toccherà andarmelo a comprare in Inghilterra?

Muad'Dib
Messaggi: 13
Iscritto il: 29 marzo 2005, 22:19
Località: Latina
Contatta:

Messaggio da Muad'Dib » 19 settembre 2005, 16:45

I lanschire non sono come dire "a buon mercato" però ti sconsiglio di spendere soldi se la riproduttrice non è di buona fattura, probabilmente trattasi di un primo scarto. Gli animali di grossa mole sono quasi sempre poco vispi e letargici in particolare quando hanno qualche anno di età. Per trovare un eventuale maschio basta andare per qualche mostra tipo quella ARO ad ariccia, Ladispoli, Civitavecchia, Frosinone, Latina, sicuramente troverai qualcosa, ciaramente se vuoi trovare di tutto vai a Reggio Emilia, li hai più scelta.
Lei sa che novanta generazioni hanno prodotto quella persona. Eccomi, ma io... non... obbedirò... mai... ai... suoi... ordini!...

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 19 settembre 2005, 18:34

X Eliseo ,
Roma cinecittà ma non credo che sarà molto facile trovare un M Lancashire (testa liscia) Plainhehad a testa piatta, intenso, con sopracciglia .... ovvero che rispetti lo standard di razza-
--------------------------------------------------------------------------------

I soggetti che tu ne parli le TROVI CON FACILITA' Ma hanno
certamente un costo MOLTO più elevato del SOGGETTO che
hai PRESO. Se la valutazione, e pari al soggetto che hai, SPENDI
tranquillamente un po di EURO.
Per le mostre che ha indicato Muad'Dib,come vedi c' è ne sono non distante da dove abiti.
Per le date basta che guardi nel sito della FOI troverai le date delle mostre che ha elencato.
Nelle ultime Mostre a cui ho partecipato Camp.Italiano e Inter.
di Reggio E. Soggetti LANCASHIRE ne ho visti,anche nella Mostra
scambio???

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

CONSIDERAZIONI

Messaggio da lancashire » 19 settembre 2005, 22:26

Gli animali di grossa mole sono quasi sempre poco vispi e letargici in particolare quando hanno qualche anno di età.
1) Per quanto mi risulta le dimensioni minime ideali della gabbia per un canarino di taglia normale diciamo 15 cm dovrebbero essere 100 - 120 x 30 x 30 ora facendo un'opportuno rapporto di proporzione per un canarino di 22 cm le misure ideali della gabbia dovrebbero essere 147 - 176 x 44 x 44. Per un allevatore le misure delle gabbie normalmente utilizzate per l'allevamento sono 55 x 27 x 32, mi chiedevo quale allevatore utilizzi "voliere" per l'allevamento dei canarini di grossa taglia e vorrei assistere alla vendita di un tale canarino ed al suggerimento del venditore all'acquirente sulla gabbia da utilizzare e sull'eventuale considerazione che si stà acquistando più un piccione che un canarino con le relative esigenze di spazio.
Vorrei sbagliarmi ma presumo che il Lancashire sia poco vispo e letargico per cause indipendenti dalla sua razza e più invecchia e più si aggrava tale situazione.
2) Stato iniziale ed attuale della canarina.
All'acquisto massimo salto 15 cm ora qualche voletto se lo fa;
frutta non sa ancora cosa sia
osso di seppia vedi sopra
niger e altri semi di costo più elevato vedi sopra
vaschetta per il bagnetto esterno vedi sopra (oggi per la prima volta dopo aver inserito una vaschetta interna, si è bagnata la testa)
cicoria inizia a mangiucchiarla
pastone casalingo l'ha scoperto dopo 3 giorni
savoiardi e pane vedi sopra
spighe di panico vedi sopra
conosceva avena scagliola canapa
Per dignità evito ogni commento!
3) Devo trarre la conclusione che probabilmente la canarina, scappata all'acquirente originario, sia stata trovata e mantenuta per lungo tempo in modo improprio.
4) Per una opportuna valutazione di quanto mi era stato consigliato, mi chiedevo se la screziatura sul petto (foto 2) la fa escludere dallo standard di razza. (la macchia visibile sulla foto 3 deriva da spiumatura per muta e non trattasi di pezzatura)
Grazie ancora per la collaborazione. Lino

Muad'Dib
Messaggi: 13
Iscritto il: 29 marzo 2005, 22:19
Località: Latina
Contatta:

Messaggio da Muad'Dib » 19 settembre 2005, 22:52

No Lino non dipende da dove vivono ti garantisco che i canarini di grossa mole sono un vero e proprio affronto alla natura. Sono stati realizzati con una dura selezione spintissima verso il gigantismo. Si passa da un animale che misura circa 12 cm ad un animale che ne misura oltre 20. Questo significa che l'animale per forza di cose non avrà una vita normale. Se un canarino rustico in gabbia mediamente può vivere anche molti anni queste razze vivono mediamente molto di meno. Inoltre non son infrequenti casi di sterilità totale oppure maturazione gonadica tardiva (sono in grado di accoppiarsi solo al secondo o terzo anno di età quando dovrebbero farl già al primo anno). Il problema è che spesso al terzo anno non ci arrivano o cominciano ad essere poi troppo vecchi per accoppiarsi. In particolare le femmine già al terzo quarto anno di età cominciano a fare un 90% di uova infeconde, aggiungici la difficoltà di un maschio che non è come dire un mattatore, anzi... ed ecco giustificati in parte i prezzi elevati. Ti stai imbarcando in una avventra con un soggetto secondo me non di buona fattura, se vuoi allevare lancashire ben venga, aiuterai a ricostruire la razza, ma parti con una o + coppie di buoni soggetti, in buono stato di salute, ogni cosa diverrà più semplice.
Lei sa che novanta generazioni hanno prodotto quella persona. Eccomi, ma io... non... obbedirò... mai... ai... suoi... ordini!...

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8695
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 20 settembre 2005, 0:07

Ciao,riporto cosa dice lo "Standard" in merito al colore: E' ammessa soltanto la varietà Giallo unicolore intenso o brinato e Bianco ed è tollerata una leggera screziatura di altro colore sul ciuffo solo nei ciuffati e non nei testa liscia. Tratto dai "Criteri di Giudizio dei canarini di Forma e Posizione Lisci.
Ciao.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 20 settembre 2005, 9:48

canarini:-

To posso ASSICURARE al 100x100,che quando lasciai
Canarini oltre 20anni fa circa.Ho allevato soggetti GREST
nella comune gabbie da 60cm di una nota Marca attualmente
ancora in commercio.! E sento dire che per allevare soggetti
di GROSSA taglia ,occorre una gabbia tipo Voliera? Questo non
credo,al massimo, se hai spazio in abbondanza ,e soldi ti Comperi
delle voliere da 90 cm.Ma questo non e il TUO caso,perchè
basta avere una comune gabbia da 60cm e sei apposto.( Ho
ancora amici e molti ,che allevano GREST- e YORK nelle comune
gabbie da 60cm)Per cui tranquillo con il discorso Voliere per
soggetti di grossa taglia.L' unica cosa che già avevo scritto
l' utilizzo delle BALIE, forse questa serva,al buon fine dell' allevamento
dei soggetti?? (Utilizzando soggetti MIGLIORATI)come già prece-
dentemente scritto da me.
Che poi soggetti di taglia grossa abbiano problemi hai fini
dell' accoppiamento anche qua e da vedere.Più delle volte si
accoppia al fine di fare più soggetti possibili,dato il loro
costo. (sempre soldi) Ma non si mira alla selezione dei di
tale razza.
Per il resto l' alimentazione.Ogni allevatore al suo modo di
Alimentare i soggetti che lui alleva. Per cui se il soggetto che tu
hai, ha un suo comportamento ,puo essere anche questo, ma non
credo.(Basta che tu (scusa del TU) che pensi , dove lai trovato.)
Quando tempo stava in quelle condizioni? E tante altre cose,vedrai
che ora subira un mutamento totale in meglio.
Poi inerente discorso Mostra vedo che GIULIO,ha confermato
in parte quello che avevo precedentemente scritto.
Per cui l' ultimo consiglio spontaneo e questo----SE A TE PIACE
ALLEVARE -PROVARE NON COSTA NULLA- E NON PENSARE
ALLE MOSTRE-MA AL BENESSERE DEL SOGGETTO-CHE ALLA
FINE TI RIPAGA-SOLO CON LA SUA PRESENZA.-.-

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 20 settembre 2005, 16:20

X Muad'Dib
..ti garantisco che i canarini di grossa mole sono un vero e proprio affronto alla natura
Su questo mi trovi d’accordo; e la mia offerta preliminare di consegnarla a qualche allevatore che ne avesse necessità, non avendo cognizioni della qualità della canarina era dovuto al non volermi imbarcare in un’avventura, ma ritengo che o la sopprimo o, se debbo tenere un lancashire non lo debba incrociare con un cardellino e da questo la mia richiesta di ampliamento di conoscenze.
Preso atto delle vostre cortesi risposte, chiedo se ritenete possibile e proficuo 1 M e 2F.

X Eliseo
SE A TE PIACE ALLEVARE … ALLA FINE TI RIPAGA-SOLO CON LA SUA PRESENZA.-.-
Non per niente sono approdato nel forum di hobbyuccelli e non su un forum istituzionale dove ho riscontrato una grossa evoluzione nell’allevamento iniziando dall’alimentazione a seme unico con mangiatoie millenium, per passare alla preventiva somministrtazione di fungillin, luce artificiale ultravioletta, e …. correggo quanto in precedenza da me indicato circa le dimensioni delle gabbie da allevamento che ormai credo siano in disuso. (l’allevamento è un lavoro…)
Quindi sono d’accordo con te Eliseo, se farò accoppiare dei canarini mantenendo le caratteristiche di razza, sarà per hobby e non per avere una batteria di galline riproduttrici!

MA INSISTO: per i canarini di grandi dimensioni faccio un conto elementare; per evitare che in ogni salto il canarino batti la testa o rovini la coda contro le pareti laterali della gabbia, i posatoi saranno a 14 cm dalla fine della gabbia quindi: 60 cm di gabbia – 28 = 32 cm di salto !!! MI SEMBRA CHE DOPO QUALCHE TEMPO ALTRO CHE CANARINO VISPO MI RITROVEREI!

Muad'Dib
Messaggi: 13
Iscritto il: 29 marzo 2005, 22:19
Località: Latina
Contatta:

Messaggio da Muad'Dib » 21 settembre 2005, 11:25

Benissimo, certo se hai lo spazio e delle gabbie adeguate è ottimo. Se non devi fare una batteria di galline riproduttrici anche meglio. Se allevi per passione e vuoi selezionare pur non avendo soggetti di gran pregio fallo. Non punti alle mostre però ti diverti nello stesso modo. Dipende dallo spirito con cui lo prendi l'allevamento. Tu hai iniziato con lo spirito giusto. Un maschio e 2 femmine va bene, cerca un maschio giovane che copra bene le femmine perchè come ti ho già detto quando comiciano ad evere qualche anno le uova bianche si sprecano. Ah un'altra cosa da non sottovalutare, tieni da parte almeno un paio di coppie di canarini molto rustici con i quali svezzare i pulli se no di soddisfazioni ne avrai ben poche. In rarissimi casi qualche coppia di grossa mole alleva ma si stressa cmq il doppio, non puoi fargli fare + di una covata. Ma immagino che il numero non sia il tuo scopo giusto? Quindi anche se facessero una sola covata in fin dei conti andrebbe bene.
Lei sa che novanta generazioni hanno prodotto quella persona. Eccomi, ma io... non... obbedirò... mai... ai... suoi... ordini!...

gloster
Messaggi: 28
Iscritto il: 28 aprile 2005, 16:11
Località: napoli
Contatta:

Messaggio da gloster » 24 settembre 2005, 12:08

Ciao e scusa se sono stato u8n po' assente...
1) si, e' un lancashire
2) Per rimmetere in sesto la coda rovinata, l' unico consiglio e tirarla via penne per penne in modo che ricresca, pero' e' una pratica molto sconsigliata perche' per i canarini e gli uccelli in generale, richiede un grosso sforzo di energia.
3) la pezzatura non la riesco a vedere, comunque per lo standard ti confermo quanto detta da giulio...
4) per l' accoppiamento gia' ti hanno detto che non deve essere ciuffato e che puo' essere bianco o giallo.

PS la selezione, intervenendo su' molti aspetti (piumaggio, muscolatura, scheletro ecc.) ha modificato di molto la taglia (come gia' e' stato detto), ma gli organi dei canarini in proporzione non si sono evoluti.. ecco perche' un norwich e' statico mentre uno spagnolo si muove sempre. Quindi anche se lo tieni in voliera il canarino stazionera' comunque sempre su' pochi posatoi, anzi, soprattutto se non e' giovane e non e' abituato alla voliera, per il canarino e' piu' utile una gabbia che non richiedera' grandi sforzi fisici nello spostarsi. Se ti capita di vederlo volare un canarino di grossa mole, noterai come dopo pochi metri il canarino sembri gia' stanco, mentre uno spagnolo sembrera' un uccello selvatico che acquista la liberta' (anche se poi e' destinato comunque a morire in quanto non abituato alla vita in natura).

canarini ha scritto:Ciao Claudio, ed innanzitutto grazie per la sollecita risposta.
1) Per quanto riguarda la razza, hai confermato la mia supposizione, trattasi di Lancashire.
2)Per quanto riguarda i 22 cm (misurato in maniera approssimativa, e con una sola piuma di coda ad occhio ci dovremmo essere (quando gli sarà ricresciuta la coda dovremmo esserci e probabilmente anche rientrare nei 23 cm) (Al momento è abbastanza messa male e non è molto vispa, ed è stato uno degli ulteriori motivi per cui l'ho acquistata, spero di rimetterla in sesto) Tutte le dritte sono gradite!
3) per quanto riguarda le screziature/pezzature non ha pezzature ma lievi screziature nel ciuffo ed una screziatura nel petto (nella seconda foto sul petto in basso un po a destra è visibile, ed anche su questa nuova foto)
3) Accoppiamento resta valida la mia offerta ad un allevatore serio se dovesse occorrere per il miglioramento della razza, altrimenti sono altrettanto ben felice di tenermela.
Per quanto riguarda il maschio;
a) deve avere il ciuffo o no?
b) stesso colore?
c) ?????
4) per quanto riguarda la foto intera intanto pubblico questa, appena decente.
Grazie nuovamente Lino
Immagine
Claudio Capozzi

Muad'Dib
Messaggi: 13
Iscritto il: 29 marzo 2005, 22:19
Località: Latina
Contatta:

Messaggio da Muad'Dib » 26 settembre 2005, 23:26

Si intravede una leggera screziatura sul petto. Almeno qui dalla foto. Lino, in riferimento ad un articolo pubblicato da Passignani sul sito AFO mi chiedeva di rettificare per una corretta informazione una affermazione fatta in precedenza. Sembra che i Lancashire abbiano ancora una buona attitudine alla riproduzione; questo non so dirtelo per certo poichè non li allevo; sicuramente il sig. Passignani ne saprà più di me in materia, e se è così ben venga, anche se dubito che siano prolifici come dei canarini di taglia piccola.
Lei sa che novanta generazioni hanno prodotto quella persona. Eccomi, ma io... non... obbedirò... mai... ai... suoi... ordini!...

Gravi
Messaggi: 508
Iscritto il: 27 aprile 2005, 18:33
Località: Calabrese trapiantato a Milano

Messaggio da Gravi » 26 settembre 2005, 23:33

Si, è un soggetto macchiato...

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 26 settembre 2005, 23:51

Ringrazio tutti per la cortesia usatami, per quanto riguarda la screziatura posto una foto Immagine credo che sia visibile.
Per quanto riguarda lo staccare le 2 piume della coda, cosa mi consigliate, stacco? Immagine
Posto una ulteriore foto dove si può vedere un'altalena autocostruita, lasciando i due posatoi laterali, ho inserito un posatoio/altalena centrale basso e larghissimo in modo da non ingombrare lo spazio di volo tra i due posatoi, ed ai canarini sembra di utilizzare un ramo che flette sotto al proprio peso, rinforzando la muscolatura.
Immagine
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 15 ottobre 2005, 20:36

La femminuccia ha come compagno un discreto maschietto con sopracciglia e scriminatura laterale.
Immagine
Chi è così cortese da darmi i nominativi con indirizzi di allevatori della razza? Grazie
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 1 dicembre 2005, 2:58

E questo è un'altro maschietto.
Immagine
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Muad'Dib
Messaggi: 13
Iscritto il: 29 marzo 2005, 22:19
Località: Latina
Contatta:

Messaggio da Muad'Dib » 1 dicembre 2005, 3:00

Ciao Lino, ma fammi capire hai preso 2 maschi per una sola femmina???
Lei sa che novanta generazioni hanno prodotto quella persona. Eccomi, ma io... non... obbedirò... mai... ai... suoi... ordini!...

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 1 dicembre 2005, 3:05

Ho preso anche un'altra femmina, ma se devo fare le cose per bene mi serve ancora un'altra femmina, la prima mi pare vecchiotta.... ed userei il bianco volante....
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Muad'Dib
Messaggi: 13
Iscritto il: 29 marzo 2005, 22:19
Località: Latina
Contatta:

Messaggio da Muad'Dib » 1 dicembre 2005, 3:09

Hai perso immagino reggio emilia, li avresti potuto comprare bene, con la recessione che c'è stata quest'anno facevi affaroni da paura.
Lei sa che novanta generazioni hanno prodotto quella persona. Eccomi, ma io... non... obbedirò... mai... ai... suoi... ordini!...

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Messaggio da lancashire » 1 dicembre 2005, 3:17

Si lo so, ma sono in contatto con un allevatore Lancaschire di Alessandria che è anche "un'esperto" di razza e mi ha detto che mi avrebbe procurato se ottimi 1 femmina ed una coppia. (procediamo alla grande!)
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8695
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 1 dicembre 2005, 16:32

Ciao Canarini, hai chiesto all'allevatore che conosci,se allevano da soli o se hanno bisogno delle balie? Sono canarini di grossa taglia,un pò lenti,se anche i loro piccoli sono poco vivaci,nascono dei problemi.
Ciao.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Rispondi