Gazze aliazzurre in Italia?

Il forum dove poter discutere delle abitudini, dell'allimentazione, della vita e della riproduzione degli uccelli in natura nel loro habitat naturale.

Moderatore: Giampiero

Rispondi
Andy9
Messaggi: 6
Iscritto il: 14 maggio 2020, 11:00

Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Andy9 » 14 maggio 2020, 11:15

Un paio di mesi fa ho visto degli strani uccelli aggirarsi nella mia zona, in Brianza, così li ho filmati:
https://www.youtube.com/watch?v=5kS9XycwZko

Dovrebbero essere delle gazze aliazzurre spagnole, che però teoricamente dovrebbero trovarsi solo in Portogallo e Spagna. Non hanno anelli, e sembrano sopravvivere senza problemi allo stato selvatico, quindi non credo siano esemplari in cattività importati e poi fuggiti o liberati per qualche motivo. Possibile che alcuni esemplari si spingano fino in Italia? Ho cercato ovunque su internet e non ho trovato nulla al riguardo. Sono davvero il primo a osservare questa specie in Italia? Grazie a chiunque mi darà un parere.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1972
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Giampiero » 14 maggio 2020, 13:39

Nel video è palesemente una coppia di Gazza ali azzurre.
Che io sappia ne sono stati avviati esemplari nella Francia meridionale ma in Italia non è mai stata osservata.

Andy9
Messaggi: 6
Iscritto il: 14 maggio 2020, 11:00

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Andy9 » 14 maggio 2020, 14:07

Giampiero ha scritto:
14 maggio 2020, 13:39
Nel video è palesemente una coppia di Gazza ali azzurre.
Che io sappia ne sono stati avviati esemplari nella Francia meridionale ma in Italia non è mai stata osservata.
Grazie per la risposta. Come pensavo, quindi.
Li vedo molto spesso, sembrano proprio essersi stabiliti qui. Davvero curioso. Non so se stiano nidificando o meno.

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1972
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Giampiero » 14 maggio 2020, 16:23

Fuori dal loro areale tipico è più facile osservarle dopo la stagione riproduttiva , quando abbandonano i siti di nidificazione.
Comunque, considerando le capacità di adattamento di certe specie, non mi stupirei se nidificassero; sarebbe interessante avere un riscontro.

Pierobarcelona
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 220
Iscritto il: 25 giugno 2012, 22:58
Località: Barcelona (Spagna)
Contatta:

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Pierobarcelona » 14 maggio 2020, 17:38

Ciao a tutti,
so che esiste un gemello asiático di tale specie. qui in spagna é abbastanza comune soprattutto nel meridione, pero il gemello asiatico è comune in Cina e parte del Giappone. Per cui la provenienza potrebbe essere da una fuga di qualche animale in cattivitá. peró nel mondo degli uccelli tutto è possibile.
Mi informo per vedere se qualcuno sa darmi spiegazioni e poi vi riferisco.

Grazie.
Pierino Perrone
Barcelona (Spagna)

http://avescatalanas.blogspot.com.es/

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1972
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Giampiero » 14 maggio 2020, 19:29

È possibile, anche se gli esemplari in cattività dovrebbero essere muniti di anelli inamovibili.
Se non sbaglio, in Spagna è permessa la cattura di uccelli selvatici e questo potrebbe spiegare l'assenza di anellino, ma dubito che un esemplare non marcato possa essere esportato legalmente. Ovviamente, purtroppo, esiste anche il bracconaggio :|

Pierobarcelona
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 220
Iscritto il: 25 giugno 2012, 22:58
Località: Barcelona (Spagna)
Contatta:

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Pierobarcelona » 14 maggio 2020, 22:38

Effettivamente Giampiero,
purtroppo è abbastanza generalizzato anche qui il bracconaggio e non sempre le leggi di ogni comunitá o regione sono quelle generali, ci sono molte eccezioni e molti che approfittano di tali eccezioni per poter cacciare soprattutto fringillidi.
Vedo se qualcuno mi risponde ie vi dico se sanno di diffusioni anomale di detta spece.
Saluti
Pierino Perrone
Barcelona (Spagna)

http://avescatalanas.blogspot.com.es/

Andy9
Messaggi: 6
Iscritto il: 14 maggio 2020, 11:00

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Andy9 » 15 maggio 2020, 13:07

Cercando bene ho trovato qualche notizia di precedenti avvistamenti nel nord Italia, seppur molto rari.
Alcuni credono che effettivamente ci siano esemplari selvatici che si spingono fin qui:
https://studylibit.com/doc/1537966/le-c ... cXo8p6yKTo

Ma comunque in Italia vengono regolarmente allevati, e forse quegli esemplari sono scappati da qualche allevamento prima che gli venisse messo l'anello. In questo caso potrebbe anche essere la specie asiatica, e non quella iberica.

In ogni caso figura tra le specie protette in Italia, quindi immagino che, seppur alloctoni, non siano dannosi:
https://www.parcoaddasud.it/portale/pub ... U9EluekO4c

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1972
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Giampiero » 15 maggio 2020, 13:30

Andy9 ha scritto:
15 maggio 2020, 13:07
Cercando bene ho trovato qualche notizia di precedenti avvistamenti nel nord Italia, seppur molto rari.
Alcuni credono che effettivamente ci siano esemplari selvatici che si spingono fin qui:
https://studylibit.com/doc/1537966/le-c ... cXo8p6yKTo

Ma comunque in Italia vengono regolarmente allevati, e forse quegli esemplari sono scappati da qualche allevamento prima che gli venisse messo l'anello. In questo caso potrebbe anche essere la specie asiatica, e non quella iberica.

In ogni caso figura tra le specie protette in Italia, quindi immagino che, seppur alloctoni, non siano dannosi:
https://www.parcoaddasud.it/portale/pub ... U9EluekO4c
Gli esemplari in cattività vengono anellati nei primi gg di vita , quindi è impossibile che siano scappati prima di essere inanellati.
Nel video si capisce che sono della specie iberica ( Cyanopica cooki ) perchè la coda non presenta apice bianco, particolare presente nella spescie asiatica (Cyanopica cyanus).

Pierobarcelona
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 220
Iscritto il: 25 giugno 2012, 22:58
Località: Barcelona (Spagna)
Contatta:

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Pierobarcelona » 15 maggio 2020, 15:32

Mi arriva questa risposta dalla Spagna, anche se non accenna a nessun avvistamento in Italia, ve la passo con un sito per vedere la sua espansione in Spagna.

"Las poblaciones alicantinas (Torrevieja, Clot) pueden haberse establecido a partir de escapes, no por expansión natural desde otros núcleos ibéricos. Creo recordar que varios de los ejemplares detectados inicialmente estaban anillados. Hay una zona bastante amplia entre medias sin rabilargos. No puedo pegar un mapa de distribución, por ejemplo el de ebird, porque es muy lioso, pero te paso el enlace : https://ebird.org/species/azwmag3?siteLanguage=es_ES , pulsa ver mapa en grande y verás a lo que me refiero"

La popolazione Alicantina (Torrevieja, Clot) possono essersi stabilite in seguito a fughe, non per espansione naturale da un'altro nucleo iberico.
Credo ricordare che vari esemplari detettati inizialmente erano anellati. C'è una zona abbastanza ampia nel mezzo senza gazze aliazurre, non posso aggiungere la piantina di distribuzione, per esempio quella di Ebird, perché à abbastanza difficile, peró ti passo questo sito: https://ebird.org/species/azwmag3?siteLanguage=es_ES , pulsa per vedere la piantina in grande e vedrai quello a che mi riferisco.

Saluti
Pierino Perrone
Barcelona (Spagna)

http://avescatalanas.blogspot.com.es/

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1972
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Giampiero » 15 maggio 2020, 17:58

Grazie Piero, e grazie anche all'autore del messaggio che ci hai girato.
Molto interessante !!!

Andy9
Messaggi: 6
Iscritto il: 14 maggio 2020, 11:00

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Andy9 » 15 maggio 2020, 18:02

Grazie mille, molto interessante. Se ho ben capito, le colonie nell'est della Spagna si sono originate per via di esemplari in cattività fuggiti, che avevano gli anelli, ma ovviamente i pulli nati da loro no. Magari un qualcosa di simile è successo anche nel nord Italia.

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1972
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Giampiero » 15 maggio 2020, 19:39

Esattamente. Un po quello che è successo con i parrocchetti ... adesso se ne trovano colonie sparse in tutta Italia

Andy9
Messaggi: 6
Iscritto il: 14 maggio 2020, 11:00

Re: Gazze aliazzurre in Italia?

Messaggio da Andy9 » 23 maggio 2020, 9:14

Ormai sembrano essersi del tutto abituati alla presenza umana, scappano solo se ci si avvicina a pochissimi metri, e passano quasi tutto il tempo tra un giardino e l'altro. Così sono riuscito a riprenderne uno da vicino senza dover appoggiare la videocamera del cellulare al binocolo come ho fatto con lo scorso video :lol: :lol:

https://www.youtube.com/watch?v=pqC5DawPnp8

Rispondi