Alimentazione in Bosco

Il forum dove poter discutere delle abitudini, dell'allimentazione, della vita e della riproduzione degli uccelli in natura nel loro habitat naturale.

Moderatore: Giampiero

Rispondi
wave00
Messaggi: 6
Iscritto il: 17 gennaio 2010, 13:16

Alimentazione in Bosco

Messaggio da wave00 » 14 novembre 2010, 12:56

Ciao a tutti,
sono un grande appassionato di fotografia e da quest'anno ho costruito il mio primo capanno.
Con la costruizione del capanno è anche iniziata la mia attività di alimentazione degli uccelli selvatici che finora non ha dato nessun risultato. Infatti inizialmente ho provato con la classica mela e con dei semi di girasole, ma non c'è stato nessun tipo di movimento; a questo punto ho deciso di utilizzare, come indicato in tante discussioni, dello strutto e degli arachidi.
Oggi sono tornato a controllare, ma il cibo non è statao toccato per nulla.
Potrei capire cosa devo fare per avvicinare i nostri amici volatili?
In zona ho visto:
Pettirossi
Cinciarella
Cinciallegra
Picchio rosso maggiore
Picchio verde.
Ma non escludo che possano esserci altre specie.

Spero in un vostro aiuto.
:cry:
Grazie.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Mauriziov
Messaggi: 81
Iscritto il: 27 giugno 2010, 17:26

Re: Alimentazione in Bosco

Messaggio da Mauriziov » 14 novembre 2010, 17:01

Il mio consiglio è di aspettare l'inverno inoltrato quando con le temperature più fredde il cibo scarseggia e quindi si avvicineranno con più facilità.Se ci sono granivori si può anche mettere un misto di semi del commercio.In bocca al lupo

wave00
Messaggi: 6
Iscritto il: 17 gennaio 2010, 13:16

Re: Alimentazione in Bosco

Messaggio da wave00 » 14 novembre 2010, 17:07

Quindi è normale che non si avvicini ancora nessuno? Oppure sto sbagliando qualcosa?

Mauriziov
Messaggi: 81
Iscritto il: 27 giugno 2010, 17:26

Re: Alimentazione in Bosco

Messaggio da Mauriziov » 14 novembre 2010, 22:21

...La mia idea è questa!se poi in pieno freddo continuano a non avvicinarsi si può provare a cambiare qualcosa.

wave00
Messaggi: 6
Iscritto il: 17 gennaio 2010, 13:16

Re: Alimentazione in Bosco

Messaggio da wave00 » 15 novembre 2010, 12:09

Lo spero che si avvicinino. Ho voglia di fare una marea di foto.

pompeleflavio
Messaggi: 745
Iscritto il: 27 gennaio 2008, 19:00

Re: Alimentazione in Bosco

Messaggio da pompeleflavio » 15 novembre 2010, 13:34

ciao,
quoto mauriziov per via che il freddo sicuramente gioca dalla nostra parte, ma attirare uccelli le prime volte non è poi così automatico. Offrendo cibo nei giardini o comunque in zone semi urbane (parchi, parchetti ecc) può risultare molto più efficace l'attrazione degli uccelli considerando che in linea di massima hanno più confidenza con le persone, con le auto , rumori e via così. Da tener conto poi che nei mesi freddi gli uccelli (gli stanziali per lo meno) tendono a spostarsi più verso le zone abitate perchè sanno di trovare diverse fonti alimentari (piante da frutto, siepi con le bacche) e in un certo senso più "calore" essendo le città luoghi più riparati da venti e freddo, oltre a tutto il calore che disperdiamo con le nostre attività. (è una sorta di microclima per capirci)
Apparte tutto ciò, una gran parte di uccelli trascorre l' inverno anche nei boschi e campagna, habitat naturale e pertanto sono istintivamente più selvatici e diffidenti a tutto ciò che non è naturale per loro. La sola nostra presenza umana mette timore, e l'offrire cibo così di punto in bianco lascia perplesse le loro normali abitudini di vita. Nei boschi quindi ci vuole molto più tempo perchè gli uccelli prendano confidenza con le mangiatoie, le uniche cose da fare sono : controllare il cibo che sia sempre abbastanza fresco ed evitare di lasciare roba inzuppata d'acqua o ammuffita. Le primissime volte fare pochi sopralluoghi così da non turbare i primi possibili ospiti. Tu che fotografi, posizionare il capanno fin da subito se intendi lasciarlo fisso, o ti posizioni con quello mobile solo dopo esserti assicurato che c'è un buon via vai alle mangiatoie.

Tieni conto che gli uccelli più o meno trovano cibo naturale comunque, (semi di piante, pigne, bacche ecc) i loro istinti poi li spingono a cercare in natura. Le mangiatoie sono un valido contributo quando vengono "scoperte" e una volta prese di mira diventano una vera e propria dipendenza , per questo è bene ribadire di rifornirle regolarmente senza lasciare lunghi periodi di assenza cibo.

Nel tuo specifico che vuoi fare foto, prova anche coi richiami. Non so se hai mai provato, ma per quasi tutte le specie (parlo delle boschive nel tuo caso) sono piuttosto efficaci, si riescono ad avvicinare i soggetti a pochi metri dall' obiettivo. Se si utilizzano i richiami lo si fa per il tempo necessario a scattare qualche foto, evitando di insistere inutilmente creando per quanto poco uno stress agli uccelli che ignari si avvicinano. I canti li trovi nel web su qualche sito ma durano poco, se ne vuoi posso passartene di migliori come file.mp3
ciao

nocciola
Messaggi: 34
Iscritto il: 10 settembre 2009, 17:33

Re: Alimentazione in Bosco

Messaggio da nocciola » 17 dicembre 2010, 14:01

concordo con pompeleflavio,
l'unico appunto che posso dirti e' che nel mio caso ho notato che io ho iniziato a nutrirli vicino ad un nocciolo, libero in mezzo ad un prato mentre poi ricomincia il bosco intorno . loro di solito si avvicinano prima sul nocciolo poi vanno sulle mangiatoie e rivolano nel bosco , cosi' per diverse volte finche' sono tranquilli e rimangono sulle mangiatoie a lungo o al massimo sul nocciolo li' dietro. questo solo per dirti che forse dovresti calcolare un certo spazio tra il capanno e le mangiatoie , perche' essendo comunque una costruzione "nuova" e forse non cosi' naturale sono un pochino piu' sospetti nell'avvicinarsi.
prova a mettere dei panetti di grasso e semi anche sul capanno stesso, questi perche' ci mettono un po' di piu' a mangiarli,
cosi' prendono un po' piu' di confidenza con il posto e chissa' ??
a proposito di che zona sei , perche' anch'io trovo anche la lista degli uccelli che hai citato , ciao

Rispondi