Rinvenuto in strada uccello selvatico in difficoltà

Il forum dove poter discutere delle abitudini, dell'allimentazione, della vita e della riproduzione degli uccelli in natura nel loro habitat naturale.

Moderatore: Giampiero

Rispondi
Lori89
Messaggi: 3
Iscritto il: 31 luglio 2021, 23:00

Rinvenuto in strada uccello selvatico in difficoltà

Messaggio da Lori89 »

Buongiorno a tutti,
ritengo doveroso premettere che mi sono iscritta appositamente al forum per poter aprire questo argomento.
Finora ho trovato topic simili ma non sufficientemente per essere ricondotti al mio caso, ovvero: ho trovato un uccello in difficoltà a bordo strada.
Sì, è il solito argomento a cui molti di voi hanno già risposto ma vi prego di dare comunque attenzione anche al mio caso.
Ho rinvenuto l’uccello in città, in strada e lontano da alberi o arbusti o “verde” in generale da cui avrebbe potuto essere caduto.
Come l’ho visto, erano presenti passanti e un’auto ferma che lo illuminava. Nel momento in cui ho deciso di far attenzione all’uccello, l’auto si è allontanata.
Ho dedotto, ma non sono per niente sicura, che il volatile abbia avuto uno scontro con l’auto (il conducente, come me, potrebbe essersi fermato una volta visto l’uccello in difficoltà).
Come si mostrava il volatile: l’uccello era pancia a terra, ali spiegate e tentava in tutti i modi di volare, non riuscendoci; non chiudeva le ali autonomamente (non so se per sua difficoltà o per altra ragione), non saltellava sulle zampette, restava a pancia in giù sbattendo freneticamente le sue alette, percorrendo pochi centimetri sfregando per terra (il tutto senza chiudere mai le ali)
Ho quindi deciso di prendere il nostro amico e condurlo vicino alla prima pianta/isola verde disponibile.
Anche in questo caso, la sua difficoltà a volare non era indifferente anzi, sembrava che l’erba addirittura gli desse fastidio; di conseguenza, essendo sera tardi, ho deciso (fatte le dovute valutazioni, non penso sia caduto da un nido o di averlo allontanato dai genitori nel caso sia un cucciolo) di prenderlo, posizionarlo in una scatola e, avvolto in una canotta di cotone, di portarlo a casa per la notte.
Durante il viaggio in auto, e successivamente anche a casa nella scatola, ha sempre tentato un appiglio in verticale, ovvero di attaccarsi al bordo della scatola in modo da stare eretto con tutto il corpo.
Ho notato anche, avendolo posizionato contro il muro, che si aggrappava al muro, cercando di salire.

Dopo avervi spiegato la situazione, vi descrivo l’uccello: dimensione di circa 10/12 centimetri di lunghezza, nero, becco corto e appuntito, zampette ad arpione (si attaccava bene al mio dito).
Non ho mai visto un uccello simile, almeno di quelle dimensioni e dal vivo.
Spero che le foto siano utili per identificare che tipo di uccello sia.

Ho cercato in internet un centro di raccolta animali selvatici e il primo che sembra essere disponibile si trova a 400km da dove sono. Ho cercato dei veterinari nella mia zona e vorrei affidare il volatile a loro, ma non so se saranno disponibili a curarlo e a rimetterlo in libertà considerando che nessuno li pagherà per i loro servizi.

Ora come ora, vorrei nutrirlo a dovere, tenerlo al caldo o in un ambiente consono alle sue esigenze, eventualmente capire che problema abbia e liberarlo. Se non si risolve, lo porterò dal primo veterinario che trovo, ma nel frattempo non vorrei farlo morire di stenti.

Ringrazio tutti per la preziosa collaborazione che mi darete.
Allegati
B1256674-5D4B-4215-824D-4996F5135A31.jpeg
5567EA21-9C86-4470-99FB-570E5A7DDB4E.jpeg

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2193
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Rinvenuto in strada uccello selvatico in difficoltà

Messaggio da Giampiero »

È un rondone. Questi uccelli non riescono a riprendere il volo se malauguratamente atterrano. Se non è ferito e ha il piumaggio integro puoi aiutarlo a decollare ponendolo in posizione elevata.
Facci sapere.
Lori89
Messaggi: 3
Iscritto il: 31 luglio 2021, 23:00

Re: Rinvenuto in strada uccello selvatico in difficoltà

Messaggio da Lori89 »

Grazie mille per la risposta 🙏🏻
Allora il mio caso non è particolare come pensavo.
Ieri abbiamo fatto alcune “prove di volo” ed ha fatto progressi ma ancora non riesce a prendere sufficiente slancio per volare.
Questo pomeriggio proverò a spostarmi in un campo più grande in modo che possa avere più pista per “decollare”.
L’alternativa è pormi sulla terrazza di casa al primo piano, ma se non riesce ad avere abbastanza slancio ho paura che finisca nei terreni dei vicini in cui mi sarà impossibile recuperarlo.

Mi preoccupa un po’ anche l’alimentazione, ho raccolto mosche e ragnetti ma si rifiuta di mangiare, riesco solo un po’ a dissetarlo col contagocce. Non so se ho trovato info sbagliate sulla sua alimentazione oppure se è solo spaventato. Mi pare che un minimo di sia abituato alla mia presenza.

Grazie mille ancora una volta 😊
Lori89
Messaggi: 3
Iscritto il: 31 luglio 2021, 23:00

Re: Rinvenuto in strada uccello selvatico in difficoltà

Messaggio da Lori89 »

Ciao a tutti, per chiudere il tema, dopo aver passato una giornata e mezza al telefono tra veterinari, guardie forestali e continui reindirizzamenti verso altri numeri, ho chiamato la guardia forestale di uno dei comuni limitrofi che mi ha reindirizzato all’ufficio comunale che si occupa appositamente del recupero di animali selvatici. Hanno accolto calorosamente il mio compare e provvederanno a liberarlo nei prossimi giorni.
Il problema è riuscire a contattare le persone giuste. Purtroppo questa cosa non è scontata e non è semplice avere le informazioni su cosa fare in casi come questo.

Grazie a tutti, vi auguro buona serata.
Rispondi