Nido

Hai trovato o hai visto un uccello selvatico a te sconosciuto? Descrivilo oppure mostra le foto e gli amici della community ti aiuteranno ad identificarlo. Discussioni legate alle tecniche e ai metodi per il riconoscimento degli uccelli selvatici, mediante la lettura delle piume o mediante l'osservazione del volo.

Moderatore: Giampiero

Rispondi
daniele68
Messaggi: 3
Iscritto il: 3 marzo 2019, 11:36

Nido

Messaggio da daniele68 » 3 marzo 2019, 16:56

Salve a tutti,posto un riconoscimento di un nido,trovato mentre potavo piante di olivo.
E' la prima volta che mi capita di vedere un nido simile,per la sua forma,per i suoi minuziosi materiali di costruzione,un connubio tra ingegnaria civile e fisica.
La foto non esprime la meraviglia di tutto ciò,dvo dire che la forma è cilindrica con la punta rotondeggiante.
Il foro di entratat e situata nella parte alta della parete,foro piccolo,l'interno è coperto di piume(ho un pollaio)il che lo rende morbido e caldo,quindi presumo sia per un uccello invernale.
Sto parlando della zona di Pistoia,Toscana.

Grazie a tutti dell'aiuto
Allegati
IMG_20190302_121957.jpg

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1416
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Nido

Messaggio da Giampiero » 3 marzo 2019, 19:59

Non posso asserirlo con sicurezza , ma .... valutando la localizzazione ed escludendo quello che palesemente non può essere .... direi che sia un nido di Scricciolo (Troglodytes troglodytes)

daniele68
Messaggi: 3
Iscritto il: 3 marzo 2019, 11:36

Re: Nido

Messaggio da daniele68 » 4 marzo 2019, 14:09

Grazie della risposta, innanzitutto.
È molto simile a quello dello scricciolo,non mi convince però il.periodo di costruzione perche lo scricciolo va in amore ad aprile,quindi presumo che la costruzione del nido avvenga in quel periodo. Questo nido è agganciato ai getti giovani di un olivo che tutti gli anni poto.
Tali getti li puoi trovare sviluppati intorno luglio agosto e a meno che lo scricciolo non deponga nuovamente,ricostruendo un nido ex novo,secondo me non può essere lui.

Sto virando sul Codibugnolo,due ricerche e faccio sapere.

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1416
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Nido

Messaggio da Giampiero » 4 marzo 2019, 15:13

Giusto . Al Codibugnolo non ci avevo proprio pensato [smilie=eusa_wall.gif]
Può esserlo benissimo , anzi , ne sono più che convinto .
La specie nidifica usualmente a marzo , ma può anticipare nel caso di inverni (come quest'ultimo) particolarmente miti .
E se consideriamo anche il particolare microclima del Pistoiese , che non a caso è la regione dei vivai ...
Molto probabilmente , dunque , non si tratta di un nido dimesso , ma di un nido in pieno servizio !!!

Rispondi