luci fotoperiodo

Il forum di discussione sulle attrezzature da utilizzare nell'allevamento e nella cura degli uccelli da gabbia e voliera in modo da garantire i giusti spazi e confort.

Moderatore: Giulio G.

Rispondi
Francesco2588
Messaggi: 43
Iscritto il: 10 settembre 2008, 18:09

luci fotoperiodo

Messaggio da Francesco2588 »

Salve a tutti
Vorrei sapere da voi esperti, le luci per il fotoperiodo devono essere a luce fredda o luce calda?
Grazie in anticipo

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9456
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Giulio G. »

Non sapendo distinguere la luce fredda dalla luce calda, ti dico che molti allevatori usano le lampade a basso consumo, altri usano dei normali neon e altri ancora usano i neon x acquari, sempre abbinati alle lampadina ad incandescenza, per l'alba e il tramonto.
Secondo i periodi, uso lampade a basso consumo di diversa potenza.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.
Francesco2588
Messaggi: 43
Iscritto il: 10 settembre 2008, 18:09

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Francesco2588 »

Lo so che si usano queste tipo di lampadine, ma i neon esistono sia con luce gialla e lace bianca. Quale usare?
lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da lancashire »

Risposta
Francesco2588 ha scritto:... i neon esistono sia con luce gialla e luce bianca. Quale usare?
Risposta letterale.
La luce gialla provoca la deposizione di un minor numero di uova ma più grosse.
Da ricerche scientifiche sull'allevamento del pollame.

La luce non ha solo colore!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
robertuzzi
Messaggi: 215
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 22:13

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da robertuzzi »

rispondo da ELETTRINO:non complicatevi la vita,usate lampade fluorescenti di un solo bianco... :D
nonnoroby[
nicolas
Messaggi: 13
Iscritto il: 29 novembre 2008, 19:57

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da nicolas »

Sono da poco entrato nel mondo degli uccelli. Vorrei qualche consiglio. Le mie gabbie con le rispettive coppie li dovrei sistemare in un magazzino dove non ci sono finestre quindi al buio 24 ore. Mi consigliate qualche impianto di luce o altre cose? In attesa di una vostra celere risposta saluto tutti quanti. GRAZIE.
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9456
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Giulio G. »

Esistono gli orologi temporizzatori x l'alba e il tramonto, sono stati costruiti x chi vuole anticipare le cove, ma anche x chi ha problemi di illuminazione. Servono a modificare il fotoperiodo naturale.
Come prezzi, vanno dai 160/180e. di quelli manuali a oltre 250e di quelli con il programmatore elettronico, che fanno tutto da soli.
Esistono quelli per lampadine e lampade a basso consumo, x lampadine e neon ecc..
Calcola le dimensioni del garage o del posto che occuperanno le gabbie, per stabilire quante lampade e i Watt che ti serviranno.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.
messina80
Messaggi: 15
Iscritto il: 17 novembre 2008, 8:04

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da messina80 »

Giulio G. ha scritto:Esistono gli orologi temporizzatori x l'alba e il tramonto, sono stati costruiti x chi vuole anticipare le cove, ma anche x chi ha problemi di illuminazione. Servono a modificare il fotoperiodo naturale.
Come prezzi, vanno dai 160/180e. di quelli manuali a oltre 250e di quelli con il programmatore elettronico, che fanno tutto da soli.
Esistono quelli per lampadine e lampade a basso consumo, x lampadine e neon ecc..
Calcola le dimensioni del garage o del posto che occuperanno le gabbie, per stabilire quante lampade e i Watt che ti serviranno.

Ciao, scusa, in una cantina di 20 mq. quanti watt devo mettere?usero' lampade a basso consumo con un timer economico da dieci euro, quello per gli acquari...
Devi solo aumentare l'illuminazione o vuoi fare l'alba-tramonto x anticipare le cove ?? La cosa cambierebbe molto.
I miei canarini sono in un garage di circa 16mq. ma le gabbie occupano solo 3 metri lineari di una parete, nel periodo cove, due lampade a basso consumo, equivalenti a 100w. bastano. In inverno, come aiuto, uso due lampade equivalenti a 75w.
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9456
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Giulio G. »

nicolas ha scritto:Sono da poco entrato nel mondo degli uccelli. Vorrei qualche consiglio. Le mie gabbie con le rispettive coppie li dovrei sistemare in un magazzino dove non ci sono finestre quindi al buio 24 ore. Mi consigliate qualche impianto di luce o altre cose? In attesa di una vostra celere risposta saluto tutti quanti. GRAZIE.
Ciao Nicolas, considerando che la tua cantina è completamente al buio, dovresti dotarti di due sistemi di illuminazione, magari uno con l'orologio alba-tramonto e, di riserva, un impianto comandato da due o tre timer da poco prezzo.
In caso si guasti l'orologio alba-tramonto puoi rimediare.
Entrambi i sistemi è meglio che abbiano minimo due lampade ciascuno, così se se ne fulmina una, i canarini non restano al buio.
Scusami per la parziale risposta che ti ho dato nell'altro post.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da marco62 »

alla mostra di Reggio Emilia ho acquistato un nuovo alba tramonto
e l'ho montato x il mio allevamento ....sostituendo quello che gà avevo ..... il costo di tale programmatore è di 165,00 euro
è un mini computer ... che permette di gestire l'alba tramonto in tempi diversi e tutto automaticamente .....
riesce a supportare 1000 watt di lampade ad incandescenza e 1000 watt di lampade a neon .... garanzia a vita ...
è una semplice scatola .... completamente liscia non ci sono pomelli pulsanti interruttori o altro ....
credo che sia ottimo (prezzo qualità) ovviamente lo stò provando ....x cui ancora non posso garantire la sua efficacia .. anche se io sono convinto che è ottimo
x farvi capire come funzina vi dico come ho programmato l'alba tramonto (x prova)
impostato alba alle ore 7.30 dandogli un tempo di mezzora (a partire dalle 7.30 la lampada ad incandescenza ci metterà 30 minuti x arrivare alla massima incandescenza) e in più ho impostato un minuto giornaliero x la riduzione dell'alba (partendo dalle 7.30 ogni giorno l'alba si accorcia di un minuto es. 7.30 ..7.29 ..7.28...7.27 ecc) ..il tramonto è stato impostato alle 16.45 con un tramonto di 15 minuti (la lampada ad incandescenza ci mette 15 minuti x il tramonto) lo stesso si può incrementare automaticamente dopo avergli dato le giuste impostazioni ... la lampada ad incandescenza ha anche la funzione fase luna . impostando un determinato valore .. la lampada durante la fase del tramonto ... si spegne completamente ma se voglio l'effetto l'una basta che imposto un valore alla lampada e la stessa rimane accesa x l'intensità che voglio ... dal minimo al massimo dei watt della lampada stessa .... il venditore sarà presente ai campionati mondiali :lol:
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da marco62 »

ecco l'alba tramonto che ho acquistato a reggio ...
alba tramonto
alba tramonto
come potete notare la superfice non presenta pulsanti di sorta ...
a sinistra vi è il cavo dell'alimentazione ...
a destra vi sono 2 spine x l'attacco delle lampade (incandescenza e neon)
con le frecce di destra e sinistra ... si cerca nel menù .... con il pulsante centrale (tondo) si entra nel menù selezionato
e con le frecce sopra e sotto ... si spostano i parametri .... l'impostazione data x l'alba era di 7.30 .... poi è stato impostato il decremento di un minuto giornaliero ... (ogni giorno l'alba inizia un minuto prima) come potete notare l'ora dell'alba si trova alle 7.28 meno 2 minuti dall'inizio dell'impostazione data .... (ma rimarrà comunque la durata x la massima incandescenza di 30 minuti salvo nuove impostazioni) tutti i giorni verrà scalato un minuto dall'ora iniziale che ho impostato .... e continuerà a farlo automaticamente fino a quando io non intervengo x bloccarlo .. lo stesso verrà fatto con il tramonto ... incrementandolo di 1 minuto o 2 o 3 a secondo dell'impostazione che gli verrà data ...
al tutto vi è un altro menù che bloccherà il decremento o l'incremento dell'albatramonto fino alle ore giornaliere impostate ...
esempio se io imposto la durata delle ore giornaliere esempio 15 ore ...l'incremento del tramonto e il decremento dell'alba ...non supereranno il limite massimo delle 15 ore impostate ...
poi come ho detto cè anche la fase lunare anche qui entrando nel menù "effetto luna" si gestisce la massima incandescenza che si vuole impostare alla lampada che effettuerà l'effetto luna
non voglio tralasciare nulla ... vi sono anche le fotocellule ... esterna e interna .... anche qui si può gestire il ritardo dell'accensione delle lampade nel caso di un imprevisto annuvolamento ... (io le fotocellule le ho disinserite) ...
e x ultimo cè anche il pulsante dell'accensione manuale ... il quale permette di effettuare l'alba tramonto x una eventuale ispezione notturna ... credo che sia tutto .... :mrgreen:
ai moderatori ...... se pensate che sia un post pubblicitario ...potete anche eliminare l'immagine dell'oggetto
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
messina80
Messaggi: 15
Iscritto il: 17 novembre 2008, 8:04

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da messina80 »

messina80 ha scritto:
Giulio G. ha scritto:Esistono gli orologi temporizzatori x l'alba e il tramonto, sono stati costruiti x chi vuole anticipare le cove, ma anche x chi ha problemi di illuminazione. Servono a modificare il fotoperiodo naturale.
Come prezzi, vanno dai 160/180e. di quelli manuali a oltre 250e di quelli con il programmatore elettronico, che fanno tutto da soli.
Esistono quelli per lampadine e lampade a basso consumo, x lampadine e neon ecc..
Calcola le dimensioni del garage o del posto che occuperanno le gabbie, per stabilire quante lampade e i Watt che ti serviranno.

Ciao, scusa, in una cantina di 20 mq. quanti watt devo mettere?usero' lampade a basso consumo con un timer economico da dieci euro, quello per gli acquari...
Devi solo aumentare l'illuminazione o vuoi fare l'alba-tramonto x anticipare le cove ?? La cosa cambierebbe molto.
I miei canarini sono in un garage di circa 16mq. ma le gabbie occupano solo 3 metri lineari di una parete, nel periodo cove, due lampade a basso consumo, equivalenti a 100w. bastano. In inverno, come aiuto, uso due lampade equivalenti a 75w.
Non ho ancora illuminazione perche' sto facendo il trasferimento delle coppie dalla mia veranda il cui il fotoperiodo e' naturale alla cantina di 20 mq circa; volevo capire pero', se c'e' un rapporto watt/mq da tenere in considerazione.Le lampade da 100 watt che tu usi, sono ciascuna da 100 watt(che in bassi consumi corrispondono a 25w circa) o in totale sviluppano 100 watt?
Inoltre, fammi capire, se volgio anticipare le cove devo aumentare le ore di luce? viceversa le posticipo?Grazie :mrgreen: [smilie=111.gif]
lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da lancashire »

Non è questione di Watt ma di Lux.

Verificare l'intensità minima della luce nelle gabbie (attenzione alle gabbie in qualsivoglia modo o casualmente schermate) che varia al minimo tra i 500 ed i 1.000 lux (la luce solare è pari a 100.000 lux!)

http://en.wikipedia.org/wiki/Lux
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9456
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Giulio G. »

Ciao Messina, come illuminazione principale uso due lampade equivalenti a 75w. cadauna o due equivalenti a 100w cadauna.
Per l'alba-tramonto uso due lampadine a filamento da 25w cadauna.
Nel retro della confezione della lampadina, c'è scritto a che classe di consumo appartengono e quanti Lumen hanno.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.
ultrasmilano
Messaggi: 450
Iscritto il: 1 ottobre 2007, 11:22

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da ultrasmilano »

scantinato 4x4 con finestra semi-illuminata
2 tubi neon da 36 watt caduno + 1 neon da 24 watt spettro solare completo(30Euro) + 1 lampada da 15 watta a filamento di tungsteno x alba e tramonto... fino ad ora con questa soluzione ancora non ci ho fatto cove, però (sono circa 6 mesi che si trovano a stare in queste condizioni) nessun problema! cmq la plafoniera è attaccata non sotto il soffitto ma sulla parete di faccia alle gabbie e ciò permette una illuminazione uniforme!
la configurazione è 20 minuti lampada a filamento alle 8 di mattina, si spegne la lampadina e si attaccano i due tubi al neon fino alle 5 circa e poi mezz'ora per il tramonto con lampada al filamento! la lampada a spettro la tengo accesa circa 3 ore nel periodo in cui il sole naturalmente sta + alto in cielo(11, 14)
credo sia tutto!
ciaooo
p.s. ho collegato all'impianto anche un gruppo di continuità, così anche se dovesse mancare la corrente non causa problemi!
[color=#FF0000][size=100][b]R.N.A. 73LS[/b][/size][/color]
robertuzzi
Messaggi: 215
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 22:13

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da robertuzzi »

+++attrezzato di 1 sala operatoria.bravo...com plimenti [smilie=041.gif] [smilie=041.gif]
nonnoroby[
YOYO
Messaggi: 2
Iscritto il: 15 dicembre 2008, 14:21

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da YOYO »

Ciao, se ti riferisci alle lampade posso consigliarti le lampade speciali per uccelli della Arcadia, io le ho prese e sono speciali, i colori risaltano in modo eccezzionale e gli uccelli sono visibilmente piu' sani. Esistono anche le Energy saving.
il sito e' acquarioworld

Ti mando la descrizioni.


Lampada per volatili



Arcadia presenta una nuova, eccezionale lampada fluorescente per uccelli.
La lampada per uccelli Arcadia::



* Produce ottimi colori naturali e iridescenza
* 2,4% UVB e 12% UVA per un uso aviario ottimale
* Migliora l'alimentazione e il comportamento riproduttivo


Perché una lampada per uccelli dedicata?...
A differenza degli esseri umani, gli uccelli sono in grado di discernere i raggi UV contenuti nella luce solare. Gli uccelli utilizzano la luce UV per regolare la propria alimentazione e la riproduzione; senza la luce UV, il loro comportamento subisce alterazioni significative. Per esempio, in assenza di radiazioni UV, gli esseri umani sono egualmente in grado di distinguere i due sessi; alcune specie di uccelli, invece, hanno bisogno delle radiazioni UV per distinguere gli esemplari maschi dalle femmine.
Se l'uccello non è tenuto all'aperto, dovrà essere sottoposto ad una fonte di radiazioni UV. La normale luce domestica non contiene radiazioni UV e distorce il colore naturale del volatile. La lampada per uccelli Arcadia è stata ideata per fornire un adeguato livello di radiazioni UV, evidenziando i veri colori del volatile.

Cosa significa "luce a spettro completo"?
Per spettro completo s'intende un'emissione luminosa equilibrata su tutto lo spettro, incluso il segmento UV. La maggior parte dei tubi al trifosforo ha tre picchi di energia corrispondenti ai tre colori percepiti dai nostri occhi.

L'effettiva emissione del tubo viene così massimizzata e il tubo apparirà estremamente luminoso all'occhio umano. Tuttavia, questi tre picchi non corrispondono necessariamente alle esigenze degli occhi dei volatili e il tubo non emette radiazioni UV.

Il tubo a spettro completo offre uno spettro equilibrato; gli intervalli fra i picchi di trifosforo sono colmati dall'emissione luminosa di una miscela di alofosfato. Inoltre, sono stati aggiunti fosfori emittenti radiazioni UV, che costituiscono circa il 15% dell'emissione totale del tubo. Questo 15% è costituito dal 12% di UVA e dal 2,4% di UVB.

Il colore complessivo dell'emissione luminosa del tubo dovrebbe avvicinarsi a quello della luce del sole, vale a dire intorno ai 5.500 K. La lampada per uccelli Arcadia raggiunge i 5.600 K. Una temperatura cromatica superiore ai 5.800 K non è adatta per gli uccelli, in quanto il sovraccarico dello spettro blu produce principalmente esemplari di sesso femminile. Ecco perché le lampade per acquario non vanno usate per gli uccelli. Uno spettro luminoso completo offrirà inoltre una rappresentazione accurata delle sfumature cromatiche. Grazie alle specifiche di Classe 1A, la lampada per uccelli Arcadia ottiene sempre i risultati desiderati.

L'importanza della luce a spettro completo
Senza una fonte di luce equilibrata, il percorso apparato visivo-sistema endocrino (ghiandole pituitaria e pineale) viene alterato. Queste alterazioni hanno profonde implicazioni sulla vita di un uccello. Un'illuminazione non adeguata può portare ad agitazione, autodeplumazione, debolezza, problemi riproduttivi e disturbi metabolici.

Sintesi della vitamina D3
La vitamina D3 è necessaria per il normale sviluppo delle ossa degli uccelli.

Molte specie sono in grado di sintetizzare la vitamina D3 dalla luce solare attraverso la pelle. In particolare, sono le radiazioni UVB dello spettro a consentire la sintesi D3.

Poiché gli uccelli sono ricoperti di penne, non possono utilizzare la loro epidermide a questo scopo. Nella maggior parte dei volatili, la ghiandola dell'uropigio raccoglie il "precursore" della vitamina D3 dal flusso sanguigno e lo concentra negli oli della ghiandola. Questi oli sono quindi esposti alle radiazioni UVB quando il volatile cosparge le proprie penne d'olio durante il rituale della pulizia. Il volatile quindi ingerisce il materiale esposto alle radiazioni UV quando pulisce nuovamente le penne col becco; l'olio penetra nel corpo sotto forma di previtamina D. Il fegato e i reni trasformano la previtamina D in vitamina D3.


Differenze fra gli organi della vista dell'uccello e dell'uomo
La retina contiene dei coni che, quando sono stimolati da diverse lunghezze d'onda luminose, trasmettono al cervello le informazioni relative ai colori. La retina dell'uomo contiene tre tipi di coni, che consentono di percepire i tre colori primari: il rosso, il verde e il blu. Questo tipo di vista è detta tricromatica. La combinazione di questi colori ci permette di percepire migliaia di colori diversi.

Gli uccelli sono dotati di un quarto cono, sensibile alle radiazioni UV, e possono quindi percepire quattro colori primari. Il quarto colore è UV. Questo tipo di vista è detta tetracromatica.

Nell'uomo, le radiazioni UV non sono in grado di oltrepassare il cristallino dell'occhio, ma negli uccelli questa limitazione non esiste.

Grazie a recenti ricerche, si è scoperto che alcuni uccelli sono in grado di discernere cinque colori primari (vale a dire sono dotati di vista pentacromatica) e possono percepire due tipi diversi di lunghezze d'onda UV.

Effetti della luce naturale sugli uccelli
Gli uccelli percepiscono la luce in due modi. Prima di tutto, attraverso gli occhi. La retina dell'occhio è in grado di trasmettere informazioni sull'intensità , la composizione cromatica e la polarizzazione (direzione) della luce. Queste informazioni viaggiano in due direzioni: verso il cervello tramite il nervo ottico, e verso la ghiandola pituitaria tramite un particolare percorso.

Gli uccelli percepiscono la luce tramite un terzo percorso: la ghiandola di Harderian, situata in prossimità degli occhi. Questa ghiandola misura il fotoperiodo, vale a dire il tempo di esposizione alla luce del volatile, e trasmette queste informazioni alla ghiandola pineale.

Sia la ghiandola pituitaria sia la ghiandola pineale svolgono la funzione di regolatori del sistema endocrino e quindi influenzano l'intero metabolismo dell'uccello.

Per assicurare uno stato di salute ottimale del volatile, l'illuminazione va attivata un'ora dopo l'alba e disattivata un'ora prima del tramonto, un'operazione che può essere agevolata ricorrendo ad un timer. In questo modo, è possibile mantenere inalterato il ciclo annuale dell'illuminazione naturale, preservando il ciclo naturale della riproduzione e di conseguenza quello della muta del piumaggio.

I comportamenti relativi alla riproduzione possono essere alterati estendendo artificialmente il fotoperiodo fino a 14-16 ore. Nella maggior parte dei casi, l'aumento del fotoperiodo deve essere implementato gradualmente, ma se non si ottengono risultati, un aumento improvviso può essere l'unica soluzione alternativa.

Importanza delle radiazioni UV
Un uccello tenuto al chiuso potrebbe non ricevere una quantità sufficiente di radiazioni UV. Le radiazioni ultraviolette del sole sono infatti quasi completamente filtrate dai vetri delle finestre; inoltre, la normale luce domestica non emette radiazioni UV. Ecco perché è importante aggiungere le radiazioni UV all'illuminazione e la lampada per uccelli Arcadia è la soluzione ideale.

Le penne degli uccelli riflettono le radiazioni UV con il piumaggio, un fenomeno che riveste un ruolo importante nella scelta del compagno o della compagna. La presenza di radiazioni UV agevola l'accoppiamento e la riproduzione.

Uccelli come le gracole appaiono all'uomo di colore nero, ma agli occhi degli altri uccelli una gracola è di diversi colori; questo vale anche per alcune specie di uccelli bianchi.

La percezione dei raggi UV svolge inoltre un ruolo significativo nell'assunzione degli alimenti. La frutta matura e le bacche appaiono all'uccello di colore diverso. Il polline dei fiori riflette le radiazioni UV e consente agli uccelli di individuarli facilmente. Ciò che il volatile vede condiziona il suo appetito. Sotto l'influenza dei raggi UV, i rossi sembrano più rossi e i verdi più verdi. Se il volatile non ha molto appetito, le radiazioni UV possono stimolarlo in questo senso.

Orientamento
La percezione delle radiazioni UV è utilizzata dagli uccelli anche per l'orientamento. Attraverso la polarizzazione della luce del sole, un uccello è in grado di ricavare la direzione di provenienza della luce stessa, consentendogli di volare nella direzione desiderata.

Consigli per l'uso
Non utilizzare vetro o lenti di protezione fra la lampada e il volatile, in quanto ciò ridurrà l'esposizione alle radiazioni UV.

ˆ importante sostituire la lampada ogni anno. I fosfori UV si deteriorano ad una velocità pari a tre volte quella dei fosfori della luce naturale. L'occhio umano non è in grado di rilevare questa riduzione, ma la lampada perderà tutta la sua efficacia dopo un anno d'utilizzo.

Non fare affidamento solo sull'illuminazione per fornire all'uccello tutta la vitamina D3 di cui ha bisogno. Somministrare all'uccello una dieta adeguata.

Sospendere il tubo o i tubi a 30-45 cm dalla sommità della gabbia. Utilizzare un riflettore Arcadia per dirigere il fascio luminoso verso il basso.

I riflettori Arcadia non solo dirigono la luce verso il basso, ma ne aumentano l'intensità .

Idoneità di altre fonti luminose per gli uccelli
Lampade incandescenti, fra cui quelle al neodimio, non emettono radiazioni UV e quindi non sono idonee per gli uccelli. Lampade ad alta emissione di UVB, come quelle per i rettili, possono causare cataratte e non dovrebbero essere utilizzate per i volatili. Le lampade per acquari non offrono il corretto rapporto fra rosso e blu e devono quindi essere evitate.

I maggiori benefici sono...

* Il benessere generale del volatile

* Migliori capacità riproduttive

* Ideale per gli uccelli da esposizione



Ciao
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Poepila »

:lol: :lol:

Ogni commerciante ho produttore di Articoli VARI, tira sempre
l'acqua al suo MULINO.
Leggendo quello che hai scritto , dovrei avere tutti soggetti:-

I maggiori benefici sono...
* Il benessere generale del volatile
* Migliori capacità riproduttive
* Ideale per gli uccelli da esposizione
------------------------------------
1) Nel mio allevamento NON so cosa sia un medicinale, Beneficio
e di tenere soggetti, puliti e ambiente sano, e nella giusta misura,
non troppo affollato;-
2) Il benessere dei soggetti si riscontra tenendo animali adeguati
all'ambiente in cui uno alleva (e NON fare la corsa a prodotti di MODA)
Ma un buon miscuglio di semi;
3) La capacita riproduttiva la si OTTIENE in due modi :-accoppiare nel
periodo giusto i soggetti:-due Covate annue. Non mettere in cova
soggetti giovani (almeno un anno) e che i soggetti siano SANI;-
4) I risultati espositivi , penso di averne fatto qualche cosuccia.
In breve sono oltre 25 anni che allevo un tipo di animale, ma potrei tornare
più indietro, ma posso dire di aver allevato di tutto.
Per cui discorso Lampada uso un normale neon ROTONDO con un programmatore
di una Nota marca (favoloso). E solo la luce neon , senza la seconda lampadina
incandescente. Ho provato anche quelle in uso per fotosintesi-quelle di acquario
ecc ecc. Sarà un caso ma sono ritornato indietro, per cui ogni due mesi anche di
più cambio il neon tondo di 32w, e sono apposto. Certamente uno deve mettere
anche in conto dove alleva. Se ha possibilità di avere finestre luce diretta , ricambio
d'aria. Sentire i parere di TUTTI e OK questo e il mio pensiero.

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da lancashire »

YOYO ha scritto:Ciao, se ti riferisci alle lampade posso consigliarti le lampade speciali per uccelli della Arcadia, io le ho prese e sono speciali, i colori risaltano in modo eccezzionale e gli uccelli sono visibilmente piu' sani. Esistono anche le Energy saving.
http://www.hobbyuccelli.it/community/fo ... 73#p131073
Ciao, ma che sei un venditore delle lampadine Arcadia? mi fa piacere, vorrei porti 2 domande.
1) E' vero che tutte le lampadine lampadine marcate Arcadia non siano prodotte da Arcadia? Da ultime informazioni assunte pare che le costose lampadine da acquario marcate con svariati nomi non siano altro che le stesse fabbricate da Osram e Sylvania e rimarcate ... pare che siano le uniche due fabbriche che producono tutte le tipologie di tali lampade!
2) Se come sembra che sia vero e come affermi tu, il vetro non lascia passare le radiazioni UV il bulbo delle lampadine Arcadia non sono in vetro? in quale meraviglioso materiale è costruito?
Grazie per la risposta che un tecnico saprà certamente darmi, sarà molto istruttiva.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Poepila »

:lol: :lol:

LINO ti raccomando domani ( ora e buio) prendi la BICI e corri a prendere
la lampada indicata.
Siamo onesti prima di porre delle informazioni, dare informazioni significa
anche dare delle spiegazioni. Ma due topic solo per le lampade?? Per cui
penso che LINO abbia fatto centro.
Si ok e posto in buonafede certamente come tutti gli amici che scrivono in
questo FORUM, però due soli TOPIC e parli solo della LAMPADA :shock: :shock:
Avrei potuto capire se davi spiegazioni di cosa allevi, qualche informazioni,
i modi e locale che usi ecc ecc. A volte si legge certe domande da restare
così :cry: :evil: :cry: :twisted: MA NOI TUTTI DIAMO LE INFORMAZIONI
anche se la domanda e fatta.......Perchè questi sono i modi per dire che nessuno
e maestro dell'altro, ma semplici allevatori. Se un prodotto e DOC siamo noi
i primi a dire RAGAZZI e OK- si da delle informazione dalla A alla Z privatamente
(INERENTE ALLA MARCA HO COMMERCIANTE) il resto diamo informazioni nel
FORUM omettendo le parte di pubblicità. Ma penso che non hai messo solo
in questo FORUM , ma anche in altri. Ti ripeto sempre posto in BUONAFEDE
Ora aspettiamo le risposte alle domande che LINO ha posto.-

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Poepila »

:lol: :lol:

SPERO SOLO CHE SIA STATA UN FORMA DI SPAM quello che hai
SCRITTO- Spero anche la ditta produttrice di tale prodotto , per
non perdere i clienti attui nei tuoi confronti qualche atto di
denuncia.
Non e ammissibile quello che scrivi in tutti forum questa FORMA
di pubblicità, A SCAPITO DELLA DITTA PRODUTTRICCE del prodotto.
Perchè come ho letto IO penso che lo stanno leggendo in molti, e
certamente non penso che giova alla ditta. Per cui il finale e uno
solo, NON E QUESTO IL MODO DI FAR PUBBLICTA' A UN PRODOTTO
A DOC COME HAI SCRITTO. Poi un prodotto dal costo elevato come.
Termino qua spero solo che era SPAM.


:) :)

LINO le informazioni te le daro io GRATIS senza scrivere nulla del
prodotto...ciao lino aspetta e spera..
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da marco62 »

lo scritto di yoyo lo trovate sul sito di Arcadia ....(come da regolamento non posso inserire il link)
lui non ha fatto altro che .... copia e incolla
probabilmente vuole apparire....una persona competente ... (spero che lo sia)
dando consigli non suoi :roll:
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Poepila »

:lol: :lol:

Marco non voglio essere il solito, che mette i punti sulle I.
Ma non e accettabile che si entra in un forum , con due
solo TOPIC e parla solo e ESCLUSIVAMENTE delle LAMPADE?
Per cui LINO ha fatto centro. Non e il discorso coppia e incolla
e solo il modo di cui presenta una cosa. Sperò che la ditta
produttrice attui una azione nei confronti di questo PERSONAGGIO.
Ripeto spero solo che sia spam. E LINO ASPETTA ANCORA DELLE
INFORMAZIONI ma anche tanti allevatori
. Certamente anche sul
discorso costo ELEVATO del Prodotto.

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da marco62 »

io credo che una volta "capito il tipo" ... non dovrebbe essere preso in considerazione ...
come già fatto con altri utenti ... e tu sai bene di chi parlo :wink:
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da lancashire »

... non so come siano quelle publicizzate, ma tengo ad evidenziare quanto appresso:
ATTENZIONE per esperienza diretta di svariati allevatori sembra accertato che le nuove lampadine true light (lampade a colore sul blu) producano un aumento di uova chiare.
P.S. le radiazioni, non ricordo bene se le UVA o le UVB (o come cavolo si chiamano) POSSONO PRODURRE MUTAZIONI ... ottime per i Lancashire dove si stà ricercando la mutazione della lunghezza superiore a 23 cm [smilie=041.gif]
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Poepila »

:lol: :lol:

Marco il mio ragionamento si base su due cose, del resto lo scritto
tante volte , e come sempre riporto, perchè questo e il mio modo
di vedere e pensare , ma la cosa e l 'onesta:-

ATTENZIONE NELLA VOSTRA RICERCA DI SOGGETTI TROVERETE
L'ALLEVATORE ONESTO MA ANCHE IL DISONESTO CHE ASPETTA
IL POLLO.


Come vedi Marco , se chi legge e alle prime ARMI nell'allevamento,
corre di corsa a SPENDERE un po di SOLDI, per la LAMPADA e il finale?
Magari per incompetenza del principiane ......sai la fine. Per cui il discorso
finale E IL POLLO.Perchè una PERSONA POCO ONESTA scrive queste cose.
Personalmente questa e una cosa che non accetto, dare informazioni e
poi non essere in GRADO DI DIRE ALTRO, per cui sono INFORMAZIONI
ERRATE. Mi auguro di LEGGERE informazioni, in questo caso dalla
ditta Produttrice delle LAMPADE. Anche in risposta di quello che LINO
a scritto:
ATTENZIONE per esperienza diretta di svariati allevatori sembra accertato
che le nuove lampadine true light (lampade a colore sul blu) producano un
aumento di uova chiare.

Fuori tema
1) Ogni ambiente in cui si alleva ,serve un tipo di luce-
2) In base anche alla grandezza dell' allevamento serve più ho meno
(creare luce artificialmente) un tipo di lampade e di numero-
3) Se l'ambiente in cui allevo e provvisto di finestre. serve meno luce-
3) Vale la stessa cosa il fattore colore dei MURI-
4) Il tipo di specie che uno alleva.
Potrei andare avanti ancora , ma mi fermo qua nel DIRE NON PRENDETE
MAI COSE E PRODOTTI CHE RACCONTANO MIRACOLI.
I miracoli nascono solo se l'allevatore tratta i suoi animali con le dovute
cautele , in breve con AMORE , altro che lampada e prodotti di MODA.

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da Poepila »

:lol: :lol:

LINO ,hai avute le risposte alle TUE domande [smilie=041.gif] [smilie=041.gif]
Del prodotto tanto decantato e MIRACOLO. Però di MIRACOLOSO secondo me e
il CALO DI PESO del PORTAFOGLIO [smilie=041.gif] [smilie=041.gif]
Vedrai che arriva un miracolo anche a TE con un bel terno al lotto.

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17

Re: luci fotoperiodo

Messaggio da lancashire »

Poepila ha scritto::lol: :lol:

LINO ,hai avute le risposte alle TUE domande [smilie=041.gif] [smilie=041.gif]
Tutto tace! ma non mi aspettavo risposte [smilie=041.gif]
Poepila ha scritto: Del prodotto tanto decantato e MIRACOLO. Però di MIRACOLOSO secondo me e
il CALO DI PESO del PORTAFOGLIO [smilie=041.gif] [smilie=041.gif]
Quello è certo, ma oltre che canarini in giro ci sono anche polli
Poepila ha scritto:Vedrai che arriva un miracolo anche a TE con un bel terno al lotto. :) :)
... quasi impossibile normalmente non gioco ... esclusivamente sotto le feste di Natale si gioca in famiglia e per fortuna sono riuscito ad insegnare anche ai figli a non giocare ... mi hai fatto venire in mente una sera di tanti anni fa quando i figli erano piccoli e mi avevano tolto un mucchio di soldi al gioco...... si giocava al raddoppio, ad un certo punto mi hanno detto basta e sono andati a letto con i soldini ..... ed io ci sono rimasto molto male ... ma dopo un quarto d'ora sono rivenuti a radoppiare .... sono andati a letto senza un soldo e da quel momento giocano anche loro solo in famiglia!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]
Rispondi