Pastoncino fai da te x canarini...

Forum dedicato all'alimentazione degli uccelli da gabbia e voliera. Puoi chiedere consigli in merito alla miscela di semi da fornire, sul pastoncino, sulle vtamine, ecc.
Rispondi
S261097
Messaggi: 263
Iscritto il: 22 marzo 2011, 18:42

Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da S261097 »

Ciao a tutti...
vi stò chiedendo un favore immenso... potreste darmi la ricetta di un pastoncino fai da te x pulli di canarino da servire ai genitori con le rispettive dosi??? Dopo la morte di 2 covate di pulli ho deciso che d'ora in avanti servirò ai genitori del pastoncino fatto da me per i pulli. Ne ho preparati molti con il cous cous ,miele, piselli ecc... ma non ho trovato un sito in internet che scriva le dosi...ho sempre paura di esagere con qualche ingrediente o di non metterne abbastanza...
Potreste indicarmi un buon pastoncino da preparare per 2 coppie con le dosi di ogni ingrediente? potreste anche dirmi quanti grammi di patoncino devo servire giornalmente alle due coppie?
grazie
$IMONE

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Ale1994
Messaggi: 137
Iscritto il: 7 maggio 2012, 7:46

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Ale1994 »

Guarda io ho trovato questo :) non sono molto esperta però penso vada bene ..

http://www.stefanogiannetti.it/joomla/i ... Itemid=163
..ALESSANDRA..
Ale1994
Messaggi: 137
Iscritto il: 7 maggio 2012, 7:46

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Ale1994 »

..ALESSANDRA..
Lorenzo89
Messaggi: 543
Iscritto il: 16 marzo 2012, 12:57

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Lorenzo89 »

ti consiglio un uovo sodo e savoiardo mischi tutto e via è ottimo e gradito ciao
giugiu
Messaggi: 3395
Iscritto il: 6 marzo 2012, 11:40

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da giugiu »

Ale1994 ha scritto:Guarda io ho trovato questo :) non sono molto esperta però penso vada bene ..

http://www.stefanogiannetti.it/joomla/i ... Itemid=163
ottimo Ale [smilie=041.gif]
"... dicevi che il mondo va cambiato e intanto è lui che cambia te..." - Ligabue
giugiu
Messaggi: 3395
Iscritto il: 6 marzo 2012, 11:40

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da giugiu »

Lorenzo89 ha scritto:ti consiglio un uovo sodo e savoiardo mischi tutto e via è ottimo e gradito ciao
:lol: :lol: :lol: qui quo qua ne sanno qualcosa vero Lorenzo?? :mrgreen:
"... dicevi che il mondo va cambiato e intanto è lui che cambia te..." - Ligabue
Lorenzo89
Messaggi: 543
Iscritto il: 16 marzo 2012, 12:57

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Lorenzo89 »

giugiu ha scritto:
Lorenzo89 ha scritto:ti consiglio un uovo sodo e savoiardo mischi tutto e via è ottimo e gradito ciao
:lol: :lol: :lol: qui quo qua ne sanno qualcosa vero Lorenzo?? :mrgreen:
ne vanno pazzi giugiu XD
Ale1994
Messaggi: 137
Iscritto il: 7 maggio 2012, 7:46

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Ale1994 »

giugiu ha scritto:
Ale1994 ha scritto:Guarda io ho trovato questo :) non sono molto esperta però penso vada bene ..

http://www.stefanogiannetti.it/joomla/i ... Itemid=163
ottimo Ale [smilie=041.gif]
:P
..ALESSANDRA..
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Poepila »

:D :D

E ora ditemi che sono sempre il solito che racconta
Storie ..Ma non accetto le cose fatte a meta .
Perchè non scrivete prima i PRO e i CONTRO?
Dopo che avete fatto queste cose scrivete che sapete
FARE I PICCOLI CHIMICI.
In questo caso accetterò tutte le ricette che troverò
nei vari forum-
1) Tutto quello che scrivete meglio dire che leggete .
Avete mai letto tra le righe che un qualsiasi aggiunta
di un tale prodotto alteri l'altro????
2) Non avete mai letto tra le righe che un qualsiasi prodotto
deve essere lasciato a disposizione per un breve Periodo?
3) Avete per caso letto un UOVO dopo un po si ALTERA e
diventa blu scuro?
4) Avete mai visto meta uovo ( non schiacciatore perchè e
peggio) come diventa dopo un ora?
5) Ma stranamente si legge e si predica di dare sempre un
Pastone semi secco, ma certamente questo non e un semi
secco?
6) Ma da chi e stato testato questo pastone? Perchè vi voglio
ricordare che i nostri soggetti mangiano perchè sono Obbligati?
7) Ma il finale della Storia leggo sempre i PRO?
8) Perchè non trovo mai scritto i CONTRO??
9) E COME SEMPRE E UN MIO PUNTO DI VISTA MA VI RICORDO
CHE NON TUTTI I SOGGETTI POSSONO ESSERE ALIMENTATI
ALLO STESSO MODO.
Ma poi perchè non trovo mai un rigo sul discorso SALMONELLA E
MICOSI. e tanto altro ben di DIO.

eliseo

:) :)

NB potrei dire che alle mie Faraone do Farina di MAIS da oltre
be tanti anni , ma non lo scrivo. E mi limito solo a Far notare
che il VETERINARIO arriva nei nostri allevamenti SOLO PER COLPA
VOSTRA...Ma arriva anche lui [smilie=074.gif] [smilie=074.gif] .Con
la solita lettura dei morti.
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
Alessandro92
Messaggi: 1559
Iscritto il: 29 agosto 2010, 16:50

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Alessandro92 »

Sono d'accordo con eliseo, meglio prendere un buon pastone secco senza additivi chimici.
Con questo caldo non sapete quanti batteri e funghi si formano sugli alimenti dei nostri canarini ricchi di acqua (acqua=vita; proteine/amminoacidi= substrato fertile per il loro sviluppo).
Se volete integrare con qualcosa di "fatto in casa" e semplice in una mangiatoia a parte date 10-15 piselli e 1/4 di uovo sodo a coppia, non avrete problemi perchè i genitori lo mangeranno tutto in poche ore.
Alessandro
Ex Allevatore di:
Canarini Giallo Mosaico - Linea Maschile
Canarini Giallo Mosaico - Linea Femminile
Canarini Avorio Giallo Mosaico - Linea Maschile
Canarini Avorio Giallo Mosaico - Linea Femminile
EX R.N.A. FOI: 37ST
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Poepila »

:D :D

Come avrai letto io Contesto solo esclusivamente le cose
CHE SCRIVONO A META..
Come ben hai scritto la TEMPERATURA...
Ogni stanza di allevamento ( per i fortunati)ho un
posto qualsiasi dove sono ubicate le CASE dei nostri soggetti,
variano alla GRANDE.
Dalla Luce all'umidità e al Calore. Ma questi super ESPERTI
allevatori ma CHIMICI ..NON scrivono due sole RIGHE .
Inerente luoghi-ubicazione e temperatura e umidità??
Per tanto un pastone fatto dal piccolo CHIMICO varia alla
Grande .Portando dietro [smilie=074.gif] [smilie=074.gif] .
Sapete mi sono morti dei pulli? La mia coppia non mi alimenta
i Pulli...ecc ecc ecc.-

E sono anche contro i piselli....Perchè non sono testati da
nessuno?? (non ho trovato nessun Articolo sulle varie riviste)
Ma da soli allevatori. Che non scriveranno mai i PRO e i
CONTRO. <<<Prova solo a schiacciare i Piselli e ti renderai conto
da solo prova e scrivi cosa NOTI<<<<.

Eliseo

NB Ti invito anche a cercare nel FORUM un mio scritto che si
Parli del Piccolo CHIMICO da parte MIA. Penso in tanti anni
ma tanti anni qualche ERRORE L'avrò commesso ??? Si certamente
ma dai ERRORI si impara. Per cui come potrei dare e fare una
ricetta su una cosa così DI PRIMARIA IMPORTANZA CHE E L'ALIMENTAZIONE.
<Magari la potrei anche fare TESTARE DA UN LABORATORIO
SPECIALIZZATO--ne ho poi tanti amici, che e facile-<

Perchè magari una ricetta fatta da ME potrei causare la MORTE
anche di un solo soggetto.E qua si legge alla Grande delle SUPER
ricette. Ma non pensano a queste cose...
Una ricetta che nel mio Pollaio e per le Mie Faraone sarà SUPER.
E la ricetta mi risponde alla grande. Ma scrivendo PER ALTRI
risponderà allo stesso Modo...E viva i grandi piccoli chimici.
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
giugiu
Messaggi: 3395
Iscritto il: 6 marzo 2012, 11:40

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da giugiu »

Certo è ben chiaro a tutti che una cosa "fresca" va buttata dopo un massimo di 3-4 ore: però non credo occorra essere "chimici" per capirlo.
E poi chi parla di additivi: cous cous e piselli o spinaci ed una goccia di miele credo siano prodotti genuini per tutti, certo le normali norme igieniche devono essere SEMPRE rispettate.
"... dicevi che il mondo va cambiato e intanto è lui che cambia te..." - Ligabue
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Poepila »

:D :D

Ma perchè mi vuoi provocare [smilie=041.gif] [smilie=041.gif] :mrgreen:

1) prova a schiacciare i Piselli -la percentuale cosa esce???
2) Prova a schiacciare gli spinaci---(non e ferro quello che vedi)
3) Il miele su questi due prodotti???
Ma unendo questi tre prodotti il finale come sarà il Prodotto????
Prova a vedere il contenuto dopo un ora --MIELE-SPINACI-PISELLI??
Se hai qualche amico prova a fare un analizzi il tutto...

Piselli di che colore le vedi dopo schiacciati e dopo un po?
Stessa cosa con i spinaci ...

eliseo

NB dimenticavo a Matera tira sempre una bella Aria fresca.
Ottima per stagionare i prosciutti. Ma prova a stagionare i
prosciutti in RIVA al mare...


:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
giugiu
Messaggi: 3395
Iscritto il: 6 marzo 2012, 11:40

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da giugiu »

Eliseo ti posso garantire che lo ho dato e continuo a darlo da circa due settimane: non farei mai ipotesi e, ripeto, se dico una cosa è perchè ho provato e mi sono trovato bene.
Non provoco nessuno, figurati, non è nel mio costume, mi limito a comunicare le mie esperienze, belle o brutte che siano, sperando possano essere din utilità per altri.
"... dicevi che il mondo va cambiato e intanto è lui che cambia te..." - Ligabue
Lorenzo89
Messaggi: 543
Iscritto il: 16 marzo 2012, 12:57

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Lorenzo89 »

scusa eliseo mi potresti elencare le cose secondo te giuste da dare ai nostri amati canarini? grazie
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Poepila »

:D :D

E una domanda che NON avrai mai una risposta da Parte
MIA..
Perchè dare informazioni su un così delicato ARGOMENTO
e in una COSA di PRIMARIA IMPORTANZA.

Senza avere dati certi e sicuri. Si corre il rischio di dare
un Informazione ERRATA.

C' è gente che alleva da 60 anni e non si mette a scrivere
ricette . (non e il caso mia :mrgreen: :mrgreen: allevo con
qualche anno in meno :mrgreen: )
Se uno a pochi soggetti la cosa più semplice sono i PASTONI
in commercio. Ora sono dei veri Pastoni non come gli anni
70. Trovi pastoni di tutte le tasche. Dal secco al morbido-
dal semi secco ecc ecc. Poi ti invito a leggere nel FORUM,
che tutti predicano i pastoni SECCHI--E il piccolo chimico fa
pastone super UMIDI--messi poi anche in frigo---Per la freschezza
del prodotto-- [smilie=035.gif] -Fresco SI ma di frigo!!
Da parte mia lo scritto mille VOLTE un semi secco Per OTTO mesi
l'anno con l'aggiunta di un solo prodotto e basta- I quattro mesi
se ho del pastone lo do altrimenti NULLA-ma senza l' aggiunta di
NULLA.
Perchè quello che voglio far capire il mio PENSIERO e questo:-
Ma nel momento che aggiungo un prodotto a un pastone altero
il pastone?
Nel momento che unisco un prodotto ho più prodotti a un Pastone
altero il Pastone.

Queste sono le cose che vorrei SAPERE ..Ma stranamente NON
LEGGO MAI NULLA..
Se si usa i coscous per risparmiare OK posso
condividere.
Ma spiegatemi i PRO e i CONTRO. Quando aggiungo
qualche cosa--Spiegatemi quando e secco e quando e Bagnato.
Ma si legge solo che tutto e OK . Si e sempre tutto OK.
Vedi ti potrei consigliare meta uovo---Ma l 'uovo deve stare a
disposizione dei Nostri soggetti UN ORA (sempre vedere la temperatura
e l'ambiente) Deve subire una bollitura di almeno 20 minuti.
Lattuga e altro mai nei primi giorni di Vita dei PULLI.
Si parla della Frutta idem.
Ma i finale perchè NON LEGGO che ogni specie ho razza a una
alimentazione DIVERSA anche se simile???
Questo e il mio pensiero sui Pastoni del Piccolo Chimico.
POI COME SEMPRE LIBERI DI ALLEVARE COME VOLETE .
Prima correvo dietro i prodotti di MODA, ora mi sono FERMATO.
Mi trovo dei soggetti super sani (certamente per qualche soggetto
arriva anche da me lui [smilie=074.gif] [smilie=074.gif] [smilie=074.gif] )
Non tengo un allevamento Ospedale e qualche soldino in PIU' in tasca.
Ora la scelta e su di te Cosa devi dare a tuoi soggetti.

eliseo

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
Lorenzo89
Messaggi: 543
Iscritto il: 16 marzo 2012, 12:57

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Lorenzo89 »

grazie per la risposta eliseo :-)
S261097
Messaggi: 263
Iscritto il: 22 marzo 2011, 18:42

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da S261097 »

quindi che fare?
meglio crescere i pulli a pastoncino fatto in casa o con prodotti commerciali?
non badando a spese?
$IMONE
Alessandro92
Messaggi: 1559
Iscritto il: 29 agosto 2010, 16:50

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Alessandro92 »

Sono rientrato casualmente in questo topic e mi sono accorto che la mia ultima risposta data tantissimo tempo fa è sparita nel nulla! :shock:
Vabbè visto che si era sollevata una questione importante (alterazioni degli alimenti che ho studiato), non mi sento di non dare un perchè ai principali fenomeni di alterazioni per farvi meglio capire cosa succede quando si preparano quegli intrugli e si forniscono con 30 gradi di temperatura esterna.

Prima però vorrei rispondere per quel che riguarda i piselli e l'acqua.....se si schiacciano i piselli surgelati c'è dell'acqua dovuta al fatto che è stata utilizzata altra acqua per scongelarli, se si schiacciano i piselli freschi l'acqua è presente in quantità bassissima. Comunque il problema non si pone visto che i miei li fanno fuori in massimo mezz'ora. Io li uso principalmente per invogliare i riproduttori ad imbeccare di più quando hanno i piccoli e penso che siano usati dagli altri principalmente per questo motivo.
Per l'uovo sodo, non penso che molti lo sostituiscano dopo un'ora, non lo faccio neanche io, mi limito a metterlo nel primo pomeriggio e la sera tolgo tutto (ma non avanza mai niente perchè è una fettina) e non è affatto vero che l'uovo sodo si alteri dopo un'ora, perchè può impiegare anche 3 ore come può impiegare mezz'ora per alterarsi, darò un perchè anche a questo.

Per la parte delle alterazioni degli alimenti........mi è venuta un'idea........inizialmente l'avevo scritta qui, ma mentre inviavo il post ho preferito tagliarla perchè ne farò direttamente un topic, così non si perde il messaggio che potrà anche essere letto da più persone.......

Tornando al pastoncino fatto in casa, oltre che pericoloso è sbilanciato, perchè non avrà mai tutti gli elementi nutritivi precisi ed esatti che servono ai nostri soggetti durante i vari periodi dell'anno, esistono tanti pastoni ottimi, se vi preoccupate della chimica vi dico che ci sono alcuni pastoni senza conservanti, coloranti e aromi artificiali (i migliori dal mio punto di vista), basta leggere l'etichetta. Se siete delle teste dure e volete dargli lo stesso il vostro mix di roba liberi di farlo, ma almeno affiancategli un buon pastone.
Vi ricordo che:
- gli spinaci tritati liberano acqua, se glieli volete offrire, anzichè tritarli, mettetegli la fogliolina in gabbia (non fatelo nei primi 10-15 gg di vita dei vostri pulli perchè frutta e verdura possono causare diarrea visto il loro elevato contenuto di acqua);
- il miele è sì un conservante naturale (ma in che dose ha un effetto elevato? ve lo siete chiesto?), ma può causare diarrea ai nostri soggetti, se volete dargli sto miele sappiate che esiste in commercio il polline d'api naturale ad uso ornitologico, ha le stesse proprietà del miele, ma almeno non correte quel rischio;
- i piselli li potete offrire a parte con un fettina di uovo sodo, evitate di aggiungerli al pastone.


Lorenzo riguardo l'alimentazione, ti posso dire che ogni allevatore ha la propria alimentazione, frutto di anni di pratica ed esperienze sul campo, l'importante è che non sia nè troppo povera (rischi malattie da carenze alimentari), nè troppo ricca (il troppo stroppia), poi saranno sempre i nostri soggetti nel tempo (in base allo stato di salute) a dirci se stiamo facendo bene o meno.
Se vuoi un'ottima base di alimentazione standard da cui partire, ti cito un post:
pier lorenzo orione ha scritto: periodo di riposo(Ottobre-febbraio):misto a 3 semi sempre a disposizione(t3),pastone secco di buona marca,piccole qtità di verdura e frutta di stagione,sali minerali e osso di seppia presenti tutto l'anno i mangiatia a parte
periodo riproduttivo:(dai primi di marzo fino a inizio cove il 20 marzo x es) Misto a 5 semi(t5),pastone secco mescolato con morbido,oppure anche morbido,uovo sodo ,prima a gg alterni ,poi giornalmente,piselli scongelati,piccole qtità di frutta e verdura(evitare nella 1°sett di vita dei pulli),erbe prative se disponibili.
Periodo muta(luglio-settembre):t3,pastone morbido,frutta e verdura come sopra
Naturalmente questo è solo il mio pensiero,non pretendo di dire verità assolute e sono aperto ad ogni critica(costruttiva)
A breve il topic che andrà a completare questa risposta.
Alessandro
Ex Allevatore di:
Canarini Giallo Mosaico - Linea Maschile
Canarini Giallo Mosaico - Linea Femminile
Canarini Avorio Giallo Mosaico - Linea Maschile
Canarini Avorio Giallo Mosaico - Linea Femminile
EX R.N.A. FOI: 37ST
Giacomodr
Messaggi: 33
Iscritto il: 19 giugno 2012, 15:05

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Giacomodr »

Lorenzo89 ha scritto:ti consiglio un uovo sodo e savoiardo mischi tutto e via è ottimo e gradito ciao
verissimo!
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9457
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Giulio G. »

Lo Zio fà domande agli altri, ma quando le fanno a lui, dice che NON può rispondere per mancanza di dati, ahi ahi ahi...
Oggi mi sono letto due capitoli di un veccio libro del prof. Menassè, "Trattato enciclopedico di canaricoltura" Ed. ENCIA 1974.
Capitoli sull'alimentazione e...sorpresa, consiglia l'uso di fave e piselli freschi, una vera ghiottoneria x i canarini.
Avverte anche di non esagerare con l'uovo sodo, troppo danneggia il fegato e spiega come si deve fare per cuocerlo :
si mette l'uovo in un pentolino con l'acqua fredda, appena inizia a bollire, si spegne e si lascia raffreddare completamente.
Consiglia di dare diversi tipi di semi, in piccole dosi, oltre al solito misto.
Scagliola, Niger, Lino, Canapa, Avena decorticata, Ravizzone, Miglio bianco, Cardo, Lattuga e Cicoria + il Panìco in spighe.
Mancano il Girasole nano nero e la Perilla bianca, a quel tempo non ancora "scoperti".
Mi ha ricordato gli esperimenti di Lancashire.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.
Alessandro92
Messaggi: 1559
Iscritto il: 29 agosto 2010, 16:50

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Alessandro92 »

Bel post, Giulio!
Nickname ha scritto:Sono rientrato casualmente in questo topic e mi sono accorto che la mia ultima risposta data tantissimo tempo fa è sparita nel nulla! :shock:
Vabbè visto che si era sollevata una questione importante (alterazioni degli alimenti che ho studiato), non mi sento di non dare un perchè ai principali fenomeni di alterazioni per farvi meglio capire cosa succede quando si preparano quegli intrugli e si forniscono con 30 gradi di temperatura esterna.

Prima però vorrei rispondere per quel che riguarda i piselli e l'acqua.....se si schiacciano i piselli surgelati c'è dell'acqua dovuta al fatto che è stata utilizzata altra acqua per scongelarli, se si schiacciano i piselli freschi l'acqua è presente in quantità bassissima. Comunque il problema non si pone visto che i miei li fanno fuori in massimo mezz'ora. Io li uso principalmente per invogliare i riproduttori ad imbeccare di più quando hanno i piccoli e penso che siano usati dagli altri principalmente per questo motivo.
Per l'uovo sodo, non penso che molti lo sostituiscano dopo un'ora, non lo faccio neanche io, mi limito a metterlo nel primo pomeriggio e la sera tolgo tutto (ma non avanza mai niente perchè è una fettina) e non è affatto vero che l'uovo sodo si alteri dopo un'ora, perchè può impiegare anche 3 ore come può impiegare mezz'ora per alterarsi, darò un perchè anche a questo.

Per la parte delle alterazioni degli alimenti........mi è venuta un'idea........inizialmente l'avevo scritta qui, ma mentre inviavo il post ho preferito tagliarla perchè ne farò direttamente un topic, così non si perde il messaggio che potrà anche essere letto da più persone.......

Tornando al pastoncino fatto in casa, oltre che pericoloso è sbilanciato, perchè non avrà mai tutti gli elementi nutritivi precisi ed esatti che servono ai nostri soggetti durante i vari periodi dell'anno, esistono tanti pastoni ottimi, se vi preoccupate della chimica vi dico che ci sono alcuni pastoni senza conservanti, coloranti e aromi artificiali (i migliori dal mio punto di vista), basta leggere l'etichetta. Se siete delle teste dure e volete dargli lo stesso il vostro mix di roba liberi di farlo, ma almeno affiancategli un buon pastone.
Vi ricordo che:
- gli spinaci tritati liberano acqua, se glieli volete offrire, anzichè tritarli, mettetegli la fogliolina in gabbia (non fatelo nei primi 10-15 gg di vita dei vostri pulli perchè frutta e verdura possono causare diarrea visto il loro elevato contenuto di acqua);
- il miele è sì un conservante naturale (ma in che dose ha un effetto elevato? ve lo siete chiesto?), ma può causare diarrea ai nostri soggetti, se volete dargli sto miele sappiate che esiste in commercio il polline d'api naturale ad uso ornitologico, ha le stesse proprietà del miele, ma almeno non correte quel rischio;
- i piselli li potete offrire a parte con un fettina di uovo sodo, evitate di aggiungerli al pastone.


Lorenzo riguardo l'alimentazione, ti posso dire che ogni allevatore ha la propria alimentazione, frutto di anni di pratica ed esperienze sul campo, l'importante è che non sia nè troppo povera (rischi malattie da carenze alimentari), nè troppo ricca (il troppo stroppia), poi saranno sempre i nostri soggetti nel tempo (in base allo stato di salute) a dirci se stiamo facendo bene o meno.
Se vuoi un'ottima base di alimentazione standard da cui partire, ti cito un post:
pier lorenzo orione ha scritto: periodo di riposo(Ottobre-febbraio):misto a 3 semi sempre a disposizione(t3),pastone secco di buona marca,piccole qtità di verdura e frutta di stagione,sali minerali e osso di seppia presenti tutto l'anno i mangiatia a parte
periodo riproduttivo:(dai primi di marzo fino a inizio cove il 20 marzo x es) Misto a 5 semi(t5),pastone secco mescolato con morbido,oppure anche morbido,uovo sodo ,prima a gg alterni ,poi giornalmente,piselli scongelati,piccole qtità di frutta e verdura(evitare nella 1°sett di vita dei pulli),erbe prative se disponibili.
Periodo muta(luglio-settembre):t3,pastone morbido,frutta e verdura come sopra
Naturalmente questo è solo il mio pensiero,non pretendo di dire verità assolute e sono aperto ad ogni critica(costruttiva)
A breve il topic che andrà a completare questa risposta.
Ecco qui: http://www.hobbyuccelli.it/community/fo ... 81#p249490
Alessandro
Ex Allevatore di:
Canarini Giallo Mosaico - Linea Maschile
Canarini Giallo Mosaico - Linea Femminile
Canarini Avorio Giallo Mosaico - Linea Maschile
Canarini Avorio Giallo Mosaico - Linea Femminile
EX R.N.A. FOI: 37ST
Weslei
Messaggi: 1
Iscritto il: 10 febbraio 2021, 21:26

Re: Pastoncino fai da te x canarini...

Messaggio da Weslei »

5 cucchiai di CUS cus e un quasi cucchiaio piccolo di miele e un tuorlo di uova sode..mescola x bene tutto e fammi sapere😏😏😏😏😏😏😏
Rispondi