alimentazione gould

Forum dedicato all'alimentazione degli uccelli da gabbia e voliera. Puoi chiedere consigli in merito alla miscela di semi da fornire, sul pastoncino, sulle vtamine, ecc.
Rispondi
colisa
Messaggi: 34
Iscritto il: 23 giugno 2007, 11:46
Località: rovigo

alimentazione gould

Messaggio da colisa » 31 dicembre 2008, 13:25

Buon giorno!
Volevo illustrarvi come ho deciso di alimentare i miei Diamanti di Gould per avere un parere al riguardo.
Infatti ho letto moltissimi articoli e topic su siti sia italiani che stranieri, e ovviamente vi sono alcune differenze e a volte contraddizioni.
Preciso che i miei 4 Gould li ho appena presi e sono in un periodo di riposo...diciamo che non sono nè in muta nè in riproduzione.
Ho però ritenuto necessario inserire nella loro dieta degli integratori per la prima settimana, anche perchè il cambio di gabbia, abitudini e prima ancora il viaggio devono averli stressati.

Per quanto riguarda la miscela di semi, al momento uso un normale misto per esotici contenente scagliola, panico, niger e miglio giallo e bianco. Dato che non conosco la percentuale di tali componenti intendo al più presto utilizzare una miscela da me preparata in base alle esigenze del periodo.
Per il periodo di riposo pensavo, come suggerito da un importante e premiato allevatore, di dare una miscela composta per un 50% da scagliola, 25% da panico, 20% miglio e 5% di niger (purtroppo nella mia zona non riesco a reperire miglio rosso ma solo bianco e giallo mescolati insieme e indicati col generico nome di miglio :evil: ).
Ho scartato la possibilità di dargli semi diversi in mangiatoie diverse perchè temo che potrebbero ignorare determinati alimenti andando incontro a carenze nutrizionali.

Al pastone aggiungo ogni giorno mezza tavoletta triturata di Spirulina (per ravvivare la colorazione) e Fucus (come fonte di iodio). Inoltre ho deciso di somministare insieme ad esso un integratore che mi venne raccomandato in passato da un veterinario aviario per casi di stress, malattie infettive, quarantena e adatto a canarini, psittacidi, carduelidi e piccoli esotici. Oltre alle vitamine A, C, E ed a sali (ma non iodio...altrimenti non avrei dato fucus onde evitare sovradosaggio), contiene, fra gli altri, propoli, echinacea, semi di pompelmo, aloe vera. Dato il fatto che esso contiene già sostanze immunostimolanti, ricostituenti e antibiotiche naturali non ho reputato fosse il caso di aggiungere al pastoncino niente altro.

In un' altra mini mangiatoia lascio sempre a disposizione il grit. I miei Gould hanno sempre a disposizione anche spighe di panico, osso di seppia e fieno.

Voglio fornirgli anche il foniopaddy, ma al momento non riesco a trovarlo...tuttavia non mi rassegno!!!

Ho deciso di dargli carbone vegetale solo in caso di diarrea perchè non voglio che, lasciandoglielo mangiare giornalmente, limiti l'assorbimento delle sostanze da loro assunte.

Riguardo ai semi germogliati, al momento ho paura che la mia inesperienza mi sia fatale e siano i miei piccoletti a risentirne, quindi aspetto un pò prima di prepararne. Intanto continuo a informarmi sull'argomento però.

Dopo la prima settimana inizierò a dargli anche verdura, piante prative e frutta.

Cosa ne dite?

Scusate per la lunghezza del messaggio ma ci tengo tantissimo a togliermi gli ultimi dubbi!
Grazie già da adesso!!!
se tutto fosse più naturale...

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
vengeans
Messaggi: 112
Iscritto il: 23 giugno 2008, 19:17

Re: alimentazione gould

Messaggio da vengeans » 3 gennaio 2009, 19:29

ciao... bhe io personalmente non sono un esperto di gould ma allevo dm, diamanti codalunga e canarini... personalmente di consiglio che l' alimentazione dei nostri beneamini più è semplice più loro gradiranno... io ti consiglio un buon misto per esotici ( quello dell' ornitalia è magnifico per gli esotici). poi dai loro frutta verdura e dai il tutto vitamnina piumadorouna settimana al mese... poi dai loro un buon pastoncino grit osso di seppia e via dicendo ma non stare afare tu miscugli vari perchpè potresti fare parecchi danni... fidati...
Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris.
Nescio, sed fieri sentio et excrucior.

Ti odio e ti amo. Come possa fare ciò, forse ti chiedi.
Non lo so, ma sento che così avviene e me ne tormento.

colisa
Messaggi: 34
Iscritto il: 23 giugno 2007, 11:46
Località: rovigo

Re: alimentazione gould

Messaggio da colisa » 3 gennaio 2009, 20:11

Hai perfettamente ragione quando dici che facendo io dei miscugli rischierei di fare danni...ma io ho semplicemente riproposto "miscugli" usati da molti allevatori.
Ciò non vuol dire che non possano presentare qualche pecca...anzi è proprio perchè mi diciate se ho fatto delle scelte sbagliate che ho scritto questo topic!
Ovviamente non ho letto e copiato in maniera acritica, ma nemmeno inventato io di sana pianta.
Ti ringrazio per le informazioni che mi hai dato! :D
se tutto fosse più naturale...

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: alimentazione gould

Messaggio da Poepila » 3 gennaio 2009, 20:53

:lol: :lol:

Non mettere mai il nome della DITTA che produce la miscela
>se devi dire la marca manda un MP<
Parli un prodotto super caro, credimi trovi altre marche con prodotti super, ma
anche di tasca. Poi sul discorso Verdura , ogni allevatore alleva come meglio
crede , e fantasia di chi alleva. Se parli per i canarini, ti potrei dire OK , per
la verdura. Poi scrivi del prodotto Citando ancora la marca, ma che ha
di particolare questo prodotto? Se uno tiene i soggetti in perfetta forma,
e accoppia soggetti in salute,a che serve dare questa roba. Per spendere
altri soldi. Ho perchè ha sentito da altri , ho visto che usano questo
prodotto. <VEDI NON E UNA CRITICA CREDIMI il mio scritto>. Parlando della
verdura , significa avere anche soggetti con feci molli (parlo di esotici) ma
la cosa più grave di trovare l'eccesso di verdura nei NIDI (e non mi dire che
non e vero) E portando verdura nel nido può provocare danni, e tanti.
Non ti elenco i danni, ma se allevi quello che dici , non serve dirti le
cose. Grit sempre disponibile OK perfetto idem l'osso di seppia, ma non
tutti gli esotici lo cercano questo osso. Per cui occupa spazio anche minimo
al volo. POI SUPER consiglio quello:-
ma non stare a fare tu miscugli vari perchè potresti fare parecchi danni... fidati
...

Per il pastone, vi sono soggetti Esotici che lo cercano, in tanti modi-secco- morbido
semi secco ecc ecc, ma vi sono soggetti ,che il pastone resta tale e quale nel porta
pastone. Per cui sta in questo caso ,a chi alleva esotici, trovare quello che i soggetti
cercano. (consiglio sempre un semi secco)

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

vengeans
Messaggi: 112
Iscritto il: 23 giugno 2008, 19:17

Re: alimentazione gould

Messaggio da vengeans » 5 gennaio 2009, 21:45

allora..... sul fatto di non dire la ditta teoricamente hai ragione ma non per fare polemica mi sembra una gran cazzata perchè se io pensao che il misto sei semi con perilla manitoba sia il migliore in assoluto non capisco perchè non posso dirlo.... per fare pubblicità? bha... cmq per quanto riguarda la lattuga io non ho mnai avuto alcun problema purchè sia data con parsimonia.... non ho mai trovato lattuga nei nidi anche se ne lascio li un kilo... per quanto riguarda il pastoncino non ho mai avuto questo problema... il mio allevamento è molto ristretto rispetto al tuo ma i miei esotici mangiano il pastone chi più chi meno lo mangiano tutti( la marca te la dico dopo senno mi bannano :))
Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris.
Nescio, sed fieri sentio et excrucior.

Ti odio e ti amo. Come possa fare ciò, forse ti chiedi.
Non lo so, ma sento che così avviene e me ne tormento.

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: alimentazione gould

Messaggio da Poepila » 6 gennaio 2009, 9:27

:lol: :lol:

Le polemiche, le crea chi dice cose che sono VIETATO dire nel forum,
la pubblicità-e altro.
Nel citare una ditta significa, andare a scapito di altre, magari con
prodotti superiori, e minor costo.
Scrivi dei semi di perilla? Mi potrebbe anche stare bene, ma prima di
dire semi di perilla x quali soggetti usi questi semi?
Ma penso che non hai fatto uso del tasto cerca sul semi perilla di questo
Forum-Elevato costo-risultati?
Scrivi che dai la lattuga:-
avuto alcun problema purché sia data con parsimonia
Nel primo tuo topic avevi scritto:
poi dai loro frutta verdura
Vedi che il mio scritto era solo per soggetti ESOTICI e non altri soggetti.
Dare verdura a volte la frutta porta a avere soggetti con feci molli e
acquose:-
Questo e il mio scritto x il Pastone:-
Per il pastone, vi sono soggetti Esotici che lo cercano, in tanti modi-secco- morbido
semi secco ecc ecc, ma vi sono soggetti ,che il pastone resta tale e quale nel porta
pastone. Per cui sta in questo caso ,a chi alleva esotici, trovare quello che i soggetti
cercano. (consiglio sempre un semi secco)
Scrivi:-
i miei esotici mangiano il pastone chi più chi meno lo mangiano tutti
Che significa più ho meno lo mangiano TUTTI?
Perchè mi fa dire che quello che ho scritto non e Reale, inerente al pastone, c' è chi
lo mangia e chi no.
Scrivi :-
il mio allevamento è molto ristretto rispetto al tuo
Non ho scritto se l'allevamento e grande ho piccolo, SCRIVO SOLO PER il
benessere dei soggetti e basta. Avere mille soggetti e tenuti nella M....a
senza avere nessuna informazione, dare cose non consone per il loro
allevamento, magari roba per aver sentito dire da altri, che alla prima
occasione chiedono AIUTO per i grossi sbagli. Meglio avere due soggetti
e un allevamento super pulito e tenuto da RE.
E x tornare sul discorso verdura che ti devo dire, che nel periodo che
usi la verdura non hanno i NIDI e , che i nidi le prepari per il loro, nel
periodo di estro , ho metti solo meta foglia (giusto quella che si devono
mangiare?).
La Perilla dimmi da quanti anni sta sul mercato? Perchè comperando
semi contenente la Perilla sia migliore di altri semi (Kg25)
Ma quanti Semi al giorno Mangiano di Perilla? Parlo solo per ESOTICI.-

:) :)

NB si parlava di verdura- e non di una sola verdura LATTUGA.
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

colisa
Messaggi: 34
Iscritto il: 23 giugno 2007, 11:46
Località: rovigo

Re: alimentazione gould

Messaggio da colisa » 6 gennaio 2009, 19:58

I miei gould mangiavano il pastoncino secco, ma ora che ci mischio anche dell' uovo sodo per ammorbidirlo ne mangiano moooolto di più!
Per quanto concerne frutta e verdura, ho appena iniziato a dargliene, visto che è passata una settimana da quando li ho presi. Gliene metto davvero poca: in mezza giornata la finiscono e le feci non hanno cambiato consistenza.
Dopo l'ambientamento il pastoncino e le vitamine quanto frequentemente vanno date? Ho letto che se i gould non sono in cova o in altre situazioni particolari come quarantena, mostre ecc, vanno dati 2 volte a settimana...concordate?
Riguardo al foniopaddy, c'è qualcuno che abita in Veneto o Emilia Romagna (cioè dalle mie parti) che può dirmi dove lo trova...magari in MP così non facciamo pubblicità. Grazie!
E grazie a chi mi ha risposto fino ad adesso ovviamente!
se tutto fosse più naturale...

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: alimentazione gould

Messaggio da Poepila » 6 gennaio 2009, 21:00

:lol: :lol:

Scusami se un soggetto sta bene, perchè devi dare le vitamine?
il pastoncino secco, ma ora che ci mischio anche dell' uovo
Certamente perchè trova un pastone morbido. Però dopo quanto tempo
lo cambi? Sai dopo quanto tempo si altera l'uovo nel pastone? Sai che
significa alimentare soggetti con un prodotto alterato?
La verdura se data una volta alla settimana, potrebbe anche essere OK.
Ma quando arriva il discorso feci, stai pur certa che non ti manda un
avviso.
Poi un prodotto che costa, e del resto e un solo seme, un seme che
fa MIRACOLI come xxxxxx allontana la coccidiosi? Ho prodotto così
decantato non e mai reperibile sul mercato? Dato il costo non dovrebbe
mai mancare nei negozi, basta questo ? che dici.
Se i soggetti sono in salute non dare troppa roba che non serve a NULLA.
Tieni pulito la gabbia alimenta i soggetti con prodotti idonei a loro e
vedrai che la coccidiosi non arriva, come non arrivano altre cose.-

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

colisa
Messaggi: 34
Iscritto il: 23 giugno 2007, 11:46
Località: rovigo

Re: alimentazione gould

Messaggio da colisa » 7 gennaio 2009, 12:12

Quanto dovrei lasciarlo a disposizione? Contando che la temperatura nella stanza è di 13-15 gradi?
Fino ad ora gliene ho lasciato pochissimo per tre ore, giusto per vedere se era di loro gradimento.

Quindi ciò che serve sono grit, spighe di panico, miscela di semi, pastoncino (quanto spesso?) e verdure una volta a settimana? (L'osso di seppia ce l'hanno...ma come dicevate voi non lo guardano nemmeno).
se tutto fosse più naturale...

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: alimentazione gould

Messaggio da Poepila » 7 gennaio 2009, 14:10

:lol: :lol:

Se la temperatura e alta, e sempre in base al quantitativo dell'uovo,
che userai. Più la temperatura e alta più si altera il prodotto.
Per cui devi valutare questo, quando metti il pastone con l 'uovo.
L'osso di seppia e come il pastone chi lo cerca e chi no. Del resto
ogni esotico a un suo comportamento .Ma se metti a loro disposizione
dei sali minerali e grit non serve mettere l'osso.

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

colisa
Messaggi: 34
Iscritto il: 23 giugno 2007, 11:46
Località: rovigo

Re: alimentazione gould

Messaggio da colisa » 7 gennaio 2009, 14:26

Ah...dimenticavo...grazie per avermi risparmiato estenuanti ricerche e spese inutili... [smilie=041.gif]
se tutto fosse più naturale...

vengeans
Messaggi: 112
Iscritto il: 23 giugno 2008, 19:17

Re: alimentazione gould

Messaggio da vengeans » 7 gennaio 2009, 21:44

allora andiamo per gradi ...
1) il misto con la perilla è per canarini ed era un esempio...
2)dipende dalla frutta e dalla verdura che dai a qualunque soggetto... se io do ad un canarino( ad esempio) la lattuga spesso le feci diventano molli se do la cicoria no...
3)io non ho scritto " più o meno" io ho scritto " chi più chi meno" il che è ben diverso leggi bene
4)e poi per quanto riguarda le regole del sito un critica costruttiva non è polemica la polemica la crea chi sulla critica costruttifva crea critiche atte solo a disprezzare...
abbastanza chiaro?
Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris.
Nescio, sed fieri sentio et excrucior.

Ti odio e ti amo. Come possa fare ciò, forse ti chiedi.
Non lo so, ma sento che così avviene e me ne tormento.

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: alimentazione gould

Messaggio da Poepila » 7 gennaio 2009, 22:21

:lol: :lol:

Avevo scritto dai [smilie=041.gif] [smilie=041.gif] :-
Scrivi dei semi di perilla? Mi potrebbe anche stare bene, ma prima di
dire semi di perilla x quali soggetti usi questi semi?
Vedi che il mio scritto era solo per soggetti ESOTICI e non altri soggetti.
Dare verdura a volte la frutta porta a avere soggetti con feci molli e
acquose:-
----------------------------
Come vedi ho parlato solo in rif a Esotici e non della specie CANARINI.

Vedi, che il regolamento, di non fare i nomi delle DITTE , non e stato
scritto da ME. Ma e un REGOLAMENTO del Forum che vieta la pubblicazione.
Ti posso dire, che più volte, penso di aver infranto le REGOLE solo per dire
il nome di un Prodotto anche specificano , per la SALUTE DEI SOGGETTI.
E del resto
ADMIN del FORUM
a sempre accettato che questa REGOLA
Per il benessere e la salute dei soggetti .- Ma solo ESLUSIVAMENTO PER
QUESTO il benessere e la salute dei soggetti.-

:) :)

NB ecco la dimostrazione di quello che dico -
http://www.hobbyuccelli.it/community/fo ... a&start=15
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

francesca0589
Messaggi: 1
Iscritto il: 18 giugno 2019, 16:36

Re: alimentazione gould

Messaggio da francesca0589 » 18 giugno 2019, 16:38

Leggete questo interessante articolo:


https://www.educareyou.com/frutta-verdu ... sanitario/

Rispondi