Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Forum dedicato all'alimentazione degli uccelli da gabbia e voliera. Puoi chiedere consigli in merito alla miscela di semi da fornire, sul pastoncino, sulle vtamine, ecc.
Rispondi
Billly91
Messaggi: 1
Iscritto il: 31 marzo 2017, 8:26

Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da Billly91 » 31 marzo 2017, 9:33

Ciao a tutti, ho trovato un piccolo di merlo femmina. So che hanno una fase della propria vita che i genitori li alimentano a terra e infatti ho provato a lasciarla per un pò dove l'ho trovata al parco, e sono riuscito a salvarla 2 volte da 2 gatti che stavano facendo un agguato vero e proprio. Credo che questi gatti sanno che in questo periodo dell'anno si mangia... Quindi ho deciso di portarla a casa e di nutrirla fino a quando sarà necessario per poi liberarla. La mattina appena ha aperto il negozio di animali ho comprato il pastoncino universale per uccelli insettivori e frugivori ma non so ogni quanto e in quale quantità somministrarlo. Per ora la alimento ogni 3 ore tranne la notte, e in un giorno come quantità (come scritto sulla confezione del mangime) gli do il pari di un cucchiaino da caffè. Per l'acqua invece gli do 2 gocce ogni volta che la alimento. Ma vorrei avere informazioni più dettagliate, da chi se ne intende, non voglio farla morire. Per quanto riguarda lo stato di salute sembra in gran forma, appena presa non si teneva nemmeno sulle zampe, forse era debole, invece adesso zompetta e canta allegramente, si regge addirittura sul bastoncino della gabbia! Apre il becco e mangia senza problemi (anzi ha sempre fame), non ha nemmeno più paura, anzi appena apro la gabbietta apre la bocca. Le feci sembrano in regola, è davvero dolce! Attendo vostre informazioni sulle quantità di cibo da somministrare e a quale distanza di tempo. Se avete altre indicazioni, mi fa piacere, ad esempio se è meglio che dorme fuori o dentro, se dentro devo coprire la gabbia per fargli buio ecc Grazie mille!!!
Vi posto una foto de primo giorno, quando non si reggeva in piedi, e altre due dopo che l'ho alimentata, adesso è proprio vispa ^^ Inoltre posto anche la foto del mangime che mi hanno dato al negozio. Grazie!
acqua.jpeg
non si reggeva sulle zampe
mangime.jpeg
vispo.jpeg
qui era già più vispa
gabbietta.jpeg
nella gabbia, e si regge anche da sola adesso!

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
gnappo
Messaggi: 861
Iscritto il: 5 marzo 2017, 18:10
Località: Castel madama (rm)

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da gnappo » 1 aprile 2017, 17:23

Nutrila più spesso comunque credo sia in salute, somministra anche uovo sodo e camole della farina (ma bollite e decapitate) senno poi muore. Comunque non so se sbaglio ma a me sembra un tordo bottaccio facci sapere come va poi
GNAPPO È UN PASSERO trovato a terra implume l'8/4/2016, subito dopo il ritrovamento ho contattato la lipu che mi ha gentilmente consigliato di buttarlo a terra. Oggi gnappo ha Due anni e mezzo e vive semilibero per la mia casa

gnappo
Messaggi: 861
Iscritto il: 5 marzo 2017, 18:10
Località: Castel madama (rm)

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da gnappo » 1 aprile 2017, 17:31

Metti un nido per canarini nella gabbia e falla adagiare dentro ( basta che la tieni premuta deicatamente per qualche secondo nel nido ) e per quanto rigurda la liberazione pur se illegale se ormai l hai presa tu a meno che non la porti in un centro di recupero( non ti consiglio la lipu che mi ha risposto uno schifo) ormai dovrai tenerlo perché non saprebbe nutrirsi in ntura da solo poiche imparano dai henitori e non sopravviverebbe ( comunque se voui tenerla prendi una gabbia molto piu grande di quella attuale) e per legalizzare la detenzione ti consiglio di chimare la forestale tra qualche mese e farla certificare. Ti sconsiglio di liberarla ripeto non saprebbe catturare le sue prede e alimentarsi
GNAPPO È UN PASSERO trovato a terra implume l'8/4/2016, subito dopo il ritrovamento ho contattato la lipu che mi ha gentilmente consigliato di buttarlo a terra. Oggi gnappo ha Due anni e mezzo e vive semilibero per la mia casa

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1775
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da Giampiero » 2 aprile 2017, 0:28

Gnappo.
Mi dispiace ma non sono per niente d'accordo .

In merito al pullo :
Credo sia un merlo non involatosi autonomamente ; tuttavia , non manca molto allo svezzamento .
Non è necessario inbeccarlo troppo spesso , basta assecondare le sue richieste .
Non conosco il pastone a cui si fa riferimento ; in base alla descrizione non sembra malaccio .
Cerca di integrare l'alimentazione con insetti , larve e lombrichi .
Controlla le feci e lo stato di salute in generale .
Non esporlo a sbalzi di temperature.

Tienici aggiornati ...
Affrontiamo un passo alla volta e augiriamoci di poter restituire alla natura una sua creatura .
In bocca al lupo !

gnappo
Messaggi: 861
Iscritto il: 5 marzo 2017, 18:10
Località: Castel madama (rm)

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da gnappo » 2 aprile 2017, 9:02

Scusate avevo capito che lo aveva trovato impumea se lo ha trovato già impiumato quando avra imparato a volare potra liberarlo senza problemi
GNAPPO È UN PASSERO trovato a terra implume l'8/4/2016, subito dopo il ritrovamento ho contattato la lipu che mi ha gentilmente consigliato di buttarlo a terra. Oggi gnappo ha Due anni e mezzo e vive semilibero per la mia casa

pier lorenzo orione
Messaggi: 17576
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da pier lorenzo orione » 5 aprile 2017, 16:23

i pulli già impiumati non si devono raccogliere ,non sono caduti dal nido ma lo hanno lasciato autonomamente ,e restano nascosti nei cespugli in attesa che i genitori vengano a nutrirli.La cosa giusta da fare se si trovano in una situazione di pericolo(es in mezzo a una strada trafficata o in un luogo pericoloso) è spostarli in un cespuglio fitto non troppo lontano dal luogo del ritrovamento.I genitori li ritroveranno seguendo i loro richiami e li nutriranno finchè nel giro di pochi giorni impareranno a volare .Raccogliendo questo pullo lo hai sottratto alle cure dei genitori ,e anche se sopravviverà non basterà lasciarlo libero una volta svezzato,perchè gli mancano gli insegnamenti dei genitori per trovare il cibo ,sfuggire ai predatori ecc ,quindi hai solo posticipato la sua morte di un mese o due.

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1775
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da Giampiero » 5 aprile 2017, 17:44

Pier Lorenzo .
A giudicare dalle foto ( dov'è ritratto sul posatoio in primis) non credo sia uscito dal nido autonomamente ; lo avrebbe fatto a breve .
Per il resto, condivido ogni parola , anche i punti e le virgole !

pier lorenzo orione
Messaggi: 17576
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da pier lorenzo orione » 6 aprile 2017, 16:36

essendo già impiumato bastava nasconderlo in un cespuglio fitto nella zona del ritrovamento e i genitori l'avrebbero certamente nutrito.Ovviamente poteva cadere vittima di un predatore ma questa è la legge della natura che andrebbe rispettata,perchè di solito se ci intromettiamo ,anche con buone intenzioni,facciamo peggio..

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1775
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da Giampiero » 7 aprile 2017, 0:34

Sono d'accordo Pier Lorenzo . Eccome se sono d'accordo !
Se si capisse questo concetto prima di essere colti da spirito infermieristico ...

gnappo
Messaggi: 861
Iscritto il: 5 marzo 2017, 18:10
Località: Castel madama (rm)

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da gnappo » 7 aprile 2017, 5:26

Si ma scambiando i ruoli ed essendo io il merlo preferivo essere preso e aiutato più che finire in bocca ad un gatto
GNAPPO È UN PASSERO trovato a terra implume l'8/4/2016, subito dopo il ritrovamento ho contattato la lipu che mi ha gentilmente consigliato di buttarlo a terra. Oggi gnappo ha Due anni e mezzo e vive semilibero per la mia casa

Giampiero
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 1775
Iscritto il: 15 luglio 2015, 0:24

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da Giampiero » 7 aprile 2017, 16:18

Gnappo .
Rispetto la tua opinione ma non la condivido .
Meglio in bocca ad un gatto che in fondo al sacco dell'immondizia !

In natura esistono i predatori ; non solo gatti , anche falchi , Poiane , nibbi , albanelle , aquile , gufi e quant'altro .
Dovranno pur nutrirsi in qualche modo !
Se entriamo in competizione con questi , non possiamo che rompere l'equilibrio disegnato da Madrenatura ... se "salviamo" il soggetto debole , il predatore ripiegherá su quello sano ...

Alla fine della campagna ... avremo salvato una vita o ne avremo condannata un'altra ???

pier lorenzo orione
Messaggi: 17576
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da pier lorenzo orione » 7 aprile 2017, 18:09

Ma soprattutto, cosa pensi che abbia salvato?questo merlo quando sara svezzato non potra tornare in libertà ,se non prima di un periodo di riabilitazione in una grande voliera alberata dove dovra imparare a trovare il cibo nel terreno ,e si dovra seppellire dei lombrichi nel terreno in modo che impari a scavare col becco per trovarli,tutte cose che in libertà gli insegnano i genitori.Inoltre dovra inselvatichirsi e riacquistare il timore dell'uomo prima di poter tornare in libertà e avere qualche chance di sopravvivenza.A meno che non faccia come hai fatto tu col tuo passero e se lo tenga in casa x tutta la vita.
Soprattutto non bisogna illudersi di aver salvato l'uccellino e lasciarlo libero quando è grande ,perchè fara la stessa fine che avrebbe fatto prima.

Max585
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 568
Iscritto il: 30 maggio 2011, 12:05

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da Max585 » 8 aprile 2017, 17:16

Se permettete dico la mia. Il disocrso di Pier Lorenzo e' giustissimo e lo condivido in pieno. Un uccello impiumato appena uscito dal nido non e' spesso ancora padrone del volo, e trascorre i primi 2-3 giorni su rami bassi o anche al suolo dipende dalla specie e dalla posizione del nido. Li va lasciato, perche' cosi funziona. Ma ormai il danno e' fatto e se fossi in Billy91 continuerei con lo svezzamento e tentare il reinserimento in natura. La storia della voliera alberata ecc ecc vale per cardellini, verdoni, ecc. ma il merlo e' molto piu' adattabile e la percentuale di successo di reinserimento e' molto piu alta rispetto alle altre specie. Racconto la mia esperienza, se questa puo' aiutare: da ragazzino raccolsi (incosciamente) un merlo in aiuola e lo riportai a casa sicuro di aver fatto una cosa giusta. Lo alimentai per circa due settimane con camole, tarme della farina e pastone per insettivori. Quando ormai era semi adulto lo liberai in giardino tenendolo comunque sotto osservazione. Il merlo e' un uccello piuttosto stanziale e non tende a disperdersi in volo come farebbe un altro uccellino. Nei giorni seguenti il merlo era sempre li, correva tra un cespuglio e un altro e si avvicinava quando voleva mangiare, ovviamente molto piu' di rado. Ebbene, ho avuto quel merlo in giardino per diversi mesi, e dubito che si sostentava solo di quei 3-4 vermi che gli lasciavo fuori la finestra. Se sia sopravvissuto a lungo non lo so ma di certo ha avuto le sue chance anziche vivere chiuso in gabbia per sempre.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17576
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da pier lorenzo orione » 11 aprile 2017, 10:18

è possibile ma in ogni caso i soggetti allevati a mano hanno molte meno chances di sopravvivenza di quelli allevati dai genitori,quindi raccogliere un soggetto già impiumato è sempre e comunque sbagliato.Il migliore aiuto che si può dare a questi uccellini è spostarli dalla situazione pericolosa (es in mezzo alla strada) e cercare negli immediati dintorni un giardino o parco con qualche cespuglio dove il pullo si potra nascondere,dopodichè andare subito via senza restare a controllare nelle vicinanze ,perchè i genitori non si avvicineranno finchè siamo li a guardare.

lory939
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2271
Iscritto il: 16 febbraio 2016, 10:25
Località: Lanzo d intelvi (como)

Re: Piccolo merlo femmina. Quantità cibo?

Messaggio da lory939 » 27 aprile 2017, 13:26

C8ao come sta la merla?

Rispondi