Pullo di cardellino in PERICOLO

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

ultrasmilano
Messaggi: 450
Iscritto il: 1 ottobre 2007, 11:22

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da ultrasmilano »

zio mimì ha scritto:
ultrasmilano ha scritto:ceca gli occhi cn un ago bollente sl per far cantare a squarciagola quelle povere bestiole... saluti
Per favore dimmi che stai skerzando... :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
no, purtroppo non stò scherzando!!! è un 'usanza barbara che tuttora viene praticata in particolar modo nel napoletano, non appena sentono qualche cardellino di rete o di scaravattolo(nn so se si scrive così) che canta bene per evitare che x paura nn canti in presenza di persone, e quindi i cardellini, costretti in piccole gabbiole, ingrassano a dismisura e cantano a giornate intere , anche di notte, poichè con il passare del tempo perdono anche il loro orologio biologico... :cry: :cry: :cry: :evil:
[color=#FF0000][size=100][b]R.N.A. 73LS[/b][/size][/color]

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
ultrasmilano
Messaggi: 450
Iscritto il: 1 ottobre 2007, 11:22

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da ultrasmilano »

Poepila ha scritto::lol: :lol:
caro eliseo,
per prima cosa ti chiedo di nn giudicare soltanto per la regione a cui appartengo,
perchè anche se qui regna questo malcostume,
-----------------------------------
mi fa schifo tutto l'ambiente , il sistema ed infine la gente che potrebbe essere
capace di fare ciò
ho lasciato di scrivere il resto perchè ti riporto alle vie.
----------------------------------
In breve secondo te PERCHE' ripeto sempre la PAROLA AUTORIZZAZIONE.
Stessa cosa anche MARCO.
----------------------------------
prima di alzare il braccio e puntare il dito sarebbe meglio!
---------------------------------
Ecco arrivato a questo punto , ti invito a leggere TUTTI i topic scritti da
MARCO inerente hai Cardellini e i miei scritti inerente alle AUTORIZZAZIONI.
Ma il bello ti INVITO a leggere tutti i TOPIC e gli scritti da parte di UTENTI,
che chiedono AIUTO SI aiuto che diamo sempre, che sia ho meno AUTORIZZATO.
Ma nel nostro Aiuto troverai la parola da parte mia AUTORIZZAZIONE.
MA NON HO MAI LETTO IL FINALE sapete ho liberato quel CARDELLINO -quel
Verdone ecc ecc. E per finire questa polemica, ti invito anche a cercare un topic
dove un UTENTE nei miei confronti mi da questa RISPOSTA per aver chiesto
se era AUTORIZZATO. (Ma come ti permetti sai che mio padre e un Maresciallo
della FORESTALE). Se trovi il TOPIC leggi il resto. ciao

:) :)

NB prima che mia NIPOTE - ROSSELLA mi spara e non mi MANDA L 'INVITO AL SUO matrimonio
E MEGLIO DIRE CHE E STATA L'unica a documentare la liberazione dei suoi verzellini
e passeri ( che del resto sapete quante volte ma rotto nel senso buono)
ok eliseo, forse sn stato un pò esagerato, ma credimi, ero molto nervoso quando l'ho scritto!
io nn ho mai documentato niente,1 pò xchè mi sn sempre tenuto tutto nascosto soprattutto x il fatto che ho raccontanto alle persone che mi hanno ceduto quei soggetti di cattura che erano morti, (e molte volte sn stato al centro delle critiche di costoro, proprio per il fatto che secondo quello che gli ho detto, ho fatto morire i soggetti da loro ceduti) 1 altro pò perchè nn ci ho mai pensato!!
ti dico di +, quindici giorni fa ho provato a liberare un ennesimo verzellino(una femmina) regalatomi, ma nn l'ho potuto fare! è come si dice dalle mie parti scellato, ovvero è stato sparato ,e nn riesce a volare per + di qualche metro senza cadere, quindi ho deciso di tenerlo cn me, ma anche se gli manca 1 centimetro o forse + di ala è sopravvissuto e devo dire che si èdattato bene alla vita di gabbia...tu che mi consigli di fare??

saluti
[color=#FF0000][size=100][b]R.N.A. 73LS[/b][/size][/color]
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da Poepila »

:lol: :lol:

Si dice cosi scaravattolo
In breve e un contenitore (tipo quelli che vedi alle mostre ) che i
commercianti mettono e trasportano i soggetti da vendere.
E un contenitore basso dove si pongono i soggetti di cattura,
l'altezza e il massimo 10 cm, lung 80-90cm per cui i Cardellini-Verzellini
Lucherini ecc ecc appena catturati vengono posti in quelle condizioni.
Per cui non ti dico le stragi e sono veramente pochi che si salvano.
Ma questo contenitore e anche usato per pastellare(*) i Cardellini e altri
soggetti. Ma anche usato per cercare di velocitare la MUTA dei soggetti.
In questi contenitore dopo un periodo, di chiusura forzata si sentono i
canti migliori, ecco che ARRIVA IL BARBARO CORAGGIO DI FARE QUELLO
CHE HA SCRITTO ultrasmilano. E poi dicono che gli animali sono delle
>BESTIE<, da parte mia a questa gente non do nessun APPELLATIVO,
perchè non vale la pena.

:) :)

(*) abituare e obbligare i soggetti a mangiare quello che trovano a terra
del contenitore. E credimi sono più le feci che trovi che i semi vari. Di solito
e il NIGER. Stanno in un contenitore di 10 cm anche meno sono OBBLIGATI
a rimanere sempre a terra. Immagina poi tu , il resto.
E IO PER QUESTE COSE CHIEDERO SEMPRE E SCRIVERO AUTORIZZAZIONE.
E MARCO SCRIVERA TUTTO IL RESTO.-
Certamente sono un po più piccoli ancora i contenitori in uso per Il canto.
Ma mi fermo qua perchè dovrei scrivere troppe cose, e indicazione che NON
Voglio DARE PER NESSUN MOTIVO
Ultima modifica di Poepila il 26 giugno 2008, 20:15, modificato 2 volte in totale.
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da Poepila »

:lol: :lol:

TRANQUILLO IL CONFRONTO E BELLO ANCHE CON OPPINIONI BEN DIVERSE
PERO' IL FINALE E UNO SOLO IL BENESSERE E LA SALVAGUARDIA DEL NOSTRO
HOBBY

--------------------
Sono queste le cose che abbiamo scritto IO-MARCO E TU ultrasmilano

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]
ultrasmilano
Messaggi: 450
Iscritto il: 1 ottobre 2007, 11:22

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da ultrasmilano »

Poepila ha scritto::lol: :lol:

In si dice cosi scaravattolo
In breve e un contenitore (tipo quelli che vedi alle mostre ) che i
commercianti mettono e trasportano i soggetti da vendere.
E un contenitore basso dove si pongono i soggetti di cattura,
l'altezza e il massimo 10 cm, lung 80-90cm per cui i Cardellini-Verzellini
Lucherini ecc ecc appena catturati vengono posti in quelle condizioni.
Per cui non ti dico le stragi e sono veramente pochi che si salvano.
Ma questo contenitore e anche usato per pastellare(*) i Cardellini e altri
soggetti. Ma anche usato per cercare di velocitare la MUTA dei soggetti.
In questi contenitore dopo un periodo, di chiusura forzata si sentono i
canti migliori, ecco che ARRIVA IL BARBARO CORAGGIO DI FARE QUELLO
CHE HA SCRITTO ultrasmilano. E poi dicono che gli animali sono delle
>BESTIE<, da parte mia a questa gente non do nessun APPELLATIVO,
perchè non vale la pena.

:) :)

(*) abituare e obbligare i soggetti a mangiare quello che trovano a terra
del contenitore. E credimi sono più le feci che trovi che i semi vari. si solito
e il NIGER. Stanno in un contenitore di 10 cm anche meno sono OBBLIGATI
a rimanere sempre a terra. Immagina poi tu , il resto.
E IO PER QUESTE COSE CHIEDERO SEMPRE E SCRIVERO AUTORIZZAZIONE.
E MARCO SCRIVERA TUTTO IL RESTO.-
si, avevo detto bene! non dirle a me ste cose, dille agli altri, facciamole sapere ste cose , in modo da sensibilizzare 1 pò la gente facendo capire in che modo vengono tenuti questi poveri uccelletti!circa il 50-60% muore , il + delle volte di fame e di infezione!

cmq io sapevo che lo scaravattolo è tipo una gabbietta-trasportino cn un lato completamente aperto con un'asticella al centro(l'ho vista una sola volta nella mia vita quindi nn mi ricordo bene com'è fatta) sotto quest'asticella vi si mette il nido cn i pulli all'interno ... non appena la madre o il padre si precipita sul nido, fa vibrare quest'asticella e un sistema di molle fa chiudere il sesto lato dela gabbia imprigionando madre o padre cn tutti i figli...

l'unico inconveniente è che tutta la brutta gente che gira su internet, potrebbe utilizzare queste informazioni in modo sbagliato... avete capito a che mi riferisco
saluti

p.s.quella che hai descritto tu, io sapevo si chiamasse cassa o in dialetto cascia , à càsc!! e serve a quello che hai detto...
[color=#FF0000][size=100][b]R.N.A. 73LS[/b][/size][/color]
zio mimì
Messaggi: 320
Iscritto il: 27 giugno 2007, 11:07

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da zio mimì »

ultrasmilano ha scritto:
zio mimì ha scritto:
ultrasmilano ha scritto:ceca gli occhi cn un ago bollente sl per far cantare a squarciagola quelle povere bestiole... saluti
Per favore dimmi che stai skerzando... :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
no, purtroppo non stò scherzando!!! è un 'usanza barbara che tuttora viene praticata in particolar modo nel napoletano, non appena sentono qualche cardellino di rete o di scaravattolo(nn so se si scrive così) che canta bene per evitare che x paura nn canti in presenza di persone, e quindi i cardellini, costretti in piccole gabbiole, ingrassano a dismisura e cantano a giornate intere , anche di notte, poichè con il passare del tempo perdono anche il loro orologio biologico... :cry: :cry: :cry: :evil:
questa e una cosa disumana e crudele... mi si rizzano i peli solo a pensare di prendere un ago e infilzarlo in un occhio ad un uccellino, figuriamoci a farlo... [smilie=074.gif]
Il mio desiderio e che chi compie questi atti, li possano subire loro quando saranno in un'altro mondo... [smilie=074.gif]

Ultrasmilano che cosa brutta che mi hai fatto sapere... mi sento male... [smilie=Drogar-Sick(LBG).gif]
[img]http://img511.imageshack.us/img511/6947/umorismo0081iv0.gif[/img]
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da marco62 »

scaravattolo piccola trappola x vari tipi d'uccelli ...(a Napoli si usa x catturare i cardellini nel periodo invernale quando cè poco da mangiare) .....lo scaravattolo altro non è che una semplice gabbietta (tipo supercinciarela) con il tetto apribile e con molla x lo scatto di chiusura provocato dal soggetto che si posa sul posatoio all'interno della trappola
ci sono 3 tipi di scaravattoli ....singolo doppio e triplo
il singolo è una gabbietta con il tetto aperto dove all'interno vi è posta un posatoio il quale fà scattare il meccanismo di chiusura del tetto intrappolando il soggetto che era entrato x mangiare
doppio è composto da 2 gabbiette ma solo una con il tetto apribile l'altra viene utilizzata x mettervi all'interno il richiamo
triplo con 3 gabbiette consecutive dove al centro vi si mette il richiamo e ai lati ci sono le gabbiete con il tetto apribile
attualmente alcuni bracconieri utilizzano il sistema scaravattolo x catturare gli adulti di una nidiata facendo proprio come ha spiegato ultrasmilano e cioè
dopo aver preso il nido con i piccoli questi vengono posti all'interno dello scaravattolo ....e quando uno dei genitori si posa sul nido appoggiato sul posatoio o sotto di esso il tetto della gabbietta scatta imprigionando il genitore ...subito dopo interviene il bracconiere x togliere il genitore e ripreparare la trappola x catturare anche il secondo

la "cassa" dove vengono messi gli uccelli appena catturati .... si chiama rievitore poichè riceve gli uccelli di cattura
in dialetto si dice (spero di riuscirlo a scrivere) o' /u' ciuvrtur la c si pronuncia sc come sci
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da marco62 »

ultrasmilano ha scritto:
marco62, ormai misa che per te è diventata na cosa talmente automatica che neanche te ne accorgi...
io su questi animali che sto crescendo a mano ho scritto scarso due righe e tu senza neanche informarti meglio, sei arrivato alle conclusioni...
1)gli uccelli allevati a mano nn danno ottima resa ... se magari gli fai mancare una adeguata alimentazione...(quando ho tempo ti posto le foto, sn stati alimentati ogni ora e mezza per quindici giorni , ora ogni due ore,dalle 6 di mattina all'una di notte cn pastoncino x imbecco da 50E al kg)

2)la questione del capriccio... a parer mio i bambini fanno i capricci, e nn credo di essere bambino! io gli ho semplicemente detto varie volte mentre abbiamo parlato di ornitologia cm ogni volta che ci vediamo, che mi avrebbe fatto piacere mettere in cova nel 2009 varie coppie di fringillidi da me allevate a mano... detto fatto!

3)definizione da vocabolario zingarelli zanichelli dei termini illecito ed illegale:
illecito: contrario alle norme giuridiche(alla legge), morali o religiose
illegale: che è contrario alla legge

4) vuoi sapere dove hai toppato??
come già accennato, io ho scritto scarso due righe senza aver scritto nulla che avrebbe potuto lasciare dubbi sulla legalità dei soggetti proprio in modo da evitare che succedesse questo(poichè per te ed altri regalare o vendere dei soggetti da nido può essere strano, per altre persone no!) e tu hai accusato o me o il mio amico(ancora nn ho capito bene) di aver prelevato dei soggetti in natura(che è una cosa che nn ho mai fatto) perchè ti sembra strano?? guarda che forse nn te ne rendi conto, ma sn accuse molto pesanti ...
nient'altro da dire ...
solo a titolo informativo chi detiene un fringillide eurasiatico (cardellino fringuello fanello ecc.) senza avere dcumenti di cessione (nel caso in cui vengono ceduti) DETIENE ILLEGALMENTE tali sogetti
e ora passo a farti un esempio il + elementare possibile x farti capire il mio scritto dall'inizio alla fine visto che hai detto che ho puntato il dito se non erro tu hai puntto il dito su chi detiene un cardellino nelle gabbiete denominate supercinciarella fuori dal balcone ....ora passiamo alla conclusione

se gli agenti della vigilanza (e qui sei molto fortunato poichè a Napoli e non solo non vi sono i dovuti controlli) dovessero andare a casa di un tizio poichè detiene un cardellino (ovviamente parliamo di cardellino senza documenti di cessione)
sequestrano il soggetto e applicano una sanzione amministrativa (da 1 a 5 soggetti scatta la sanzione amministrativa).....poi volendo potrebbero applicare anche il penale x maltrattamento all'animale poichè il cardellino nelle gabbie deve avere uno "spazio vitale" ma di solito si fermano alla sanzione amministrativa
ora immaginiamo che quel tizio sia tu .... gli agenti di sorveglianza ti trovano con 4 verdoni 2verzellini 2 cardellini e senza documenti (tu hai scrito che te li dà dopo la muta) con un totale di 8 soggetti scatta subito il penale poichè superi il limite massimo dei 5 soggetti gli stessi ti accuseranno del prelievo in natura dei soggetti poichè ti troveranno ad alimentarli allo stecco e non hai i genitori (agli agenti non frega se gli uccelli te li ha dati Caio ....Caio sà che deve darti il documento di provenienza ......poi starà a te fare la rivalsa su Caio
e come il trafficante di droga che dà al suo corriere la merce da trasportare .....pensi che il corriere non venga condannato?

le prima di puntare il dito contro chi ha un cardellino fuori dal balcone farebbe meglio a guardare cosa ha lui
è come la storiella della pagliuzza e della trave
quanto da me scritto sia in precedenza che in questo momento era ed è solo x consigliarti in merito ...
e tu hai travisato tutto come ti faceva + comodo ...se non credi da quanto me scritto perchè non provi ad autodenunciarti?
non ti ho detto che sei un bracconiere
non ti ho accusato di aver prelevato dei nidi in natura (non è mio compito) x questo ci sono gli agenti di vigilanza che come ti ho detto sei fortunato che non ci sono i dovuti controlli mi auguro che quanto da me scritto non vada ad aprire una polemica ....se vuoi continuare il dibattito x evà bene ma x favore niente polemiche
ultrasmilano ha scritto:
marco62, ormai misa che per te è diventata na cosa talmente automatica che neanche te ne accorgi...
ne sei propri sicuro? io rispondo in base a quello che scrivete o che non scrivete
le ipotesi si fanno sempre non ti ho condannato se rileggi bene ho scritto che era un MIO PENSIEROe lo avevo anche evidenziato
mi auguro che adesso che ti ho messo a conoscenza delle problematiche che potrai andare incontro
che tu non aspetti la fne della muta x farti dare i documenti di cessione dal tuo amico altrimenti si parla bene e si razzola male e ti ripeto se vuoi continuare a discutere PACIFICAMENTE questo dibattito io stò qui a tua disposizione
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
ultrasmilano
Messaggi: 450
Iscritto il: 1 ottobre 2007, 11:22

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da ultrasmilano »

marco, scusa se ho esagerato, ma a sapere già sl come vengono trattati quei poveri cardellini dai bracconieri(che quasi sempre la passano liscia), basta un niente e ti infumi perchè sai di fare di tutto per il ben dei tuoi soggetti...nn sò se mi sn spiegato bene...

per quanto riguarda il secondo punto, mi sn solo infuriato perchè io in pratica ho scritto quasi nulla sulla situazione e tu hai tratto le tue conclusioni... se ti ho offeso mi dispiace, scusami!
cmq per quanto riguarda le autotizzazioni, pensavo che la cosa fosse 1 pò + flessibile! ora che lo sò prenderò i dovuti provvedimenti! grazie mille!
[color=#FF0000][size=100][b]R.N.A. 73LS[/b][/size][/color]
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da marco62 »

ultrasmilano ha scritto:marco, scusa se ho esagerato, ma a sapere già sl come vengono trattati quei poveri cardellini dai bracconieri(che quasi sempre la passano liscia), basta un niente e ti infumi perchè sai di fare di tutto per il ben dei tuoi soggetti...nn sò se mi sn spiegato bene...

per quanto riguarda il secondo punto, mi sn solo infuriato perchè io in pratica ho scritto quasi nulla sulla situazione e tu hai tratto le tue conclusioni... se ti ho offeso mi dispiace, scusami!
cmq per quanto riguarda le autotizzazioni, pensavo che la cosa fosse 1 pò + flessibile! ora che lo sò prenderò i dovuti provvedimenti! grazie mille!
l'autorizzazione non ha nulla a che vedere con la detenzione
mi spiego meglio ...puoi detenere ma non essere autorizzato all'allevamento
x l'auorizzazione devi farne richiesta all'ufficio caccia e pesca della tua Provincia
dopo gli opportuni controlli da parte degli "agenti della vigilanza" che dovranno constatare che tutto sia a posto e in regola alora ti rilasceranno un documento in carta bollata che ti "AUTORIZZANO"
all' allevamento dei fringillidi eurasiatici "a sopo sportivo e/o amatoriale"
x la detenzione a secondo del regolamento Regionale può bastare un semplice documento di provenienza che ti rilascia la persona che ti cede i soggetti .... e tale documento deve sempre seguire i soggetti
nella mia Regione .... il regolamento prevede che posso detenere un massimo di 19 soggetti appartenente alla famigia dei fringillidi eurasiatici (frosone peppole ciuffolotto ecc) senza richidere l'autorizzazione all'allevamento
anche perchè potrei detenere 19 soggetti tutti maschi x sentirne il canto o x il loro colore
spero di essermi spiegato :wink:
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
ultrasmilano
Messaggi: 450
Iscritto il: 1 ottobre 2007, 11:22

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da ultrasmilano »

che dire... grazie mille!
[color=#FF0000][size=100][b]R.N.A. 73LS[/b][/size][/color]
rox
Messaggi: 607
Iscritto il: 9 dicembre 2007, 18:11

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da rox »

marco62 ha scritto:scaravattolo piccola trappola x vari tipi d'uccelli ...(a Napoli si usa x catturare i cardellini nel periodo invernale quando cè poco da mangiare) .....lo scaravattolo altro non è che una semplice gabbietta (tipo supercinciarela) con il tetto apribile e con molla x lo scatto di chiusura provocato dal soggetto che si posa sul posatoio all'interno della trappola
ci sono 3 tipi di scaravattoli ....singolo doppio e triplo
il singolo è una gabbietta con il tetto aperto dove all'interno vi è posta un posatoio il quale fà scattare il meccanismo di chiusura del tetto intrappolando il soggetto che era entrato x mangiare
doppio è composto da 2 gabbiette ma solo una con il tetto apribile l'altra viene utilizzata x mettervi all'interno il richiamo
triplo con 3 gabbiette consecutive dove al centro vi si mette il richiamo e ai lati ci sono le gabbiete con il tetto apribile
attualmente alcuni bracconieri utilizzano il sistema scaravattolo x catturare gli adulti di una nidiata facendo proprio come ha spiegato ultrasmilano e cioè
dopo aver preso il nido con i piccoli questi vengono posti all'interno dello scaravattolo ....e quando uno dei genitori si posa sul nido appoggiato sul posatoio o sotto di esso il tetto della gabbietta scatta imprigionando il genitore ...subito dopo interviene il bracconiere x togliere il genitore e ripreparare la trappola x catturare anche il secondo

la "cassa" dove vengono messi gli uccelli appena catturati .... si chiama rievitore poichè riceve gli uccelli di cattura
in dialetto si dice (spero di riuscirlo a scrivere) o' /u' ciuvrtur la c si pronuncia sc come sci
Tutto giusto per la spiegazione del ricevitore e dello scaravattolo, per quanto riguarda la storia dei genitori dei pulli non ne sono sicuro, visto che a napoli "i vecchi di campagna" non sono tanto apprezzati, ma vengono apprezzati di + i piccoli visto che non hanno il così detto "canto sporco".
Per l'ammutinare i poveri soggetti non riesco ancora a capire dopo come possano mangiare e bere visto che resi ciechi, poi non andrebbero sempre in muta? Ancora non capisco chi ha invetato queste torture e cosa aveva in mente
marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Re: Pullo di cardellino in PERICOLO

Messaggio da marco62 »

rox ha scritto: Tutto giusto per la spiegazione del ricevitore e dello scaravattolo, per quanto riguarda la storia dei genitori dei pulli non ne sono sicuro, visto che a napoli "i vecchi di campagna" non sono tanto apprezzati, ma vengono apprezzati di + i piccoli visto che non hanno il così detto "canto sporco".
Per l'ammutinare i poveri soggetti non riesco ancora a capire dopo come possano mangiare e bere visto che resi ciechi, poi non andrebbero sempre in muta? Ancora non capisco chi ha invetato queste torture e cosa aveva in mente
quando io ero ragazzo i "vecchi di campagna" erano i più quotati ed erano difficile da trovare sul mercato i "furbi" se li tenevano x sè li utilizzavano come richiami x le catture e x fare gli incardellati altro che "canto sporco" queste sono le solite dicerie di chi non sà ......il canto di un "vecchio di campagna" se non ha errori nelle stofe è il miglior maestro x i giovani cardellini e incardellati
per la pratica dell'accecamento preferirei non parlarne ....è solo una crudeltà che non ripaga affatto a chi detiene tale soggetto :evil:
[color=#FF8000]fai agli altri tutto quello che vorresti che gli altri facessero a te[/color]
Rispondi