Semini della salute

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

Rispondi
elenas23
Messaggi: 31
Iscritto il: 21 gennaio 2013, 14:44

Semini della salute

Messaggio da elenas23 » 5 novembre 2013, 14:42

Salve e da cica un po di tempo che do al mio carldellinof emmina i semini ella salute della manitoba.me li ha consigliati il mio veterinario aviario.Mi sono dimetnicato di cheiderli se questi semini poossono essere usati ogni giorno oppure a giorni alterni.Per questo cheido a voi se possibile quesot tipo di informazione e oltre alla mela che altreo frutto posso darli.E con me da 2 anni.Grazie.Elena

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 5 novembre 2013, 17:56

meglio dare scagliola sempre a disposizione e il misto della salute a gg alterni un cucchiaino a soggetto,frutta di stagione tutti i tipi tranne avocado

elenas23
Messaggi: 31
Iscritto il: 21 gennaio 2013, 14:44

Re: Semini della salute

Messaggio da elenas23 » 6 novembre 2013, 12:21

ti ringrazio per la risposta.i semini dellascagliola gli trovo in qualiasi negozio di animali?magari posso tenerli nella mangiatoia i semini della salute e a giorni alterini li inserisco nella gabbia?grazie per i consigili.e femmina il cardellino se puo esserti utile.grazie ancora.

elenas23
Messaggi: 31
Iscritto il: 21 gennaio 2013, 14:44

Re: Semini della salute

Messaggio da elenas23 » 6 novembre 2013, 12:22

volevo cheiderti riguardo la pulizia del beverino e delle mangiatorie vanno puliti ogni giorno?con cosa?solo acqua corrente?grazie

pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 7 novembre 2013, 9:12

l'acqua va cambiata ogni gg ,in estate anche 2 volte al gg.i beverini puoi pulirli 1-2 volte a sett usando varechina o lisoform casa ,ovviamente risciacquandoli bene x togliere ogni traccia di disinfettante.Tieni presente che la scagliola non le piacerà ,x i primi gg mescolala con i semi della salute x non cambiare dieta all'improvviso ,poi diminuisci gradualmente i semini e dalli 2-3 volte a settimana

pier85
Messaggi: 161
Iscritto il: 9 gennaio 2007, 14:53

Re: Semini della salute

Messaggio da pier85 » 8 novembre 2013, 19:52

Ciao Pier Lorenzo scusatemi se mi intrometto in questo post e per non aprire uno identico io quest'anno sto usando il misto della Manitoba per i cardellini e sto usando come miscela principale quella e poi metto sempre disponibile un misto T3 sempre manitoba con pastone Ornitalia con inzetti, sto sbagliando alimentazione alimentandoli solo con misto manitoba tutti i giorni??

pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 9 novembre 2013, 11:07

dipende dove allevi ,se all'esterno in voliere di grandi dimensioni va bene il misto manitoba ad libitum,se invece l'allevamento è all'interno in gabbie piccole è meglio dare piu scagliola e semi non grassi,x evitare infiammazioni intestinali o obesità

pier85
Messaggi: 161
Iscritto il: 9 gennaio 2007, 14:53

Re: Semini della salute

Messaggio da pier85 » 10 novembre 2013, 21:36

il Pastone Ornitalia con dentro gli inzetti quello specifico per i cardellini e un ottino pastone?? perchè alcuni dicono di non essere una marca buona

pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 11 novembre 2013, 10:55

io lo uso ma non è che ne vadano matti ,come tutti i pastoni secchi è poco appetibile infatti lo mescolo con un morbido al 50%,questo lo rende piu gradito.I prodotti ornitalia in generale sono di buona qualità.

elenas23
Messaggi: 31
Iscritto il: 21 gennaio 2013, 14:44

Re: Semini della salute

Messaggio da elenas23 » 12 novembre 2013, 14:09

grazie per i consigli e per quanto riagurda il biscotto secco ogni quanto si puo dare?

pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 12 novembre 2013, 17:13

mai

pier85
Messaggi: 161
Iscritto il: 9 gennaio 2007, 14:53

Re: Semini della salute

Messaggio da pier85 » 12 novembre 2013, 22:07

Ciao Pier Lorenzo mi poi dire anche in mp le marche ottime per i pastoncini per cardellini lucherini ecc... ti ringrazio

pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 13 novembre 2013, 10:38

in generale i pastoncini secchi sono poco appetiti dagli indigeni,marche buone ce ne sono molte es ornitalia,raggio di sole,orlux,cedè,versele,e molti altri ,ma hanno tutti lo stesso problema:poco appetibili x i nostrani.Invece un pastoncino casalingo che è usato da molti allevatori di specie delicate(cardellini ecc) è il pastone Monopoli,lo trovi in rete ,ma la preparazione è piuttosto laboriosa e lunga,io ad es non potrei farlo.

pier85
Messaggi: 161
Iscritto il: 9 gennaio 2007, 14:53

Re: Semini della salute

Messaggio da pier85 » 13 novembre 2013, 19:31

Lo stesso pure io lo trovo un ottimo pastone ma bisogna avere il tempo materiale bilero, io dell'appetito non posso proprio lamentarmi o perchè l'allevatore da cui ho acquistato i sogetti già lo usava lo divorano il postone ornitalia con inzetti.. Un ultima cosa ho visto che molti usano la miscela Elevage come marca com'è?? il venditore dice che e quasi come manitoba ma a me non mi risulta per la polvere .......

pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 14 novembre 2013, 10:27

mai usata

charles4ever
Messaggi: 412
Iscritto il: 12 novembre 2011, 6:30

Re: Semini della salute

Messaggio da charles4ever » 14 novembre 2013, 11:25

Salve, vorrei domandare a Pier Lorenzo perché sconsiglia i biscotti. Tutti i miei soggetti gradiscono pochissimo i pastoni nel periodo invernale, tranne alcuni (es. carpodachi).
Però godono i biscotti. Io do biscotti senza miele, ma vedo che sono contenti quando glieli metto. Sono in ambiente freddo. Mi consigli di smettere?

Ciao,

Charles.

Ps: hai mica per caso ibridi di Spinus?

pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 14 novembre 2013, 15:44

ho 2 femmine ibride cardinalino x alario ,ho anche il maschio ma lo tengo x le mostre fino al prossimo anno,è molto bello ma quest'anno purtroppo causa impegni di lavoro ho potuto portarlo solo alle mostre locali ,dove ha sbaragliato tutti facendo ogni volta campione razza,il prossimo invece lo porterò sicuramente alle mostre piu importanti(reggio,C.I ecc).
Riguardo i biscotti ,se ti trovi bene dalli pure,io preferisco che mangino pastoncino xchè arricchito con vitamine e oligoelementi utili,i biscotti contengono grassi e zuccheri in qtità eccessiva,ma è solo una mia opinione.

charles4ever
Messaggi: 412
Iscritto il: 12 novembre 2011, 6:30

Re: Semini della salute

Messaggio da charles4ever » 14 novembre 2013, 15:53

Wow!
Devi essere diventato matto a fare quell'ibrido!
Molti invece TI darebbero del matto per non aver usato una f. di alario in purezza. E' difficile farle deporre le uova?

Charles

pier lorenzo orione
Messaggi: 17344
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Semini della salute

Messaggio da pier lorenzo orione » 14 novembre 2013, 17:17

in realtà è stato un caso ,avevo acquistato la coppia di alario ,poi il maschio è morto incastrato in un divisorio e non ne ho piu trovato un altro , la femmina voleva nidificare e avendo il cardinalino libero li ho uniti ed è stato subito feeleng.pensa che hanno fatto 2 covate di 3 uova ciascuna ,tutte feconde,purtroppo i 3 pulli della 2° covata ,nati ad agosto sono morti al 2°giorno di vita xchè la balia è andata in muta e non li ha nutriti x niente,adesso ne avrei 6!
Gli alario sono abbastanza facili da riprodurre e piuttosto robusti.

Rispondi