Allevare fringillidi per un neofita

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

Rispondi
VanHelsing
Messaggi: 388
Iscritto il: 16 novembre 2010, 15:45

Allevare fringillidi per un neofita

Messaggio da VanHelsing »

Buongiorno a tutti!
Mi piacerebbe allevare a scopo amatoriale e non di lucro una specie autoctona di fringillidi ( verzellini, verdoni, lucherini ecc. ). Ho avuto un'esperienza di due anni con una coppia di canarini che per una serie di sfortunati eventi si è conclusa male ( l'ultimo esemplare rimasto era un maschi ed è morto qualche mese fa :( ) Ora vorrei cimentarmi nell'allevamento di specie autoctone che mi hanno sempre affascinato. Il mio fornitore di canarini sarebbe disposto a cedermi una coppia di lucherini ma prima di muovere i primi passi vorrei sentire il parere dei più esperti: quale specie mi consigliate? Magari adatta ad un neofita che muove i primi passi in questo campo.

Grazie mille a tutti [smilie=041.gif]
*Non c'è amore più vero di quello per la natura*

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
biagio11
Messaggi: 1410
Iscritto il: 16 novembre 2010, 19:48

Re: Allevare fringillidi per un neofita

Messaggio da biagio11 »

io ti consiglio di riprovare coi canarini..se non ci riesci con quelli coi fringillidi hai veramente pochissime possobilita'.una volta acquisita esperienza prendi dei verdoni.questo e' il mio consiglio
VanHelsing
Messaggi: 388
Iscritto il: 16 novembre 2010, 15:45

Re: Allevare fringillidi per un neofita

Messaggio da VanHelsing »

Devo precisare che la brutta esperienza con i canarini non è stata per causa mia, bensì per altre cause che non mi dilungo a raccontare. Comunque terrò buoni i verdoni grazie :D
*Non c'è amore più vero di quello per la natura*
emi98
Messaggi: 2549
Iscritto il: 16 aprile 2011, 16:17

Re: Allevare fringillidi per un neofita

Messaggio da emi98 »

Secondo me dovresti riprovare con i canarini e poi, quando avrai avuto successo con questi, secondo me potresti provare con i carpodachi messicani(davvero semplici da allevare e non si ammalano mai), oppure anche i cardinalini e i testanera, o per rimanere sugli indigeni i verdoni e i lucherini!!
alfaalex
Messaggi: 3139
Iscritto il: 17 luglio 2010, 0:57

Re: Allevare fringillidi per un neofita

Messaggio da alfaalex »

I verdoni non sono così difficili da allevare, ma per esperienza personale, o hanno una perfetta locazione, igiene e pulizia o si fa una fatica pazzesca.

Ricorda inoltre che per le specie autoctone occorre l'autorizzazione dalla regione.
R.N.A.: 84TL
VanHelsing
Messaggi: 388
Iscritto il: 16 novembre 2010, 15:45

Re: Allevare fringillidi per un neofita

Messaggio da VanHelsing »

Sì avevo un cardellino qualche anno fa e l'allevatore mi aveva rilasciato un certificato di cessione con tanto di anello sull'esemplare. Terrò buoni i verdoni come opzione e magari mi informo sui lucherini, grazie mille!
*Non c'è amore più vero di quello per la natura*
emi98
Messaggi: 2549
Iscritto il: 16 aprile 2011, 16:17

Re: Allevare fringillidi per un neofita

Messaggio da emi98 »

Un'altra specie che reputo molto simpatica, ottima allevatrice e quindi abbastanza adeguata per un neofita è l'organetto.
VanHelsing
Messaggi: 388
Iscritto il: 16 novembre 2010, 15:45

Re: Allevare fringillidi per un neofita

Messaggio da VanHelsing »

Molto bello!
*Non c'è amore più vero di quello per la natura*
Rispondi