Consigli per Cardellino e Cardinalino

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

lory939
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2267
Iscritto il: 16 febbraio 2016, 10:25
Località: Lanzo d intelvi (como)

Re: Consigli per Cardellino e Cardinalino

Messaggio da lory939 » 1 marzo 2019, 12:21

Poi non fraintendere, io lo consigliavo come inizio per sviare una prassi magari che l anno dopo non interessa più. .in parecchi demordono dopo una prima esperienza negativa coi cardellini..se poi uno vede che riesce a faRe risultati,non penso sia così difficile andare a un ufficio forestale e firmare 2 carte,iscrizione foi e anelli e registro allevamento da compilare, se uno non ha precedenti col patrimonio dello stato (indisponibile) non ha nessun problema a aver l autorizzazione.di certo se avessi un solo cardellino non andrei a denunciare un bel nulla,in qualsiasi parte d Italia abitassi. Allora in primis un negoziante o allevatore dovrebbe richiederti l autorizzazione a detenerlo prima di venderti un soggetto,non aggiri più nulla e nessuno a quel punto, se hai le carte in regola compri,altrimenti no,così funziona in svizzera e tutti rigano diritti,allevatori in primis.si perche senza autorizzazione di detenzione non ti vende nulla nessuno,così vengono nella vicina italia a far aquisti chi non la ha.altrimenti se vogliamo fare i puntigliosi sarebbe ricettazione in qualche modo.un po come se compro un arma in negozio ma sono senza porto d armi x detenerla o dare un alcolico a un minorenne senza chiedere documento.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Max585
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 508
Iscritto il: 30 maggio 2011, 12:05

Re: Consigli per Cardellino e Cardinalino

Messaggio da Max585 » 1 marzo 2019, 20:56

Domanda: siamo cosi' sicuro che gli anellini debbano necessariamente essere FOI? Qui in Inghilterra come in altri paesi della comunita' puoi anellare con la rispettiva FOI inglese, ma anche qualunque altra di quelle europee (IOA, ecc.), ufficiali e non. E' sinceramente credo sia piu' giusto cosi (sono per le liberalizzazioni, se non si fosse capito :)
Dal punto di vista prettamente legale, credo basti che l'anello sia di metallo, inamovibile, e della dimensione giusta, per giustificare la provenienza (oltre l'autorizzazione all'allevamento di specie autoctone naturalmente). Ovviamente non sono sicuro di cio' ma non credete sia un po' eccessivo forzare l'adesione (con tanto di quota) ad un'associazione di cui non voglio fare parte, specialmente se non sono interessato alle mostre?

pier lorenzo orione
Messaggi: 17116
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Consigli per Cardellino e Cardinalino

Messaggio da pier lorenzo orione » 2 marzo 2019, 10:58

gli anellini puoi anche richiederli in regione ,ma l'rna sara diverso da quello che ti ha assegnato la foi.sulla mia autorizzazione c'è scritto il nuovo rna,ma io uso quello foi perchè voglio fare mostre .

lory939
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2267
Iscritto il: 16 febbraio 2016, 10:25
Località: Lanzo d intelvi (como)

Re: Consigli per Cardellino e Cardinalino

Messaggio da lory939 » 4 marzo 2019, 11:52

Max585 ha scritto:
1 marzo 2019, 20:56
Domanda: siamo cosi' sicuro che gli anellini debbano necessariamente essere FOI? Qui in Inghilterra come in altri paesi della comunita' puoi anellare con la rispettiva FOI inglese, ma anche qualunque altra di quelle europee (IOA, ecc.), ufficiali e non. E' sinceramente credo sia piu' giusto cosi (sono per le liberalizzazioni, se non si fosse capito :)
Dal punto di vista prettamente legale, credo basti che l'anello sia di metallo, inamovibile, e della dimensione giusta, per giustificare la provenienza (oltre l'autorizzazione all'allevamento di specie autoctone naturalmente). Ovviamente non sono sicuro di cio' ma non credete sia un po' eccessivo forzare l'adesione (con tanto di quota) ad un'associazione di cui non voglio fare parte, specialmente se non sono interessato alle mostre?
Giusto si o giusto no,se non forzerebbero la gente a fare l adesione la Foi x partecipare alle mostre oggi sarebbe un ricordo lontano la Foi ....tutti farebbero uso di alte associazioni.pure io volevo fare una più economica ai tempi,ma me la sconsigliano un po' tutti allora optai pure io per la Foi, ormai me la tengo..morale la Foi é la numero 1 e con questa strategia tale rimarrà(almeno,da quel che ne ho capito io) ..Quindi chi vuole spender meno avrà restrizioni,perché come in tutti i mercati liberi,chi ha il prezzo più alto soccomberebbe a breve altrimenti.E la differenza tra foi e un altra non é poi così irrosoria,anzi....

Max585
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 508
Iscritto il: 30 maggio 2011, 12:05

Re: Consigli per Cardellino e Cardinalino

Messaggio da Max585 » 4 marzo 2019, 13:29

Daccordissimo Lory, sarebbe giusto pero' (secondo me) che a decidere chi sia il numero 1 lo decida il mercato e i servizi che ogni associazione ti offre. Non ho problemi a pagare qualunque somma, se vedo che i miei soldi sono ben investiti in servizi di sviluppo e sostentamento del nostro hobby in italia. Una sana compatizione non puo' far altro che aiutare in questo senso. Ad ogni modo, per tornare alla domanda dell'utente, dal punto di vista legale un uccello autoctono puo' essere detenuto se in presenza di un'autorizzazione dalla Regione (per due o piu soggetti) e anellato con anellino inamovibile e regolare (a prescindere dell'associazione di appartenenza).

pier lorenzo orione
Messaggi: 17116
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Consigli per Cardellino e Cardinalino

Messaggio da pier lorenzo orione » 4 marzo 2019, 16:30

si ma l'anellino inamovibile deve rispondere a particolari requisiti come dimensioni e dicitura stampigliata sopra,non è che puoi mettere un anellino qualsiasi

Max585
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 508
Iscritto il: 30 maggio 2011, 12:05

Re: Consigli per Cardellino e Cardinalino

Messaggio da Max585 » 4 marzo 2019, 16:53

Si certo Pier, con regolare intendevo delle dimansioni giuste per specie allevata, e codice identificativo tuo e del soggetto anche se non necessariamente siglato FOI.

Rispondi