Cura degli incardellati

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

Rispondi
baruch
Messaggi: 2
Iscritto il: 6 giugno 2019, 16:14

Cura degli incardellati

Messaggio da baruch » 6 giugno 2019, 18:16

Salve a tutti,
mi chiamo Antonio e sono nuovo del forum. Provengo da un piccolo allevamento di diamanti mandarini però con zero esperienza cogli incardellati. Come da titolo, oggi ho acquistato un maschietto e una femminuccia di incardellati. Tuttavia, girovagando su internet non ho trovato nulla riguardo la cura di questo ibrido. Quindi domando ai più esperti come si curano, che esigenze hanno e che tipologia di alimentazione è la più idonea. Premetto che li ho collocati in una gabbia standard di circa 50 cm di lunghezza, ho comprato un mangime adatto ai carduelidi composto da perilla bianca, cicoria, niger, scagliola, loietto, lattura bianca, lino oro, erba mazzolina, erba medica,panico rosso, sesamo, quinoa, girasole micro, chia, canapuccia, cardo mariano, papavero, camelina e cipresso. Inoltre ho anche acquistato un pastoncino, però è in una busta trasparente soltanto, quindi non vi so dire le informazioni nutrizionali. Ringrazio anticipatamente chi vorrà dedicare un po' di tempo a darmi qualche delucidazione.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Max585
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 508
Iscritto il: 30 maggio 2011, 12:05

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da Max585 » 7 giugno 2019, 10:09

Direi va tutto bene, la miscela per carduelidi e pastone (secco in questo periodo) vanno piu' che bene. Ovviamente erbe prative (tarassavo, crespigno, centocchio, ecc.) rappresentano un'ottima variante e risorsa di svago e vitamine. Visto che si tratta di ibridi sterili, di solito si qcquista il maschio solamente. Le femmine non cantano, non riproducono, e distraggono il maschio dal cantare quindi servono poco o a nulla (a meno che non allevi cardellini, in quel caso possono essere utilizzate come balie). I maschi giovani possono essere "addestrati" al canto utilizzando nastri audio o cardellini maestri a seconda del canto desiderato. Hanno infatti eccellenti capacita' canore, superiore ai genitori.

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8604
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da Giulio G. » 7 giugno 2019, 15:11

Essendo ibridi, in caso di necessità possono mangiare benissimo anche il misto per canarini.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

nino56
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da nino56 » 7 giugno 2019, 17:23

Giulio G. ha scritto:
7 giugno 2019, 15:11
Essendo ibridi, in caso di necessità possono mangiare benissimo anche il misto per canarini.
Sono daccordo
Nino56

lory939
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2267
Iscritto il: 16 febbraio 2016, 10:25
Località: Lanzo d intelvi (como)

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da lory939 » 7 giugno 2019, 19:37

Anche io ho sempre dato Misto canarini, non so a lungo andare se gli può fare più male che bene dagli quello x indigeni...se proprio vuoi visto che oramai lo hai, taglialo con un 70%/80% di misto x canarini,quando l hai terminato dai solo misto canarini.

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 1 settembre 2019, 16:55

Buonasera a tutti,
è la prima volta che scrivo su questo forum e spero di aver indovinato la sezione.
Scrivo perche da qualche giorno il mio incardellato non sta bene e in particolare gli sono cresciute delle bolle sugli occhi...da quello che ho letto su internet dovrebbe trattarsi della "malattia degli occhi" ma vorrei un vostro parere grazie
Ps:spero di aver allegaro correttamente le foto.
Allegati
IMG-20190829-WA0003.jpg
IMG-20190831-WA0007.jpg

pier lorenzo orione
Messaggi: 17106
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da pier lorenzo orione » 2 settembre 2019, 10:35

non credo sia tricomoniasi,potrebbero essere punture di zanzara

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 2 settembre 2019, 11:36

Ma è su entrambi gli occhi, anzi sul sinistro è piu evidente perche è tutto attorno all'occhio e poi da quando gli sono uscite lo trovo spesso sul posatoio o a terra gonfio....cosa ppsso fare?

pier lorenzo orione
Messaggi: 17106
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da pier lorenzo orione » 2 settembre 2019, 15:51

c'è poco da fare secondo me ,prova comunque a fare una terapia con flagyl ,1 cprs in mezzo litro d'acqua x una settimana

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 2 settembre 2019, 17:56

In verita leggendo su internet ho iniziato ieri con il flagyl sciogliendo 1/4 di pillola in un beverino...spero funzioni.

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 2 settembre 2019, 18:00

pier lorenzo orione ha scritto:
2 settembre 2019, 15:51
c'è poco da fare secondo me ,prova comunque a fare una terapia con flagyl ,1 cprs in mezzo litro d'acqua x una settimana
Ma pensi che sia tricomoniasi?

nino56
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da nino56 » 2 settembre 2019, 18:41

Ti ha gia risposto dicendoti che...non crede sia tricomoniasi ma che potrebbero essere morsi di zanzara.
Il flagyl te lo ha consigliato a scopo preventivo perche da una foto e sempre difficile fare una diagnosi esatta.
Nino56

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 2 settembre 2019, 19:23

nino56 ha scritto:
2 settembre 2019, 18:41
Ti ha gia risposto dicendoti che...non crede sia tricomoniasi ma che potrebbero essere morsi di zanzara.
Il flagyl te lo ha consigliato a scopo preventivo perche da una foto e sempre difficile fare una diagnosi esatta.
Ma se fossero morsi di zanzare si può fare qualcosa?grazie.

pier lorenzo orione
Messaggi: 17106
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da pier lorenzo orione » 3 settembre 2019, 9:00

solo una pomata antiinfiammatoria tipo tobradex ,essendo vicino agli occhi puoi usare solo pomata oftalmica

pier lorenzo orione
Messaggi: 17106
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da pier lorenzo orione » 3 settembre 2019, 9:02

solo una pomata antiinfiammatoria tipo tobradex ,essendo vicino agli occhi puoi usare solo pomata oftalmica

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 3 settembre 2019, 13:57

Ok garazie

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 10 settembre 2019, 12:28

Buonguorno scrivo x aggirnarvi sulla situazuone del mio incardellato....dopo una settimana di flagyl sembra stare un pochino meglio ma le bolle sugli occhi sono rimaste sempre le stesse....posso fare altro?grazie

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 14 settembre 2019, 17:58

Qualcuno può rispondere? Grazie

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 17 settembre 2019, 17:42

Comunque dopo 2 cicli di flagyl un occhio è tornato normale ma il sinistro no....devo continuare un altra settimana con il flagyl o mi devo fermare avendo fatto già 2 settimane?

pier lorenzo orione
Messaggi: 17106
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da pier lorenzo orione » 18 settembre 2019, 8:51

continua a settimane alterne e metti pomata tobral nell'occhio

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 18 settembre 2019, 9:55

Ok grazie

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 25 settembre 2019, 14:46

pier lorenzo orione ha scritto:
18 settembre 2019, 8:51
continua a settimane alterne e metti pomata tobral nell'occhio
Scusa mi consigli di usare trobadex oppure tobral?

pier lorenzo orione
Messaggi: 17106
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da pier lorenzo orione » 25 settembre 2019, 16:30

tobral

nino56
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da nino56 » 26 settembre 2019, 7:26

pier lorenzo orione ha scritto:
25 settembre 2019, 16:30
tobral
Pier lo avevi scritto chiaro anche prima tobral
Ieri sera potevo precisarlo io ma....ho notato che avevi scritto chiaramente tobral e dunque mi e sembrato superfluo.....
Nino56

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 26 settembre 2019, 7:38

pier lorenzo orione ha scritto:
25 settembre 2019, 16:30
tobral
nino56 ha scritto:
26 settembre 2019, 7:26
pier lorenzo orione ha scritto:
25 settembre 2019, 16:30
tobral
Grazie Pier
Pier lo avevi scritto chiaro anche prima tobral
Ieri sera potevo precisarlo io ma....ho notato che avevi scritto chiaramente tobral e dunque mi e sembrato superfluo.....
Se solo leggi qualche post più su vedi che il quello del 3 settembre aveva scritto trobadex....essendo 2 farmaci simili,con la differe ke uno contiene cortisone e l'altro no(se non sbaglio), avevo chiesto conferma su quale usare....
Cmq grazie ancora Pier

pier lorenzo orione
Messaggi: 17106
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da pier lorenzo orione » 26 settembre 2019, 10:27

non si può abusare di tobradex,c'è il cortisone .x terapie piu prolungate meglio continuare con tobral

CarloDM
Messaggi: 23
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da CarloDM » 26 settembre 2019, 12:24

Era questo che volevo sapere grazie...ultima cosa, per quanto tempo dovrei mettere tobral?

nino56
Messaggi: 7322
Iscritto il: 26 dicembre 2014, 18:50

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da nino56 » 26 settembre 2019, 14:58

Ok...non ce problema....faro in modo di non impicciarmi
Nino56

pier lorenzo orione
Messaggi: 17106
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cura degli incardellati

Messaggio da pier lorenzo orione » 27 settembre 2019, 10:24

anche x mesi

Rispondi