genetica dei ciuffolotti messicani

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

Rispondi
grivio7
Messaggi: 346
Iscritto il: 18 novembre 2007, 12:30
Località: Vicenza

genetica dei ciuffolotti messicani

Messaggio da grivio7 » 18 novembre 2007, 19:04

Salve a tutti. Mi sto avvicinando all'allevamento dei ciuffolotti messicani dopo quasi vent'anni di allevamento di altre razze. Come è mia consuetudine, avrei preferito informarmi per bene prima di acquistare soggetti. Mi sono però trovato "costretto" a comprarne alcuni da un allevatore che intendeva venderli a Reggio Emilia. Ora mi trovo con una piccola emergenza in quanto so già come condurre l'allevamento in sè, tipo alimentazione, spazio necessario, ecc, però non conosco la modalità di accoppiamento per quanto riguarda la loro genetica. Ora vi spiego. I soggetti che sono riuscito ad acquistare sono:
1 maschio ancestrale
3 femmine ancestrali
1 maschio phaeo
1 femmina phaeo
1 maschio ancestrale portatore di phaeo e bruno (almeno da quanto riferito dal venditore)
1 femmina bruna

Vorrei che gentilmente alcune delucidazioni. Vorrei innanzitutto capire come è la genetica del ciuffolotto messicano, vale a dire che relazione c’è tra ancestrale, phaeo e bruno in termini di recessività? Parlando di phaeo e bruno, uno dei due è recessivo rispetto all’altro? E in che modo? Esistono esemplari completamente albini?
Mi potreste consigliare su come impiegare ed accoppiare i soggetti dell’elenco considerando che sono gli unici che possiedo?
Grazie a tutti quanti sapranno aiutarmi.
Ma se la mucca fa "mu" perchè il merlo non fa "me"? (Elio e le Storie Tese)

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8896
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 19 novembre 2007, 0:32

Io conosco un pò di genetica dei canarini, non sempre è uguale a quella dei fringillidi x problemi di denominazione, spero di non dire fesserie.
Ti consiglio di informarti molto bene, nei silvani alcune mutazioni non permettono ancora di accoppiare puro x puro, con il rischio di piccoli deboli.
In genere i phaeo sono dei bruni mutati.
Il Phaeo è una mutazione recessiva.(occhi rossi)
Il Bruno è una mutazione sessolegata-recessiva.
M. ancestrale/phaeo/bruno x F. bruna =
M. ancestr./bruno - M. bruno - F. ancestr. - F. brune, (alcuni M. e alcune F. /il phaeo)
M. ancestrale x F. phaeo = tutti ancestr. / phaeo
M. phaeo x F. ancestrale = tutti ancestr. / phaeo
Restano libere 2 F. ancestrali.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

marco62
Messaggi: 2749
Iscritto il: 12 settembre 2007, 17:45

Messaggio da marco62 » 19 novembre 2007, 10:36

maschi ancestrale /di phaeo e bruno x f. bruna e f. phaeo
maschio phaeo x 2 f. ancestrali
maschio ancestrale x f. ancestrale
dagli accopiamenti sù citati nascono.
1° acc.
M. phaeo bruno ancestrale / di phaeo e bruno
F. phaeo bruno nacestrale/ di phaeo e ancestrale
2° acc.
M. e F. ancestrali/ di phaeo
3° acc.
M.e F . ancestrali
N. B. nel tuo caso è consigliabile 1 maschio con 2 femmine :D

grivio7
Messaggi: 346
Iscritto il: 18 novembre 2007, 12:30
Località: Vicenza

Messaggio da grivio7 » 19 novembre 2007, 12:05

Allora, se ho capito bene questi dovrebbero essere i punti chiave:
- il phaeo è recessivo e si trasmette indistintamente (in forma anche recessiva) sia ai maschi che alle femmine

- il bruno è recessivo sesso/legato quindi si possono avere solo maschi portatori di bruno, mentre le femmine possono essere solo brune

- è consigliabile ottenere sia il phaeo che il bruno mediante l'utilizzo di portatori, immagino per mantenere soprattutto la taglia...

Mi sapete dire qualcosa anche degli agata e degli opale? Come sono, anche a livello di ereditarietà? Non è per caso che mi potete dare qualche dritta per trovare delle immagini?

Grazie ragazzi!!!
Ma se la mucca fa "mu" perchè il merlo non fa "me"? (Elio e le Storie Tese)

Rispondi