Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Diamanti di Gould, Passeri del giappone, Diamanti Mandarini,ecc

Moderatore: Dario

Rispondi
nowhere71
Messaggi: 110
Iscritto il: 14 ottobre 2015, 11:17

Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da nowhere71 » 19 novembre 2018, 11:45

Buongiorno a tutti,
dopo anni di esperienza di allevamento dei diamanti mandarini avevo intenzione di acquistare una coppia di questi esemplari molto colorati, mi chiedevo se nel Nordest dove abito e' possibile allevarli all'esterno di inverno (balcone di un condominio protetto dal vento di nord e di est) e se si' se ci sono delle differenze rispetto ai "bengalini" per quanto riguarda l'allevamento, l'alimentazione, ecc..
Grazie molte.
Leo.

SPEDIZIONI ESPRESSE IN 24/48 ORE
GRATIS A PARTIRE DA 89,00 EURO

www.hobbyuccellishop.it
tel: 0823 18 74 639
cell: 389 24 90 671

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Vai al negozio online
ziaRo
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 9:50

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da ziaRo » 14 dicembre 2018, 22:17

Buona sera. Sono l'iscritta ZiaRo; allevo diamanti mandarini e Gould da qualche anno. A quanto so e ho letto, il Diamante pappagallo è molto delicato e escluderei la possibilità di tenerlo all'esterno, sia pure in luogo riparato. Forse si può provare con il Kitiliz, sempre che abbia fatto un periodo di adattamento. Attualmente ho una voliera sul balcone con i diamanti mandarini; è rivestita con il mille bolle e nelle notti più fredde aggiungo del tessuto non tessuto. I Gould sono in casa (comprese due coppie di mandarini che uso come balie) ma già quando la temperatura è intorno ai 15 gradi, una delle femmine comincia ad "imballarsi". Un saluto!

nowhere71
Messaggi: 110
Iscritto il: 14 ottobre 2015, 11:17

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da nowhere71 » 15 dicembre 2018, 8:47

Grazie intanto della risposta, volevo dirti che i miei diamanti mandarino sono sul balcone appoggiati all'angolo di due pareti (dove passano le tubature del riscaldamento condominiale). Proprio ieri sono usciti dal nido due piccoli e non sono riusciti a rientrare, e caso ha voluto che stanotte abbia fatto zero gradi, genitori e terzo pullo hanno dormito nel nido a cassetta (aperto solo con un foro, non quello classico da bengalini) e loro due fuori, stamattina pensavo di trovarli morti e invece erano ancora vivi e vegeti!
Quindi mi consigli se devo scegliere tra pappagallo e kittlitz per la prossima stagione, di orientarmi sul kittlitz?

ziaRo
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 9:50

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da ziaRo » 15 dicembre 2018, 21:24

Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz
Credo sia più consigliabile stare sul secondo; Meglio appunto se ci sono delle fonti di calore sul balcone... Ti aggiungo qualche notizia: è un uccellino con un bel caratterino, vivace e tendente al litigioso. Anche per il Kitlitz sarebbe meglio tenere pronte delle balie, poichè i genitori abbandonano la cova oppure non nutrono i piccoli. Pensi di iniziare con una o più coppie di Kitlitz?
I miei mandarini (nella voliera esterna) smettono per fortuna di produrre uova e in queste giornate di gelo si radunano nella zona più riparata.
Zr

nowhere71
Messaggi: 110
Iscritto il: 14 ottobre 2015, 11:17

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da nowhere71 » 16 dicembre 2018, 7:56

Ti ringrazio molto per il consiglio e i suggerimenti, perche' stavo per orientarmi sul Diamante Pappagallo, perche' di colori piu' vivaci. Avevo messo in preventivo di acquistare 2 passeri del Giappone per una sola coppia di Kittlitz. La fonte di calore pero' sul mio balcone non e' molto grande, comunque gli farà guadagnare non piu' di un grado o due, certo abitando fuori mura non c'e' il freddo quello intenso degli spazi aperti. Se hai altri suggerimenti sui Kittlitz, sono molto ben accetti. Per provare a riprodurli, mi consigli di comprarli a marzo oppure a fine luglio?
I miei mandarini dormono nel nido a cassetta, ieri era uscito il terzo e ultimo pullo, e questa notte lui e' rientrato con i genitori mentre i suoi due fratelli meno intelligenti (e piu' grandi!) sono rimasti fuori! Sono cmq ancora vivi, controllato stamattina.

ziaRo
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 9:50

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da ziaRo » 24 dicembre 2018, 15:21

Eh, bella domanda! Prova ad informarti a quale temperatura li teneva l'allevatore, così da non far loro patire freddo e magari doverli ricomprare. Secondo me, se la voliera è riparata dal vento puoi "divertirti" già in marzo… Per il cibo ti scrivo in seguito: la miscela è un po' più ricca di quella normalmente usata per i diamantini, ci vogliono anche altre sementi; se fa freddo e quando covano è meglio aggiungere il pastoncino all'uovo. Io compro quello industriale (all'interno i semini neri sono quelli del niger) e conservo la confezione in frigorifero, forse lo usi anche tu. Devo dire che i miei primi mandarini hanno mangiato di tutto, compresa la focaccia di pasqua. E sporcano parecchio. I diamanti di Gould si dimostrano più tranquilli e non fanno sporco fuori dalle gabbie.
Un saluto e auguri di fine anno
R

nowhere71
Messaggi: 110
Iscritto il: 14 ottobre 2015, 11:17

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da nowhere71 » 25 dicembre 2018, 10:24

Tu dici allora che in marzo i kittlitz sono pronti alla riproduzione oppure potrei cominciare gia' l'allevamento a marzo per abituarli e riprodurli in tarda estate come usano gli esotici australiani?
Il pastoncino all'uovo i miei d.mandarino non lo mangiano, non so perche', piace ai lucherini testa nera, piace ai canarini, ma a loro no. Anche io lo conservo in frigorifero. Per rimediare gli do le larve del tenebrio molitor, che mangiano volentieri.
Grazie degli auguri e del tuo contributo, ricambio con simpatia.
Leo

ziaRo
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 9:50

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da ziaRo » 30 dicembre 2018, 16:38

Kititz ed altro. Stando ai miei libri, quando i Kitlitz hanno i pulli bisognerebbe avere una temperatura intorni ai 18-20 gradi. Tenderebbero a riprodursi per l'autunno, NON nella nostra primavera. Un anno i miei diamanti di Gould hanno avuto una schiusa a maggio ma quelli erano speciali, covavano, allevavano nutrivano senza problemi. Potresti fare il tentativo di inserire fra le uova dei Kitlitz un paio di quelle dei mandarini. I piccoli si scaldano a vicenda e il trucchetto funziona; sempreché i genitori rientrino nel nido per nutrire i piccoli. A parte i Mandarini, tutti i diamanti hanno bisogno di cibo proteico quando allevano; dunque ok per i pastoncini per insettivori e qualunque altra cosa di origine animale. Pare che anche lo Jodio favorisca la nidificazione: io vado a prendere le conchiglie macinate a Jesolo, dò una sciacquata e faccio asciugare nel forno. Comunque raccomandano di togliere il grit quando c'è la schiusa, in quanto fa male ai piccolini.
Informami come procedono le cose e spero che qualcuno con esperienza nell'allevamento dei Kitltz fornisca qualche dritta qui sul forum.
E come si dice, buona fine a buon principio.

nowhere71
Messaggi: 110
Iscritto il: 14 ottobre 2015, 11:17

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da nowhere71 » 31 dicembre 2018, 15:07

Prendero' anche io qualche conchiglia al mare, ......a Duna Verde pochi km da dove la prendi tu!
Grazie per la dritta di inserire tra le uova dei Kittlitz quelle dei mandarini, ottima idea.
Allora andro' a prendermi i Kittlitz verso luglio a questo punto... Ho gia' un contatto ad Altivole, se tu conosci qualcun altro fammi sapere per cortesia.
Adesso cmq i miei mandarini stanno mangiando il pastoncino, ma solo se lo butto sul fondo della gabbia, nella mangiatoia no, pazienza, l'importante e' che lo mangino. Ho avuto una visita di un gheppio due tre giorni fa, pensavo di esserne immune vivendo in un condominio, e invece mi ha ammazzato uno dei tre pulli e un lucherino testa nera in un'altra gabbia. Ora ho messo del celofan sul tetto delle gabbie e dei fogli di velina appesi singolarmente (per far passare l'aria) lateralmente, credo sia tornato ieri o oggi, ma non ce l'ha fatta a prendere nulla. La lucherina che era stata sempre MUTA in questi tre mesi che l'ho avuta, ora pigola sempre, forse piange il compagno, e cosi' il 6 gennaio a Varago le prendero' un nuovo maschietto.
Buona fine e buon principio anche a te.

ziaRo
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 9:50

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da ziaRo » 2 gennaio 2019, 15:19

Mi spiace per le perdite; quasi di sicuro il gheppio è venuto perchè nei campi non c'è nulla di vivo da mangiare.
Sempre dentro il forum di hobbyuccelli ci sono degli interventi su predatori all'interno delle voliere. Ipotizzavano anche "assalti" di pipistrelli. Qualcuno consigliava di avere dei gatti come deterrente per le gabbie; effettivamente potrebbe essere un rimedio valido. Allego, se ci riesco, una foto di uno dei miei guardiani: sulla sinistra c'è la voliera "incartata" per l'inverno e aggiungo che non ho più problemi nemmeno con i topi, attirati dalle sementi.
Ah, attenzione: mio zio che era veterinario mi raccontò di un caso di sparizione di uova, a causa di serpi che riuscivano a passare tra le maglie della voliera penso che riescano anche a mangiare i pulli. Sinceramente su un balcone mi sembra sia da escludere un serpente, data anche la stagione fredda.

Un saluto

ziaRo
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 9:50

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da ziaRo » 2 gennaio 2019, 15:24

Ecco qui uno dei "guardiani" che visita la voliera esterna
20171126_155808.jpg

nowhere71
Messaggi: 110
Iscritto il: 14 ottobre 2015, 11:17

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da nowhere71 » 2 gennaio 2019, 15:53

Beata te....! Il tuo guardiano somiglia alla gatta di mia figlia...Purtroppo quando in estate le fa passare le vacanze da me, lei "guarda" gli uccelli invece di fargli la guardia....
IMG_20170723_100700.jpg
IMG_20170403_072146.jpg

ziaRo
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 9:50

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da ziaRo » 12 gennaio 2019, 13:42

Il Micio è meraviglioso. Hai avuto altre visite indesiderate nella voliera? E poi: per sapere chi alleva/vende diamanti mi hanno consigliato di frequentare le mostre ornitologiche, cosa che purtroppo faccio raramente; ho comprato i miei primi Gould da un allevatore delle Marchesane (Bassano) e ci sono tornata 2 anni fa. A parte i Gould, tiene alcuni Passeri-balia e si ferma lì. A Costabissara (VI) ho visto gola tagliata, padda (che non patisce il freddo) e altri, finora non ho mai visto Kitlitz.
Nella mia voliera esterna, l'acqua è gelata un paio di volte, e sì che sta a ridosso della porta finestra. Mandarini felici e sani nonostante il freddo. Hanno fatto una deposizione, ma io ho tolto le uova.
Chiaro che starò attenta se sento qualcosa sui Kitlitz.
Buon "lavoro"!

nowhere71
Messaggi: 110
Iscritto il: 14 ottobre 2015, 11:17

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da nowhere71 » 14 gennaio 2019, 8:15

La gattina in foto e' un Sacro di Birmania, nata nel 2016. Per una serie di motivi che non posso dire qui, mia figlia aveva bisogno di un gatto particolarmente paziente e adatto ai bambini, e io che non spendo piu' di 15 euro per un canarino ho speso molto denaro per questa particolare razza che, ho verificato effettivamente sul campo, sopporta serenamente tutte le angherie di mia figlia. Un po' di graffi li tira ma in proporzione alle 'coccole' ricevute sono davvero niente. Quando mia figlia va al mare e traslocano a casa mia, le due gatte (ha anche una compagna stessa razza, non in foto, ancora piu' paziente) si comportano in modo diverso, quella pazientissima si strugge dal distacco e devo sempre consolarla -ahime' solo quando nn lavoro-, l'altra dimentica del tutto la sua padroncina e passa il suo tempo ad osservare i canarini, quindi quando sono assente devo chiudere il balcone. Nella foto sul trespolo e' a casa di mia figlia dove ama guardare i gabbiani della vicina Pescheria. La sua passione -come per me- sono gli uccelli.
Io conosco un allevatore di Bassano padre e figlio perche' lo vedo sempre alle fiere con un sacco di esotici, pero' appunto non tiene solo Gould e Pdg. Le fiere le frequento spesso, quando arriva l'autunno -tempo di fiere- sono "felice".
Buona giornata.

ziaRo
Messaggi: 13
Iscritto il: 17 ottobre 2016, 9:50

Re: Diamante Pappagallo Erythrura psittacea e Diamante di Kittlitz

Messaggio da ziaRo » 18 gennaio 2019, 15:34

Ciao| eccomi qui. Forse sono fortunata poiché Poffi coffi detto paperotto (altro adottato nero) mi ha ripreso un diamante mandarino senza ucciderlo, se lo teneva fra le zampe e aspettava il mio arrivo. Sembra che i miei gatti siano poco interessati a mangiare gli uccelli, chissà continuino a fare i buoni guardiani. Non vedo tracce di topo, niente falchetti che volano. Buona fortuna a te per la ricerca dei nuovi ospiti; io ho avuto solo un canarino "normale" nel senso tutto giallo, forse da canto ma a quel tempo non mi sono appassionata tanto da proseguire con l'allevamento. Alla prossima

Rispondi