Gabbia per calopsite

Il Forum di discussione sui Pappagalli

Moderatore: ivana

Rispondi
benny89
Messaggi: 42
Iscritto il: 2 novembre 2010, 16:54

Gabbia per calopsite

Messaggio da benny89 » 2 novembre 2010, 20:17

Ciao a tutti. :D Possiedo 2 maschi di calopsite ed ho intenzione di prendere anche 2 femmine per cercare di allevarli. Sto costruendo la gabbia, scheletro in legno e reina metallica. So che il legno non è il materiale consigliato, ma era l'unico modo; lo tratterò con vernice ad acqua per esterno, NON TOSSICA. Dite che può funzionare? E se volessi proteggere la parte interna delle assi di legno dalle "beccate" con un materiale plastico (tipo plexiglass, ma più flessibile, che mi consigliate?

Ad ogni modo le misure sono 150lungx80larg per circa 100 di altezza. Ci stanno bene 2 coppie?
Grazie a tutti... :) :D

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3297
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da ivana » 2 novembre 2010, 20:31

Di cose tecniche non me ne intendo, puoi postare informazioni alla sezione gabbie e attrezzature; comunque penso che come grandezza vada bene, ma se vuoi fare allevamento ,poi i piccoli dove li metti?
Ivana

benny89
Messaggi: 42
Iscritto il: 2 novembre 2010, 16:54

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da benny89 » 3 novembre 2010, 10:30

Mmm...bella domanda, direi di pensare una cosa alla volta. No vabbè scherzo, ne costruirò una più grande, fissa.:):)
Grazie mille per il tuo aiuto, da dove vieni?

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3297
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da ivana » 3 novembre 2010, 11:11

Provengo da Roma , ma adesso abito a Soriano nel Cimino (viterbese)

robbie
Messaggi: 135
Iscritto il: 28 luglio 2006, 21:39
Località: marche
Contatta:

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da robbie » 3 novembre 2010, 22:36

quella voliera è buona per una coppia..
"Le ideologie ci separano, i sogni e le angosce ci riuniscono."
(Eugene Ionesco)

aleandra
Messaggi: 231
Iscritto il: 1 aprile 2010, 18:27
Località: Napoli
Contatta:

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da aleandra » 4 novembre 2010, 20:10

Io in una voliere con misure simili a quelle dette da benny ho tenuto 2 coppie di calopsite mettendo i nidi agli opposti della voliera, e a parte qualche piccolo screzio le 2 coppie se ne stavano quasi sempre nella prossimità del nido, quindi una da un lato e l'altra dall'altro. Però io ho fatto convivere per un pò i 4 soggetti prima di sistemare i nidi.

benny89
Messaggi: 42
Iscritto il: 2 novembre 2010, 16:54

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da benny89 » 5 novembre 2010, 0:20

Ciao aleandra.....credo anche io che possa funzionare... Ma hai messo soltanto 2 nidi agli opposti? Io sapevo che per l'allevamento in colonia bisogna mettere a disposizione più nidi che coppie.

Ciao, Giuseppe

aleandra
Messaggi: 231
Iscritto il: 1 aprile 2010, 18:27
Località: Napoli
Contatta:

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da aleandra » 5 novembre 2010, 20:22

Si io ho messo solo 2 nidi poikè altri 2 nidi non sapevo dove metterli, però come ti dicevo le 2 coppie si sono scelte il loro nido e se ne stavano sempre ognuno nel proprio lato, ma se uno dei 2 componenti andava dal lato opposto erano guai. Io ti consiglio cmq di metterli insieme e di aspettare diverso tempo prima di mettere i nidi, per fortuna le calopsite sono abbastanza tranquille!! Ah tu mettine il doppio di nidi naturalmente.;)

benny89
Messaggi: 42
Iscritto il: 2 novembre 2010, 16:54

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da benny89 » 5 novembre 2010, 23:37

ok ok...grazie mille...;) Ti farò sapere come andrà a finire...:D

benny89
Messaggi: 42
Iscritto il: 2 novembre 2010, 16:54

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da benny89 » 7 novembre 2010, 12:40

Ah comunque i 2 maschi sono insieme già da 2 mesi......e quindi devo comunque aspettare molto per i nidi?

aleandra
Messaggi: 231
Iscritto il: 1 aprile 2010, 18:27
Località: Napoli
Contatta:

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da aleandra » 7 novembre 2010, 14:56

Sisi assolutamente, devi aspettare che si abituino e si formino poi le coppie e che sia tutto tranquillo prima di mettere i nidi!!

bolerio
Messaggi: 1
Iscritto il: 10 novembre 2010, 18:39

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da bolerio » 10 novembre 2010, 18:48

salve a tutti
sono nuovo del forum e vorrei avere qualche info sull acquisto di un esemplare di calopsite
ho trovato un negozio che vende un calopsite allevato a mano a buon prezzo però è piccolo e il negoziante dice che il sesso si individua solo dopo un po di tempo, io leggendo mi sono orientato sulla scelta di un maschio ma se non si puo vedere da piccolo come si fa con quelli allevati a mano ?
se si prende da grande non c e la possibilita di insegnare nulla
come posso fare?

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Gabbia per calopsite

Messaggio da tiziana-85 » 10 novembre 2010, 21:52

premesso che se lo vuoi "domestico" e docile, nn serve allevarlo a mano, basta prenderlo appena svezzato (dai genitori).
con le calopsite nn si vede il sesso prima degli 8 mesi d'età, fatta eccezione per gli ancestrali che lasciano intendere già prima cosa cosa diventeranno (ma nn alla nascita) o per le mutazioni sesso-legate, cioè se sai i genitori puoi sapere alla nascita di che sesso è il figlio (ad es. una coppia F ancestrale x M lutino, i figli lutini saranno femmine, ammesso ceh il DNA dei genitori nn trasmetta altre caratteristiche di cui si dice che sono "portatori")
inoltre, con la pazienza e l'affetto e il tempo, puoi insegnare molte cose anche a un pappagallo adulto abituato male, infatti esistono apposite istruzioni su come conquistarsi laloro fiducia e rieducare i soggetti problematici.
... buona fortuna a tutti gli animali ....

Rispondi