Prima esperienza - Cocorita allevata a mano

Il Forum di discussione sui Pappagalli

Moderatore: ivana

Rispondi
Nicole94
Messaggi: 3
Iscritto il: 27 maggio 2019, 14:56

Prima esperienza - Cocorita allevata a mano

Messaggio da Nicole94 » 27 maggio 2019, 15:19

Buon pomeriggio,
questo è il mio primo post su questo forum. Spero possiate aiutarmi.

Sto allevando a mano una cocorita che adesso avrà all'incirca una quarantina di giorni. E' uno dei due piccoli che son nati dalla coppia di cocorite selvatiche che abbiamo. Lo presi dal nido che avrà avuto circa 20 giorni e già da qualche ora era sul fondo della gabbietta che scorrazzava mentre il fratello era ancora nel nido a prendere attenzioni dalla mamma, difatti quest'ultimo uscì quasi obbligato dai genitori solo cinque giorni dopo.
L'ho imbeccato con il NutribirdA21. I primi due giorni son stati un pochino difficili: non accettava la siringa e non voleva saperne di mangiare così dovetti provare a dargliene per diverse volte in una giornata e la sera del secondo giorno, forse per fame, iniziò ad accettarla e a mangiare correttamente la sua porzione. Adesso è un paio di giorni che ho ridotto la razione solo alla sera perchè ha già iniziato a mangiare semi e spiga di panico tranquillamente e non lo trovo mai con il gozzo completamente vuoto, mentre il pastoncino all'uovo ho dovuto toglierglielo perchè aveva iniziato a fare le feci troppo scure. Vorrei provare ad inserire qualche un po' di frutta adesso e penso partirò dalla mela.

E' sempre stato piuttosto vispo e da giusto una settimana ha iniziato a volare e adesso, dopo sette giorni ha preso un bel via e sta imparando ad atterrare anche piuttosto bene. Però non son sicurissima che beva a sufficienza dal beverino, mentre quando mi capita di avvicinarlo al rubinetto aperto sbevacchia un po' dall'acqua corrente, lo vedo interessato. Come posso fare per avvicinarlo all'acqua? E' troppo presto per mettergli una ciotolina con dell'acqua nella gabbietta?

Mi piacerebbe avere qualche consiglio per proseguire con l'allevamento a mano, intendo consiglio a livello pratico proprio. Come posso riuscire a conquistarlo ancora di più?
Chiedo perchè nonostante l'abbia imbeccato noto un certo distaccamento ma magari mi sbaglio, essendo la prima esperienza non ho molta dimestichezza con il suo modo di fare, soprattutto perchè mi pare che cambi parecchio il suo comportamento da quello del mio inseparabile Calì, ad esempio. Ho visto che è molto più tranquillo di un inseparabile, anche a livello di suoni ha un verso molto più calmo, o forse solo perchè è piccolo?

Spero possiate darmi qualche consiglio per non farlo allontanare e anzi per stringere ancora di più il rapporto che ho con il piccolo.
Metto un paio di foto

Immagine

Immagine

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3107
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Soriano nel Cimino (Viterbo)

Re: Prima esperienza - Cocorita allevata a mano

Messaggio da ivana » 27 maggio 2019, 20:32

Ciao, non riesco ad aprire le foto..... comunque sul sito www.lacompagniadegliinseparabili.com puoi veder l'articolo allevamento a mano.
La ciotolina o il beverino dell'acqua puoi metterlo tranquillamente berrà quando ne avrà voglia. Dai i semi, il pastoncino , l'osso di seppia e abbondanti frutta e verdura . Le feci scure non dipendono dal pastoncino ma potrebbe essere melena, pericolosa che si ha quando c'è una emorragia gastrica o intestinale data da mancanza di cibo, quindi assicurati che mangi regolarmente. Spesso sembra che pizzichino la spiga e i semi, ma non si nutrono completamente, quindi insisti nel dargli il nutribird e sempre a temperatura alta (38/39°) 3 volte al giorno, poi 2 e poi una volta alla sera. Adesso quanti giorni ha?

Nicole94
Messaggi: 3
Iscritto il: 27 maggio 2019, 14:56

Re: Prima esperienza - Cocorita allevata a mano

Messaggio da Nicole94 » 28 maggio 2019, 7:34

Ho scritto tutto sopra... Ha circa quaranta giorni ma non ne son proprio sicura. Ho smesso di dargli il pastoncino perchè ho letto in un forum che sarebbe potuto essere quello la causa delle feci scure e difatti, dopo avergli dato un po' di insalata ha ripreso a fare le feci del giusto colore. Non so se sia stata una coincidenza o meno ma ora non le fa più così.
Lui ha già il beverino, come avevo scritto, volevo sapere se posso già mettere una ciotolina con dell'acqua nel caso in cui volesse fare il bagnetto. E' troppo piccolo ancora? Posso fidarmi a farlo bagnare?

Provo a rimettere le foto
Allegati
20190522_155321.jpg

Nicole94
Messaggi: 3
Iscritto il: 27 maggio 2019, 14:56

Re: Prima esperienza - Cocorita allevata a mano

Messaggio da Nicole94 » 28 maggio 2019, 8:11

Un'altra la allego in risposta perchè non me ne ha fatte mettere due insieme prima
Allegati
20190523_194221_0.jpg

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3107
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Soriano nel Cimino (Viterbo)

Re: Prima esperienza - Cocorita allevata a mano

Messaggio da ivana » 1 giugno 2019, 12:41

Per il bagnetto aspetta ancora qualche giorno, le temperature adesso non sono ancora ottimali e comunque cerca sempre di far fare il bagnetto nella mattinata , mai di sera perchè può rimanere un po' bagnato di notte.
Evita l'insalata che è un po' lassativa, meglio la cicoria e altre verdure e frutta.
E' un bell'esemplare , ancora non si capisce il sesso, fra un paio di settimane te lo farà conoscere.

Rispondi