Parrocchetto Monaco consigli

Il Forum di discussione sui Pappagalli

Moderatore: ivana

Rispondi
Cargiola
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 settembre 2020, 17:36

Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Cargiola »

Buongiorno a tutti, sono nuovo in questo mondo e ancora inesperto :D il 10 settembre ho preso un parrocchetto Monaco, il venditore mi ha detto che è già svezzato ( sul documento che mi ha dato, è riportata la data di iscrizione CITES del 0707/20, dovrebbe essere quella la sua età?)
Cinque giorni che c'è l'ho, quando è in gabbia, cerchiamo di farci vedere il più possibile è parlandogli. Quando è libero, solitamente staziona sempre sopra la cucina, io lo lascio fare, a volte sale sul dito e lo sposto, a volte no XD inizia a mordicchiare e a volte fa veramente mela, cerco di spostarmi il becco è se continua lo lascio da solo. Come vado? Cosa potrei fare per guadagnare la sua fiducia?? Grazie mille

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Francocalopsite
Messaggi: 71
Iscritto il: 9 aprile 2020, 15:48

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Francocalopsite »

La nascita la dovrebbe riportare sia sull'anellino, che sul modulo di cessione che ti ha dato l'allevatore, per quanto riguarda il mordicchiare le tue mani, non sono morsi ma esplorazioni che deve fare per conoscerti meglio quindi non punirlo, se non vuoi che ti mordicchi, procurati un bastoncino di ulivo e quando è sulle tue mani distrailo con quello, lui ci giocherà e non ti mordicchierá più..io ho un monaco..se vuoi consigli a disposizione..ciao
Francocalopsite
Messaggi: 71
Iscritto il: 9 aprile 2020, 15:48

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Francocalopsite »

Dimenticavo, se vuoi che non muoia avvelenato dai vapori non tenerlo in cucina, cambiagli ambiente.
Cargiola
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 settembre 2020, 17:36

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Cargiola »

Tutti i consigli sono ben accetti, per il momento è ancora timido, ho iniziato l'addestramento di farlo salire sul dito quando sono vicino, lo premio con un pezzetto di spiga di panico. Apprezza. Per il resto, la maggior parte del tempo, la passa in due posti volando ogni tanto da uno all'altro. Questione bagnetto, per il momento nulla, ho riempito una bacinella d'acqua, messa a fianco ma nulla, bagnavo il dito per bagnargli le piume, ma nulla, oggi dovrebbero arrivarmi degli "spruzzini" Proverò così. Questione cibo,frutta e verdura, fino a ieri, gli davo pezzettini, li beccava per poi "sputarli" Ora, gli ho dato una carota intera, si diverte a mordicchiarla ma poi la butta ovunque, ho pensato che magari è così il modo che ha di mangiare, non saprei
Cargiola
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 settembre 2020, 17:36

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Cargiola »

Francocalopsite ha scritto:
17 settembre 2020, 8:53
Dimenticavo, se vuoi che non muoia avvelenato dai vapori non tenerlo in cucina, cambiagli ambiente.

La gabbia è in un altra stanza, quando è libero gira, ma quando cuciniamo sta in sala, grazie mille per l'avvertimento
Francocalopsite
Messaggi: 71
Iscritto il: 9 aprile 2020, 15:48

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Francocalopsite »

Fai bene ad abituarlo alla frutta e alle verdure, il mio va ghiotto di zucchine, melone, cocomero, mela e mais..insalata e uovo sodo..tranne l'uovo di cui la buccia la sbriciolo nel becchime per tutto il resto dallo con la buccia ben lavata e asciugata, anche melone e cocomero..ad una buona alimentazione si devono abituare fin da piccoli.Per adesso visto che è piccolo non userei le spruzzino, portalo in cucina, fai scorrere l'acqua da rubinetto, tiepida vedrai che si incuriosisce e ci va da solo, non forzarlo mai.
Francocalopsite
Messaggi: 71
Iscritto il: 9 aprile 2020, 15:48

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Francocalopsite »

Il mio
Allegati
IMG-20200818-WA0002.jpg
ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3383
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da ivana »

Sull'anellino c'è solo l'anno di nascita, la sigla dell'allevatore e un numero progressivo di anellamento.
Sul certificato è la data del protocollo del giorno in cui è stata fatta la denuncia di nascita che "dovrebbe" essere anche fatta entro 10 giorni dalla nascita ( ovviamente dell'ultimo nato di quelli elencati nella denuncia) .
Quanto alla data effettiva di nascita devi fidarti di quello che ti detto chi te l'ha ceduto il che non è dimostrabile.
Ti ha dato an che un certificato di sessaggio ?
Cargiola
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 settembre 2020, 17:36

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Cargiola »

Grazie mille, nessun certificato di Sessaggio, comunque la mia era solo una curiosità personale, più che altro, leggendo sul forum, avevo sentito di persone che continuavano a dargli da mangiare con la siringa anche dopo mesi XD ero "preoccupato" Visto che l'allevatore non mi ha detto nulla. Ma ho visto che mangia di tutto, quindi ora credo di essere tranquillo
ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3383
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da ivana »

Benissimo, buon lavoro, avrai molte soddisfazioni , sono per me, tra i parrocchetti più socievoli e divertenti.
Geronimo70
Messaggi: 18
Iscritto il: 25 marzo 2015, 2:28

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Geronimo70 »

Ciao, ho visto in questo argomento che sia tu Franco che Ivana siete abbastanza conoscitori di questa specie, e a proposito volevo dirvi del mio parrocchetto monaco, Kiwi...
Pure io non conoscevo questo pappagallo che ho da un anno, preso alle ultime 2 poppate. Infatti non mi ero documentato sulla specie ma mi fidai del tutto della persona che me lo diede... Il quale affermava che sono molto simpatici ottimi parlatori, e che se allevati a mano risultano molto affettuosi e NON MOLTO RUMOROSI !!! perché imparano a chiamarti, fischiettare e parlano. Urlano solo se selvatici. Avevo per l'appunto chiesto un pappagallo non particolarmente rumoroso !!!
Ok.... Mi sa che mi aveva detto una cazzata pur di togliersi soggetti, quando vuole urla che è un piacere per le orecchie... Tra l'altro lo tengo in un piccolo appartamento, voliera, salone... Io ripeto non conoscevo questo pappagallo, ho solo avuto una calopsite, e un inseparabile in passato,...
Infatti volevo farvi presente questo, che prima strillava raramente e fischiettava richiamandoti, ora da qualche mese ha legato molto con mia figlia, che non può più fare un passo per allontanarsi che lui strilla, strilla parecchio rispetto a prima, e parlocchia leggermente di meno, come mai
Per il resto è abbastanza affettuoso, coccolato, esce parecchio. E ovviamente gli si vuole bene. Kiwi bello bello... Se lo dice ogni tanto lui stesso.
ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3383
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da ivana »

Ciao, sai per caso il sesso del tuo parrocchetto ?
Ad un anno ha raggiunto la maturità sessuale per cui il carattere più essere influenzato da questo fatto, in più la conoscenza del suo ambiente lo fa sentire più sicuro e territoriale. I miei hanno delle esibizioni liriche nel primoo pomeriggio, ma per il resto della giornata sono accettabili, parlottano ma non sono troppo fastidiosi (2 allevati a mano e 2 no).
Geronimo70
Messaggi: 18
Iscritto il: 25 marzo 2015, 2:28

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Geronimo70 »

In questi giorni lo farò sessare anche se 2 allevatori della zona sono convinti sia un maschio, per il carattere, l'atteggiamento e comportamento, .. Dicono,.... mah sarà
Meglio farlo sessare, no? Tu cosa mi consigli per fargli togliere questa abitudine di strillare.
Grazie mille intanto per avermi risposto già prima ... 👍
ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3383
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da ivana »

Che dire, parlare, parlare, fischiare, cantare e sperare che cambi tonalità, dirti di prendere una compagnia presuppone che un po' si rallenti l'attaccamento agli umani avendo altre soddisfazioni , ma poi ogni caso è a sé stante. Mi spiace non essere più esaustiva.
Francocalopsite
Messaggi: 71
Iscritto il: 9 aprile 2020, 15:48

Re: Parrocchetto Monaco consigli

Messaggio da Francocalopsite »

Ciao Geronimo, scusa il ritardo, la calopsite e il parrocchetto come carattere e comportamenti sono totalmente diversi, ho avuto entrambi, la calo fischietta e dice qualche parolina solamente il maschio e non è così invadente come il monaco che quando chiama ha quel rumore gracchiante. comunque preferisco il monaco come interlocutore..imita alla perfezione quello che gli trasmetti, si fida molto di più..ti farei vedere i miei filmati, ma quí non li carica..comunque ha ragione Ivana parlagli, perdici tempo.Per la calopsite conta molto il sesso per il monaco è meno importante se ne hai uno solo.
Rispondi