Il decalogo dei nidacei.

Una preziosa fonte di informazioni su tutti le domande più frequenti sull'allevamento dei canarini. Una lettura da non perdere!

Moderatore: Max585

desfroos66
Messaggi: 422
Iscritto il: 27 aprile 2007, 7:56
Località: varese

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da desfroos66 » 21 maggio 2010, 13:29

VI Comandamento del Vangelo secondo Lino: Anellini.

Dalla lettera di Desfroos apostolo ai Confratelli.
L'altroieri sera ho voluto provare a mettere l'anellino (sia chiaro: di plastica, aperti e con numero scritto con penna indelebile a mano da me :lol: ) ai due pulli superstiti della coppia rossa, che ormai avevano 6/7 giorni...Ragazzi che fatica!! Pensavo innanzitutto che 'sti monelli stessero un pò più fermi, invece sembrano delle molle impazzite...che energia! Comunque sia alla fine, per paura di far loro del male, ho usato il "divaricatore" per gli anellini anche se il loro diametro interno corrisponde ai 3 mm di quelli chiusi.
Una bella esperienza, forse perchè la prima volta....la madre non li ha tolti, visto che stamattina erano ancora al loro posto sulle zampette. Spero di poter ripetere la cosa ma riuscendo a infilarli senza aprirli, visto che l'anno prossimo, FORSE, entrerò nella grande Famiglia FOI, ingabbiati permettendo!
Ciao a tücc!
Alberto
PS: AMEN :lol:
Podet mea fermà un dado intaant che l’è dree a girà... (Davide Van De Sfroos)

ALBERTO

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
popetti
Messaggi: 11
Iscritto il: 24 maggio 2010, 13:52

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da popetti » 24 maggio 2010, 14:12

Salve; innanzitutto complimenti per la ricchezza di info contenute in questo sito e per l'assiduità nel rispondere ai vari quesiti. Anch'io ho bisogno del vostro aiuto: due canarini che ho da due mesi hanno messo su famiglia; fino a ieri avevo tre pulli di 12 gg., oggi ne ho trovato uno in fondo alla gabbia e ci sono rimasta molto male. Gli altri due stanno bene, hanno il gozzo pieno anche se forse non sono tanti vispi come quando avevano pochi giorni. è normale? Ho letto quanto scritto sul nido e stasera lo puliro' perché é veramente sporco ma io, senza consigli, non sapevo che bene fare. Ho paura per gli altri due e non so che accorgimenti prendere. I genitori li ho nutriti a semi, un pastoncino apposito per canarini e un pastoncino preparato da me con uovo sodo (pochissimo bianco) pane grattuggiato ed un po' di miele. Ho sempre somministrato un po' di mela. Tutto andava bene ed ora ho paura per i due pulli rimasti. é giusto che sonnecchino? I primi giorni si agitavano ed aprivano continuamente il becco? Grazie 1000 per tutti i consigli che vorrete darmi. Ci tengo troppo e non vorrei commettere errori e, purtroppo, é la prima covata. Saluti! Eli

stefano87
Messaggi: 353
Iscritto il: 23 febbraio 2010, 17:08
Località: Carini (PA)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da stefano87 » 24 maggio 2010, 15:42

ciao popetti,
evita frutta e verdura per le prime settimane di vita dei piccoli.
nn è che il nido è poco profondo per cui il piccolo è caduto?
che pastone usi?? per i pulli è consigliato usare del pastone secco. quello morbido oltre ade essere scarso di proteine va sostituito dopo poche ore , mentre il secco no!! nn esagerare con l'uovo sodo... danne metà e l'altra la mett in frigo x il giorno dopo. lo puoi "servire" compreso di guscio(lascia anche il bianco). cmq adesso che i piccoli hanno più di 10 giorni, l'uovo dallo a giorni alternati.
saluti stefano


ps: guardali il meno possibile, altrimenti possono abbandonare il nido.

popetti
Messaggi: 11
Iscritto il: 24 maggio 2010, 13:52

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da popetti » 24 maggio 2010, 16:34

Grazie Stefano. Gli do un pastoncino morbido acquistato + uno apposito per canarini in svezzamento + pochissimo uovo con briciole di pane e una punta di miele- Solo la mattina perché non sempre rientro a pausa pranzo. Lo gradiscono tantissimo. Ma é giusto che a 10 gg. siano + tranquilli e non con il becco sempre aperto? Il nido é di quei cestini di metalli ed é grande perché non l'hanno imbottito molto ma solo con il feltrino originale. Adesso é sporco di escrementi; posso coprirlo con della jutta o ovatta pulita? Ho 1000 dubbi e non vorrei sbagliare. Grazie Stefano.

stefano87
Messaggi: 353
Iscritto il: 23 febbraio 2010, 17:08
Località: Carini (PA)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da stefano87 » 24 maggio 2010, 17:08

io ti sconsiglio quello morbido!! quello secco è decisamente migliore.
bhe nn ci vedo nulla di strano nel loro comportamento... il mio a 21 giorni era fermo dentro al nido, lo buttato fuori di forza... e nn devono stare sempre a chiedere cibo, si vede che la mamma li alimenta per bene.
lascia perdere la pulizia appena avrenno 20 giorni o qualcosa in più ci penserai.
cmq se hai dubbi chiedi pure, quì sn ttt disponibili e sanno consigliare bene!!!
stefano

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da lancashire » 24 maggio 2010, 19:21

lancashire ha scritto: Il decalogo dei nidacei. (naturale marzo / luglio - artificiale dicembre / aprile)
...
VIII) Sporco: Il nido si sporcherà con le feci dei nidacei in quanto la madre smette la pulizia del nido all'incirca al settimo giorno e naturalmente al decimo giorno lo stesso si potrebbe presentare abbastanza sporco ovvero in caso di incavo troppo profondo anche prima. Per evitare problematiche di infezioni sarà necessario provvedere alla sua sostituzione con materiale nuovo. Il metodo da usare è normalmente questo, si toglie l'intero nido (quello costruito dalla madre) dal canestrello, e si provvede a ricostruire il nido con del nuovo materiale, poi aiutandosi o con il bulbo di una lampadina o con le nocche della propria mano stretta a pugno, si ricrea la cavità dove si risistemano i nidacei e si rimette al posto dove era in precedenza. Se la madre per oltre mezz'ora non rientrasse nel nido come faceva abitualmente, sarà necessario ripristinare il vecchio nido!
...
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

popetti
Messaggi: 11
Iscritto il: 24 maggio 2010, 13:52

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da popetti » 25 maggio 2010, 8:56

Ciao Stefano e Lino e grazie per i suggerimenti. Purtroppo é la paura dettata dall'inesperienza che fa fare tante domande e porre tanti dubbi ed aver trovato quel piccolino morto mi ha un po' spaventato che qualcosa potesse succedere anche agli altri. Ieri, come avevo letto sul decalogo, ho ripulito il nido perché era pieno di escrementi rifoderandolo con un tessuto carta e la madre lo ha accettato. Il pastoncino secco é della VitakraftVita Life Pro Baby Plus e me lo hanno consigliato come nuovo alimento specifico per canarini gialli e rossi importante per gli uccelli nel periodo della cova e della crescita. Lo mangiano volentieri. Ho sospeso la mela che gli davo in minima quantità ma giornalmente. Quando gliela potro' dare? E l'insalata? Anche il bagnetto l'ho tolto seguendo il vostro decalogo. Do solo la mattina un pochino di uovo sodo (- rosso - bianco) con un pavesino sbriciolato ed una punta di miele. I pulli stanno bene. Crescono e sono tranquilli. Speriamo! grazie in anticipo per tutti i suggerimenti che magari a voi vengono in mente e che mi vorrete dare. FORUM ECCEZIONALE!!!! Buona giornata. Eli

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 29 maggio 2010, 7:25

salve ragazzi, aggiornamento pulli: Rossellina e Corallo hanno 2 piccoli, nn sono + caduti dal nido e sono sempre + belli! a presto le foto!
... buona fortuna a tutti gli animali ....

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da spettacolalex » 30 maggio 2010, 17:11

[smilie=041.gif]
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

desfroos66
Messaggi: 422
Iscritto il: 27 aprile 2007, 7:56
Località: varese

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da desfroos66 » 31 maggio 2010, 10:43

mi accodo a tizi...due pulli dei lipo rossi dovrebbero spiccare il volo! uno ha una macchia di colore scuro sulla sommità del capo...chissà cos'è! Vedremo.
Salutoni!
Podet mea fermà un dado intaant che l’è dree a girà... (Davide Van De Sfroos)

ALBERTO

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 31 maggio 2010, 14:11

eccoli qua, Falchetto e Comodino :lol:
Allegati
DSC_0352rid.jpg
DSC_0351rid.jpg
... buona fortuna a tutti gli animali ....

desfroos66
Messaggi: 422
Iscritto il: 27 aprile 2007, 7:56
Località: varese

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da desfroos66 » 4 giugno 2010, 14:33

Ciao ragazzi...ecco i primi due nati dalla coppia rossa (mi sa che un loro antenato era melaninico, dalla macchia sulla crapa di uno dei due...).
:D
Allegati
PICT3440.JPG
PICT3439.JPG
Podet mea fermà un dado intaant che l’è dree a girà... (Davide Van De Sfroos)

ALBERTO

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 18 giugno 2010, 20:38

rieccomi. l'alra coppia ha sfornato 3 pulli, ma uno è morto al 3° gg,gli altr 2 li ho osservati un po' e x la mia poca esperienza penso nn li alimentano abastanza. di giorno hanno il gozzo pieno, ma la mattina e la sera sembra sempre asciutto. il papà imbecca la mamma, ma lei nn vadai piccoli che ora hanno 7 gg e iniziano ad aprire gli occhietti. oggi ho deciso di intervenire, perparata la siringa col pastone da imbecco verso le 18, hanno gradito. x sicurezza ho ricontrollato ora,gozzo completamente vuoto, ripreparata la siringa, erano affameti come aquile. la madre fuori dal nido e disinteressata.
ogni quanto devo dargli la pappa? e quanta? ne hanno presa poco meno di 2ml x uno
... buona fortuna a tutti gli animali ....

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da spettacolalex » 21 giugno 2010, 7:22

Nei primi gg ogni due ore... Poi allunghi i tempi.
Comunque controlla sempre il gozzo e quando chiedono l'imbeccata fagli il pieno... :D
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 21 giugno 2010, 8:04

l'avventura procede bene , anche se la notte è dura, ma con l abimba piccola che ancora ciuccia vorrei solo che si mettessero d'accordo sugli orari :)
i 2 piccolini stano crescendo, hanno aperto gli occhietti, il fatto è che uno dei due mangia sempre meno, nonostante io lo imbecchi x primo, dopo le prime gocce chiude il becco e dorme, mentre l'altro si fa gonfiare il gozzo come una mongolfiera.
li ho tenuti con i genitori, ma dopo 2 gg di osservazione ho visto che li hanno proprio abbandonati. ho anche tentato con un'altra coppia che ne ha allevati 2 da poco, ma niente da fare, alloa li ho portati in casa con la lampada x scaldarli, a debita distanza solo x creare un po' di tepore. stanno vicino a un'altra gabbia dove ospito Ray Charles (il maschietto cieco) e altri 2 a riposo, quando loro cantano i piccoli si affacciano dal nido :)
speriamo bene
... buona fortuna a tutti gli animali ....

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da spettacolalex » 21 giugno 2010, 8:35

Occhio a non gonfiare i gozzi solo di aria! tieni la siringa verticale..
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 21 giugno 2010, 14:23

no no, la siringa è ben svuotata e il gozzo è pieno di liquido, solo a volte ci vedo una piccola bolla d'aria.
cmq stamattina sono belli vispetti, aprono gli occhi e iniziano a pigolare :) il piccolino (che secondo me ha gli occhi rossi...) gli ho pulito il sederino e una volta che è riuscito a "liberarsi" ha iniziato a chiedere la pappa come il fratello. la differenza tra i due è minima, il + grandicello muove le alette quando lo imbecco :) di giorno il gozzetto si svuota in fretta, circa un'ora e mezza-due. incrocio le dita...
... buona fortuna a tutti gli animali ....

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 21 giugno 2010, 17:41

eccoli qui, sarà suggestione ma da ieri sono già cresciuti :)
Allegati
DSC_0030ridotta.jpg
... buona fortuna a tutti gli animali ....

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 24 giugno 2010, 13:31

ecco i piccolini a distanza di qualche giorno, iniziano a mettere le penne e ora sbattono le ali tutti e due quando arriva la pappa :) appena crescono un pochino gli do una sciacquata.. x ora tengo pulito il musetto e il gozzo (è la mia prima esperienza di imbecco, nn sempre faccio canestro con la siringa... :))
Allegati
DSC_0054ridotta.jpg
... buona fortuna a tutti gli animali ....

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 28 giugno 2010, 10:28

ecco i piccolini, ai loro primi esperimenti di equilibrio ;)
stamattina il piccolino ha fatto la doccia, ma ultimamente sto imparando a fare canestro con la siringa :)
Allegati
DSC_0117ridotta.jpg
... buona fortuna a tutti gli animali ....

mafalda4
Messaggi: 112
Iscritto il: 15 marzo 2008, 11:18
Località: roma

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da mafalda4 » 2 luglio 2010, 10:44

che belli!!!!! complimenti......oltre ad un bimbo piccolo "stai allattando" anche altri due piccoli!!!!!! brava mamma!!!!

lella
Messaggi: 307
Iscritto il: 1 settembre 2009, 14:58
Località: sardegna /oristano

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da lella » 2 luglio 2010, 15:18

[smilie=041.gif] [smilie=041.gif] [smilie=041.gif]
Complimenti,
[smilie=love sick.gif] è faticoso, però è una bella esperienza!!!!!!!
^-^ La bellezza delle cose esiste nella mente di chi le osserva. O_O

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 3 luglio 2010, 13:06

lo so... la bimba inizia appna adesso a svegliarsi solo un paio di volte la notte!! e io dovevo mettere la sveglia x dare l apappa ai canarini.... ma ora anche loro sono cresciuti, la sera ultima poppata alle11-mezzanotte e poi la mattina alle 5:30.. strillano come aquilel!! spero che comincino presto a mangiucchiare qualcosa..
... buona fortuna a tutti gli animali ....

sculli3
Messaggi: 549
Iscritto il: 4 maggio 2009, 10:59

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da sculli3 » 3 luglio 2010, 19:51

ciao tiziana...
comunque basta dare l'ultima "poppata" al tramonto...certo l'ultima "poppata" prima della notte deve essere consistente...
non è necessario dare le "poppate" anche alla notte...
R.N.A. 33RM

Ciao!!!
Stefano

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da tiziana-85 » 5 luglio 2010, 13:16

beh èla mi prima esperienza di allevamento a mao, e salvo necessità nn la ripeterò :)
cmq ora nn sono + "nidiacei", vanno a spasso ttto il giorno ma hanno 25 gg e ancra nn mangiano nulla da soli. ho allungato i tempi a 4-5 ore, sia quando esco che la notte ( se sto a casa appena piangono gli ridò la pappa) . spe
riamo che imparino presto!
... buona fortuna a tutti gli animali ....

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da spettacolalex » 5 luglio 2010, 19:31

Devi diminuire sempre di più, o non impareranno mai... :D
Anche in natura va così...
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

Oip90
Messaggi: 880
Iscritto il: 2 giugno 2009, 10:43
Località: Bs

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da Oip90 » 5 luglio 2010, 20:28

Ciao leggo ora e con interesse del tuo caso....penso che a 25 giorni, 4-5 ore di pausa siano più che sufficenti per invogliargli pian piano a nutrirsi da soli e non rischiare denutrizioni, quindi secondo me non ti conviene allungare più di tanto i tempi, anzi secondo me può essere più fruttifero ridurre le dosi, ma lasciare lasciare i tempi a 2-3 ore....
(Oltre all'acqua, lasci a portata sia pastoncino che semi, o solo i secondi? per curiosità?).
Ciao a tutti.

desfroos66
Messaggi: 422
Iscritto il: 27 aprile 2007, 7:56
Località: varese

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da desfroos66 » 6 luglio 2010, 7:11

I miei 2 a 24 giorni passavano in voliera...e da allora pastoncino morbido..addirittura verso il mese di vita sbecchettavano già i semi ;)
Podet mea fermà un dado intaant che l’è dree a girà... (Davide Van De Sfroos)

ALBERTO

lella
Messaggi: 307
Iscritto il: 1 settembre 2009, 14:58
Località: sardegna /oristano

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da lella » 6 luglio 2010, 12:51

Sarà normale che i pulli di circa 13 giorni,
stiano con la testolina fuori dal nido e con la bocca aperta, sembra abbiano caldo,
(la mamma accovacciata sopra) o perchè ormai ci stanno stretti?
Sono 4 + 1 adottato.
^-^ La bellezza delle cose esiste nella mente di chi le osserva. O_O

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: Il decalogo dei nidacei.

Messaggio da Poepila » 6 luglio 2010, 13:35

:D :D

:mrgreen: :mrgreen: Ma di la verità? Tu per il freddo li nella tua
bella Isola te ne stai con un bel capotto di lana???? Poi in questo periodo?
Pensa solo a questo e avrai la risposta :mrgreen: :mrgreen:

Eliseo

:) :)

Mi ricordo tanti anni fa un po di anni Iglesias-Per cui so il significato del
caldo e manco al Poetto si trovava refrigerio :shock: :shock:
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

Rispondi