Il decalogo dei novelli.

Una preziosa fonte di informazioni su tutti le domande più frequenti sull'allevamento dei canarini. Una lettura da non perdere!

Moderatore: Max585

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Il decalogo dei novelli.

Messaggio da lancashire » 21 febbraio 2008, 16:54

Il decalogo dei novelli.

I) Convivenza: I novelli possono convivere con entrambi i genitori se la madre non li spiuma per costruire un nuovo nido (*), e se i novelli non invadono il nuovo nido sporcando le nuove uova, saranno imbeccati anche dalla madre per un ulteriore periodo fondamentale per il loro sviluppo.

II) Separazione: Nel caso di impossibile convivenza (improbabile) tra la madre che si predispone ad una nuova nidiata ed i novelli e dovendo separare la prole, se la madre ancora non ha deposto il secondo uovo si dovrà dividere la gabbia con l'apposita griglia e mettere i novelli da una parte ed i genitori dall'altra, ma posizionando i posatoi da entrambi i lati alla stessa altezza e relativamente vicini in modo che i genitori possano imboccare I figli attraverso la grata. Se la madre avesse già deposto il secondo uovo la grata separerà da un lato maschio e prole e dall'altra la madre.

III) Varietà: I novelli sono ben predisposti ad assaggiare ogni tipo di alimento è quindi questo il momento di abituarli ad alimentarsi con un ventaglio il più ampio possibile di cibi ... dal riso anche quello soffiato (per cani) tritato in un macinacaffè, al cous cous secco ... agli estrusi

IV) Vitamine: La diversità del cibo introdotto fornirà un ampio ventaglio di vitamine ed aminoacidi (leggi articolo su aminoacidi) ed in caso di carenze di tali sostanze in un cibo, probabilmente lo ritroveranno in un altro; sarà meglio che fornire vitamine ed aminoacidi sintetici!

V) Posizione: Posizionare in basso mangiatoie e beverini supplementari per velocizzare lo svezzamento dei nidacei.

VI) Involo: il primo giorno d'involo spostare il nido in posizione bassa, questa strategia permetterà di facilitare il rientro nel nido e di abituare i pullus alla nuova posizione del nido in modo che e quando verrà posizionato il nuovo nido per la nuova cova, probabilmente i novelli non lo occuperanno! .

VII) Riconoscimento: Specialmente nel caso di allevamento da selezione, occorre poter maneggiare il meno possibile i canarini. Per riconosceli visivamente si possono inanellare con anellini supplementari in plastica colorata, in base ai criteri di inanellamento supplementari potremmo avere una visione ad esempio della linea genetica da cui derivano, o quali siano i genitori e/o di quale tempistica di covata siano.

VIII) Sessaggio: La differente conformazione della parte esterna degli organi genitali appare in genere alquanto evidenziata anche nei nidiacei impiumati che non hanno ancora abbandonato il nido (tra i 14 e i 18 giorni di età); ciò consente l’individuazione del sesso prima dello svezzamento. Per osservare la conformazione della cloaca e delle piumette circostanti bisogna prendere in mano il canarino e soffiare leggermente e uniformemente sul suo basso ventre così da scoprire bene la parte da esaminare. Potrete inanellare ad esempio con anellini supplementari in plastica rossi i maschi. Il maneggiare i canarini provoca stress con conseguenze anche mortali.

IX) Autonomia: I novelli si possono considerare svezzati quando TUTTA la nidiata mangia autonomamente all'incirca il 36 giorno dalla nascita, sarà apportuno trasferirli tutti insieme attendendo lo svezzamento dei ritardatari in una volieretta per farli irrobustire!

X) Sessaggio: Non utilizzando la tecnica di sessaggio precoce, quando saranno nella voliera, fargli sentire un canto registrato (scegliti il canto nella sezione) e fallo sentire, quando avrai individuato i maschi mettigli l'anellino di segnalazione del sesso maschile. Il maneggiare i canarini provoca stress con conseguenze anche mortali.

(*) vedi punto VII) Morbido: del decalogo del nido http://www.hobbyuccelli.it/community/fo ... 52&p=86529

Tratto dai Decaloghi dei canarini : Club Italiano Canarino Lancashire

Credo possa essere un decente inizio di dibattito! ..
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
giuseppe2603
Messaggi: 1426
Iscritto il: 12 marzo 2007, 15:07
Località: Milano

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da giuseppe2603 » 21 febbraio 2008, 17:00

...ueeeeeeeeeeeeee...ma non stai andando troppo avanti???...

Qua non li abbiamo manco in cova... :lol: :lol:
mostriciattolo.gif
mostriciattolo.gif (7.27 KiB) Visto 20348 volte

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da lancashire » 21 febbraio 2008, 17:54

giuseppe2603 ha scritto:...ueeeeeeeeeeeeee...ma non stai andando troppo avanti???...

Qua non li abbiamo manco in cova... :lol: :lol:
Ci sono quelli che dicono che sono cambiate le condizioni climatiche , che l'asse della terra si è spostato e quindi nei loro allevamenti sono già alla seconda cova ... i miei maschi sono tutti arzilli mentre le femmine sono tutte tranquille! sono riuscito a creare in veranda una nicchia ecologica esente da variazioni dell'asse terrestre [smilie=041.gif]
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

bellatrix08
Messaggi: 54
Iscritto il: 18 gennaio 2007, 20:02
Località: Cologno Monzese

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da bellatrix08 » 18 marzo 2008, 18:43

Ottima iedea riunire tutte le voci che possono servire, avete risposto a parecchie mie domande. Grazie da una rompiballe. Ciao a tutti. [smilie=041.gif] [smilie=035.gif] Bellatrx [smilie=061.gif]
Ogni giorno trascorso senza donare un sorriso
è un giorno perso.

bellatrix 08

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da lancashire » 19 marzo 2008, 11:18

bellatrix08 ha scritto:Ottima iedea riunire tutte le voci che possono servire, avete risposto a parecchie mie domande. ... [smilie=041.gif] [smilie=035.gif] Bellatrx [smilie=061.gif]
Visto l'apprezzamento e visto che sono stai ragguppati in una discussione in evidenza i vari decaloghi per i vari periodi, sarà mia premura inserire al più presto i residui decaloghi ... quello dei canarini, della muta e delle patologie.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Kiky
Messaggi: 191
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 22:24
Località: Alzano Lombardo (BG)

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Kiky » 19 marzo 2008, 14:27

lancashire ha scritto:Visto l'apprezzamento e visto che sono stai ragguppati in una discussione in evidenza i vari decaloghi per i vari periodi, sarà mia premura inserire al più presto i residui decaloghi ... quello dei canarini, della muta e delle patologie.
Perfetto, Lino, questi topics sono davvero utili: anche se vengono postate poche risposte, sono letti da tutti. Io, per esempio, li ho consultati più volte :wink:
Chiara

Albatro
Messaggi: 599
Iscritto il: 8 gennaio 2006, 20:16

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Albatro » 19 febbraio 2009, 11:28

Altropost...resuscitato!!!! [smilie=041.gif] [smilie=041.gif] [smilie=041.gif] [smilie=041.gif]

annabari
Messaggi: 1337
Iscritto il: 13 aprile 2008, 11:54
Località: bari

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da annabari » 20 febbraio 2009, 12:22

grazie grazie grazie! molto utili questi posts anche per gli smemorati che (lo so, moderatori, è il vostro incubo) fanno sempre le stesse domande. Ed io in cima a tutti!!!
anna
"... caro Dio, facci vivere come gli uccelli del cielo e i gigli dei campi" - Pier Paolo Pasolini

KingAzmodan
Messaggi: 308
Iscritto il: 20 maggio 2008, 9:57
Località: Palermo

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da KingAzmodan » 20 febbraio 2009, 14:08

Ma questi decaloghi non possono essere messi in evidenza tra i primi della sezione, così non vadano giù? Sarebbe un'ottima cosa! [smilie=041.gif]
[color=#FF0000][b]*Antonio* -[/b][/color][color=#4040FF] [b]RNA: 91NC[/b][/color]
[i][size=85]Agata Rosso Mosaico, Agata Pastello Rosso Mosaico.[/size][/i]

Fausto
Messaggi: 2742
Iscritto il: 16 luglio 2006, 19:29
Località: Prov. MI

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Fausto » 21 febbraio 2009, 13:33

KingAzmodan ha scritto:Ma questi decaloghi non possono essere messi in evidenza tra i primi della sezione, così non vadano giù? Sarebbe un'ottima cosa! [smilie=041.gif]
Giustissima osservazione.
Provvedo a modificare il topic affinchè resti sempre in evidenza.
Mi scuso con l'autore e con i partecipanti al forum per non averlo fatto prima. :oops:
[b][color=#4040FF]RNA 29HM[/color][/b]
[color=#4040FF][i]" Meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprir bocca e togliere ogni dubbio "[/i][/color] - J. J. Rousseau
[color=#FF0000][b]No messaggi privati, per favore. Le domande vanno postate nel forum. Grazie[/b][/color]

gianlucabari
Messaggi: 79
Iscritto il: 16 febbraio 2009, 22:41

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da gianlucabari » 2 marzo 2009, 19:05

ciao ragazzi
come faccio ad accorgermi che la mia canarini ha deposto l'ultimo uovo?
dopo quanti giorni dall'ultimo uovo si dovrebbero schiudere?
e dopo quanti giorni posso mettere i pulli soli in un altra gabbia?

grazie a tutti in anticipo per le risposte

gnagnax
Messaggi: 2993
Iscritto il: 16 ottobre 2007, 19:23
Località: messina

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da gnagnax » 2 marzo 2009, 19:12

gianlucabari ha scritto:come faccio ad accorgermi che la mia canarini ha deposto l'ultimo uovo?
l'ultimo uovo avrà un colore diverso da gli altri,risulterà un pò più celestino degli altri................
gianlucabari ha scritto:dopo quanti giorni dall'ultimo uovo si dovrebbero schiudere?
la schiusa dovrebbe avvenire intorno al 15 giorno,a partire dal giorno della deposizione del primo uovo(es.1°uovo il 10 marzo,schiusa il 25 marzo)
gianlucabari ha scritto:e dopo quanti giorni posso mettere i pulli soli in un altra gabbia?
dopo una 30 di giorni,ma poi lo noterai tu quando i pulli mangieranno da soli.......... :wink:
[color=#FF0000]Non smettere di cercare ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi[/color]

gianlucabari
Messaggi: 79
Iscritto il: 16 febbraio 2009, 22:41

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da gianlucabari » 2 marzo 2009, 20:06

ok gazie tante ;-)

ragazzi ancora un aiuto serio.....giand nel forum mi sono accorto che nn bisogna far assolutaente accoppiare due brinati,,,,ecco i miei mi sa proprio che lo sono.....i pulli saranno sicuramente malati?????????????noooooooooooooo:-( :x :x :x :cry: :cry: :cry: :evil: :oops: :cry: :cry:


un altra domanda....l'uovo non deve essere rasparente vero?...il mio è celestino

ziupeppi
Messaggi: 37
Iscritto il: 2 marzo 2009, 23:10
Località: reggio emilia

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da ziupeppi » 3 marzo 2009, 15:17

Intanto bentrovato a tutti,sono un neofita sia come utente che come canarinologo
quest'anno ho provato per la prima volta ad accoppiarne un paio e stamattina dopo 14 gg giusti si sono schiese 2 delle
5 uova che la mia piccola Bell aveva sfornato...ho preso tutte le precauzioni del caso e sto seguendo
alla lettera i vostri consigli leggendo qua e là nel forum
e anche se non vi conosco vi volevo ringraziare sentitamente per l'aiuto che date a chi come
me si avvicina a questa passione che son sicuro non mi abbandonerà più visto che ho già
in mente di infoltire la squadra
un dubbio mi è venuto in mente e vorrei che qualcuno se possibile mi chiarisse
semmai dovessero sopravvivere posso quest'altr'anno accoppiarli tra fratelli o e meglio di no...
grazie e saluti a tutti

giuseppe2603
Messaggi: 1426
Iscritto il: 12 marzo 2007, 15:07
Località: Milano

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da giuseppe2603 » 3 marzo 2009, 15:49

Qui si apre un dibattito largamente discusso...

Le scuole di pensiero sono due; i favorevoli e i non....

La consanguineità stretta...(cioè tra fratelli) permette vengano alla luce le caratteristiche genetiche recessive, siano queste negative o positive.....questo x dare la possibilità agli allevatori selezionatori di crearsi un proprio ceppo e raggiungere gli obiettivi prefissati....

Esiste una tabella con tutte le possibili combinazioni......ovviamente col tempo bisogna immettere sangue diverso x rinsaldare il ceppo stesso....

Sul forum c'è chi utilizza questo metodo x scelta e chi l'ha sperimentato senza avere scopi precisi..ma solo x pura necessità.....

Entrambi non hanno evidenziato negatività particolari.....se non.....delle piccole sfumature......1 caso di un soggetto col becco a forbice...(ma specifichiamo dopo anni e anni di utilizzo di tale metodo)...1 soggetto con la testa leggermente grande e gli occhi un pò sporgenti....nel caso dell'utente che ha utilizzato tale metodo xchè costretto dalla circostanza, mancanza di altri soggetti....

Sarebbe conveniente avere nozioni di genetica.....prima di usare tale metodo....onde evitare quelle famose sfumature...anche se parlando in termini statistici...non credo la percentuale che nasca qlche soggetto con lievi malformazioni sia così alta.....

X cui (meno preoccupante) c'è chi opta (me compreso) x la consanguineità + larga....genitori coi figli.

USA LA FUNZIONE CERCA SCRIVI CONSANGUINEITA' E TROVERAI MOLTO ALTRO...

ziupeppi
Messaggi: 37
Iscritto il: 2 marzo 2009, 23:10
Località: reggio emilia

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da ziupeppi » 3 marzo 2009, 16:57

Ti ringrazio per la risposta molto pù che esaustiva,era solo un mio dubbio
anche se per problemi di spazio dovrò disfarmene,e l'intenzione era quella di tenerne giusto un paio... :wink:

antdott
Messaggi: 197
Iscritto il: 29 agosto 2008, 10:48
Località: Salerno

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da antdott » 2 maggio 2009, 13:13

dopo quanti giorni dalla nascita dei piccoli è possibile fornirgli il bagnetto?
[b][color=#800000]*Antonio*[/color][/b]

gabriele
Messaggi: 1222
Iscritto il: 23 aprile 2007, 17:48
Località: Paternò ct

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da gabriele » 2 maggio 2009, 13:44

appena escono dal nido intorno al 21° giorno...
se escono precocemente dal nido è inutile non lo faranno mai... ma la mamma e il papà si....
quindi io lo metto a partire dal 13-14° giorno.. in modo che i genitori si lavino per benino...
PAZIENZA E COSTANZA RIPAGANO SEMPRE
rna: sv690

antdott
Messaggi: 197
Iscritto il: 29 agosto 2008, 10:48
Località: Salerno

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da antdott » 2 maggio 2009, 13:47

quindi io sarei in ritardo. i nuovi nati hanno 22 giorni e li ho separati da un giorno dai genitori (che nella loro metà gabbia hanno fatto il bagno). quindi mi stai dicendo che posso dargli il bagnetto ma difficilmente lo faranno? :shock: ed io che pensavo fosse troppo presto..
[b][color=#800000]*Antonio*[/color][/b]

Fausto
Messaggi: 2742
Iscritto il: 16 luglio 2006, 19:29
Località: Prov. MI

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Fausto » 2 maggio 2009, 14:11

antdott ha scritto:quindi io sarei in ritardo. i nuovi nati hanno 22 giorni e li ho separati da un giorno dai genitori (che nella loro metà gabbia hanno fatto il bagno). quindi mi stai dicendo che posso dargli il bagnetto ma difficilmente lo faranno? :shock: ed io che pensavo fosse troppo presto..
Posso sapere cos'è questa smania del bagnetto ? :roll:
[b][color=#4040FF]RNA 29HM[/color][/b]
[color=#4040FF][i]" Meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprir bocca e togliere ogni dubbio "[/i][/color] - J. J. Rousseau
[color=#FF0000][b]No messaggi privati, per favore. Le domande vanno postate nel forum. Grazie[/b][/color]

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Poepila » 2 maggio 2009, 14:23

:lol: :lol:

Fausto sai che mi sono perso tutte le faccine . Per cui ti prego
metti quella bella faccina . 8) 8)

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

antdott
Messaggi: 197
Iscritto il: 29 agosto 2008, 10:48
Località: Salerno

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da antdott » 2 maggio 2009, 14:24

volevo capire da quale giorno era possibile fargli fare il bagno. che c'è di sbagliato? :shock:
[b][color=#800000]*Antonio*[/color][/b]

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Poepila » 2 maggio 2009, 14:27

:lol: :lol:

Trovata la faccina :mrgreen: :mrgreen:
1.jpg
1.jpg (4.07 KiB) Visto 18309 volte
:) :)

NB tranquillo poi ti rispondo ora sono di passaggio. Ti rammento che
parli di soggetti di 22 GIORNI- E ANCHE DEL LORO PRIMO GIORNO SEPARATI
DAI GENITORI.
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Poepila » 2 maggio 2009, 21:16

:lol: :lol:
volevo capire da quale giorno era possibile fargli fare il bagno. che c'è di sbagliato?
Certamente, nulla e mai sbagliato, se le cose si pensano con la testa. Ok
nessuno e nato imparato, anch io ho commesso TANTI ERRORI, ma certamente
non un errore del genere (magari qualche consiglio avuto?)
Ecco scrivi queste cose:-
quindi io sarei in ritardo. i nuovi nati hanno 22 giorni e li ho separati da un
giorno dai genitori quindi mi stai dicendo che posso dargli il bagnetto ma
difficilmente lo faranno
Avrei potuto capire, se avresti scritto x chiedere informazioni, se a 22 giorni
i tuoi soggetti mangiano da soli, almeno sbucciare i primi semi-
Avrei accettato ,che avresti scritto, nel chiedere informazioni tipo:-
Tramite il separe, i genitori alimentano ancora i pulli?
Avrei accetta ,se avresti scritto, inerente hai PULLI in caso di un bagno a 22
giorni ne risentano.
Avrei potuto capire, se chiedi informazioni dei pulli, dello STRESS per la separazione
dai genitori- ( Ha volte succede che restano traumatizzati il primo giorno ma
anche più giorni per la separazione dai genitori)
Ha volte succede, che soggetti a 22 giorni si lasciano morire di FAME, perchè
non sanno mangiare da soli, i genitori non portano nulla tramite il separe. Perchè
la F, sta preparando la seconda covata, ma anche il NIDO.
Potrei andare avanti, a scrivere cose nuove, ma mi fermo. Ma il discorso vale per
tutti ,non pensate a scrivere cose inutile, appena separate i pulli dai genitori.
Pensate al benessere, se magari a 22 giorni, i pulli hanno certamente ancora il piumino,
in caso di un bagno, come sarà il piumino? Il piumino avrà il tempo di asciugare prima
della notte? Se non ha il tempo di asciugarsi, che succede al pullo-i?-

:) :)

NB come promesso questa e la mia risposta.
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

tiziana-85
Messaggi: 731
Iscritto il: 30 settembre 2009, 10:01
Località: segni-colleferro (roma)

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da tiziana-85 » 12 giugno 2010, 6:09

nel caso della seconda cova consecutiva (rossellina ha già 3 uova) i primi 2 pulletti possono rimanere coi genitori o devo separarli prima della schiusa? ..grazie..
... buona fortuna a tutti gli animali ....

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Poepila » 12 giugno 2010, 7:59

:D :D

Tiziana Se parli dei Pappa , non ti posso aiutare in nessun modo.
Solo Ivana e Carla ti potrà dare tutte le Informazioni. Mai avuto
nessun tipo di pappa nel mio pollaio :mrgreen: . E darti informazioni
per sentito dire ho per aver visto fare NON e Onesto da parte mia.-

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

yokyok
Messaggi: 21
Iscritto il: 7 novembre 2009, 17:47

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da yokyok » 12 giugno 2010, 15:30

ciao,a proposito del bagno:mettilo quando vuoi,a un orario che permatta a chi si lava di asciugarsi prima del sonno notturno,cioè la mattina o nel primo pomeriggio;controlla che non ci sia corrente o chi è bagneto si raffredda e lascia fare a loro :wink: .Hai ragione a voler mettere il bagno ,i piccoli spesso escono dal nido sporchini e il più delle volte lo fanno subito e volentieri,a qualcuno non piace e non se lo fa,ma dopo uno o due gg tutti lo gradiscono con entusiasmo soprattutto in estate,io lo metto tutti i gg anche in inverno,ma allevo al chiuso.Ps:ricordati di toglierlo dopo mezz'ora,l'acqua sarà sporca ed eviterai che la bevano.Il bagno non è una mania,ma una necessità:agli uccelli piace essere puliti e con il piumaggio a posto ,anche se vivono in gabbia.

;
A mezzus bider

yokyok

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Poepila » 12 giugno 2010, 16:06

:D :D

Claudia -hai letto:-
Che si parla di mettere il bagnetto a soggetti di 22 giorni di eta?
E sai bene che a 22 giorni escono si dal nido, per i primi voli.
Non si pensa se questi sono in grado di sbucciare i primi semini,
non si pensa allo stress. Ma si pensa di mettere il bagnetto a 22
giorni
.- Sai quanti soggetti a 22 giorni son o ancora privi delle
piume? Claudia certamente anche con questo calore e pericoloso
mettere il bagnetto-solo per l'eta dei soggetti 22 giorni-.-

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da Poepila » 12 giugno 2010, 16:09

:D :D

Claudia un piccolo rimedio c' è sempre, per quello che hai scritto:
i piccoli spesso escono dal nido sporchini e il più delle volte
Nei primi 7 giorni e meglio non toccare il NIDO. Del resto i genitori
tengono pulito il nido. Le feci le portano fuori. Non il primo giorno.
Basta avere la bontà di USARE un po di materiale in più nel creare,
un nido NUOVO. Come si nota che le feci aumentano. E certamente
i soggetti saranno più puliti. Basta una vecchia lampadina per creare
un NIDO nuovo. E super Facile , anche un rimedio contro gli ACARAI ROSSI.
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

:) :)
[b][color=#FF0000]Io sono resterò un misero allevatore..(sono gli
altri i veri allevatori[/color][/b]
[b]OCCHIO al Lupo cattivo dal nome ALLEVATORE[/b]

yokyok
Messaggi: 21
Iscritto il: 7 novembre 2009, 17:47

Re: Il decalogo dei novelli.

Messaggio da yokyok » 12 giugno 2010, 19:59

carissimo,certo ho letto,spero proprio che se li ha divisi si sia accertato che sono in grado di sbucciare semini e tutto ciò che serve per farcela ,daltronde perchè separarli sennò!lo sai,allevo da anni e ho sempre messo il bagnetto tutti i gg,senza eccezione,sia che stessero covando o allevando o mutando o a riposo.A seconda della stagione lo metto fra mezzogiorno e le tre e mezza.Ho visto piccoli uscire dal nido la mattina e alle tre farsi il bagno e ho un vecchissimo incardellato che non lo ha mai fatto ,se lo spruzzo un pò con fare offeso si allontana e resta gonfio a scrollarsi per ore :-D,in compenso adora impolverarsi nella ciotola della sabbia(in vero cicisbeo incipriato !)
A mezzus bider

yokyok

Rispondi