Incardellato arrabbiato

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

Rispondi
CarloDM
Messaggi: 28
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Incardellato arrabbiato

Messaggio da CarloDM »

Buongiorno, spero ke potete darmi una risposta e una soluzione....
Io ho un incardellato da quasi 3 anni, è sempre stato molto calmo e tranquillo ma oggi è successo una cosa strana....all'improvviso è diventato aggressivo, appena mi avvicono alla gabbia si arruffa e prova a beccarmi....ripeto mai fatto, sempre stato molto docile e tranquillo....cosa può essere successo?
L'unica cosa ke è cambiata è ke da casa mia l'ho portato a casa dei miei genitori xke per lavoro mancherò una settimana da casa, ma è già successo altre volte.
Spero di trovare una soluzione.
Grazie

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
canary21
Messaggi: 229
Iscritto il: 13 maggio 2009, 14:50

Re: Incardellato arrabbiato

Messaggio da canary21 »

È un comportamento molto normale negli incardellati maschi tenuti sempre da soli. Sta marcando il suo territorio. Difende la sua gabbia da un intruso. Ci puoi fare poco o niente. Di sicuro non è arrabbiato per il cambio della casa.
CarloDM
Messaggi: 28
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Incardellato arrabbiato

Messaggio da CarloDM »

Ok grazie, però non lo ha mai fatto, anche 2 minuti prima gli avevo messo da mangiare e tutto normale, dopo 5 minuti lo riprendo e si è comportato in quel modo....ora sembra essere tornato tutto alla normalità.
canary21
Messaggi: 229
Iscritto il: 13 maggio 2009, 14:50

Re: Incardellato arrabbiato

Messaggio da canary21 »

Caso mai il soggetto dovesse innervosirsi spasmodicamente anche quando tu semplicemente ti trovi nei paraggi della gabbia ma a debita distanza, saltando nevroticamente da un posatoio all'altro della gabbia, come se volesse aggredirti, in tal caso sarebbe opportuno schermare parte della stessa per dargli una maggiore serenità.
Josifnap87
Messaggi: 1
Iscritto il: 2 agosto 2020, 16:51

Re: Incardellato arrabbiato

Messaggio da Josifnap87 »

Salve a tutti, chiedo scusa se mi intrometto ma sono nuovo e non conosco bene il forum, qualche giorno fa ho preso un'incardellato ora credo sia in muta, prima stava iniziando a cantare, anche se la in maniera molto confusa.
In questo periodo a differenza del cardellino, sembra apatico, durante la giornata chiude gli occhi come se avesse sonno, non fa più il bagnetto, gli ho visto un paio di giorni fa sterno e petto e sembra tutto ok, vi chiedo:
1 è normale questo comportamento?
2 l'incardellato è da solo in una gabbia abbastanza grande, sopra la sua gabbia ho un cardellino, anche lui in muta ma il suo atteggiamento è totalmente diverso, non è che l'incardellato si sente infastidito dalla presenza del cardellino? (i due sono divisi senza possibilità di vedersi, solo di sentirsi).
3 entrambi li tengo per me veranda, alla luce del sole ma protetti da umidità, pioggia e vento va bene la loro sistemazione?
Spero possiate aiutarmi, voi che sicuramente ne sapete più di me, io è la prima volta che ho un' incardellato
pier lorenzo orione
Messaggi: 18203
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Incardellato arrabbiato

Messaggio da pier lorenzo orione »

potrebbe essere stress da muta ,ma se è troppo apatico c'è qualche altro problema,meglio farlo visitare da un veterinario aviare
CarloDM
Messaggi: 28
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Incardellato arrabbiato

Messaggio da CarloDM »

Si la muta può comportare un leggero abbattimento come la sospensione del canto o minor vivacità ma a come dici tu sembra un po' eccessivo....magari in questo periodo prova con qualche vitamina o anche con un po di frutta fresca
CarloDM
Messaggi: 28
Iscritto il: 21 marzo 2015, 14:09

Re: Incardellato arrabbiato

Messaggio da CarloDM »

canary21 ha scritto:
1 agosto 2020, 13:12
Caso mai il soggetto dovesse innervosirsi spasmodicamente anche quando tu semplicemente ti trovi nei paraggi della gabbia ma a debita distanza, saltando nevroticamente da un posatoio all'altro della gabbia, come se volesse aggredirti, in tal caso sarebbe opportuno schermare parte della stessa per dargli una maggiore serenità.
Grazie
Rispondi