Giovane gazza ladra con prurito

Il Forum dedicato all'allevamento e alla cura di Colombi, Tortore, Galline, Fagiani, Quaglie, ecc

Moderatore: lory939

Rispondi
Edoardoborca
Messaggi: 1
Iscritto il: 18 luglio 2020, 7:01

Giovane gazza ladra con prurito

Messaggio da Edoardoborca » 18 luglio 2020, 7:15

Buongiorno a tutti, mi chiamo Edoardo e mi sono appena iscritto al forum. Da qualche tempo ormai mi prendo cura di una giovane gazza che mi é stata portata in una scatola di cartone da mio fratello. Vivo in campagna, dunque l'animale é sempre libero di uscire quando vuole e fare ciò che vuole anche se quando ci sono ama passare del tempo con me, non mi molla un attimo. Da qualche giorno però, noto che si gratta spesso la testa inparticolar modo tanto che il piumaggio che si trova vicino al becco cade. Appena ho osservato il comportamento ho comprato un flacone di Neo Foractil spray. Ho nebulizzato l'animale due volte nell'arco di questa settimana ma ancora il prurito alla testa non scompare. Aggiungo inoltre che ho osservato il piumaggio della gazza e non ho notato la presenza di parassiti. Se vi può essere utile la nutro,quando non è per i fatti suoi, con frutta di stagione più quella che mangia in autonomia,carne trita cruda, pappone di crocchette per gatti, cibo per gatti e insetti come tarme e grilli che utilizzo per sfamare i miei rettili. Spero possiate aiutarmi e vi ringrazio per la pazienza. Buona giornata.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
swift
Messaggi: 128
Iscritto il: 3 maggio 2020, 19:08

Re: Giovane gazza ladra con prurito

Messaggio da swift » 19 luglio 2020, 19:34

Bah... di certo se riduci l alimentazione casalinga e lasci che si procuri il cibo in natura... fai cosa buona e giusta... primo perché le permetti di inselvatichirsi e secondo perché riduci i problemi che potrebbero derivare da un alimentazione innaturale... se di notte la tieni chiusa (spero di no), controlla anche la pulizia del contenitore

Rispondi