Cova di cardinalino del venezuela

Cardellini,verdoni,ciuffolotti,lucherini,organetti,ecc

Moderatore: lory939

Rispondi
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

Salve a tutti. Avrei una domanda da porvi. A metà giugno 2020 ho acquistato una coppia di cardinalini del Venezuela ancestrali dell’anno 2019. Il rivenditore mi aveva detto che per quest’anno non avrebbero fatto più cove e soprattutto perché li stavo cambiando di luogo. Stranamente a metà settembre sono andati in estro. Da inesperto gli ho posto il nido e il materiale e in men che non si dica hanno fatto il nido. Ed il maschio montava frequentemente la femmina. A inizio ottobre ha iniziato a deporre fino a ritrovarmi nel nido 4 uova che ho sostituito giornalieramente e riposto tutto a fine deposizione ( come mi era stato suggerito dal negoziante di alimenti per uccelli. ) ora per come ho letto su internet la cova dovrebbe durare 12/13 giorni. Ora la mia domanda è: “ la temperatura sta iniziando ad abbassarsi, la gabbia si trova all’esterno , dove di notte la temperatura scende intorno ai 12/13 gradi mentre di giorno si aggira ai 22/23 gradi. Questo calo di temperatura può comportare qualcosa alla covata, e se tutto andrà bene, può nuocere ai pulli? Vi ringrazio in anticipo.

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
pier lorenzo orione
Messaggi: 18319
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da pier lorenzo orione »

per adesso la temperatura va ancora bene ,ciò che manca sono le ore di luce per imbeccare i pulli ,perchè si stanno ovviamente riducendo sempre piu,se poi le temperature dovessero ulteriormente abbassarsi la covata è molto a rischio.ma ormai ha deposto e c'è poco da fare.speriamo bene
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

La ringrazio per la risposta. Lei mi consiglia di entrarli all’interno dell’abitazione dove sicuramente staranno più caldi e disporgli luce per almeno le 12 ore, o lasciar stare tutto così e sperare che vada bene. Giovedì-venerdì dovrebbero iniziare a schiudersi.
pier lorenzo orione
Messaggi: 18319
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da pier lorenzo orione »

spostare la gabbia in cova causa certamente l'abbandono del nido,quindi vanno lasciati cosi
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

Ok. Ti ringrazio tantissimo del consiglio. Speriamo che vada bene 🤞
pier lorenzo orione
Messaggi: 18319
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da pier lorenzo orione »

fai sapere qualcosa
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

Certamente. Intanto inizio aha ringraziarvi 😊
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

Ringraziando il cielo è arrivato il fatidico giorno 😊. Le uova hanno iniziato a schiudere 🐣. Ora avrei una domanda da farti. Nel momento in cui la madre non cova più i pulli di notte, posso sostituire la coppetta del nido con un’altra , dove ho posto all’interno uno scalda nido?
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

step1981 ha scritto:
16 ottobre 2020, 10:01
Ringraziando il cielo è arrivato il fatidico giorno 😊. Le uova hanno iniziato a schiudere 🐣. Ora avrei una domanda da farvi. Nel momento in cui la madre non dovesse più covare i pulli di notte, posso sostituire la coppetta del nido con un’altra , dove ho posto all’interno uno scalda nido e un po’ di juta ?
pier lorenzo orione
Messaggi: 18319
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da pier lorenzo orione »

certo che no,se sostituisci il nido c'è grave rischio di abbandono ,durante la cova e allevamento dei pulli nido e gabbia non andrebbero mai mai spostati nè modificati in alcun modo ,lo scaldanido dovevi metterlo dall'inizio(ovviamente spento) e accenderlo al bisogno.C'è da dire però che ormai quasi tutte le cardinaline non hanno piu bisogno di scaldanido perchè allevate da molti anni in cattività hanno imparato a scaldare i pulli finchè non saranno impiumati.
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

Grazie mille 😊 del consiglio
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

Con rammarico devo comunicarvi che i pulli sono morti. La madre li ha trucidati e buttati fuori dal nido 😢. Ora qualcuno sa dirmi per quale motivo? Posso solo dirvi che 1 ora prima stavano bene, poi ha iniziato ha litigare con il maschio attraverso il divisorio ( si pizzicavano attraverso le sbarre 🤦‍♂️) e 1 oretta dopo ho trovato i pulli uccisi 😭😭. Vi prego , se sapete la motivazione , ditemelo in modo da non sbagliare in futuro. Grazie 🙏
pier lorenzo orione
Messaggi: 18319
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da pier lorenzo orione »

sicuramente è il periodo di cova non corretto,adesso i cardinalini non covano ,a meno che non siano alloggiati in una stanza con luce e temperatura controllata ,all'esterno non hanno le condizioni idonee per la riproduzione.non mettere piu il nido e riprovaci a primavera ,vedrai che andrà meglio.
step1981
Messaggi: 13
Iscritto il: 9 ottobre 2020, 19:26

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da step1981 »

Già fatto. Ho tolto tutto già da quando è accaduto. Quindi è stato causato dal periodo? Ok allora riprovo in primavere con la speranza che vada bene. Ti ringrazio tanto del consiglio😊
pier lorenzo orione
Messaggi: 18319
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Cova di cardinalino del venezuela

Messaggio da pier lorenzo orione »

certamente però se dovesse rifarlo a primavera ,allora è una femmina da togliere dalla riproduzione ,oppure affidare le sue uova ad altre femmine ,perchè può essere una tara ereditaria.
Rispondi