Nuvola: la cornacchia che è entrata nella nostra famiglia. Ma come non renderla una "schiava"?

Il forum di discussione sulle attrezzature da utilizzare nell'allevamento e nella cura degli uccelli da gabbia e voliera in modo da garantire i giusti spazi e confort.

Moderatore: Giulio G.

Rispondi
Condor87
Messaggi: 2
Iscritto il: 19 agosto 2019, 20:30

Nuvola: la cornacchia che è entrata nella nostra famiglia. Ma come non renderla una "schiava"?

Messaggio da Condor87 » 19 agosto 2019, 20:45

Salve, :D

Ho deciso di scrivervi per chiedere un consiglio a chi sicuramente è più esperto di me (spero di aver scritto nella sezione giusta).

Tempo fa, ci siamo imbattuti in due piccole cornacchie grigie che si erano perse, e abbiamo deciso di salvarle da morte certa.
Una purtroppo è morta il giorno dopo, ma l'altra ce l'ha fatta. Da allora l'abbiamo cresciuta, e con lei, è cresciuto anche l'affetto reciproco: non potevamo immaginare che questo uccello potesse essere così affettuoso.

L'idea iniziale era di liberarla appena avesse imparato a volare, ma ora abbiamo paura che non sia preparata alla vita selvatica e alle minacce comuni (gatti, cani, uomini ecc...), inoltre non sappiamo quali siano effettivamente le sue capacità di volo. Infatti, siamo riusciti a trovare una grande gabbia dove possiamo entrare stando in piedi,ma non è sufficiente per fare dei bei voli.

Ci dispiace molto vederla sempre in gabbia, anche perché quando andiamo da lei e ci sale sulla spalla, è chiaro che voglia restare con noi e non da sola per tutto il tempo. Vorremmo quindi trovare una soluzione più adeguata.

Pensavamo di acquistare un qualche guinzaglio per uccelli, ma è consigliabile l'uso? Per questa specie di uccelli, quali modelli dovrei cercare? Con quali misure? e dove cercare questi prodotti (anche online)? Sapreste darmi dei consigli sull'uso per addestramento al volo o anche solo per dare un po' più di libertà a Nuvola (questo è il nome della cornacchia)?

Spero che possiate aiutarmi perché voglio regalare, quanto prima, un po' più di libertà alla mia nuova amica. Se avete altri ulti consigli su questo uccello, sono ben accetti visto che non so molto al riguardo.

Grazie mille anticipatamente,
Daniele

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8708
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Nuvola: la cornacchia che è entrata nella nostra famiglia. Ma come non renderla una "schiava"?

Messaggio da Giulio G. » 19 agosto 2019, 23:15

E' proibito tenere animali selvatici in cattività, dovresti averla comperata da un allevatore con tanto di documento di cessione, anello inamovibile alla zampa e richiesta all'ufficio "caccia & pesca" della provincia dove risiedi.
Un guinzaglio mi sembra una cosa troppo strana e che dà nell'occhio.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Condor87
Messaggi: 2
Iscritto il: 19 agosto 2019, 20:30

Re: Nuvola: la cornacchia che è entrata nella nostra famiglia. Ma come non renderla una "schiava"?

Messaggio da Condor87 » 20 agosto 2019, 17:14

In genere non trattetengo uccelli, l'alternativa sarebbe stata quella di lasciarla morire. Io non me la sono sentita.
Siamo molto affezionati comunque e ci dispiacerebbe se morisse perché impreparata alla vita selvatica.
Per fortuna la gabbia è grande, ma la nostra idea non era quella di tenerla.
Il collarino o guinzaglio non convince neanche a me...
Quindi cosa consigliate?

Max585
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 511
Iscritto il: 30 maggio 2011, 12:05

Re: Nuvola: la cornacchia che è entrata nella nostra famiglia. Ma come non renderla una "schiava"?

Messaggio da Max585 » 21 agosto 2019, 17:51

I corvidi sono uccelli molto imprintabili quindi sara' duro il rilascio. Ma sono anche uccelli estremamente intelligenti e adattabili quindi imparerebbero subito a procacciarsi il cibo. Per il volo se il piumaggio e' integro e il peso nella norma (~350 g ca.) non dovrebbe avere grandi problemi. Se hai un giardino puoi posizionare li la gabbia/voliera e lasciarla libera per qualche ora (in tua presenza) ogni giorno cosi che familiarizza con l'ambiente. Puoi nascondere del cibo qui e li per invogliarla ad esplorare. Fai cosi per un po' di giorni fino a quando non vedrai che sara' lei stessa ad acquisire indipendenza ed allontnarsi sempre di piu. A quel punto lascerai sempre la gabbia aperta con cibo e acqua sempre a disposizione. Per gatti o cani la paura e' istintiva quindi non ti preoccupare.

Se non hai un giardino l'unica alternative e' portarla ad un centro di recupero locale (CRAS) che si occupera' del rilascio. Sicuramente sconsiglio la detenzione, che come dice Giulio e' anche illegale.

Da bambino ho avuto anch'io una cornacchia grigia salvata da piccola dalla strada, la tenevo libera in balcone e per alcuni mesi volava tra i tetti circostanti tornando frequentemente per qualche leccornia. Dopo un po' spari' del tutto.

Rispondi