Nuova esperienza cocorite

Il Forum di discussione sui Pappagalli

Moderatore: ivana

Rispondi
mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 2 gennaio 2020, 10:32

Salve a tutti e ancora buon anno,
Questa primavera adottero una coppia di cocorite/ondulati.
Prima di procedere pero mi piacerebbe documentarmi sull'acquisto della gabbia, sulle loro abitudini e necissita per vivere (alimentazione, temperature, esposizione, ecc...)

Spero che qualcuno mi possa aiutare,
buona giornata

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3333
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da ivana » 2 gennaio 2020, 14:10

Buon anno. Io allevo inseparabili , ma ho cominciato con gli ondulati, non c'è una gran differenza sull'alimentazione ( i semi per gli ondulati sono minori) , circa l'ambiente e le sistemazioni puoi leggere www.lacompagniadegliinseparabili.com non si discostano molto, importante la gabbia sia a sviluppo orizzontale come il loro volo, i nidi sono più piccoli e verticali e non vanno imbottiti, sono loro che grattano il legno per adattarlo alle loro esigenze, i piccoli nascono nudi e il padre se ne occupa insieme alla madre contemporaneamente alimentando la femmina che non esce dal nido che per liberarsi dalle feci.
Per vuoi fare delle domande , ti risponderò molto volentieri.

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 2 gennaio 2020, 14:58

Ti ringrazio molto per l'aiuto offertomi. Leggero i tuoi articoli, se ho dei dubbi ti faccio sapere e se vuoi o puoi mi daresti una mano?
Davvero gentilissima e grazie ancora

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3333
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da ivana » 2 gennaio 2020, 15:47

Nessun problema, chiedi ciò che ti serve e ,secondo le mie possibili conoscenza, risponderò al più presto.
Sul sito c'è la storia di Fortunato un ondulato che parlava meglio di un cenerino.

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 2 gennaio 2020, 16:00

ivana ha scritto:
2 gennaio 2020, 15:47
Nessun problema, chiedi ciò che ti serve e ,secondo le mie possibili conoscenza, risponderò al più presto.
Sul sito c'è la storia di Fortunato un ondulato che parlava meglio di un cenerino.
la leggero sicuramente. Grazie mille ancora

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 3 gennaio 2020, 12:53

Ciao Ivana, ho iniziato a leggere il tuo sito internet. Complimlenti per gli Agapornis, sono bellissimi. Storia incredibile quella di Fortunato, mi é dispiaciuto leggere il finale della storia.
Prendendo per ora solo la parte degli attrezzi, parte in cui ho letto le tue esperienze, volevo chiederti delle cose.
Per la gabbia ne ho trovato una su internet, non so se posso allegare il link se vuoi te la mostro, altrimenti cosa mi consiglieresti come gabbia?
Per i posatoi, parli dei legni non tossici, mi potresti dire quali sono?
per i giochi? e il bagnetto? gli ondulati hanno lo stesso bisogno degli agapornis?
grazie mille e una buona giornata

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3333
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da ivana » 3 gennaio 2020, 13:21

Ciao, la gabbia a sviluppo orizzontale prendila di almeno cm 60 di lunghezza, con griglia di separazione dal fondo per evitare contatto con le feci e eventualmente un divisorio centrale che può servire per i primi momenti se la coppia non è già affiatata. I legni non tossici possono essere salice, nocciolo, eucalipto,olmo, melograno, melo.....
Quanto al bagnetto è utile come per tutti i pappagalli, puoi anche usare uno spruzzino e far loro la doccia.
Gli ondulati non hanno bisogno di sessaggio in quanto i maschi adulti hanno la cera blu e le femmine dapprima biancastra che in periodo di estro diventa marroncino-rossastra e rugosa. Alcune mutazioni nei maschi non hanno la cera blu, ma biancastra.
Buona giornata anche a te

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 4 febbraio 2020, 9:22

Ciao @ivana, eccomi di nuovo qui insieme alla coppia di cocorite.
Ve li presento, lui si chiama Ettore e lei Jade.
Sapete confermarmi se sono effettivamente un maschio e una femmina?
Allegati
P_20200203_144610_vHDR_On_p.jpg

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 4 febbraio 2020, 9:26

Il maschio
Allegati
P_20200203_144659_vHDR_On_p.jpg

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 4 febbraio 2020, 9:27

La gabbia è una maidera I
Allegati
IMG-20200130-WA0002.jpg
IMG-20200130-WA0001.jpg

Davide89
Messaggi: 186
Iscritto il: 13 gennaio 2020, 14:18
Località: Tropea

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da Davide89 » 4 febbraio 2020, 9:50

Ciao il blu é maschio sicuramente maschio il giallo nn si vede bene la cera sul becco che e coperta da una sbarra comunque guarda tu stesso se va sul marroncino e femmina...la gabbia va benissimo dalle foto sembra abbastanza larga

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 4 febbraio 2020, 10:01

Ecco un altra foto della femmina

sapete dirmi che mutazioni sono?
Allegati
P_20200203_144616_vHDR_On_p.jpg

Davide89
Messaggi: 186
Iscritto il: 13 gennaio 2020, 14:18
Località: Tropea

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da Davide89 » 4 febbraio 2020, 10:18

Si sembra femmina... dovrebbero essere blu cobalto e verde diluito la femmina

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 4 febbraio 2020, 10:20

Grazie mille Davide89

Davide89
Messaggi: 186
Iscritto il: 13 gennaio 2020, 14:18
Località: Tropea

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da Davide89 » 4 febbraio 2020, 10:21

Figurati, fa sempre piacere rendersi utili

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3333
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da ivana » 4 febbraio 2020, 10:41

Confermo, bella coppia e ottima gabbia

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 4 febbraio 2020, 10:55

Grazie mille Ivana.
Un cosa per il cibo, voi come lavate la frutta e la verdura?
Qualcuno mi puo spiegare come fare la germinazione dei semi per poi darli ai nostri coco?

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3333
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da ivana » 4 febbraio 2020, 11:40

le attenzioni per lavare il cibo sono quelle che usiamo anche per noi, puoi anche aggiungere qualche goccia di amuchina nell'acqua per essere esagerata...quanto ai semi germinati devi fare molta attenzione perchè facilmente possono produrre dannosissime muffe che causano candida. Comunque mi sembra che ci sia la descrizione su www.lacompagniadegliinseparabili.com

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 5 febbraio 2020, 17:13

Grazie ancora Ivana. Sempre gentilissima :)

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 7 febbraio 2020, 11:27

Un ultima cosa, secondo voi che pulli potrebbero nascere da questa coppia?

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3333
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da ivana » 7 febbraio 2020, 12:18

Avrai diversi colori anche il verde (il giallo è una depigmentazione del verde), ma dipende anche da altre mutazioni che possono portano i riproduttori. Se si potesse sapere come erano i nonni sarebbe più facile capirlo.

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 7 febbraio 2020, 13:00

Grazie Ivana.
I nonni non so e credo che non sapremo mai come erano. Sarà allora una sorpresa scoprirlo :mrgreen:

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 25 giugno 2020, 12:56

Salve a tutti,
Eccomi qui per fare un triste aggiornamento.
Purtroppo Ettore mi ha lasciato 😢😢😢 era un pappagallino straordinario. Avevamo un buon rapporto e iniziava a fidarsi di me tal punto che veniva sul tavolino o anche in mano. E quando voleva uscire dalla gabbia me lo comunicava con la sua camminata goffa davanti la porta della gabbia.
Non sappiamo di cosa sia morto, ero mancato 4 giorni e al mio ritorno era così debole da non volare nemmeno. Portato dal veterinario ma è morto tra le sue mani....piango ancora al solo pensare la scena.
Il veterinario non mi sa dare spiegazioni della sua morte ma forse è colpa di Jade la femmina.
Era molto aggressiva nei suoi confronti. Secondo me era troppo stressato da lei. Mi sento in colpa di non averli separati ma tutti mi dicevano che era normale e che le femmine tendono a essere più aggressive.
Questa perdita mi ha fatto e fa ancora male soprattutto perché mi è stato detto che questi pappagallini sono fragili e non molto studiati e quindi poche ricerche su come curarli e in più loro hanno la tendenza di nascondere il malessere.
Mi dispiace per il papiro ma volevo condividere anche questo tipo di esperienza con il gruppo.

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3333
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da ivana » 25 giugno 2020, 22:40

Mi dispiace tantissimo, ci si resta molto male, ma accadono queste cose e non riusciamo a capire in tempo il loro malessere. Mi viene da pensare che nei giorni in cui sei stata via , la femmina lo ha stressato, magari non lo ha fatto mangiare e lui si indebolito fino a non farcela più a resistere.

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 26 giugno 2020, 8:28

Mi sa che hai proprio ragione Ivana.
Davvero un peccato perchè Ettore era davvero un ondulato buono, curioso e affettuoso mentre Jade fa la sua vita senza neanche considerarmi heheheh è la prima volta che un pappagallo abbia contatto con me cosi.
Sono veramente stupefatto dalla capacità di questi pappagallini.
Stasera Jade, la femmina, andrà da un allevatore. Lo so è brutto dirlo ma pensare che lei abbia stressato a morte Ettore, non riesco a dargli l'amore che dovrei quindi ho preso la decisione di darlo a qualcuno di fidato che alleva ondulati. Ha una voliera enorme cosi avrà tutto lo spazio che vuole.
Comunque grazie a Ettore, ho capito che mi piacerebbe avere un pappagallo dinamico con cui poter comunicare.
Credo che, dopo agosto di prendere un pappagallo ma questa volta no ondulati. Ma dei pappagalli di medie dimensioni. Mi documentero prima di fare un acquisto.
Sapresti consigliarmi qualche specie di pappagallo di medie dimensioni?
Buona giornata e grazie mille.

ivana
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 3333
Iscritto il: 11 aprile 2005, 10:36
Località: Anguillara Sabazia (Roma)

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da ivana » 26 giugno 2020, 12:42

Non puoi giudicare il comportamento degli animali con la nostra morale, ma capisco il dispiacere.
Informati sui pappagalli monaci io ne sono innamorata, c'è un articolo anche sul mio sito www.lacompagniadegliinseparabili.com
dagli un'occhiata , ci sono i piccoli.

mimmo90
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 gennaio 2020, 10:07

Re: Nuova esperienza cocorite

Messaggio da mimmo90 » 27 giugno 2020, 6:39

Grazie Ivana.
Ho letto un po di questo magnifico parrocchetto.
Aprirò un post per avere più informazioni in base alla mia situazione.

Rispondi