Voi cosa preferite secco o umido?

Forum dedicato all'alimentazione degli uccelli da gabbia e voliera. Puoi chiedere consigli in merito alla miscela di semi da fornire, sul pastoncino, sulle vtamine, ecc.
Rispondi
canadair
Messaggi: 160
Iscritto il: 31 ottobre 2009, 17:18
Località: Bergamo

Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da canadair » 22 marzo 2011, 21:53

Mi piacerebbe sapere cosa preferite dare come pastoncino ai pulli, il secco o l'umido? Per quale motivo preferite l'uno all'altro?

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
gnagnax
Messaggi: 2995
Iscritto il: 16 ottobre 2007, 19:23
Località: messina

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da gnagnax » 22 marzo 2011, 21:57

non si tratta di preferire...va dato il pastone secco durante la nascita dei pulli.....contiene gli elementi necessari per farli cresciere meglio...e può essere lasciato nella mangiatoia senza essere sotituito...la contrario del morbido che va a male se lasciato per molto tempo nell mangiatoia...
[color=#FF0000]Non smettere di cercare ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi[/color]

canadair
Messaggi: 160
Iscritto il: 31 ottobre 2009, 17:18
Località: Bergamo

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da canadair » 22 marzo 2011, 22:11

Questa cosa la sappiamo tutti, ma ognuno ha delle preferenze motivate, sicuramente tu hai molta esperienze, ma se ti capita di parlare con vari allevatori per quanro riguarda l'alimentazione ognuno ha le sue preferenze, dai semi, ai vegetali, ed ai pastoncini, chi se lo fà da se, chi lo compera con alcune caratteristiche particolari ecc. Ed ora io sono curioso di sapere le varie opinioni ed esperienze.

gnagnax
Messaggi: 2995
Iscritto il: 16 ottobre 2007, 19:23
Località: messina

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da gnagnax » 22 marzo 2011, 22:26

dovevi mettere questo messaggio in alimentazione comunque....io uso il secco...mi sono sempre trovato bene ed è ottimo perchè come ripeto può essere lasciato nella mangiatoia per molto tempo al contrario del pastone morbido.....
[color=#FF0000]Non smettere di cercare ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi[/color]

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da spettacolalex » 23 marzo 2011, 8:15

Io uso entrambi...
Vedrai che ognuno avrà modi di fare diversi e tutti avranno delle buone motivazioni.
Sposto in alimentazione.
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

Alex1977
Messaggi: 4236
Iscritto il: 4 giugno 2007, 14:52
Località: Palermo

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Alex1977 » 23 marzo 2011, 9:31

Sicuramente il morbido è più gradito dai riproduttori, il secco deve essere somministrato tempo prima per farli abituare.
Non esiste una preferenza, bisogna conoscere la percentuale di proteine visto che sono FONDAMENTALI per la crescita dei pulli.
Se la percentuale è troppo bassa è come se si alimentassero i bambini durante i primi giorni non con il latte ma con la pasta. Magari non morirebbero ma crescerebbero poco e male.
Il secco quindi è l’ideale perché contiene molte proteine e pochi lipidi (grassi) ma conosco molti allevatori che utilizzano il morbido (poche proteine e più lipidi) perché più gradito aggiungendo uovo sodo e/o piselli, semi germinati. Così sale la percentuale di proteine ed è graditissimo ma c’è il problema di cui parlava gnagnax. Deperisce molto in fretta.
Un buon secco all’uovo a mio parere è l’ideale, proteine ok e si può lasciare in gabbia giornate intere. Questo per chi come me non riesce a stare a casa molto tempo, se si dispone di tempo libero allora il discorso cambia.

Alex

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8881
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Giulio G. » 23 marzo 2011, 16:46

Ho sempre usato il "secco" ma lo dò inumidito, in più una linguetta di secco "asciutto" e il savoiardo, senza zucchero.
Mio figlio usa il secco "asciutto" per problemi di tempo.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da lancashire » 23 marzo 2011, 17:53

Alex1977 ha scritto:... Non esiste una preferenza, bisogna conoscere la percentuale di proteine visto che sono FONDAMENTALI per la crescita dei pulli.
Se la percentuale è troppo bassa è come se si alimentassero i bambini durante i primi giorni non con il latte ma con la pasta. Magari non morirebbero ma crescerebbero poco e male.
Disquisendo di proteine:
http://www.valori-alimenti.com/nutrizio ... a01077.php
Latte intero Proteine g. 3,15 su 100 gr
http://www.valori-alimenti.com/nutrizio ... a20121.php
Spaghetti cotti Proteine g. 5,8 su 100 gr.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da spettacolalex » 23 marzo 2011, 19:54

Ha ha... :D
Lino sei fantastico, mi sorprendi ogni volta... :D
Secondo me in realtà sei un nutrizionista o qualcosa del genere... :lol:
Penso Alex volesse fare un esempio per rendere l'idea... :D
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da lancashire » 23 marzo 2011, 22:11

spettacolalex ha scritto:Ha ha... :D
Lino sei fantastico, mi sorprendi ogni volta... :D
Secondo me in realtà sei un nutrizionista o qualcosa del genere... :lol:
Penso Alex volesse fare un esempio per rendere l'idea... :D
Non sono un nutrizionista, ma uno che cerca di leggere prima di scrivere.
E dalle mie letture non mi tornano un mucchio di affermazioni basate su “così dicono tutti quindi è giusto”.
E’ da lungo tempo che sto racimolando informazioni sulla questione “alte proteine presunte necessarie per volatili d’affezione” e nell’alimentazione dei mammiferi è sorprendente la variabile delle percentuali di proteine (nel latte per l’alimentazione dei neonati) differenziate in base a caratteristiche di specie e non in base al “freddo della localizzazione di nascita” ed una ricercatrice israeliana mi ha aperto gli orizzonti … ma non ritrovo più il link in inglese; quindi mi è stato semplice e veloce, reperire dati archiviati omogenei.
Comunque:
http://classes.ansci.illinois.edu/ansc4 ... table.html
Latte umano Proteine g. 1,1 su 100 gr

Pongo una semplice domanda.
Chi mi dice quale sia la motivazione per cui il latte degli umani ha il più basso tenore di proteine tra i mammiferi?

Queste sono normalmente le tipologie di domande che mi faccio ed a cui tento senza alcun pregiudizio di trovare risposte sensate per ampliare le mie conoscenze (di insensate è pieno il web) non abbiate remore nel provare a rispondere!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Kekkodux
Messaggi: 207
Iscritto il: 24 novembre 2010, 16:36
Località: Adelfia

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Kekkodux » 24 marzo 2011, 6:42

Io uso il pastoncino umido in alimentazione per i pulli,è molto buono,e ti permette di tenerlo diversi giorni in mangiatoia,soprattutto d'estate,il pastoncino secco a volte va cambiato anche due volte al giorno.
Io utilizzo ed utilizzerò sempre l'umido.
ke qnd nn ritorni ed è già tardi e fuori è buio
Nn c'è una soluzione questa casa sa di te
ascolterò i tuoi passi e ad ogni passo starò meglio
E ad ogni sguardo esterno perdo l'interesse e tanto ti amo
ke per quegli occhi dolci posso solo stare male

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da spettacolalex » 24 marzo 2011, 8:40

Kekkodux ha scritto:Io uso il pastoncino umido in alimentazione per i pulli,è molto buono,e ti permette di tenerlo diversi giorni in mangiatoia,soprattutto d'estate,il pastoncino secco a volte va cambiato anche due volte al giorno.
Io utilizzo ed utilizzerò sempre l'umido.
Guarda che è il contrario...
Probabilmente ti sei confuso...
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da spettacolalex » 24 marzo 2011, 8:45

lancashire ha scritto:Pongo una semplice domanda.
Chi mi dice quale sia la motivazione per cui il latte degli umani ha il più basso tenore di proteine tra i mammiferi?

Queste sono normalmente le tipologie di domande che mi faccio ed a cui tento senza alcun pregiudizio di trovare risposte sensate per ampliare le mie conoscenze (di insensate è pieno il web) non abbiate remore nel provare a rispondere!
Non ne ho la minima idea, ma credo che se è così una motivazione vi sia....
Forse perchè troppe proteine in realtà non fanno bene?
Lino, se lo sai rendici partecipi... :D
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

Alex1977
Messaggi: 4236
Iscritto il: 4 giugno 2007, 14:52
Località: Palermo

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Alex1977 » 24 marzo 2011, 10:02

Quindi si potrebbe alimentare un lattante con la pasta piuttosto che con il latte e crescerebbe meglio? Non lo sapevo, la cosa mi stupisce tantissimo, pensavo che il latte fosse per i bambini l’alimento per antonomasia.
Vedi Lino non tutti prima di scrivere hanno il tempo di documentarsi approfonditamente, se così fosse il forum sarebbe popolato da te e altri 2 utenti. Una cosa intima insomma…
Ma non è così, c’è gente che legge/studia poco, altri abbastanza, altri ancora che non possono/vogliono e quindi chiedono info. Questa è proprio la finalità dei forum, la condivisione ne è l’anima.
Ero convintissimo che il latte contenesse più proteine della pasta e l’ho scritto, poi arrivi tu e mi smentisci allegando articoli vari di riviste scientifiche. Benissimo, proprio grazie al contraddittorio i forum sono degli strumenti fondamentali per apprendere nozioni.
Se invece pensi che prima di scrivere una cosa bisogna fare ricerche stile tesi di laurea allora non sono minimamente d’accordo.

Ciao, Alex.

Kekkodux
Messaggi: 207
Iscritto il: 24 novembre 2010, 16:36
Località: Adelfia

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Kekkodux » 24 marzo 2011, 13:24

spettacolalex ha scritto:
Kekkodux ha scritto:Io uso il pastoncino umido in alimentazione per i pulli,è molto buono,e ti permette di tenerlo diversi giorni in mangiatoia,soprattutto d'estate,il pastoncino secco a volte va cambiato anche due volte al giorno.
Io utilizzo ed utilizzerò sempre l'umido.
Guarda che è il contrario...
Probabilmente ti sei confuso...
Io utilizzo pastoncino umido da 1 anno, lo lascio in mangiatoia una settimana,vado per sentire l'odore,ed è perfetto,come la presentazione,io dico che si conserva benissimo
ke qnd nn ritorni ed è già tardi e fuori è buio
Nn c'è una soluzione questa casa sa di te
ascolterò i tuoi passi e ad ogni passo starò meglio
E ad ogni sguardo esterno perdo l'interesse e tanto ti amo
ke per quegli occhi dolci posso solo stare male

gnagnax
Messaggi: 2995
Iscritto il: 16 ottobre 2007, 19:23
Località: messina

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da gnagnax » 24 marzo 2011, 14:18

l'odore rimane si...ma all'interno si perde....ad occhio nudo non riesci a vederlo..ma stai certo che il morbido non puoi lasciarlo troppo nella mangiatoia....
[color=#FF0000]Non smettere di cercare ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi[/color]

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da spettacolalex » 24 marzo 2011, 14:26

Il pastone umido ma sostituito max dopo mezza giornata, altrimenti al contatto con l'aria si ossida e deperisce.
Se vuoi continuare così fai pure, ma sappi che quel pastone non è buono..
Infatti i pastoni vanno conservati in contenitori chiusi in cui non prendono luce e aria. Ti sei mai chiesto perchè?
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da lancashire » 24 marzo 2011, 20:36

Kekkodux ha scritto:Io uso il pastoncino umido in alimentazione per i pulli,è molto buono,e ti permette di tenerlo diversi giorni in mangiatoia,soprattutto d'estate,il pastoncino secco a volte va cambiato anche due volte al giorno.
Io utilizzo ed utilizzerò sempre l'umido.
Premesso che sia il pastoncino morbido che quello secco INDUSTRIALE contengono conservanti (quasi mai dichiarati in quanto legalmente legittimati) se leggete la scadenza ne restate sorpresi!
> Che quello morbido industriale è tale per l'alta concentrazione di grassi che irrancidisce dopo lungo tempo;
> Che il pastoncino in allevamento sia secco che morbido viene normalmente addizionato con uovo sodo, che in estate dopo solo 2 ore altera la sua composizione (o altro con deperibilità più lunga ma questione di ore).
Vorrei conoscere le motivazioni per cui il pastoncino secco a volte va cambiato anche due volte al giorno”.
Grazie per la collaborazione.
P.S. quello UMIDO deperisce rapidamente!
Post P.S. resto sempre in attesa di vostre considerazioni sul basso tenore di proteine nel latte umano.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

spettacolalex
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 4192
Iscritto il: 26 giugno 2009, 10:29
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da spettacolalex » 24 marzo 2011, 20:41

Un conto è la conservazione nel secchiello, un altra la conservazione nella mangiatoia.. Giusto Lino?

Riguardo alla tua domanda:
Non ne ho la minima idea, ma credo che se è così una motivazione vi sia....
Forse perchè troppe proteine in realtà non fanno bene?
Lino, se lo sai rendici partecipi...
La maggior parte delle domande hanno già ricevuto risposte
Si consiglia una ricerca nel forum prima di aprire nuovi topic
Leggete la sezione "I migliori topic sui canarini e consigli di HU"
Saluti
Alex

Alex1977
Messaggi: 4236
Iscritto il: 4 giugno 2007, 14:52
Località: Palermo

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Alex1977 » 24 marzo 2011, 20:44

La nostra alimentazione c'entra qualcosa? Troppo povera?
Visto che conosci la risposta ILLUMINACI

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da lancashire » 24 marzo 2011, 21:40

La storia del latte non l'ho tirata fuori io dal cilindro.
Chiedete di ILLUMINARVI, la luce "bianca" è composta da una somma di colori.
Il latte è semplicemente un tassello oltretutto per mammiferi, occorre avere maggiore "chiarezza".
La risposta alla domanda sarà nella scheda che con argomentazioni a 360° per evitare i soliti e radicati pregiudizi, un giorno molto lontano, se riuscirò, completerò e metterò in linea.
Ma si tratterà sempre di considerazioni e non di certezze.
Quindi invece attendere tempi lunghi per le motivazioni delle basse proteine nel latte provate a dare risposte.
Una prima certezza che il latte fosse più proteico di un piatto di spaghetti è stato ritengo smontato, ci sono autoconvinzioni difficili da smontare.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 8881
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Giulio G. » 25 marzo 2011, 0:10

Nei vecchi libri,(anni 60) parlando di pastone d'allevamento, non si parla di % proteica.
Chi allevava con la polenta, con il semolino, con polenta, semolino e biscotti, chi aggiungeva i savoiardi, in pochi facevano dei "pan di spagna" o simili, poi dopo la cottura, lo ripassavano al forno per asciugarlo bene, lo macinavano e allevavano con quello. Radicchi e Cicoria !!
Sicuramente la % di proteine era bassa.
Negli anni 70 si inizia a parlare di % proteica, ma si và dal 15 % al 17/18 %, qualcosa in più per allevare Parigini, Yorkshire ecc..
Compare l'uovo sodo.
Credo che NON serva il 24% di proteine,
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Alex1977
Messaggi: 4236
Iscritto il: 4 giugno 2007, 14:52
Località: Palermo

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Alex1977 » 25 marzo 2011, 9:15

Aspettiamo allora sviluppi, al momento ci fidiamo :mrgreen:

pier lorenzo orione
Messaggi: 17542
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da pier lorenzo orione » 25 marzo 2011, 10:54

Provo a rispondere alla domanda di Lancashire.Premesso che il latte è un alimento insostituibile x la crescita di tutte le specie di mammiferi(non gli uccelli)e non solo x le proteine ,ma x tutto ciò che contiene(calcio,minerali,vitamine,grassi ecc).La domanda era xchè il latte umano ha la % di proteine piu bassa nei mammiferi.Io credo che la specie umana ha la prole con lo sviluppo piu lento rispetto a tutti gli altri mammiferi,e x questo i nostri piccoli non necessitano di un latte cosi proteico come quello delle altre specie ,i cui piccoli,avendo una crescita molto piu rapida,necessitano di un'alimentazione piu proteica.Non dimentichiamo infatti che le proteine sono i "mattoni" che usa l'organismo x crescere.

Alex1977
Messaggi: 4236
Iscritto il: 4 giugno 2007, 14:52
Località: Palermo

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da Alex1977 » 25 marzo 2011, 11:27

E se lo dice un medico…

Alex

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da lancashire » 25 marzo 2011, 14:14

Alex1977 ha scritto:E se lo dice un medico…

Alex
La mia età ed il fatto di aver "cresciuto / allattato (dalla moglie)" neonati 30 anni fa e nipoti (dalla nuora) 1 anno fa, mi fa rifettere sul fatto che 30 anni fa i pediatri sbagliavano!
Ripeto c'è una ricerca scientifica israeliana sulle motivazioni molto esaustiva. (non ho trovato su internet null'altro di specifico sull'argomento).
Per Pier Lorenzo, le motivazioni della ricercatrice erano altre, ma ciò non toglie che potresti aver ragione, al momento non ho dati per confronti; da una veloce ricerca, elefante allattamento 1 anno e mezzo - proteine 4,09%; delfino allattamento 1 anno e mezzo - proteine 10,04% (forse per diluizione con acqua), mi riprometto di verificare la tua ipotesi, occorrendo per amore della verità verificare se questo fattore possa essere valido, quelle della ricercatrice le ho ritenute valide.
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

pier lorenzo orione
Messaggi: 17542
Iscritto il: 25 giugno 2009, 15:17

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da pier lorenzo orione » 25 marzo 2011, 16:26

e cosa diceva la ricercatrice?

lancashire
Messaggi: 1355
Iscritto il: 15 settembre 2005, 16:17
Località: S.C.V.
Contatta:

Re: Voi cosa preferite secco o umido?

Messaggio da lancashire » 25 marzo 2011, 17:14

:D Ho perso il link, :D
:D :D :D non ricordo :D :D :D
:D :D :D se qualcuno ci azzecca, forse faccio mente locale e ricordo :D :D :D
in ogni caso:
> ho già trasferito su un foglio excel le percentuali delle proteine del latte
> sto inserendo i parametri dei tempi di allattamento (variabile "lentezza" Pier Lorenzo)
> poi inserirò i parametri della ricercatrice (relativamente semplici per gli umani ed un pò complicati per gli animali)
per verificare le corrispondenze [smilie=041.gif]

... un giorno
dopo i parametri (dal mio punto di vista) dei mammiferi .... inserirò i parametri (dal mio punto di vista) degli uccelli (non meno sorprendenti)
.... e poi ne potremo discutere.
[smilie=041.gif] [smilie=041.gif] [smilie=041.gif]
Per notizia e per rincuorarvi, anche io avevo false convinzioni, quando ho rilevato le percentuali delle proteine nel latte materno, sono rimasto basito anche io!
[color=#0000BF][b]Lino[/b] (Non allevatore 46FT) Skype = superelabora[/color]
[color=#BF0000][i]«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»

«E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.»

Albert Einstein .[/i][/color]

Rispondi