I Gloster più apprezzati

Il Forum di discussione sui canarini e sulle sue variazioni

Moderatore: Max585

Rispondi
AndreaCanarino
Messaggi: 278
Iscritto il: 17 giugno 2007, 14:38
Località: Legnano

I Gloster più apprezzati

Messaggio da AndreaCanarino » 27 novembre 2007, 15:29

Cari amici, dopo incessanti dibattiti in associazione(la A.l.o. per informare il grande pubblico e farci pubblicità), ho deciso di sottoporre a voi grande pubblico un quesito!
Parto col raccontarvi quanto successo in associazione, settimana scorsa 2 allevatori di gloster si sono messi a discutere se alle mostr figurassero meglio i verdi o anche i gialli(o bianchi, comunque i monocolore) avessero delle possibilità. Uno dei 2 sosteneva che a parità di punteggio il primo posto lo danno ai verdi, in quanto secondo lui il verde risalta di più le caratteristiche della razza; l'altro invece sosteneva che se uno ha dei soggetti validi vince anche con un giallo o un bianco. Ovviamente però tutti e 2 concordi che con i Cinnamon ci sono ottime probabilità di ricevere il primo premio...Così mi sono domandato oggi, chissà cosa ne pensano gli allevatori di gloster del forum?!
Premetto che io essendo un neo allevatore, preferisco non esprimermi anche se ve lo dirò io per mio gusto personale preferico i monocolore,non come neoallevatore ma ocme amatore, ho una femmina gialla con la coda e il ciuffo Verdi che sembra incarnare lo standard del gloster, certo con i consort è un'altra storia...

Comunque vorrei sentire il vostro parere, più che altro per curiosità, sapete, è sui grandi numeri che si fanno le statistiche! :)
Socio A.L.O. dal 2007, l'anno prossimo faccio brutto a tutte le mostre con i miei Gloster!

ASSISTENZA CLIENTI

tel: 0823 14 99 478
cell: 389 24 90 671
shop@hobbyuccelli.it

Hobby Uccelli Shop

Per i tuoi acquisti ornitologici affidati ai professionisti!
Su Hobby Uccelli Shop trovi solo i migliori prodotti ed accessori per uccelli.
Prodotti disponibili in pronta consegna con SPEDIZIONE GRATIS in tutta Italia.
Vai al negozio online
robertuzzi
Messaggi: 215
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 22:13
Località: S.A.Lodigiano (LO)

Re: I Gloster più apprezzati

Messaggio da robertuzzi » 27 novembre 2007, 23:41

AndreaCanarino ha scritto:Cari amici, dopo incessanti dibattiti in associazione(la A.l.o. per informare il grande pubblico e farci pubblicità), ho deciso di sottoporre a voi grande pubblico un quesito!
Parto col raccontarvi quanto successo in associazione, settimana scorsa 2 allevatori di gloster si sono messi a discutere se alle mostr figurassero meglio i verdi o anche i gialli(o bianchi, comunque i monocolore) avessero delle possibilità. Uno dei 2 sosteneva che a parità di punteggio il primo posto lo danno ai verdi, in quanto secondo lui il verde risalta di più le caratteristiche della razza; l'altro invece sosteneva che se uno ha dei soggetti validi vince anche con un giallo o un bianco. Ovviamente però tutti e 2 concordi che con i Cinnamon ci sono ottime probabilità di ricevere il primo premio...Così mi sono domandato oggi, chissà cosa ne pensano gli allevatori di gloster del forum?!
Premetto che io essendo un neo allevatore, preferisco non esprimermi anche se ve lo dirò io per mio gusto personale preferico i monocolore,non come neoallevatore ma ocme amatore, ho una femmina gialla con la coda e il ciuffo Verdi che sembra incarnare lo standard del gloster, certo con i consort è un'altra storia...

Comunque vorrei sentire il vostro parere, più che altro per curiosità, sapete, è sui grandi numeri che si fanno le statistiche! :)
andrea,perchè dici brutto !!!ti riferisci a quando passi davanti ad uno specchio ?
scherzetto.......facci sapere x tempo,l'anno prossimo a quali mostre partecipi,voglio contare le tue coccarde, con tè.Dai che ce la faiiiii
ciao nonnoroby :D :D
nonnoroby[

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9127
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 28 novembre 2007, 1:42

Ciao Andrea, è vero, la tendenza è quella di premiare i monocolore o i 3/4 verdi, raro qualche ardesia.
Nelle classifiche ufficiali FOI è così, ma sono previsti solo i corona brin. - consort brin. - corona int. - consort int.
A Bologna e nelle altre Specialistiche, sono previste molte categorie, con la divisione x sesso. Anche a Reggio Emilia e a Correggio/Modena/Carpi (3 in 1) ci sono diverse categorie, ma non la divisione dei sessi.
E' la tradizione inglese, pochi colori.
Negli anni 80 praticamente c'erano solo i verdi e i pezzati, pochissimi ardesia, rari i cinnamon e gli intensi.
Adesso si vedono Fawn, gialli, bianchi (pochi) e rari agata e isabella.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

AndreaCanarino
Messaggi: 278
Iscritto il: 17 giugno 2007, 14:38
Località: Legnano

Messaggio da AndreaCanarino » 28 novembre 2007, 9:14

Grazie NonnoRoby, per il momento sono solo speranze per il futuro, io mi accontenterei dia vere soggetti superiori all'88, non chiedo chissà quanto!

Grazie Giulio per la breve storia dei gloster in italia, ma l'oggetto del dibatitto scaturito in A.l.o. e se siano più apprezzati verdi&Ardesia(poichè danno l'idea della forma) o tutti gli altri... :oops: Non ho ben capito la vostra posizione in tale merito! :oops:
Spero che mi facciate capire cosa ne pensate voi, ve l'ho detto nella mia associazione, stando a contatto con i soci partecipi ogni martedì è nato questo dibatitto; sono curioso di sentire la vostra!

In mostra figura meglio un Verde(dico verde per dire ardesia,grigio e quelle colorazioni la, compreso il verde stesso) o i gialli(dico gialli per intendere un gloster lipocromico o anche pezzato o anche bianchi)? :oops:
Socio A.L.O. dal 2007, l'anno prossimo faccio brutto a tutte le mostre con i miei Gloster!

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9127
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 28 novembre 2007, 15:13

Al fine espositivo sono più apprezzati i verdi e gli ardesia, perchè è il colore stesso che li fà sembrare superiori agli altri, risalta di più, rende migliore il soggetto, anche se solo visivamente. "Fà più occhio" se mi permetti la frase.
Il Club I.G.S. che segue le abitudini Inglesi, cerca di dividere il maggior numero di categorie, secondo il colore e il sesso.
Lo sai che è più facile che vinca una femmina invece di un maschio??
Però ci sono alcuni "Fawn" (bruno argento) che sono superlativi, meriterebbero il "Best", cioè il 1° assoluto!
Gli allevatori di Gloster usano ancora i vecchi termini, verde, ardesia, cinnamon, fawn.
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

Poepila
Messaggi: 3952
Iscritto il: 26 marzo 2005, 18:30
Località: Capua (CE) ex Cologno al Serio (BG)
Contatta:

Messaggio da Poepila » 28 novembre 2007, 15:32

:lol: :lol:

Dico anche la mia , anche se non allevo più GLOSTER
da variati anni 1989. (Associazione la A.l.o. stai con
Aldo e Alex)

La prima cosa la TAGLIA, cosa rara da vedere ora,
ma il dilemma e la taglia (vedo troppi soggetti nelle
varie mostre grossi) IL colore resta sempre per me
un bel VERDE con una corona con un punto di spillo,
al centro- consort una bella testa per poter aderire
una corona del genere. Questi sono per me i GLOSTER.
Ora il discorso colori di piumaggio ne trovi TANTI e
tanti , e come in tutte le cose la scelta e difficili. Troverai
giudici, che cerca il soggetto piccolo , chi cerca il Verde
e chi il pezzato e via.
POI scrivi queste belle cose;-
per il momento sono solo speranze per il futuro, io
mi accontenterei dia vere soggetti superiori all'88, non
chiedo chissà quanto!

E mi sento di dirti due sole cose:- Devi essere TU il
giudice dei tuoi soggetti:-Non ti devi perderti lungo la
strada, la strada e sempre in salita. Passeranno tanti
anni per arrivare a quel PUNTO mancante, ma arrivera.
IL punto mancante, io lo trovato dopo tanti e tanti ANNI
quasi 20, ma lo TROVATO.-

:wink: :wink:

poepila (eliseo)

AndreaCanarino
Messaggi: 278
Iscritto il: 17 giugno 2007, 14:38
Località: Legnano

Messaggio da AndreaCanarino » 28 novembre 2007, 19:08

Grazie x le dritte, i miei soggeti comunque vengono da 2 allevatori membri della A.l.o. abbastanza famosi per i loro successi, uno dei 2 mi ha detto che il padre del mio soggetto 4 anni fa vinse qui a Milano e la madre del padre(la nonna) vinse anche lei, ovviamente ambedue il primo premio!
:D
Gli altri 3 invece, uno l'ho comprato da uno che non conosco del lago maggiore, per la taglia davvero piccola(un consort),gli altri 2 da un altro grande allevatore, che ha comprato gli antenati a sua volta da un allevatore che li ha importati direttamente dal regno unito, la corona è molto bella, e davvero piccola, sembra come dimensioni una via di mezzo tra una dimantina maggiorata e una comune per intenderci, corpo giallo e ciuffo e coda verdi, davvero stupefacente, il suo consort non mi pare il massimo, mi pare un pochino alto, sarà perchè messo in relazione a lei anche un qualsiasi altro canarino sembrebbe alto, però mi da sta impressione...Vabbè al massimo i geni della femmina corona bilanceranno le alteze! :lol:
Vabbè io parto già con una basuccia non indifferente, quindi ho buone possibilità penzo!
(Comunque si conosco sia Alex che Aldo)
Socio A.L.O. dal 2007, l'anno prossimo faccio brutto a tutte le mostre con i miei Gloster!

Giulio G.
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 9127
Iscritto il: 28 marzo 2005, 0:31
Località: Modena, ma Bolognese !

Messaggio da Giulio G. » 28 novembre 2007, 19:42

Ciao Andrea, và benissimo accoppiare un maschio un pò robusto con una femmina più piccola.
La taglia è importante, ma guarda sempre la forma, lo stacco tra la testa (larga) e il collo, si deve vedere il meno possibile, zampe corte, becco corto, coda corta, le ali devono finire all'inizio della coda, petto pieno, largo e molto bombato, la curvatura deve finire sotto alla coda.
Sabato e domenica a Brescia, c'è la Rassegna delle razze F.P.L. cioè la Mostra Specialistica della FOI sulle razze "Inglesi", giudizio a confronto (senza punteggio) Si tiene al centro fieristico di Montichiari, uscita Brescia Est ? (controllare)
Sei andato a visitare R.E. ?
Se vuoi vedere una Mostra specialistica di Club, Domenica 6 Gennaio a Pistoia, sala del Dopolavoro Ferroviario, di fronte alla stazione F.F.S.S. giudizio a confronto (all'inglese) con giudice Inglese.
Se ti và, mi dici con un P. M. chi sono gli allevatori che citi?
Ciao.Giulio G.


Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

gloster
Messaggi: 28
Iscritto il: 28 aprile 2005, 16:11
Località: napoli
Contatta:

Messaggio da gloster » 5 dicembre 2007, 17:28

Ciao, il consiglio che ti do’ e’ di non considerare mai il colore, alleva solo per le caratteristiche dei gloster ed avrai piu’ soddisfazioni.

Il fatto che a vincere siano quasi sempre i verdi o loro pezzati e’ perche’ le caratteristiche di questo piumaggio si sposano meglio con quelle della razza e perche’ i verdi sono piu’ allevati.
Ultimamente i cinnammon e gli ardesia sono altrettanti allevati e tanti campioni hanno questi colori.

Io allevo (avendo la possibilita’ di avere tante coppie) anche altri colori e tra l’ altro quest’ anno ho vinto con uno stamm di agata argento che si e’ classificato primo davanti ad uno stamm di verdi.

Ciao :roll:
Claudio Capozzi

Rispondi