Ivana Coniglione

parrocchetto monaco

Parrocchetto monaco

Il Parrocchetto monaco, nome scientifico Myiopsitta monachus deve il suo nome al particolare sottocollo a balze che ricorda il cappuccio del saio dei monaci, è’ originario del Sud America (Argentina, Bolivia, Brasile, Paraguay, Uruguay), ma da alcuni esemplari sfuggiti alla cattività, si sono create numerose colonie anche in Europa, in Italia, anche a Roma si sono create numerose popolazioni di monaci in parecchie zone dove nidificano nei parchi e viali alberati di eucalipto.

Parrocchetto testa di prugna

Parrocchetto testa di prugna

Il parrocchetto testa di prugna appartiene al genere Psittacula – Psittacula cyanocephala – proveniente dall’Asia, esattamente dalle zone dell’India, Pakistan, Nepal e Sri Lanka, dove vivono tra boschi e foreste, formano gruppi familiari che si spostano nelle varie zone dove trovano semi, frutta, anche fichi, bacche, cereali e qualche insetto per cibarsi.